Frasi e detti Zen – Le 110 frasi più belle

Annunci

La filosofia Zen risale agli inizi del primo secolo dopo Cristo, quando la corrente di pensiero cinese entrò in contatto, attraverso il Buddismo, con i principi base dell’induismo, segnando un momento chiave nella storia dell’uomo.

La filosofia fu accolta in Giappone intorno all’anno 1200, dove fu coltivata con il nome di Zen. Da quel momento in poi, il pensiero Zen si è diffuso in tutto il mondo, fino a raggiungere con forza la mentalità occidentale.

Nella società occidentale si tende a pensare che, per trovare la felicità, l’uomo debba raggiungere determinati obiettivi. Al contrario la filosofia Zen afferma che la felicità non proviene da risultati esterni. La vera pace interiore viene dall’interno.

Secondo il pensiero Zen, la chiave è lasciare andare l’attaccamento e accogliere il fluire della vita, nella pienezza del suo momento presente. Come scrive Gene Clark “Lo Zen non è un’arte, non è una religione. È una realizzazione”.

Lo Zen è una sorta di educazione al contrario, una specie di procedimento per disimparare. Ti insegna come abbandonare tutto ciò che hai imparato, come diventare di nuovo vuoto, come iniziare a esistere senza l’aiuto della mente che vuole controllare tutto.

Presento una raccolta di 110 frasi e detti Zen. Tra i temi correlati si veda Proverbi cinesi – Le più belle frasi di saggezza, Proverbi giapponesi, Proverbi tibetani, Le frasi più belle di Buddha e Le frasi più belle e famose di Lao Tzu.

**

Frasi e detti Zen – Le 110 frasi più belle

Solo chi ha il coraggio di scrivere la parola fine, può trovare la forza per scrivere la parola inizio.
(Detto zen)

Se sei depresso, stai vivendo nel passato. Se sei ansioso, stai vivendo nel futuro. Se sei in pace, stai vivendo nel presente.
(Lao Tzu)

Se non riesci a trovare la verità là dove sei, in quale altro luogo speri di trovarla?
(Dogen Zenji, monaco buddhista)

La vita è davvero semplice, ma noi insistiamo nel renderla complicata.
(Confucio)

Lascia andare o sarai trascinato.
(Detto zen)

Non c’è una via per raggiungere la felicità. La felicità è la via.
(Buddha)

Nella vita devi fare 3 cose: fare un figlio, scrivere un libro e piantare almeno un albero.
(Detto zen)

Rallenta, e ciò che stai inseguendo si avvicinerà e ti prenderà.
(Detto zen)

Solo quando puoi essere estremamente flessibile e morbido puoi essere estremamente duro e forte.
(Detto zen)

Tre cose non devi fare nella tua vita: chiuderti, chiudere e farti chiudere.
(Detto zen)

Lo scopo non è di arrivare in un posto preciso, ma di godersi il viaggio.
(Detto zen)

Annunci

Abbi una grande fiducia in te stesso: non in quello che tu pensi dovresti essere, ma in quello che sei.
(Detto zen)

Non seguire le idee degli altri, ma impara ad ascoltare la voce dentro di te.
(Dogen Zenji, monaco buddhista)

Il viaggio di mille miglia comincia con il primo passo.
(Lao Tzu)

Il primo tesoro è l’amore, il secondo la frugalità, il terzo non mettersi mai al primo posto. (Proverbio Zen)

Vivi con la pace nell’anima. Arriverà il momento, e i fiori fioriranno da soli.
(Detto zen)

Quello che il bruco chiama fine del mondo il resto del mondo chiama farfalla.
(Lao Tzu)

Qual è la sala in cui meditare? Il tuo stesso cuore.
(Dogen Zenji, monaco buddhista)

Nessun fiocco di neve cade nel posto sbagliato.
(Detto zen)

Quando lo studente è pronto, l’insegnante appare.
(Detto zen)

Non preoccuparti se non sai qualcosa, preoccupati piuttosto se non vuoi imparare.
(Detto zen)

Se vuoi qualcosa, perdi tutto. Se non vuoi niente, hai già tutto.
(Seungsahn)

La tua mente sia aperta a tutto e attaccata a nulla.
(Detto zen)

Ciò che non è mai stato perso non può mai essere trovato.
(Detto zen)

Non inseguire, non cercare, non chiedere, non bussare, non domandare – rilassati.
(Osho)

A volte la tua gioia è la fonte del tuo sorriso, ma a volte anche il tuo sorriso può essere fonte della tua gioia.
(Detto zen)

Un fiore cade, anche se lo amiamo e un’erba cresce, anche se non la amiamo.
(Dogen Zenji, monaco buddhista)

Non sarai punito a causa della tua rabbia; sarà la tua rabbia stessa a punirti.
(Buddha)

