Frasi, aforismi e battute divertenti sulla recessione

Annunci

Tra i vari sistemi proposti per stabilire quando un paese entra in recessione, quello più seguito è il modello di Julius Shiskin. L’economista Shiskin suggerì di considerare l’andamento del prodotto interno lordo (cioè il valore di tutti i beni e i servizi finanziari prodotti da un paese) in due trimestri consecutivi: se il dato è negativo in entrambi, allora il paese si trova in recessione.

Presento una raccolta di frasi, aforismi e battute divertenti sulla recessione. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla crisi e Frasi, aforismi e battute divertenti sull’economia e gli economisti.

**

Frasi, aforismi e battute divertenti sulla recessione

Recessione è quando il tuo vicino perde il posto; depressione è quando lo perdi tu.
(Harry Truman)

Cambiano i padri, ma la madre della recessione è sempre incinta.
(Altan)

La recessione è decrescita. È una decrescita violenta, che riduce i redditi dei poveri e delle classi medie. Riduce le entrate dello stato, cioè riduce i servizi pubblici. Riduce l’occupazione, cioè getta sul lastrico, o ai margini, migliaia di lavoratori.
(Giulietto Chiesa)

Quando ci si trova nel bel mezzo di una recessione, l’aumento delle tasse non è giustificato perché si tratta di una misura che uccide il lavoro, e come tale va combattuta.
(Newt Gingrich)

Tutto appare nel segno del meno, la recessione è un arretrare continuo di punti, di numeri, di opportunità, un bollettino quotidiano della disfatta. La ritirata. Il futuro è vuoto di promesse e pieno di minacce.
(Marcello Veneziani)

Il solo rimedio davvero sicuro alla recessione è una domanda robusta da parte del consumatore, così come la debolezza della domanda è la recessione.
(John Kenneth Galbraith)

In questi giorni è stata passata così, come una notiziola. Siamo in recessione, è una cosa drammatica, non è una notiziola.
(Gino Strada)

Ho sentito che ci sarà una recessione. Ho deciso di non partecipare.
(Walt Disney)

Recessione.
Rivedremo calzoni coi rattoppi
rossi tramonti sui borghi
vuoti di macchine
pieni di povera gente.
(Pier Paolo Pasolini)

L’aria saprà di stracci bagnati
tutto sarà lontano
treni e corriere passeranno ogni tanto come in un sogno
E città grandi come mondi saranno piene di gente che va a piedi
con i vestiti grigi.
(Pier Paolo Pasolini)

Non è recessione. E’ il boom economico che sta prendendo la rincorsa.
(Anonimo)

Adamo ed Eva, accusati della recessione, si difendono commentando: “e allora Dio?!”
(serafinobandini, Twitter)

L’Italia è in recessione ma non è colpa di questo governo ma neanche di quello precedente forse va a finire che è colpa mia
(Tremenoventi, Twitter)

Ciao vuoi salire da me a vedere la mia collezione di recessioni?
(palladivetro011, Twitter)

Tu chiamale se vuoi, recessioni.
(insopportabile, Twitter)

Annunci

La mamma guardando la pagella del figlio: “6 in matematica, 4 in storia! Vai sempre peggio!”. Il figlio: “C’e’ un po’ di recessione in giro, no?”.
(Luca Novelli)

In realtà è sbagliato dire che siamo entrati in una “nuova”recessione. Noi passiamo da una recessione all’altra come da una galleria all’altra, vedendo ogni tanto solo un filo di luce.
(Fragmentarius)

La recessione è un boom economico che non ce l’ha fatta.
(CicRosina, Twitter)

Più della recessione, quello che preoccupa nell’Italia 2019 è la sempre più diffusa regressione infantile.
(Vittorio Zucconi)

La tristezza è che in Italia la recessione non è solo economica ma anche e soprattutto morale
(LaSkilly, Twitter)

Tagliare le biblioteche durante una recessione è come tagliare gli ospedali durante una pestilenza.
(Eleanor Crumblehulme)

Il mercato azionario ha previsto nove delle ultime cinque recessioni.
(Paul A. Samuelson)

La politica dello stampar moneta, se ha avuto degli effetti parzialmente benefici nel trainare l’America fuori dalla recessione, ha anche due controindicazioni. La prima è il rischio di una nuova bolla speculativa (a cui seguirebbe un futuro crac); la seconda, meno apparente, è un’ulteriore spinta alle diseguaglianze sociali.
(Federico Rampini)

E’ assodato che nei paesi sviluppati (quali gli Stati Uniti) nel secondo dopoguerra le recessioni sono state più brevi, e le espansioni più lunghe, che nel periodo precedente la prima guerra mondiale, quando l’intervento pubblico fu più modesto. Inoltre i fatti sembrano dimostrare che le recessioni siano divenute imprevedibili.
(Joseph E. Stiglitz)

Se le recessioni fossero prevedibili, i governi potrebbero e dovrebbero intervenire con politiche ben congegnate per stimolare l’economia. Ma se non si possono prevedere le recessioni, è impossibile effettuare interventi ex ante.
(Joseph E. Stiglitz)

Le recessioni sono importanti perché eliminano le imprese inefficienti e liberano risorse per nuove imprese.
(Ludwig von Mises)

Teorie recenti sostengono, anche se poco ascoltate e molto più spesso da tutti ignorate, che le recessioni sono causate dalla disuguaglianza nella distribuzione del reddito.
(Giancarlo Boschi)

Il momento giusto per fare politiche di austerità è quando c’è l’espansione, non la recessione.
(John Maynard Keynes)

Lo sanno pure le pietre, figuratevi se gli investitori stranieri e italiani non conoscono le ragioni per cui l’Italia è in recessione. Le ragioni sono una burocrazia lenta ed esasperante, una corruzione dilagante, una imprenditoria che, invece di fare attività di impresa, è stata costretta o si è ridotta a fare attività di «mazzettari», di faccendieri. Questa è la ragione per cui non funziona il nostro Paese. Il nostro Paese non funziona perché c’è un fisco esasperante. Il nostro Paese non funziona perché lo Stato e gli enti pubblici italiani, dopo aver chiesto commesse per lavori e per prodotti alle imprese, non le pagano.
(Antonio Di Pietro)

Siamo entrati nel tunnel del “stiamo uscendo dalla recessione”
(Samanthifera, Twitter)

Hey, potremmo smettere di chiamarla #recessione e inventarci anche qui un nuovo nome per farla sembrare una cosa figa. A me piace relax economico, ad esempio.
(Ty_il_nano, Twitter)

La crisi è finita. Ora inizia la miseria.
(Anonimo)

Quindi, se siamo in recessione si torna agli anni 80?
Vado in garage a prendere la Delorean.
(La_Twins_V, Twitter)

Se aumentano i comsumi divoreremo il pianeta.
E se non aumentano i consumi andremo in recessione.
(Fragmentarius)

Annunci