Frasi, citazioni e aforismi sul pattinaggio e il pattinare

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul pattinaggio e il pattinare. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sullo sci, Frasi, citazioni e aforismi sul ghiaccio, Frasi, citazioni e aforismi sulla danza, Frasi, citazioni e aforismi sulla slitta e lo slittino e Frasi, citazioni e aforismi sull’hockey.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul pattinaggio e il pattinare

I perdenti vedono strade ghiacciate, i vincenti mettono su i pattini da ghiaccio!
(Denis Waitley)

Pattinare può farti sentire atletico, pieno di grazia, leggero.
(Gracie Gold)

Oggi c’è un cielo e una luce che “Dammi la mano che ti porto a pattinare”.
(Fabrizio Caramagna)

C’è sempre qualcosa di speciale nel mettersi un paio di pattini, e uscire e muoversi come nessun altro può fare. Libertà è la prima parola che mi viene in mente.
(Randy Gardner)

C’è sempre quel primo passo nel pattinaggio, dal terreno solido al ghiaccio liscio, quando sembra impossibile. Impossibile che due sottili lamine di metallo ti possano sostenere.
(Carol Goodman)

Ho provato tanti sport, ho giocato a tennis, ho sciato… ma il pattinaggio per me è lo sport più bello. Tanti dicono che sembra di volare… io non lo so, non ho mai volato! Ma è una sensazione speciale… sembra così facile a guardarsi, e invece c’è bisogno di tanta concentrazione.
(Carolina Kostner)

La cosa che più mi piace del pattinaggio è la quantità di discipline che si uniscono in una sola. E’ richiesta una intensa preparazione fisica, capacità coordinativa di equilibrio e forza esplosiva per i salti. Inoltre c’è una parte artistica che comparta capacità di espressione e simbiosi con la musica.
(Carolina Kostner)

Il pattinaggio è volare e atterrare. Salire e scendere. La vita è sempre così. Ogni giorno che passa devi fare i conti con qualcosa che ti va o non ti va: e devi affrontare tutto, con le lame tra i denti, o sotto i piedi, non importa dove, ma devi essere forte e andare avanti.
(Carolina Kostner)

Il mio pattinare rappresenta la mia vita.
(Carolina Kostner)

Io non sono una persona fredda, anzi sono molto sensibile, sento la pressione. Ma quando entro in pista e mi sento bene, mi sembra di volare.
(Carolina Kostner)

Nel pattinaggio c’è sempre un altro salto o un’altra variazione di spin o un’altra cosa da imparare, ed è quello che mi piace di più.
(Gracie Gold)

Il pattinaggio su ghiaccio è teatrale. È artistico. È elegante È estremamente atletico.
(Johnny Weir)

Un uomo impara a pattinare continuando a far ruzzoloni e figure ridicole. In effetti, per fare progressi in qualsiasi campo, bisogna essere disposti a fare qualche figura ridicola.
(George Bernard Shaw)

Mia cara ragazza, la vita è una pista di pattinaggio: sono in molti a finire a gambe all’aria.
(Dal film Dio esiste e vive a Bruxelles)

La vita è come pattinare sul ghiaccio: tu sai farlo benissimo ma quello davanti a te cade e ti tira giù con lui.
(Nicetomatthew, Twitter)

Pattinando sopra un ghiaccio sottile, la sola speranza di salvezza sta nella velocità.
(Ralph Waldo Emerson)

Perché nelle piste di pattinaggio su ghiaccio sotto Natale mettono la tipica “musica da pattinaggio su ghiaccio sotto Natale”?
(Paolo Kessisoglu)

Il cielo delle notti gelate d’inverno, con una luna stagliata come un ghiacciolo, è un cielo per pattinatori.
(Ramón Gómez de la Serna)

Si accostò alle montagne di ghiaccio sulle quali stridevano le catene delle piccole slitte rotolanti e risonavano voci allegre. Fece ancora alcuni passi, e davanti a lui si aprì il campo di pattinaggio e, subito, in mezzo a tutti quelli che pattinavano riconobbe lei.
(Lev Tolstoj, Anna Karenina)