La conoscenza è imparare qualcosa ogni giorno. La saggezza è lasciar andare qualcosa ogni giorno.
(Detto zen)

Quando l’uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune.
(Proverbio zen)

Chi è capace non discute, chi discute non è capace.
(Lao-Tzu)

Il momento più adatto per piantare un albero era venti anni fa. Il successivo momento più adatto è oggi.
(Proverbio cinese)

Non parlare, salvo che tu possa migliorare il silenzio.
(Detto zen)

Il forte supererà un ostacolo; il saggio, l’intero percorso.
(Detto zen)

Cadi sette volte; rialzati otto volte
(Proverbio giapponese)

Nonostante tu sia inciampato e caduto, ciò non significa che abbia intrapreso il cammino sbagliato.
(Detto zen)

Quando raggiungi la vetta, continua a scalare.
(Detto zen)

Guarda sempre il lato positivo delle cose, e se non esiste, strofina i due lati oscuri affinché brillino.
(Detto zen)

L’amicizia e l’amore non si chiedono come l’acqua, ma si offrono come il tè.
(Proverbio giapponese)

Colui che è riuscito a spostare la montagna ha iniziato spostando piccoli sassi.
(Detto zen)

Ci vuol tutta la vita per capire che non è necessario capire tutto.
(Detto zen)

Quando pensi che ogni cosa sia colpa di qualcun altro, soffrirai molto.
Quando ti rendi conto che ogni cosa nasce solo da te stesso, imparerai sia la pace che la gioia.
(Dalai Lama)

Se vuoi raggiungere la serenità, prendi la decisione di abbandonare tre cose: il bisogno di controllare tutto, la necessità di essere approvati e il bisogno di giudicare gli altri.
(Detto zen)

Non potrete mai chiamare il vento, ma potete lasciare la finestra aperta.
(Bruce Lee)

Quando lascio andare quello che sono, divento ciò che potrei essere.
(Lao Tzu)

Più sai, di meno cose hai bisogno.
(Detto zen)

Non puoi avere un domani migliore se continui a pensare a ieri.
(Detto zen)

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
(Dalai Lama)

Quando cammini, cammina. Quando mangi, mangia.
(Detto zen)

Vedi questo è il vero segreto della vita: essere completamente coinvolto con quello che stai facendo nel qui e ora. E invece di chiamarlo lavorare realizza che questo è giocare.
(Alan W. Watts)

Se perdi il momento presente, perdi l’appuntamento con la vita
(Eckart Tolle)

Svelto, afferralo!
Questo momento è passato; non potrà mai essere vissuto di nuovo.
(Detto zen)

Vivo con quattro semplici parole. Amare. Essere. Qui. Adesso.
(Todd Crawshaw)

La felicità è una scelta. L’accettare è una scelta.
Il perdono è una scelta. La rabbia è una scelta.
L’amore è una scelta.
(Detto zen)

Un uomo saggio impara da una domanda sciocca più di quanto uno sciocco possa imparare da una risposta saggia.
(Bruce Lee)

Un uomo arrabbiato non cattura alcun pesce.
(Proverbio zen)

Muoviti e la strada si aprirà.
(Detto zen)

La vita inizia dove finisce la paura.
(Osho)

Qual’è il suono di una sola mano che applaude?
(Koan zen)

Tutto ciò che siamo, è il risultato di ciò che abbiamo pensato.
La mente è tutto. Noi diventiamo ciò che pensiamo.
(Buddha)

Il vento non si muove. La bandiera non si muove.
E’ la mente che si muove.
(Detto zen)

Non sempre gli occhi chiusi dormono.
Non sempre gli occhi aperti vedono.
(Detto zen)

Cercare è soffrire. Non cercare nulla è felicità.
(Bodhidharma)

Capire tutto è perdonare tutto.
(Buddha)

Più si dà agli altri più si è ricchi;
il saggio non accumula possesso.
(Detto zen)

Chi sa arrossire non può avere un cuore nero.
(Detto zen)

Un granello di polvere contiene tutto l’universo.
(Detto zen)

Comincia adesso, da dove sei. Usa quello che hai. Fai al meglio quello che puoi. Che altra filosofia di vita ti serve?
(Detto zen)

Ci sono tre cose che non torneranno mai più: la freccia scoccata, le parole che tu dici, l’opportunità persa.
(Proverbio tibetano)

La campana del tempio tace, ma il suono continua ad uscire dai fiori.
(Anonimo)

L’uomo rimane nella sua stessa ombra e si chiede perché mai faccia buio.
(Provebio zen)

Bussa al cielo e ascolta il suono!
(Detto zen)

Sostanzialmente l’arciere mira a se stesso.
(Detto zen)

Com’è rinfrancante il nitrito di un cavallo da soma liberato da ogni peso!
(Detto zen)

