Frasi tristi sulla vita

Annunci

Presento una raccolta di frasi tristi sulla vita. Tra i temi correlati si veda Frasi tristi sull’amore, Le 100 frasi più belle sulla vita, Frasi, citazioni e aforismi sulla tristezza e Frasi, citazioni e aforismi sulla depressione.

**

Frasi tristi sulla vita

Sai… quando si è molto tristi si amano i tramonti…
(Antoine de Saint-Exupéry, Il piccolo principe)

Ho commesso il peggiore dei peccati che un uomo possa commettere. Non sono stato felice.
(Jorge Luis Borges)

Ci sono persone che entrano nella tua vita a ricordarti quanto eri triste prima di loro. Tienile strette perché saranno le uniche in grado di farti sorridere nei momenti più bui.
(CannovaV, Twitter)

Nessuno nota le tue lacrime, nessuno nota la tua tristezza, nessuno nota il tuo dolore, ma tutti notano i tuoi errori.
(Anonimo)

Quando sei felice ti piace la musica.
Ma quando sei triste capisci i testi.
(ArmaSogna, Twitter)

Un giorno mi perdonerò. Del male che mi sono fatta. Del male che mi sono fatta fare. E mi stringerò così forte, da non lasciarmi più.
(Attribuito a Emily Dickinson)

La vita è solo per pochi. La maggioranza non sa che farsene, per così dire, non sa nemmeno di stare vivendo.
(Imre Kertész)

Apri gli occhi, guardati dentro. Sei soddisfatto della vita che stai vivendo?
(Bob Marley)

Starò bene un giorno. Solo non oggi.
(Anonimo)

– Sono felice!
– Pensi 1,5 secondi alla vita
– Sono triste.
(Anonimo)

E poi ci sono quelle sere che pensi al passato
e tutto il male ti risale.
(LowLow)

Non si può essere profondamente sensibili in questo mondo senza essere spesso tristi.
(Erich Fromm)

E’ difficile esprimere il perché si sta male. Sto male per il nulla o forse per tutto.
(Anonimo)

Ho sempre pensato che la peggior cosa nella vita fosse rimanere soli. Non lo è. La peggior cosa è stare con persone che ti fanno sentire solo.
(Robin Williams)

La vita che ci siamo lasciati alle spalle ha la pessima abitudine di uscire dall’ombra, di lamentarsi di noi, di metterci sotto processo.
(Milan Kundera)

Un attimo sei triste, l’attimo dopo felice, poi di nuovo triste.
Poi ti arrabbi, poi gioisci, poi ridi, l’attimo dopo piangi.
No, non è una malattia… E’ la vita.
(Luana Donati)

Annunci

E’ triste tornare a casa e non essere atteso da nessuno
ma è ancora più triste anzi disperante
quando nella vita non si attende niente e nessuno.
(Padre Enzo Bianchi)

Siamo fatti di parole non dette, lettere mai spedite , di occasioni perse e abbracci mai dati.
(Anonimo)

Le persone piangono, non perché sono deboli.
È perché sono stati forti per troppo tempo.
(Anonimo)

Penso di aver paura di essere felice perché ogni volta che divento troppo felice, succede sempre qualcosa di brutto.
(Charlie Brown, Charles M. Schulz)

Ogni pensiero è una battaglia, ogni respiro è una guerra, e io penso di non vincere più.
(Anonimo)

A volte, al solo il pensiero di affrontare la giornata, sento come vetro rotto nella mia anima.
(Anonimo)

Sorridere è sempre stato più facile che spiegare perché sei triste.
(Anonimo)

La sofferenza e il dolore sono un obbligo inevitabile, per chi ha una coscienza profonda e un cuore sensibile. Io credo che in questo mondo gli uomini veramente grandi debbano provare una grande tristezza.
(Fëdor Dostoevskij)

Che triste parte quella degli incompresi nella commedia della vita! Amarezze, per cibo quotidiano: e per compenso il ridicolo.
(Luigi Pirandello)

Se ti senti triste non ti preoccupare.
È il modo in cui la vita ti sta preparando a un grande cambiamento
(Depak Chopra)

C’è in me una nostalgia di qualcosa che non esiste nella vita e nemmeno nella morte, un desiderio che su questa terra niente appaga, fuorché, in certi momenti, la musica, quando evoca le lacerazioni di un altro mondo.
(E.M. Cioran)

A tutti i non-nati, a tutti i nascituri, a tutti i grumetti di indifferenziata nientità: Alla larga dallaVita!
Io me la sono beccata, la vita. Io mi sono ammalato di vita.
(Kurt Vonnegut)

Lavoriamo continuamente per dare forma alla nostra vita, ma copiando nostro malgrado, come un disegno, i lineamenti della persona che siamo e non di quella che ci piacerebbe essere.
(Marcel Proust)

I giorni indimenticabili della vita di un uomo sono cinque o sei in tutto. Gli altri fanno volume.
(Ennio Flaiano)

