Frasi, citazioni e aforismi sull’Australia

Presento la più ampia raccolta in lingua italiana di frasi, citazioni e aforismi sull’Australia. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul boomerang, Frasi, citazioni e aforismi sul deserto e Frasi, citazioni e aforismi sull’orizzonte.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’Australia

Non preoccuparti se il mondo finirà oggi. È già domani in Australia.
(Peanuts, Charles M. Schulz)

Innamorati di una persona curiosa e che ama viaggiare, ti porterà a fare snorkeling con le megattere, alpinismo sull’Everest, bungee jumping sulla Macau Tower, surf in Australia.
(Stefania Leonoir)

Un giorno, se andrò in Paradiso, mi guarderò intorno e dirò: “Non male, ma non è Sidney”.
(Herb Caen)

Io amo un paese bruciato dal sole
Una terra di vaste pianure
di catene montuose irregolari
di siccità e piogge alluvionali
Io amo i suoi orizzonti lontani,
amo il suo mare gioiello,
la sua bellezza e il suo terrore.
(Dorothea Mackellar, descrivendo l’Australia)

Perdersi in Australia dà un delizioso senso di sicurezza
(Bruce Chatwin

L’Australia è la sesta nazione più grande del mondo e la sua isola più estesa. È l’unica isola a essere anche un continente, e l’unico continente a essere anche una nazione.
(Bill Bryson)

L’Australia è uno dei pochi paesi che si rivelano più spettacolori quando li si vede dal vivo piuttosto che in fotografia o cartolina.
(Sergio Bambarén)

Le persone sono molto gradevoli: allegre, estroverse, sveglie e immancabilmente cortesi. Le loro citta sono sicure e pulite e quasi sempre costruite sull’acqua. Hanno una societa che e prospera, ordinata ed egualitaria d’istinto. Il cibo e ottimo. La birra fresca. Il sole splende quasi sempre. Ci sono caffe a ogni angolo. La vita non potrebbe andare meglio di cosi.
(Bill Bryson)

Questo è un paese sorprendentemente vuoto eppure allo stesso tempo pieno di roba. Roba interessante, roba antica, roba non immediatamente spiegabile. Roba ancora da trovare. Datemi retta, questo è un posto interessante.
(Bill Bryson)

Gli abitanti di Sydney sono persone abituate a vivere in una società sicura e libera da pregiudizi, in un clima che ti fa bello e forte, in una della più grandi città del mondo, e che allo stesso tempo vanno a lavorare su un battello uscito da un libro di storie per bambini verso una distesa d’acqua sublime.
(Bill Bryson)

Avete presente quelle giornate terse, quando il sole risplende con tanta intensità da rendere gli oggetti più banali del paesaggio luminosi come non mai, tanto che edifici e strutture che di solito non degnate di uno sguardo vi appaiono d’improvviso interessanti, se non belli? Be’, in Australia sembra che quella luce ce l’abbiano più o meno sempre.
(Bill Bryson)

L’Australia mi piaceva, mi piaceva epidermicamente, senza arzigogoli o dubbi, in un modo che non mi sarei mai aspettato. L’Australia è una gradevole fusione tra la Gran Bretagna e gli Stati Uniti. Ha una naturalezza, una vivacità, una mancanza di riserve, un agio assoluto con gli stranieri.
(Bill Bryson)

L’Australia è in gran parte vuota e lontana, tanto lontana. La sua popolazione non è numerosa e, di conseguenza, il suo ruolo nel mondo è periferico. Non ha colpi di stato, non esaurisce le riserve ittiche con una pesca dissennata, non finanzia despoti impresentabili, non produce cocaina in quantità imbarazzanti, non usa la propria influenza in maniera arrogante ed inappropriata. E’ un paese stabile, pacifico e buono. Non ha bisogno di essere tenuta sotto osservazione, e così non lo facciamo. Ma voglio dirvi questo: a perderci siamo solo noi. Vedete, l’Australia è un posto interessante.
(Bill Bryson)

L’Australia è la casa della più grande cosa vivente esistente sulla terra, la Grande Barriera Corallina, e del più famoso e stupefacente monolito, l’Ayers Rock (o Uluru per usare quello che è oggi il suo nome ufficiale, rispettoso della tradizione aborigena). Un posto dove si trovano più creature letali che in qualunque altra parte del mondo. I dieci serpenti più velenosi del mondo sono tutti australiani. Cinque delle sue creature – ragno dei cunicoli, medusa a scatola, blue-ringed octcpus, zecca ixodet bolocydus, pesce pietra – sono le più letali del loro tipo nel mondo. Questo è un paese dove anche il più tenero dei bruchi può stendervi con un pizzico tossico, dove le conchiglie non solo vi pungeranno ma talvolta vi punteranno.
(Bill Bryson)

