Frasi, aforismi e battute divertenti sul defollow e l’unfollow

Annunci

Il defollow o unfollow sono parole inglesi coniate di recente e adottate anche in lingua italiana. Si fa defollow (o unfollow) quando si smette di seguire una persona sui social.

Presento una raccolta di frasi, aforismi e battute divertenti sul defollow e l’unfollow.
Tra i temi correlati si veda Frasi, aforismi e battute divertenti sui follower, Frasi, aforismi e battute divertenti sugli influencer, Frasi, aforismi e battute divertenti sulle notifiche e Frasi, aforismi e battute divertenti sul visualizzato senza risposta.

**

Frasi, aforismi e battute divertenti sul defollow e l’unfollow

A quei follower che rimangono con me solo una notte volevo chiedere se almeno un po’ gli è piaciuto.
(_Luilla_, Twitter)

Ho appena defollowato uno perché non posta da tre ore. Metti che è normale o c’ha una vita.
(diodeglizilla, Twitter)

Ho cliccato su defollow così forte che ho rotto lo schermo del telefonino.
(Anonimo)

Scusa ma ti vedo più come un defollow.
(Anonimo)

– Tesoro, è ora di affrontare l’argomento.
– Dimmi…
– Non ti amo più, voglio il divorzio.
– Che spavento, pensavo mi avessi defollowato!
(Anonimo)

L’amore è quella cosa che capita agli altri mentre tu controlli chi ti ha defollowato.
(pellescura, Twitter)

Scrivo io una cosa:
– 0 like
– Insulti
– Defollow
Scrive la stessa cosa un altro:
– 5mila like
– Laurea Honoris Causa
– Premio Nobel
(Anonimo)

Il defollow è normale, nell’ordine naturale delle cose e non va vissuto come un affronto personale.
Almeno così mi ha detto il mio analista.
(robgere, Twitter)

Dov’è finito quello che mi diceva che sono fantastica e unica?
Ah, m’ha defollowato.
(laRamino, Twitter)

In alcuni casi unfollow, segnalazione per Spam e blocco non bastano, ci vorrebbe una TAC.
(SteMicDM, Twitter)

Io non defollowo, tolgo il disturbo.
È diverso.
(io_animor, Twitter)

Prima regola del social: ognuno è libero di scrivere ciò che vuole, se non vi piace, esiste il defollow.
(Anonimo)

Chi smette di esprimere le proprie opinioni e fare le proprie scelte per paura dei giudizi e delle ritorsioni in termini di blocchi e defollow, ha perso. Prima di tutto con se stesso.
(Nicodeipensieri, Twitter)

Alcuni unfollow sono come il Buongiorno.
Pare brutto non ricambiare.
(Anonimo)

Avete il defollow così rapido che non mi date il tempo nemmeno di deludervi.
(Asociale, Twitter)

Annunci

Un caloroso bentrovata a quella che mi fa follow-defollow.
Forza, altre tre volte e vinci una pirofila.
(Anonimo)

Comunque alla terza volta che tornate dopo un defollow, potreste almeno portare una bottiglia di prosecco.
(Tremenoventi, Twitter)

Quelli che fanno il follow/defollow in giornata, forse si divertirebbero di più ad andare a suonare i citofoni e scappare.
(Fabrizio Caramagna)

Al decimo follow-defollow non so se sia amore ma qualcosa c’è.
(gro_zio, Twitter)

Me lo rifai il Follow/Defollow? Troppo veloce, me lo son perso.
(LuTerronPower, Twitter)

Al centesimo follow/defollow o mi intesti la casa o non se ne fa nulla.
(Malafatta, Twitter)

Ma come fate ad accorgervi di 20 unfollow? Io non so nemmeno il saldo del mio conto corrente.
(Anonimo)

Il defollow subito dopo il like dev’essere l’altra versione del “ti lascio perché ti amo troppo”.
(saraturchina, Twitter)

Il follow notifica.
Il defollow è silenzioso.
Così si impara a condividere il piacere e tacere il dispiacere.
Pudore o ipocrisia?
(ICronica, Twitter)

Ricambio sempre tutto. Anche i defollow.
(amoginstwit, Twitter)

Ma chi siete che reagite ad un defollow col blocco? Ciro il grande di Persia?
(dr_A23, Twitter)