La vita è un bullo: appena vede che sei triste e solitario ti massacra, ti polverizza, ti fa a polpette. Per questo bisogna cercare di ridere, ridere e ridere, nonostante tutto, per non dargliela vinta.
(MaxMangione, Twitter)

La verità è che tutti ti faranno del male: devi solo trovare qualcuno per cui valga la pena soffrire.
(Bob Marley)

Nessun posto nella vita è più triste di un letto vuoto.
(Gabriel Garcia Marquez)

La vita è ricordarsi di un risveglio triste
in un treno all’alba:
aver veduto
fuori la luce incerta: aver sentito
nel corpo retto la malinconia
vergine e aspra dell’aria pungente.
(Sandro Penna)

Perché è così che ti frega la vita. Ti piglia quando hai ancora l’anima addormentata e ti semina dentro un’immagine o un odore o un suono che poi non te lo togli più. E quella lì era la felicità. Lo scopri dopo, quando è troppo tardi.
(Alessandro Baricco)

Le lacrime sono lo sciogliersi del ghiaccio dell’anima. E a chi piange, tutti gli angeli sono vicini.
(Hermann Hesse)

La vita è un labirinto dove, prima ancora di aver imparato a camminare, prendiamo la svolta sbagliata.
(Cyril Connolly)

La vita mi è sempre parsa enigmatica e insignificante, profonda e irreale; un nulla che invita allo stupore.
(E.M. Cioran)

È un vero peccato che impariamo le lezioni della vita solo quando non ci servono più.
(Oscar Wilde)

Esistono persone che smettono di essere se stesse per essere apprezzate da altra gente.
Penso che non esista altra vita più triste di questa
(UnoFraTanti, Twitter)

E andando nel sole che abbaglia
sentire con triste meraviglia
com’è tutta la vita e il suo travaglio
in questo seguitare una muraglia
che ha in cima cocci aguzzi di bottiglia
(Eugenio Montale)

Nei certificati di nascita è scritto dove e quando un uomo viene al mondo, ma non vi è specificato il motivo e lo scopo.
(Anton Čechov)

Dare un senso alla mia vita era un po’ come suonare la quinta di Beethoven avendo come orchestra solo unghie sulla lavagna.
(Dal film Amami se hai il coraggio)

Tutta la varietà, tutta la delizia, tutta la bellezza della vita è composta d’ombra e di luce.
(Lev Tolstoj)

La vita, per la maggior parte degli uomini, è un fastidio che passa senza che se ne accorgano, una cosa triste, costituita da intervalli allegri.
(Fernando Pessoa)

Vivere. Ne parlo senza sapere cosa voglia dire. Ci ho provato senza sapere cosa provavo a fare. Forse, dopo tutto, ho vissuto, senza saperlo.
(Samuel Beckett)

Nemmeno volando alto si possono schivare i colpi bassi della vita.
(Maurizio Manco)

La vita siete voi stessi, e se la vita è difficile da sopportare è perché è molto difficile sopportare se stessi.
(Carl Gustav Jung)

La vita sarebbe infinitamente più felice se nascessimo a ottanta anni e ci avvicinassimo gradualmente ai diciotto.
(Mark Twain)

La vita è un’autostrada a senso unico di marcia, impossibile invertire o tornare indietro, folle sarebbe accelerare.
(Sergio Leone)

La vita è splendida come un diamante, ma fragile come il vetro.
(GK Chesterton)

La vita non è triste. Ha delle ore tristi.
(Romain Rolland)

Se infelice è l’innamorato che invoca baci di cui non sa il sapore, mille volte più infelice è chi questo sapore gustò appena e poi gli fu negato.
(Italo Calvino)

Non ho smesso di pensarti, vorrei tanto dirtelo. Vorrei scriverti che mi piacerebbe tornare, che mi manchi e che ti penso. Ma non ti cerco. Non ti scrivo neppure ciao. Non so come stai. E mi manca saperlo.
(Charles Bukowski)

Amare è così breve, e dimenticare così lungo.
(Pablo Neruda)

L’inferno è la sofferenza di non poter più amare.
(Fëdor Dostoevskij)

Non aver paura che la vita possa finire. Abbi invece paura che possa non incominciare mai davvero.
(John Henry Newman)

La domanda circa lo scopo della vita umana è stata posta innumerevoli volte; non ha ancora mai trovato una risposta soddisfacente, forse non la consente nemmeno.
(Sigmund Freud)

Qual è il significato della vita? Tutto qui — una domanda semplice; una domanda che tendeva a farsi pressante con il passare degli anni. La grande rivelazione non era mai arrivata. La grande rivelazione forse non sarebbe mai arrivata. Al suo posto c’erano piccoli miracoli quotidiani, illuminazioni, fiammiferi accesi inaspettatamente nel buio.
(Virginia Woolf)

