Frasi, citazioni e aforismi sull’impunità

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’impunità. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla punizione e il castigo, Frasi, citazioni e aforismi sulla colpa e i colpevoli e Frasi, citazioni e aforismi sulla condanna.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’impunità

Più passa il tempo e più i processi non finiscono mai, giunge prima la prescrizione, si diffonde in ognuno un più che giustificato senso di impunità. E le regole progressivamente spariscono.
(Gherardo Colombo)

Chi non punisce il male, comanda che si facci.
(Leonardo da Vinci)

Quando uno ha la casa devastata dai ladri e sa che i ladri non saranno puniti, quando ha un parente che è stato investito da una macchina pirata e sa che il colpevole se la caverà con poco o niente, allora la vittima prova un senso di abbandono e di angoscia. Penso che questa società, indebolendo la certezza della pena, tolga alla giustizia una delle sue funzioni più importanti cioè quella di deterrente: molte persone sicure dell’impunità commettono reati.
(Giuseppe Pontiggia)

La speranza di restar impunito è l’incentivo più forte per diventare scellerato.
(Marco Tullio Cicerone)

La certezza di un castigo, benché moderato, farà sempre una maggiore impressione che non il timore di un altro più terribile, unito colla speranza dell’impunità; perchè i mali anche minimi, quando son certi, spaventano sempre gli animi umani.
(Cesare Beccaria)

Un delitto non dovrebbe andare impunito perché altrimenti tutte le fondamenta morali crollerebbero e soltanto il caos regnerebbe.
(Erich Maria Remarque)

Ogni crimine impunito porta via qualcosa dalla sicurezza della vita di ciascun uomo.
(Daniel Webster)

Nulla è pericoloso quanto il potere associato all’impunità.
(Isabel Allende)

Quando si tratta della salute della patria, la lentezza del giudizio equivale a impunità.
(Robespierre)

Uno stato in cui l’arroganza e la libertà di fare ciò che si vuole restano impunite, finisce per affondare nell’abisso.
(Sofocle)

L’aumento dei delitti deriva dalla loro impunità piuttosto che dalla moderazione delle pene.
(Montesquieu)

La legge non può persuadere dove non può punire.
(Thomas Fuller)

Sono pessimista oggi nessuno paga più per le sue colpe.
(Javier Marías)

L’impunità del mondo è così incommensurabile, così antica, grande e vasta che in una certa misura non importa se aggiungiamo un millimetro in più.
(Javier Marías)

L’impunità minacciata e insultata, ma non distrutta dalle gride, doveva naturalmente, a ogni minaccia, e a ogni insulto, adoperar nuovi sforzi e nuove invenzioni.
(Alessandro Manzoni, I promessi sposi)

Pensava allora e pensa ancora che la democrazia non debba nutrirsi di amnesia e impunità. La democrazia ha bisogno e diritto di buona memoria e giustizia.
(Isabel Allende)

Annunci

Molte volte si fa il bene per poter fare impunemente il male.
(François de La Rochefoucauld)

Chi non punisce il malvagio, nuoce al giusto.
(Proverbio)

Vizio non punito cresce all’infinito
(Proverbio)

L’impressione della pena consiste più nella sicurezza d’incontrarla, che nella forza di essa.
(Cesare Beccaria)

I sacrifici non hanno alcun premio, e le cattive azioni non sono punite, ma anzi a volte lautamente retribuite in successo e denaro.
(Natalia Ginzburg)

L’arroganza è una specie di superbia nei confronti del prossimo, un’alterigia e un disdegno, un ritenersi superiore a tutto e tutti, un senso di impunità, un non tenere in nessun conto suggerimenti, proposte o richieste degli altri, anche se giuste
(Fabrizio Caramagna)

Il sonno della ragione, ma soprattutto la certezza dell’omertà e la garanzia dell’impunità generano mostri
(frandemartino, Twitter)

È sempre il potere a provocare la rivoluzione. Non certo di proposito. Tuttavia il suo stile di vita e di governo finisce per diventare una vera e propria provocazione. Ciò avviene quando tra i personaggi dell’élite si instaurano il senso dell’impunità e la convinzione di poter fare qualunque cosa, di potersi permettere tutto.
(Ryszard Kapuscinski)

L’impunità rende i codardi coraggiosi e i pusillanimi audaci, e il giorno in cui codardi e pusillanimi arrivano al potere, i loro sporchi maneggi annientano ogni cosa.
(Andrea Vasquez Figueroa)

Ci sono crimini che rimangono impuniti quando sono commessi da migliaia di persone.
(Friedrich Hebbel)

Chi ha ucciso una volta, quasi sempre ricade nel delitto; non fosse che per tentare di assicurarsi l’impunità.
(Agatha Christie)

Amnistia. La magnanimità dello Stato nei confronti di quei malfattori che sarebbe troppo costoso punire.
(Ambrose Bierce)

Talora l’assassino confessa il proprio delitto, rimasto impunito, perché l’investigatore riconosca la sua abilità.
(Umberto Eco)

Voi guardate a queste case isolate, e siete colpito dalla loro bellezza. Le guardo io, e l’unico pensiero che mi viene in mente è la sensazione del loro isolamento, e dell’impunità con cui un crimine può esservi commesso.
(Arthur Conan Doyle)

Il male che facciamo non può restare impunito perché la nostra coscienza è un detective, un giudice, un carnefice implacabile.
(Roberto Gervaso)

L’ipocrisia è un vizio privilegiato, che gode di una impunità sovrana.
(Molière)

Osservo due che si baciano e parlano.
Curioso.
L’amore regala una sorta di impunità.
Puoi dire le cose più banali, scontate, lievemente imbarazzanti e non vergognartene,
puoi dire “per sempre” e crederci.
Dura un istante poi, per una strana convenzione con l’universo, guarisci.
(Ladoria1, Twitter)

Un delitto è punito quando è piccolo, ma è lodato e premiato quando è grande.
(Giovanni Papini)

Uccidere è proibito, quindi tutti gli assassini vengono puniti, a meno che non uccidano su larga scala e al suono delle trombe.
(Voltaire)

Meglio lasciare impunito un colpevole che condannare un innocente.
(Voltaire)

Quando la pena è senza misura, si è spesso costretti a preferirle l’impunità
(Montesquieu)

Ci sono ladri che non vengono castigati anche se rubano la cosa più preziosa: il tempo.
(Napoleone Bonaparte)

Qualsiasi naso
può devastare impunemente una rosa.
(Robert Browning)

Ero invisibile e cominciavo a comprendere gli straordinari vantaggi che l’invisibilità offriva. La mia testa brulicava di progetti per tutte le cose pazze e meravigliose che, ora, avrei potuto fare impunemente.
(Herbert George Wells)

Annunci