Frasi, citazioni e aforismi sul maltrattamento degli animali

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul maltrattamento degli animali. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sugli animali, Frasi, citazioni e aforismi sui vegetariani e vegani, Frasi, citazioni e aforismi sulla violenza, Frasi, citazioni e aforismi sulla tortura e Frasi, citazioni e aforismi sulla crudeltà.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul maltrattamento degli animali

La storia parla troppo poco degli animali.
(Elias Canetti)

Nessun animale dovrà essere sottoposto a maltrattamenti e ad atti crudeli.
(Dichiarazione universale dei diritti dell’animale, art. 3)

La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.
(Mahatma Gandhi)

Possiamo conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui tratta gli animali.
(Immanuel Kant)

Il cuore è uno solo e la stessa miseria che porta a maltrattare un animale non tarda a manifestarsi nella relazione con le altre persone.
(Papa Francesco)

Agli animali dobbiamo le nostre scuse più profonde. Indifesi e incapaci di vendicarsi, hanno sofferto agonie interminabili sotto il nostro dominio, che la maggior parte di noi non è mai stata in grado di vedere.
(Will Tuttle)

La vera prova morale dell’umanità, quella fondamentale, è rappresentata dall’atteggiamento verso chi è sottoposto al suo dominio: gli animali.
(Milan Kundera)

Finalmente lui riuscì a vedere i suoi occhi: gli occhi annebbiati, impenetrabili di un povero essere dalla mente confusa e dal cuore tenero e mansueto
(Vasilij Grossman)

Guardavano sprezzanti il vecchio cane malandato e zoppicante senza sapere niente della sua vita, e senza comprendere per quale motivo andasse ancora arrancando in questo meraviglioso creato.
(Paul Auster)

Figuriamoci poi se c’è chi pensa che ci siete anche voi bestie che guardate uomini e cose con codesti occhi silenziosi, e chi sa come li vedete, e che ve ne pare.
(Luigi Pirandello)

Per maltrattare un cane basta non accorgersi di lui.
(Slogan animalista)

Chi non prova la minima esitazione né la minima compassione quando uccide un animale o lo fa soffrire, ovviamente farà più fatica di un altro a provarne nei confronti dei suoi consimili.
(Dalai Lama)

Gli animali abbiano l’amor vostro; ad essi il Signore ha donato un germe di pensiero e una gioia imperturbabile. Non turbatela voi, non li fate soffrire, non togliete loro la gioia, non contrastate il disegno di Dio. Uomo, non ti fare grande di fronte alle bestie. Esse sono innocenti, mentre tu, grande come sei, appesti la terra fin da quando ci fai la tua apparizione…
(Fëdor Dostoevskij, I fratelli Karamazov)

Dall’assassinio di un animale a quello dell’uomo, non c’è che un passo.
(Lev Tolstoi)

Se la crudeltà umana si è tanto esercitata contro l’uomo, è perché troppo spesso si è fatta la la mano sugli animali.
(Marguerite Yourcenar)

Proteggere gli animali contro la crudeltà degli uomini, dar loro da mangiare se hanno fame, da bere se hanno sete, correre in loro aiuto se estenuati da fatica o malattia. Questa è la più bella virtù del forte verso il debole.
(Giuseppe Garibaldi)

Annunci

Il simbolo della nostra stirpe non è il cacciatore che acceca gli uccelli, ma Garibaldi che nella notte tempestosa di Caprera, pieno di dolori fisici, lascia il duro giaciglio per cercare e per salvare una pecora belante e sperduta nel buio.
(Luigi Luzzatti)

Torturare un toro per il piacere, per il divertimento, è molto più che torturare un animale, è torturare una coscienza.
(Victor Hugo)

La corrida, né un’arte, né una cultura; ma la tortura di una vittima designata.
(Émile Zola)

Gli animali selvatici non uccidono mai per sport. L’uomo è l’unico a cui la tortura e la morte dei suoi simili procura divertimento.
(JA Froude)

Quando un uomo vuole uccidere una tigre, lo chiama sport; quando una tigre vuole ucciderlo, lo chiama ferocia.
(George Bernard Shaw)

