Frasi, citazioni e aforismi sulla partenza e il partire

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla partenza e il partire. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul viaggio, i viaggiatori e il viaggiare, Frasi, citazioni e aforismi sull’inizio e il cominciare, Frasi per augurare Buone vacanze e Frasi, citazioni e aforismi sul ritorno.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla partenza e il partire

Anche un viaggio di mille miglia inizia con un passo.
(Lao Tzu)

Sembra esserci nell’uomo, come nell’uccello, un bisogno di migrazione, una vitale necessità di sentirsi altrove.
(Marguerite Yourcenar)

Ma i veri viaggiatori partono per partire e basta: cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre “Andiamo”, e non sanno perchè. I loro desideri hanno le forme delle nuvole.
(Charles Baudelaire)

La verità è sempre partire. Restare è una bugia, un inganno, la costruzione di un muro che ci separa dal mondo.
(Fabrizio Caramagna)

Esistono due tipi di partenze: partire ‘da’ e partire ‘per’. Io preferisco il primo. È un gesto nobile: Non partenza, volo.
(Marina Cvetaeva)

Ci sono due errori che si possono fare lungo la strada per la verità: non andare fino in fondo e non partire.
(Buddha)

Ovunque tu vada, vacci con tutto il tuo cuore.
(Confucio)

Arrivare a un punto è il punto di partenza per un altro.
(John Dewey)

Traguardi che sono partenze ed un tramonto che è come un mattino.
(Luciano Ligabue)

L’altrove è la nostra unica reale possibilità di casa
(Chiara Gamberale)

C’è un momento per la partenza anche quando non c’è un posto certo dove andare.
(Tennessee Williams)

Pensa a un punto di partenza, non a un punto d’arrivo
L’arrivo viene da sé.
(Anonimo)

Delle partenze mi piace l’agitazione, il senso d’attesa, l’immaginazione che fantastica su mappe e atlanti, e l’anima che si incanta.
(Fabrizio Caramagna)

Partire è vincere una lite contro l’abitudine.
(Paul Morand)

Non preoccuparti per la valigia. Non chiedere il prezzo del biglietto. Non chiedere la destinazione. L’importante è partire.
(Luciano De Crescenzo)

Vivete come se fosse per sempre, e, tuttavia, tenete sempre i bagagli pronti e i vostri affari in ordine, pronti a partire in tutta fretta.
(Claude Roy)

Annunci

Ho riempito le mie valigie di possibilità. Mi godo questa infinita lentezza che precede il viaggio, lancio in aria i dadi della curiosità e so che comunque andrà tutto bene.
(Fabrizio Caramagna)

Conosco delle barche che si dimenticano di partire… hanno paura del mare a furia di invecchiare.
(Jacques Brel)

Avrei proprio bisogno di partire, e salutare tutti, anche me.
(CannovaV, Twitter)

Forse tutte le vite cominciano con una falsa partenza, con un investimento sbagliato o magari con una prudenza di troppo, e aggiustarle è il compito che ci spetta.
(Raffaele La Capria)

Desidero partire: non verso le Indie impossibili o verso le grandi isole a Sud di tutto, ma verso un luogo qualsiasi, villaggio o eremo, che possegga la virtù di non essere questo luogo.
Non voglio più vedere questi volti, queste abitudini e questi giorni.
(Fernando Pessoa)

Partire è la più bella e coraggiosa di tutte le azioni. Una gioia egoistica forse, ma una gioia, per colui che sa dare valore alla libertà. Essere soli, senza bisogni, sconosciuti, stranieri e tuttavia sentirsi a casa ovunque, e partire alla conquista del mondo.
(Isabelle Eberhardt)

Talvolta è meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile che non partire mai.
(Giorgio Faletti)

Non piangere per me che parto, ma pensa che se domani piove me ne sono andato a cercare il Sole.
(Jim Morrison)

Partire è un po’ morire,
è morire rispetto a ciò che si ama:
si lascia un po’ di se stessi
a ogni ora e in ogni luogo.
(Edmond Haraucourt)

Quando parti per i tuoi viaggi è importante tenere a mente che quando una cosa finisce, un’altra avrà un inizio.
(Dal film Qualcosa di speciale)

Il viaggio: un partire da me, un infinito di distanze infinite e un arrivare a me.
(Antonio Porchia)

I grandi viaggi hanno questo di meraviglioso, che il loro incanto comincia prima della partenza stessa. Si aprono gli atlanti, si sogna sulle carte. Si ripetono i nomi magnifici di città sconosciute.
(Joseph Kessel)

Se un giorno mi facessero l’autopsia sono sicura che troverebbero tracce della tensione terribile causata dal dolore di ogni partenza.
(Magdeleine Hutin)

I treni sono fatti apposta per gli addii: partono piano, lenti lenti…
(Dal film Il ciclone)

Quando il treno parte mentre siamo affacciati al finestrino, rubiamo addii che non sono per noi.
(Ramon Gomez de la Serna)

Hai presente quando sei fermo in stazione, parte il treno… ma in realtà è quello di fianco e non il tuo che si muove?
Ecco così è la vita!
(djspessore, Twitter)

Io sono per le partenze intelligenti. Sono partito a maggio, ma le ferie le avevo ad agosto. (Fichi d’India)

Mia moglie è andata in vacanza lasciandomi a casa da solo. Finalmente una partenza intelligente.
(alecerio, Twitter)

