Frasi, aforismi e battute divertenti sulle note vocali

Annunci

Presento una raccolta di frasi, aforismi e battute divertenti sulle note vocali e i messaggi vocali. Tra i temi correlati si veda Frasi, aforismi e battute divertenti sulle notifiche, Frasi, aforismi e battute divertenti sul visualizzato senza risposta e Frasi, aforismi e battute divertenti sullo smartphone.

**

Frasi, aforismi e battute divertenti sulle note vocali

Si chiamano “note vocali”, NON AUDIOLIBRI, grazie.
(ilmarziano1)

Chi risponde ai tuoi messaggi vocali con dei messaggi scritti ti sta chiedendo pietà.
(Claudio Marcelli)

Ma i messaggi vocali li ha inventati una donna così non può essere interrotta mentre parla oppure un uomo così può fare finta di avere ascoltato?
(GiuseppeSarao, Twitter)

Non importa quanto tempo parli, nessuno ascolta oltre il primo minuto.
(Claudio Marcelli)

Mandarle la vostra canzone che passa in radio va bene, cantarla tu no.
(Claudio Marcelli)

Il bello dei messaggi vocali è che puoi dire quello che vuoi senza che ti interrompano a metà con “sì perché anche io..”
(Caranellevigne, Twitter)

Ti mando un vocale
Di dieci minuti
Soltanto per dirti
Quanto sono felice
(The Giornalisti)

L’eterna lotta tra chi manda messaggi vocali dalla macchina perché non può scrivere e chi li riceve in ufficio e non può ascoltarli.
(LordStefano, Twitter)

Che carini quelli che mi mandano messaggi vocali di 5minuti come se io li ascoltassi davvero.
(callmebiondina, Twitter)

I messaggi vocali lunghi sono sequestri di persona.
(Anonimo)

Finalmente sono riuscita ad ascoltare i messaggi vocali di mio marito, ed ho scoperto che mi ha lasciata sette mesi fa.
(TizziRaddrizzani, Twitter)

Gente che ti invia 100 note vocali, da dieci minuti ciascuna, in cui ti chiede cosa trovi di pesante in loro.
(Terza_nota, Twitter)

La gente – per strada, in treno, negli uffici e nei mezzi pubblici – urla messaggi vocali al telefonino in una sorta di patologica convinzione che gli altri, intorno, non sentano.
(Diego De Silva)

Il messaggio vocale ha soppiantato la conversazione telefonica. Ormai si parla al telefono in differita.
(Diego De Silva)

Credo di appartenere a quella ristretta elite di persone che ascoltano i messaggi vocali portando il cellulare all’orecchio, e non li condividono invece con il creato in vivavoce.
(TristeMietitore, Twitter)

Voi riascoltate le vostre note vocali per vedere se avete una bella voce io invece per vedere se ho parlato in italiano.
(Tremenoventi, Twitter)

Annunci

Tic moderni: risentire le proprie note vocali dopo averle mandate per accertarsi di essersi spiegati bene.
(Selvaggia Lucarelli)

Perché non fare una telefonata invece che un vocale lungo quanto la saga di Star Wars?
(Anonimo)

Tutti noi abbiamo ascoltato almeno una volta i nostri vocali pensando: ma ho questa voce qui?
(Anonimo)

Il brutto delle note vocali che fanno ridere è che ridi mentre le ascolti e quando devi registrare la risposta devi fingere una risata.
(Anonimo)

Quelli che ti inviano note vocali, tu scrivi che non puoi sentire, e ti rispondono con una nota vocale.
(Anonimo)

Amore e odio per le note vocali: amore perché quando non ti va di scrivere registri e quando ti manca qualcuno che è lontano senti la sua voce e stai meglio.
Odio perché quando non ti va di visualizzare un messaggio guardi l’anteprima ma con le note vocali non puoi farlo.
(SailorSara, Twitter)

Amo i messaggi vocali perché mi danno la sensazione che quella persona sia accanto a me: la voce un po’ colma l’assenza fisica.
(SailorSara, Twitter)

Per strada la gente ascolta i messaggi vocali avvicinando il telefono all’orecchio. E sorride.
Come si ascolta il mare nelle conchiglie.
(Anonimo)

Se metto in pausa la musica per ascoltare i vostri messaggi vocali sappiate che vi voglio bene davvero.
(Claudio_Picci, Twitter)

Ma se fate note vocali di 20 minuti perché non lavorate in radio?
(foisluca84, Twitter)

I vostri messaggi vocali infiniti non fermeranno i nostri “scusa sono in riunione, non posso ascoltare, scrivi”
(darioloc81, Twitter)

Nuovo stile di vita: rispondere alle note vocali più lunghe di 3 minuti con un “Assolutamente” senza averle ascoltate.
(desinella, Twitter)

I messaggi vocali sono l’ultimo atto della vittoria dell’ego sulla socialità. Sì, perché non esiste messaggio più autoreferenziale di un messaggio vocale. Sono i selfie della comunicazione, inviati da un mittente che non tempo da perdere per mandarvi un messaggio scritto e a cui interessa talmente tanto la vostra opinione che non si prende nemmeno la briga di chiamarvi.
(Andrea Coccia, Linkiesta)

La radice dei messaggi vocali non è il telefono, è il walkie talkie. In questa sua origine militare sta gran parte dell’inghippo. Perché i walkie talkie non sono nati per comunicare, sono nati per impartire ordini, o per richiederli. Sono nati per far obbedire degli individui subalterni a un individuo dominante, non per comunicare tra pari.
(Andrea Coccia, Linkiesta)

Quelli che non t’hanno mai mandato messaggi vocali li tieni in un posto speciale del cuore.
(Ester Viola)

Odio ascoltare le note vocali perché senza consonanti non capisco una parola.
(tragi_com78, Twitter)

Situazione sentimentale: mia nonna mi manda le note vocali per chiedermi se ho mangiato.
(Martola_, Twitter)

Uomini che mettono ansia perché non gli rispondiamo subito.Dateci il tempo di fare gli screen shot e passare i messaggi vocali alle amiche.
(Doraebasta, Twitter)

Cerco qualcuno che ascolti i messaggi vocali di mia madre e poi me li riassuma in tempi umani. Contratto regolare. No perditempo.
(Anonimo)

Ma voi nei messaggi vocali usate anche le consonanti?
(Andreasaccomani, Twitter)

Annunci