Insegnare a un bambino a non calpestare un bruco è altrettanto prezioso per il bambino quanto lo è per il bruco.
(Bradley Miller)

Verrà un momento in cui l’opinione pubblica non tollererà più divertimenti basati sul maltrattamento e l’uccisione degli animali.
(Albert Schweitzer)

L’abbandono degli animali è una delle forma più diffusa di maltrattamento.
(Slogan animalista)

Se i mattatoi avessero le pareti di vetro, saremmo tutti vegetariani.
(Linda McCartney)

Gli allevamenti intensivi sono il maltrattamento peggiore.
(Wayne Pacelle)

Il maltrattamento di una cosa innocua è l’essenza del peccato.
(AW Tozer)

I nostri nipoti un giorno ci chiederanno: “Dov’eri tu durante l’Olocausto degli animali? Che cosa hai fatto per fermare questi crimini orribili?” A quel punto, non potremo usare la stessa giustificazione per la seconda volta, dicendo che non lo sapevamo.
(Helmut Kaplan)

Bestia feroce? Cosa vuol dire bestia feroce? Nessuna bestia è feroce di per sé. Nessuna bestia è capace di essere cattiva. Le bestie non hanno ancora scoperto il male. Il male è monopolio nostro, del vanto del creato…
(Amos Oz)

L’uso e l’abuso degli animali allevati a scopo alimentare supera di gran lunga, per il numero totale di animali interessati, ogni altro tipo di maltrattamento.
(Peter Singer)

Viviamo tra milioni di creature che sono altro da noi – ed essere altro non è essere meno di noi: che ignoriamo, che scuoiamo, che torturiamo, che strangoliamo, che laceriamo, che tagliamo, che imprigioniamo, che picchiamo, che insultiamo.
(Stefano Di Michele)

Gli occhi di un animale hanno il potere di parlare una grande lingua.
(Martin Buber)

Amo le bestie perché non ti fanno del male. Ho pianto una settimana quando i russi misero Laika dentro lo Sputnik, pregavo la Madonna perché la salvasse…
(Anna Magnani)

Infliggete una qualche tortura a un animale, contemplate l’espressione del suo sguardo, vi coglierete un lampo che lo proietta per un istante al di sopra della sua condizione. L’animale, quale che sia, nel momento in cui soffre fa un passo verso di noi, si sforza di raggiungerci.
(EM Cioran)

Non c’è alcuna differenza fondamentale tra l’uomo e gli animali nella loro capacità di provare piacere e dolore, felicità e miseria.
(Charles Darwin)

Non c’è parola, in nessun linguaggio umano, capace di consolare le cavie che non sanno il perché della loro morte.
(Elsa Morante)

Maiali costretti in stambugi senza luce. Galline chiuse notte e giorno nell’incubatrice. Oche inchiodate con le zampe al pavimento. Vitelli che passano dalla prigione al macello senza aver mai visto un prato. Gli ultimi animali, superstiti di una moltitudine che riempiva festosamente la terra, sono ridotti a un’eterna notte.
(Francesco Burdin)

Il maltrattamento degli animali per la nostra alimentazione è in assoluto la nostra più grande ombra culturale.
(Will Tuttle)

Maltrattare i deboli e gli animali porta sfortuna: la sfortuna di essere incivili.
(Pino Caruso)

Ogni 60 secondi una specie animale si estingue. Ogni minuto conta.
(Anonimo)

Non ci sarà giustizia finché un uomo brandirà un coltello o un’arma per distruggere coloro che sono più deboli di lui.
(Isaac Bashevis Singer)

Ci sarebbero meno bambini martiri se ci fossero meno animali torturati, meno vagoni piombati che trasportano alla morte le vittime di qualsiasi dittatura, se non avessimo fatto l’abitudine ai furgoni dove gli animali agonizzano senza cibo e senz’acqua diretti al macello.
(Marguerite Yourcenar)

E’ tutto collegato. Quello che accade ora agli animali, succederà in seguito all’uomo.
(Indira Gandhi)

Dall’assassinio degli animali all’assassinio degli uomini il passo è piccolo.
(Lev Tolstoj)

