Frasi, citazioni e aforismi sul megalomane

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul megalomane. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi su narcisismo, egocentrismo e vanità, Frasi, citazioni e aforismi sulla superiorità, Frasi, citazioni e aforismi sulla presunzione e i presuntuosi e Frasi, citazioni e aforismi sul potere.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul megalomane

La negazione del realismo porta alla megalomania.
(Karl Popper)

Sono in crisi. In quanto megalomane mi credo Dio, ma in quanto ateo ho poca fiducia in me stesso.
(Max Greggio)

Non sono narcisista né egocentrico; se fossi vissuto nell’antica Grecia non sarei stato Narciso.
– E chi saresti stato?
– Giove.
(Woody Allen)

In ascensore siamo saliti in otto: io e un megalomane.
(Arcobalengo, Twitter)

Non sono megalomane. Dico solo che finora non sono mai morto, e quindi non potete sapere se dopo tre giorni rinasco oppure no
(albertosorge, Twitter)

Mi appare chiaro che, senza una dose notevole di megalomania, non si può intraprendere nulla, anzi non si può nemmeno pensare. Solo se ci si sente istintivamente il centro del mondo è possibile emettere sentenze e atteggiarsi a giudici universali
(E.M. Cioran)

La megalomania dell’interprete: nella sua interpretazione si sente più ricco dell’opera
(Elias Canetti)

Era un architetto megalomane: invece di una villetta costruì un grattacielo a due piani.
(Diego Lama)

Solitamente il megalomane, sia pazzo che nominalmente sano, è il prodotto di qualche profonda umiliazione.
(Bertrand Russell)

La vanità di dire “solo io ho capito la Verità”. Il complottismo, in ultima analisi, è megalomania.
(Paolo Attivissimo)

Da piccola volevo diventare Dio. Molto presto compresi che era chiedere troppo e versai un po’ di acqua benedetta nel mio vino da messa: sarei stata Gesù. Presi rapidamente coscienza del mio eccesso di ambizione e accettai di ‘fare’ la martire, una volta diventata grande. Adulta, mi decisi a essere meno megalomane e a lavorare come interprete in un’azienda giapponese. Sfortunatamente, era troppo per me e dovetti scendere di un gradino per diventare ragioniera. Ma non c’erano stati freni alla mia folgorante caduta sociale. Mi venne dunque assegnato il posto di nullafacente
(Amélie Nothomb)

Era così megalomane, che aveva chiamato il suo amico immaginario, Dio.
(Nonfaretardi, Twitter)

Il megalomane differisce dal narcisista per il fatto che desidera di essere potente piuttosto che simpatico e cerca di essere temuto piuttosto che amato. A questo tipo appartengono molti dementi e la maggior parte dei grandi uomini della storia.
(Bertrand Russell)

La megalomania è caratterizzata da un senso smisurato di autostima e sovrastima da parte delle persone riguardo ai loro poteri e alle loro credenze.
(Lisa Gibson)

La megalomania è il veleno della genialità.
(Giulio Ghirardi)

Si riscontrano nei primitivi certe caratteristiche, che, se si presentassero isolate, potrebbero essere benissimo ascritte a megalomania: sopravvalutazione della potenza dei desideri e degli atti psichici, «onnipotenza del pensiero», credenza nella virtù taumaturgica delle parole, il tutto accompagnato a una tecnica di rapportarsi al mondo esterno, “magia”, che non è altro che l’applicazione logica di tali grandiose premesse.
(Sigmund Freud)

La vanagloria è il sontuoso abbigliamento di chi è in realtà uno zero. Vacuo, fatuo, inconsistente, eppure capace di farsi credere solido, ragionevole, pacato, sostanzioso: è questo il ritratto di molti in un tempo segnato dall’apparenza, dall’acconciatura, dall’agghindarsi, anche se «sotto il vestito niente», come diceva il titolo di un filmettino. Peggio ancora quando la vanità diventa superbia, boria, presunzione sprezzante, millanteria arrogante. Il fanfarone può essere patetico, ma il megalomane può essere pericoloso e delirante. Proviamo, invece, un po’ di più a rincorrere questi aggettivi desueti: modesto, semplice, umile, schivo, riservato, misurato.
(Gianfranco Ravasi)

L’egocentrico lo posso gestire, il megalomane meno.
(ChiaraBottini, Twitter)

Ah… e quindi io sarei un megalomane? Guarda che non ho creato l’universo per farmi insultare da te
(arcobalengo, Twitter)

Prima credevo di essere Napoleone. Ma poi mi sono curato. Ora non sono più così megalomane. Penso di essere Napoleone dopo Waterloo
(IdeeXscrittori, Twitter)

Ho fatto i castelli in aria e, siccome sono una megalomane, ho aggiunti una torre meravigliosa. E ci sono rimasta chiusa dentro.
(egyzia, Twitter)

Dio io non ti ho fatto niente, ho solo smesso di credere in te perché dai, ammettilo, sei un po’ megalomane ed egocentrico.
(Barbed_Wire, Twitter)

Aspettarsi che le persone cambino quando noi non lo facciamo mai è da megalomani.
(DavideMapelli, Twitter)

Il megalomane è uno che dice ad alta voce ciò che ognuno pensa di sé nel suo intimo.
(EM Cioran)

Non esiste maggiore megalomania del pensare che siamo completamente soli in questo oceano cosmico!
(Mehmet Murat Ilda)

Gesù si presenta come Figlio di Dio. È un pazzo megalomane o dice il vero. Non c’è via di mezzo. O credi a tutto il vangelo o a niente
(Don Dino Pirri)

Scambiare per invidia ogni manifestazione di dissenso dal proprio pensiero, è megalomania.
(mesmeri, Twitter)

Le mie caviglie sono la giuntura fondamentale, lo snodo che trasforma un umile piedistallo orizzontale in un megalomane monumento ben dritto.
(Tiziano Scarpa)

In un’epoca di megalomania e di spreco, la brevità ci insegna a farci più piccoli, a dosare le parole, a essere consapevoli dei limiti.
(Fabrizio Caramagna)