Il vero miracolo non è camminare sull’acqua o camminare nell’aria, ma semplicemente camminare su questa terra.
(Thích Nhất Hạnh)

Dove sei stato posato, fiorisci.
(Proverbio giapponese)

Non mettete un’altra testa sopra la vostra.
(Detto zen)

E’ la tua strada e soltanto la tua. Altre persone potranno camminare al tuo fianco, ma nessuno potrà farlo al posto tuo.
(Detto zen)

Ognuno deve cercare personalmente, domandarsi personalmente, capire personalmente e risvegliarsi personalmente.
(Detto zen)

Non giudicare qualcuno solo perchè sbaglia in un modo diverso dal tuo.
(Detto zen)

Rendi il tuo spirito simile al vento, che passa su tutte le cose senza attaccarsi a nessuna di esse.
(Detto zen)

Quando si fa qualcosa, bisogna bruciare completamente come un buon falò, senza lasciare traccia di sé.
(Shunryu Suzuki)

Lo zen non è una forma di eccitazione o agitazione, bensì concentrazione sulla nostra solita ‘routine’ di tutti i giorni.
(Shunryu Suzuki)

Le convinzioni limitano, il dubbio stimola, la conoscenza rafforza, la consapevolezza illumina.
(Detto zen)

Non pensare a nulla è Zen. Una volta che sai questo, camminare, sedere o coricarsi, tutto ciò che fai è Zen.
(Detto zen)

Se sulla via incontri un uomo che sa, non dire una parola, non restare in silenzio!
(Detto zen)

Qual è la tua faccia originaria prima che tua madre e tuo padre nascessero?
(Koan Zen)

Se non puoi fare niente, che cosa puoi fare?
(Koan Zen)

Se lo sai,le cose sono così come sono.
Se non lo sai, le cose sono cosi come sono.
(Koan Zen)

Lo stelo del fiore sapiente percepisce la bufera e si piega al suo arrivo.
((Detto zen)

Il corpo della libellula è esile, ma attraversa ballando la tempesta.
(Proverbio giapponese)

Non cercare la verità; smetti solo di avere opinioni, e camminerai libero e indisturbato.
(Seng Ts’an)

Se dimentichi te stesso, diventi l’universo.
(Hakuin Ekaku)

Quando non c’è desiderio, tutte le cose sono in pace.
(Lao Tzu)

Essere felici, non è avere tutto, è non avere bisogno di niente.
(Detto zen)

Quando lo spirito è libero, tutto è libero intorno a lui.
(Koan zen)

A volte non ottenere ciò che si vuole è un colpo di fortuna incredibile.
(Dalai Lama)

Quando si ottiene una cosa, se ne perde un’altra.
(Deshimaru)

Qual è la cosa più importante, avere successo o trovare un senso al vostro sforzo di avere successo?
(Shunryu Suzuki)

Quando lo cerchi, non riesci a trovarlo.
(Detto zen)

L’uomo soffre perché prende sul serio ciò che gli dei hanno creato per divertirsi.
(Alan W. Watts)

Tu sei una funzione di ciò che l’intero Universo sta facendo nello stesso modo in cui un’onda è una funzione di ciò che sta facendo l’intero oceano.
(Alan W. Watts)

Il cielo, la terra e io abbiamo la stessa radice. Le diecimila creature e io siamo di una sola sostanza.
(Sêng-Chao)

Anche un verme di due centimetri ha un centimetro di anima.
(Detto zen)

Chi si accontenta di essere contento è sempre contento.
(Detto zen)

L’ostacolo è il percorso.
(Detto zen)

Il nostro essere è al di là di ogni formula: libero, sereno. E non c’è bisogno d’altro.
(Detto zen)

Non ci sono limiti per chi li accetta.
(Detto zen)

Ove ti trovi adesso è dove sei.
Puoi aver concepito uno smisurato desiderio di trovarti altrove,
facendo altro, ma tu non sei là sei qui.
(Detto zen)

Non pensare a nulla è zen. Una volta riconosciuto questo, camminare, stare in piedi, sedere o coricarsi, qualunque cosa fai è zen.
(Bodhidharma)

Dipende tutto da te, puoi continuare a dormire per sempre, oppure puoi svegliarti proprio in questo momento.
(Osho)

Prima di studiare lo zen, i monti erano i monti e le acque erano le acque; quando cominciai a studiare lo zen, i monti non erano più i monti e le acque non erano più le acque. Dopo l’illuminazione, i monti sono tornati ad essere monti e le acque sono tornate ad essere acque.
(Detto zen)

Lo Zen non è un’arte, non è una religione. È una realizzazione.
(Gene Clark)

Il mondo è la sua magia.
(Shunryu Suzuki)

Annunci