Invece di mostrare compassione, l’umanità usa il suo dominio sugli animali per rinchiuderli in infami prigioni, per prenderli al laccio, a colpi di mazza, arpionarli, avvelenarli, mutilarli e sottoporli a traumi in nome della scienza, per ucciderli a milioni o accecarli lentamente tra atroci sofferenze per testare cosmetici.
(Steven Rosen)

Nello spazio in cui vive un cacciatore possono vivere dieci pastori, cento contadini e mille giardinieri. La crudeltà contro gli animali non può essere conciliabile né con una vera cultura, né con una vera erudizione. E’ uno dei pesi più caratteristici di un popolo grezzo e ignobile.
(Alexander von Humboldt)

Chi tortura gli animali paga già nella sua miseria. Sono contro la debolezza umana e a favore della forza che le povere bestie ci dimostrano tutti i giorni perdonandoci.
(Anna Maria Ortese)

La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.
(Publio Ovidio Nasone)

Lo spavento per ciò che è diverso – e quasi sempre, ciò che è diverso è migliore di loro. Si è fatta la mano sulla bestia, la crudeltà, per arrivare all’uomo. Per vedere fin dove si secca il cuore. Racconta William S. Burroughs che “una iniziazione nazista alle gerarchie superiori delle SS consisteva nel cavare un occhio a un gattino, dopo averlo nutrito e coccolato per un mese. Tale esercizio era inteso a cancellare ogni traccia di deleteria pietà…”. Farsi vile sulla bestia – sempre è accaduto, sempre accade.
(Stefano Di Michele)

Nessuno dovrebbe tollerare che vengano inflitte agli animali delle sofferenze e neppure declinare le proprie responsabilità. Nessuno dovrebbe starsene tranquillo pensando che altrimenti si immischierebbe in affari che non lo riguardano. Quando tanti maltrattamenti vengono inflitti agli animali, quando essi agonizzano ignorati per colpa di uomini senza cuore, siamo tutti colpevoli.
(Albert Schweitzer)

Quanto a lungo, Dio, guarderai a questo tuo inferno e resterai in silenzio? Quale bisogno hai Tu di questo oceano di sangue e di carne, il cui fetore invade ormai tutto l’Universo?
(Isaac Bashevis Singer)

Che dire del nuovo atteggiamento verso gli animali? Dibattiti sempre più frequenti ed estesi, riguardanti la liceità della caccia, i limiti della vivisezione, la protezione di specie animali diventate sempre più rare, il vegetarianismo, che cosa rappresentano se non avvisaglie di una possibile estensione del principio di eguaglianza al di là addirittura dei confini del genere umano, un’estensione fondata sulla consapevolezza che gli animali sono uguali a noi uomini, per lo meno nella capacità di soffrire?
(Norberto Bobbio)

Sono specialmente proibiti gli atti crudeli su animali, l’impiego di animali che per vecchiezza, ferite o malattie non siano più idonei a lavorare, il loro abbandono, i giuochi che importino strazio di animali, le sevizie nel trasporto del bestiame, l’accecamento degli uccelli ed in genere le inutili torture per lo sfruttamento industriale di ogni specie animale.
(Prima legge in Italia in materia di protezione degli animali, la n.611 del 1913)

L’uccisione per cibo di cavali o cani non mi offende meno dell’uccisione di maiali allo stesso scopo. Quando il Ministro della Difesa, scoprendo che l’uso di beagle per testare gas letali provoca un coro di proteste, propone di usare ratti al loro posto, io non mi ritengo soddisfatto.
(Peter Singer)

Il compito più alto di un uomo è sottrarre gli animali alla crudeltà.
(Émile Zola)

Chi maltratta le bestie maltratta anche i cristiani.
(Proverbio)

La terra e gli animali tremarono il giorno in cui Dio creò l’uomo.
(Marguerite Yourcenar)

Amate tutta la creazione divina, così in blocco, come in ogni granello di sabbia. Per ogni minima foglia, per ogni raggio del sole di Dio, abbiate amore. Amate gli animali, amate le piante, amate le cose tutte. Se amerai tutte le cose, penetrerai nelle cose il mistero di Dio…
(Fëdor Dostoevskij)

Annunci