Se non siete stati punti o infilzati a morte in qualche maniera inattesa, potreste sempre finire fatalmente masticati da squali o coccodrilli, o trascinati controvoglia in mare aperto da correnti irresistibili, o lasciati a barcollare verso una morte infelice nel rorido entroterra. È un posto duro.
(Bill Bryson)

Sei totalmente alla mercé della natura in questo paese. È un dato di fatto.
(Bill Bryson)

L’Australia è piena di ragni, coccodrilli ed animali di ogni sorta pronti a mangiarti e a pungerti.
(Brian Cox)

Al mattino quando usciamo facciamo sempre qualche nuovo incontro. In Australia ci sono animali ovunque koala canguri ma anche serpenti ragni pipistrelli giganti.
(Fabio Volo)

L’ottanta per cento di ciò che vive in Australia, piante e animali. non si trova da nessun’altra parte. Per di più, si manifesta con un’abbondanza tale che appare incompatibile con l’asprezza dell’ambiente.
(Bill Bryson)

Lasciai Los Angeles il 3 gennaio e giunsi a Sidney quattordici ore più tardi il 5 gennaio. Per me il 4 gennaio non c’è mai stato. Scomparso. Ma dove, non saprei proprio dire. Tutto quello che so è che per un periodo di ventiquattr’ore nella storia della terra, sembra che io non sia mai esistito.
(Bill Bryson)

Gli aborigeni australiani vedono il loro territorio come una ragnatela di percorsi. La parola “paese”, “patria” è la stessa che usano per “strada” o “cammino”.
(Bruce Chatwin)

Gli aborigeni pensano che la proprietà sia dannosa, salvo quella che si può portare con se camminando.
(Bruce Chatwin)

Gli aborigeni gli piacevano, gli piacevano il loro coraggio e la loro tenacia, e l’astuzia con cui trattavano l’uomo bianco. Aveva imparato, o mezzo imparato, un paio delle loro lingue ed era rimasto affascinato dal vigore della loro intelligenza, dai prodigi della loro memoria e dalla loro capacità e volontà di sopravvivere.
(Bruce Chatwin)

Solo in Australia si trovano il Grottesco, lo Stravagante e gli strani grafismi di una Natura che sta imparando a scrivere. Alcuni vedono la bellezza nei nostri alberi senza ombra, nei nostri fiori senza profumo, nei nostri uccelli che non possono volare e nei nostri animali che non hanno ancora imparato a camminare a quattro zampe. E l’abitante nel deserto riconosce il fascino sottile di questa fantastica terra di forme originali. Diventa familiare con la bellezza della solitudine.
(Marcus Clarke)

Questo è il paese dell’ornitorinco dal becco d’anatra. Quando sei tagliato fuori dal resto del mondo, le cose sono destinate a svilupparsi in modi originali.
(Peter Carey)

Anche in quest’epoca in cui viaggiare è relativamente facile, dove il mondo è diventato un posto piccolo, un villaggio globale, l’Australia è ancora un “posto maledettamente lontano”.
(Carole Matthews)

La vita in Australia è più equa e meno competitiva che in America.
(Donald Horne)

L’Australia è di gran lunga il continente più secco, più piccolo, più piatto, più sterile, più imprevedibile dal punto di vista climatico e più povero dal punto di vista biologico.
(Jared Diamond)

L’Australia illustra nella sua forma più estrema la corsa sfrenata in cui è coinvolto il mondo moderno. Da un lato i problemi ambientali australiani, come nel resto del mondo, stanno accelerando esponenzialmente. Dall’altro stanno aumentando anche la pubblica consapevolezza e le iniziative private e governative volte a frenare il degrado ambientale. Quale di questi due concorrenti vincerà la corsa?
(Jared Diamond)

In Australia un gruppo di scienziati ha provato a incrociare un canguro con un elefante. Adesso il giardino è pieno di buchi.
(Mauroemme)

Io non credo in nessun Dio veramente pensante che prende nota della caduta di ogni uccello in Australia e ogni insetto in India, un Dio che registra tutti i nostri peccati in un librone d’oro e ci giudica quando moriamo
(Stephen King)

“C’è qualcosa che non torna”, esclamò l’aborigeno australiano un’ora dopo aver lanciato il boomerang.
(AlexSetolosi, Twitter)

L’unica volta che un australiano cammina è quando la sua macchina finisce la benzina.
(Barry Richards)

Stavo cercando di raccogliere quella sottilissima striscia di spazzatura che rimane tra la paletta e la scopa e adesso sono in Australia.
(Barbyeturica, Twitter)