Frasi, aforismi e battute divertenti sul cannibale

Presento una raccolta di frasi, aforismi e battute divertenti sul cannibale. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla fame, Frasi, citazioni e aforismi sulla seteFrasi, citazioni e aforismi sul cibo e Frasi, citazioni e aforismi sulla civiltà.

**

Frasi, aforismi e battute divertenti sul cannibale

Il primo a scoprire che in ogni uomo c’è del buono fu un cannibale.
(Ivan Della Mea)

Se un cannibale quando mangia si serve del coltello e della forchetta, si tratta d’un progresso?
(Stanisław Jerzy Lec)

Non sederti alla tavola dei cannibali, sul vassoio potresti vedere te stesso.
(Stanisław Jerzy Lec)

Se un politico si ritrovasse dei cannibali tra i suoi elettori, prometterebbe loro dei missionari per cena.
(HL Mencken)

Talvolta si vorrebbe essere cannibali, non tanto per il piacere di divorare il tale o il talaltro, quanto per quello di vomitarlo.
(EM Cioran)

Antropofago. Un uomo a cui piacciono i suoi simili.
(John Garland Pollard)

– Tutti gli psicopatici tengono dei trofei delle loro vittime.
– Io no.
– Lei se le mangiava, dottore!
(Dal film Il silenzio degli innocenti)

Una volta, un tizio che faceva un censimento, provò ad interrogarmi. Mi mangiai il suo fegato, con un bel piatto di fave, ed un buon Chianti…
(Dal film Il silenzio degli innocenti)

Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena stasera. Addio.
(Dal film Il silenzio degli innocenti)

L’ultimo libro di Hannibal Lecter l’ho letto tutto d’un fiato, anzi l’ho divorato.
(Paolo Burini)

La mia introspezione è cannibale.
Ne esco sempre con un pezzo in meno.
(aeliss_, Twitter)

Un cannibale è uno che va al ristorante e ordina un cameriere.
(Anonimo)

Quando un cannibale ha voglia di fare colazione con il cappuccino non va al bar, va in convento.
(Postofisso2012, Twitter)

“Meglio un uomo oggi che una gallina domani”, disse il cannibale.
(Anonimo)

Un cannibale mi disse: «Non giudicarmi. Vorrei vedere te al mio pasto…».
(arcobalengo, Twitter)

Come disse un giorno un uomo di spirito, il cannibalismo lasciò il posto al capitalismo quando l’uomo si rese conto che era più profittevole sfruttare il prossimo piuttosto che mangiarlo.
(Lytle W. Robinson)

Si potrà parlare di civiltà solo quando si considererà cannibalismo non solo mangiare i nostri simili, ma carne in generale.
(Wilhelm Busch)

Non ho dubbio che sia parte del destino della razza umana, nel suo graduale miglioramento, smettere di mangiare animali, nello stesso modo che le tribù selvagge hanno smesso di mangiarsi l’un l’altra quando vennero a contatto con le più civili.
(Henri David Thoreau)

Il paradosso della pianta carnivora è che diventando vegetariana diventa cannibale
(Matteo Grandi)

L’amore non è cieco. L’amore è un cannibale con una vista estremamente acuta. L’amore è un insetto che ha sempre fame.
(Stephen King)

In ogni amore c’è una buona dose di cannibalismo.
(Rosemary Kutak)

Una vita passata ad avere fame di amore ti trasforma in un avido cannibale di cuori.
(guidofruscoloni, Twitter)

Non mettere mai un sogno vicino ad un altro sogno. Sono cannibali!
(Art_yuks, Twitter)

“Venite già mangiati” solo se prima passate da una tribù di cannibali.
(diodeglizilla, Twitter)

– Vorrei mangiare indiano.
– Io preferirei cinese
Detto fra cannibali assume tutto un altro significato.
(diodeglizilla, Twitter)

I primi cannibali della storia furono gli egizi quando decisero di assaggiare la faraona.
(andreasaccomani, Twitter)

Sono così impegnato che pensavo… se siamo quello che mangiamo i cannibali devono soffrire di un forte disturbo da personalità multipla.
(serafinobandini, Twitter)

Ma i cannibali festeggiano l’homomastico?
(andreasaccomani, Twitter)

Ma se quando ci si innamora si hanno le farfalle nello stomaco, le farfalle che si innamorano diventano cannibali?
(david_isayblog, Twitter)

Definizione di coraggio: due cannibali che fanno sesso orale.
(Anonimo)

Il coraggio è attraversare completamente nudi un villaggio di cannibali.
(Louis-Léonard Levinson)

Chissà Adamo quante Eve si sarà mangiato prima di capire a cos’altro potessero servire…
(Alfredo Accattino)

Il cannibale prese una cotta e se la mangiò.
(Anonimo)

Esistono vegetariani fra i cannibali?
(Stanisław Jerzy Lec)

Il pretesto dei cannibali: “L’uomo è una bestia”.
(Stanisław Jerzy Lec)

I cannibali preferiscono quelli che non hanno spine.
(Stanislaw Lem)

Un cannibale convertito è uno che, al venerdì, mangia solo pescatori.
(Emily Lotney)

Nella foresta un turista al negro africano: “Scusi, esistono ancora i cannibali?”.
“No! L’ultimo l’abbiamo mangiato il mese scorso”.
(Anonimo)

Due cannibali chiacchierano. Dice il primo: “Che hai mangiato oggi?”.
E l’altro: “Non ricordo… sono poco fisionomista”
(Anonimo)

Chi oggigiorno vuole fare carriera dev’essere un po’ cannibale.
(Salvador Dalì)

La vera polemica si lavora un libro con lo stesso amore con cui un cannibale si cucina un lattante.
(Walter Benjamin)

Diventerei cannibale solo per mangiare il ditino puntato dei maestrini.
(la_peau_douce, Twitter)

Oggi rilassato come se un cannibale mi definisse una persona squisita
(mr_takki, Twitter)

“Sei bello dentro” solo se è un cannibale e ti ha appena divorata.
(serafinobandini, Twitter)

Che cos’è il cannibalismo, se non il riconoscimento del “valore” dell’altro, a tal punto da doverlo ingoiare?
(Francesco Remotti)

Meglio dormire con un cannibale sobrio che con un cristiano ubriaco.
(Herman Melville)

Ogni volta che i cannibali sono sul punto di morire di fame, Dio nella sua infinita bontà invia loro un missionario grassottello.
(Oscar Wilde)

Io predìco il tramonto del cannibalismo: l’uomo fa schifo all’uomo.
(Stanisław Jerzy Lec)

Verrà il tempo in cui gli uomini aborriranno il consumo di carne come noi ora aborriamo i cannibali.
(Alphonse De Lamartine)

Nulla suscita in noi più disgusto del cannibalismo, eppure noi suscitiamo la stessa impressione sui vegetariani, perché ci nutriamo di bambini, ancorché non nostri.
(Robert Louis Stevenson)