A vacanza conclusa dal treno vedere
chi ancora sulla spiaggia gioca e si bagna
la loro vacanza non è ancora finita:
sarà così sarà così
lasciare la vita?
(Vivian Lamarque)

La vita è come un pendolo che oscilla incessantemente tra noia e dolore, con intervalli fugaci, e per di più illusori, di piacere e gioia.
(Arthur Schopenhauer)

La vita,
ossia la tempesta prima della quiete.
(Wislawa Szymborska)

In questa vita la gente ti amerà. La gente ti odierà. E niente di tutto ciò avrà a che fare con te.
(Abraham-Hicks)

Noi siamo come farfalle che battono le ali per un giorno pensando che sia l’eternità.
(Carl Sagan)

La vita è una rosa dove ogni petalo è un’illusione ed ogni spina una realtà.
(Alfred De Musset)

La sventura è la nostra più grande maestra e la nostra migliore amica. È lei che c’insegna il senso della vita.
(Anatole France)

La banalità della vita è tale da far vomitare di tristezza, quando la si guarda da vicino.
(Gustave Flaubert)

Una delle cose più dure nella vita è avere parole nel tuo cuore che non puoi pronunciare.
(James Earl Jones)

Sono le persone più tristi quelle che fanno i sorrisi più belli… sono i sorrisi che cercano una speranza.
(Anonimo)

La vita, a volte, ferisce più della morte.
(Anonimo)

Morire non è nulla; non vivere è spaventoso.
(Victor Hugo)

Non conosco il significato della vita. Non so perché siamo qui. Penso che la vita sia piena di angoscia, paura e lacrime. Contiene molta sofferenza e può essere molto triste. E non voglio essere quello che cerca di dire a qualcun altro che cosa sia la vita. Per me è un vero mistero.
(Charles M. Schulz)

La vita umana, per modo di dire, e composta e intessuta, parte di dolore, parte di noia; dall’una delle quali passioni non ha riposo se non cadendo nell’altra.
(Giacomo Leopardi)

Essere vivi rappresenta un tale impegno che resta poi ben poco tempo ed energia per fare altro.
(Edoardo Boncinelli)

La vita non è che una lunga perdita di tutto ciò che si ama. Ci lasciamo dietro una scia di dolori.
(Victor Hugo)

La cosa più strana della vita è la totale mancanza di accordo tra teoria e pratica.
(Ralph Waldo Emerson)

Ci sono navi che salpano verso molti porti, ma non una sola va dove la vita non è dolorosa.
(Fernando Pessoa)

Mi piace sempre camminare sotto la pioggia, così nessuno può vedermi piangere.
(Charlie Chaplin)

Un libro, per triste che sia, non può essere triste come una vita.
(Ágota Kristóf)

Abbiamo tutti nel petto un violino e abbiamo perduto l’archetto per suonarlo. Alcuni lo ritrovano nei libri, altri nell’incendio di un tramonto, altri negli occhi di una persona, ma ogni volta l’archetto cade dalle mani e si perde come un filo d’erba o un sogno. La vita è la ricerca infinita di questo archetto per non sentire il silenzio che ci circonda.
(Fabrizio Caramagna)

La vita è una grande delusione.
(Oscar Wilde)

La vita sarebbe tragica se non fosse divertente.
(Stephen Hawking)

La vita è un sogno per il saggio, un gioco per lo stupido, una commedia per il ricco ed una tragedia per il povero.
(Sholom Aleichem)

La vita è un’avventura con un inizio deciso da altri, una fine non voluta da noi, e tanti intermezzi scelti a caso dal caso.
(Roberto Gervaso)

La vita un film visto e rivisto con una pessima sceneggiatura dialoghi vacui qualche buona scena di sesso nessuna morale e un triste finale.
(gybe, Twitter)

Spengiti, spengiti breve candela! La vita non è che un’ombra che cammina, un povero commediante che si pavoneggia e si agita, sulla scena del mondo, per la sua ora, e poi non se ne parla più; una favola raccontata da un idiota, piena di rumore e di furore, che non significa nulla.
(William Shakespeare)

Lo scopo della vita è quello di darne uno alla morte.
(Edoardo Boncinelli)

Vi rendete conto che tutta la grande letteratura parla di che fregatura sia la vita degli esseri umani?
(Kurt Vonnegut)

Un giorno, forse, questa settimana difficile, di un mese difficile, di un anno difficile, di una vita difficile, finirà.
(Valemille, Twitter)

Per favore, non preoccupatevi tanto. Perché alla fine, a nessuno di noi è dato soggiornare a lungo su questa Terra. La vita è fugace e se per caso sarete in difficoltà, alzate lo sguardo al cielo d’estate con le stelle sparpagliate nella notte vellutata. Quando una stella cadente sfreccerà nell’oscurità della notte, trasformando la notte in giorno con il suo bagliore, esprimete un desiderio e pensate a me. Fate che la vostra vita sia spettacolare. Io so di averlo fatto.
(Robin Williams)

Annunci