Quest’anno ho fatto la partenza intelligente: non sono partito.
(CuocoFiorellino, Twitter)

-Ho perso il volo?
-Purtroppo sì, l’orario di partenza è 11.15, l’ho aspettata fino alle 11.10!
-No! Lei adesso chiama e ferma il mio aereo!
(Ambra Garavaglia)

Dovrebbero distinguere gli sportelli della biglietteria in “ho fretta, devo partire” e “non ho niente da fare, voglio chiacchierare”.
(the_merlo, Twitter)

Non sopporto le partenze; ma nemmeno gli arrivi e i ricongiungimenti, perché vuol dire comunque che un distacco c’è stato.
(Paola Mastracola)

I baci all’arrivo non hanno lo stesso sapore di quelli alla partenza
(Fragmentarius)

Ho passato metà della mia vita a rincorrere traguardi e all’improvviso mi sono accorto di quanto siano importanti e belli i punti di partenza.
(tauzio, Twitter)

Partire è anche un lasciarsi andare, mollare la zavorra, socchiudere gli occhi come quando si guarda il sole, pigliare quel che viene.
(Claudio Magris)

Perché un pretesto per tornare bisogna sempre seminarselo dietro, quando si parte.
(Alessandro Baricco)

Questa è la zingarata: una partenza senza meta né scopi,… un’evasione che può durare un giorno, due o una settimana. Una volta durò venti giorni, salvo complicazioni.
(Dal film Amici miei)

Partire!
Non tornerò mai,
non tornerò mai perché mai si torna.
Il luogo ove si torna è sempre un altro,
la stazione a cui si torna è diversa.
Non c’è più la stessa gente, né la stessa luce, né la stessa
filosofia.
(Fernando Pessoa)

L’unica regola del viaggio è: non tornare come sei partito. Torna diverso.
(Anne Carson)

volte le strade più panoramiche della vita sono le deviazioni che non si aveva intenzione di prendere.
(Angela N. Blount)

Cento motivi reclamano la partenza. Si parte per entrare in contatto con altre identità umane, per riempire una mappa vuota. Si parte perché si è ancora giovani e si desidera ardentemente essere pervasi dall’eccitazione, sentire lo scricchiolio degli stivali nella polvere; si va perché si è vecchi e si sente il bisogno di capire qualcosa prima che sia troppo tardi. Si parte per vedere quello che succederà.
(Colin Thubron

Il mondo è rotondo. Chi parte, perde tempo.
(Ignazio Silone)

Pronti Partenza Coda.
(IlBomma, Twitter)

Il cerchio non è altro che una linea dritta che ritorna al suo punto di partenza.
(Frédéric Dard)

Chi torna da un viaggio non è mai la stessa persona che è partita.
(Proverbio cinese)

Chi parte in valigia ritorna in baule.
(Proverbio)

Partire è un po’ morire.
(Proverbio)

Partire è anche un po’ morire, ma restare può essere una lenta agonia.
(DavideMapelli, Twitter)

Non è sempre vero che partire è un po’ morire….a volte partire è rinascere..
(Azzurroneve, Twitter)

Partire è non morire nell’inutilità di esistenze insignificanti, partire è rinascere nel viaggio.
(Donato Marinelli)

Quando si è alla fine della vita, morire significa partire; ma quando si è al principio di essa, partire vuol dire morire.
(Victor Hugo)

Partire è un po’ morire rispetto a ciò che si ama perché lasciamo un po’ di noi stessi in ogni luogo e in ogni istante.
(Fausto Brizzi)

Ci sono molti modi di arrivare. Il migliore è quello di non partire.
(Ennio Flaiano)

L’uomo non può tornare mai allo stesso punto da cui è partito, perché, nel frattempo, lui stesso è cambiato.
(Andrej Tarkovskij)

Raccolgo i dati di molte migliaia di esperimenti come punto di partenza, e poi ne faccio altre migliaia.
(Thomas A. Edison)

Ogni giorno è facilissimo perdere, ma si va alla partenza con la stessa voglia e convinzione di vincere di ogni gara!
(Andrea Tonti, ciclista)

La fede ti fa partire, la costanza ti fa raggiungere il traguardo.
(Anonimo)

Il miracolo non è essere giunto al traguardo, ma aver avuto il coraggio di partire.
(Jesse Owens)

Dietro ogni traguardo c’è una nuova partenza.
Dietro ogni risultato c’è un’altra sfida.
Finché sei vivo, sentiti vivo.
Vai avanti, anche quando tutti si aspettano che lasci perdere.
(Madre Teresa di Calcutta)

Le imprese più difficili del mondo devono pur partire da ciò che è facile; le imprese più grandi del mondo devono pur partire dal piccolo.
(Lao Tzu)

Occorre trasformare gli ostacoli in punti di partenza.
(Anonimo)

Semplice non è mai il punto di partenza, ma sempre il punto d’arrivo
(Giorgio Armani)

Il meglio del viaggio è la partenza, non l’arrivo.
L’arrivo è bello quando lo si può immaginare a lungo prima di arrivare, inventarselo a poco a poco, immagine dopo immagine, brivido dopo brivido, e poi è quasi inutile arrivare.
(Fabrizio Caramagna)

Gli uomini sognano più il ritorno che la partenza.
(Paulo Coelho)

Non smetteremo di esplorare. E alla fine di tutto il nostro andare ritorneremo al punto di partenza per conoscerlo per la prima volta
(T. S. Eliot)

Annunci