Intorno a lei c’era ogni specie di gente e poteva benissimo andare anche lui a pattinare.
Scese evitando di guardarla come si evita di guardare il sole, ma la vedeva come si vede il sole anche senza guardarlo.
(Lev Tolstoj, Anna Karenina)

In quel giorno della settimana e a quell’ora si riunivano sul ghiaccio persone di uno stesso gruppo che si conoscevano fra di loro. C’erano i campioni del pattinaggio, che si esibivano con arte, e c’erano quelli che imparavano reggendosi alle sedie, con movimenti timidi e impacciati,
(Lev Tolstoj, Anna Karenina)

Qui corre voce che siate il miglior pattinatore — disse lei, scotendo con la piccola mano inguantata gli aghi di brina che si erano posati sul manicotto.
— Già, una volta pattinavo con passione; volevo raggiungere la perfezione.
— Voi fate tutto con passione, a quanto pare — disse lei sorridendo. — Ho tanta voglia di vedere come pattinate. Mettetevi i pattini e andiamo a pattinare insieme.
“Pattinare insieme? È mai possibile?” pensò Levin guardandola.
— Me li infilo subito — disse.
E andò a mettersi i pattini.
(Lev Tolstoj, Anna Karenina)

Sì: ecco la vita — pensò — ecco la felicità. Insieme, ha detto lei, andiamo a pattinare insieme.
(Lev Tolstoj, Anna Karenina)

Levin si alzò, si tolse il soprabito e, correndo sul ghiaccio non levigato intorno al casotto, si lanciò di corsa sulla superficie liscia e pattinò senza sforzo, rallentando e dirigendo la corsa, come spinto solo dalla propria volontà. Le si accostò timido, ma di nuovo il sorriso di lei lo placò e rasserenò.
Gli dette la mano e si avviarono insieme aumentando l’andatura, e quanto più questa diveniva veloce tanto più forte ella stringeva la mano di lui.
— Con voi avrei imparato più presto; non so perché, mi sento sicura con voi — gli disse.
— Ed anch’io mi sento sicuro quando voi vi appoggiate a me — disse lui; ma spaventato di quello che aveva detto, arrossì
(Lev Tolstoj, Anna Karenina)

…Cri…i…i…i…icch”…
l’incrinatura
il ghiaccio rabescò, stridula e viva.
“A riva!” Ognuno guadagnò la riva
disertando la crosta malsicura.
“A riva! A riva!…” un soffio di paura
disperse la brigata fuggitiva
“Resta!” Ella chiuse il mio braccio conserto,
le sue dita intrecciò, vivi legami,
alle mie dita. “Resta, se tu m’ami!”
E sullo specchio subdolo e deserto
soli restammo, in largo volo aperto,
ebbri d’immensità, sordi ai richiami.
(Guido Gozzano)

Pattinare senza paura sul ghiaccio dell’indifferenza, quando è spesso e levigato.
(Dino Basili)

Passiamo e ripassiamo sulle nostre vecchie orme come pattinatori artistici e proprio mentre leggevo un nuovo manoscritto un fortissimo déjà vu mi è penetrato nelle ossa! Ero già stato qui, un’altra vita fa.
(Dal film Cloud Atlas)

Se hai 1 botta di culo è un caso
Se hai 10 botte di culo sei fortunato
Se hai 100 botte di culo il pattinaggio artistico non è il tuo sport
(IlBomma, Twitter)

Ogni volta che vado a pattinare mia moglie ne approfitta per farmi le richieste piú assurde.
Lo sa che amo fare Okey sul ghiaccio
(Darioloc81, Twitter)

La gente si sposa e fa figli e io faccio ancora finta di pattinare sul pavimento facendo strisciare le scarpe.
(Martola_, Twitter)

Imparare pattinare sugli sbagli con grazia.
Un’arte anche quella: dare forma ai passi falsi, a quelli incerti e farli divenire danza.
(aeliss_, Twitter)

La vita dovrebbe essere come una pista di pattinaggio, se cadi trovi sempre qualcuno pronto a rialzarti…
(Anonimo)