Certi defollow sono atti d’amore.
Verso se stessi.
(kikkalenzi, Twitter)

-Scrivi >defollow
-Non scrivi >defollow
-Fai un refuso >defollow
-Fai politica >defollow
-Fai una battuta >defollow
Rilassanti i social.
(Anonimo)

– I miei post hanno una media tra i 1000 e i 2000 like. I tuoi?
– Una media tra i 50 e 100 defollow.
(Anonimo)

Il follow non significa “sono tuo amico” ma “mi va di leggerti”.
Così come il defollow.
Eppure è facile.
(Swanito75, Twitter)

Mi inquietano quando dicono “è un social, prendetevi meno sul serio” e poi sono i primi a farsi i conti su follow defollow, strategie, ripicche.
(lafranci82, Twitter)

Siete più attenti a non perdere follower che la dignità.
(Anonimo)

L’80% dei miei follower è donna.
Per non farmi defolloware sto pensando di iniziare tutti i miei messaggi con:
“Premesso che hai ragione tu”.
(sempreciro, Twitter)

No follower, non te ne andare.
Posso spiegarti.
(_iaci, Twitter)

Sono andato a vedere i profili di quelli che nel tempo mi hanno defollowato incredibile quanto siano ingrassati
(barba_emme, Twitter)

I veri defollow che fanno male non sono quelli delle persone a cui tieni, ma quelli che ti sciupano la cifra tonda.
(Lor3nzoF, Twitter)

Il defollow è come l’amore: non si dice, si fa.
(Anonimo)

Se perdessi chili come perdo follower sarei un figurino.
(lucyfero75, Twitter)

Perdo followers ogni notte. Ma, russo?
(ftzj, Twitter)

Ho perso 100 followers in una notte. Li avrà posati mia mamma da qualche parte.
(Doraebasta, Twitter)

Ho eliminato gli utenti inattivi da 6 mesi e in 10 minuti la metà ha ricambiato il defollow.
Li avrò risvegliati spezzando un incantesimo?
(darioloc81, Twitter)

Ho un ottimo motivo per ogni follow ed almeno tre o quattro per ogni defollow.
(david_stark, Twitter)

Leggo persone prendere un defollow più seriamente del proprio divorzio.
(MHeathcliff, Twitter)

Amo i defollow: ché se uno non ti legge o non ti capisce o non ti ama o non si sente più appagato da te, è bene che ti lasci. Almeno qui.
(ChiaraBottini, Twitter)

Il defollow non è un insulto, non significa per forza disprezzo e non è una dichiarazione di guerra. Mantenete la calma e un po’ di dignità.
(Approdosicuro, Twitter)

Il defollow è l’addio di persone che stiamo annoiando, una fortuna che dovrebbe capitarci anche nella vita vera mannaggia.
(olli_gu, Twitter)

Ho defollowato la mente.
E ho cominciato a seguire il cuore.
Lo consiglio a tutti.
Leggerlo è veramente entusiasmante.
(ilmondorelativo, Twitter)

Volevo rassicurare quelli che fanno pulizia tra i follower che io mi faccio 2 docce al giorno.
(darioloc81, Twitter)

Il letto è l’unico che ti ama davvero per sopportare questo continuo follow-defollow.
(Dbric511, Twitter)

Sono sui social perchè nella real life mi hanno defollowato e bloccato
(Anonimo)

Quindi davvero ve la prendete per un defollow?
Di uno sconosciuto?
Di uno mai visto?
Di uno che che “ma chi sei?”
(Anonimo)

Se vi fanno male i defollow che ricevete, non avete mai avuto una colica renale.
(TizziRaddrizzani, Twitter)

Situazione sentimentale:
“Seguo tutti” mi ha defollowato.
(Oleandrobianco, Twitter)

Defollow di Massa, solo se sei Alonso.
(alfcolella, Twitter)

C’è sempre qualcosa o qualcuno che se ne va durante la notte: un sogno, un pensiero, un amore. Ma il più delle volte è un follower.
(Tragi_com78, Twitter)

Non sono io a perdere i follower, sono loro a perdere me.
(Anonimo)

Dal “ti amo” al defollow è un attimo.
(Fragmentarius)

Venne defollowato, ed il terzo giorno rifollowato, secondo le scritture.
(mamo3pallille, Twitter)

Dio non è morto, vi ha defollowato.
(Anonimo)

Annunci