Frasi, citazioni e aforismi sulla proprietà

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla proprietà. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sull’avere e il possesso, Frasi, citazioni e aforismi sull’avidità, Frasi, citazioni e aforismi sul risparmio e Frasi, citazioni e aforismi sulla casa.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla proprietà

La vera libertà civile dipende dalla sicurezza della proprietà.
(Napoleone Bonaparte)

L’unico fondamento affidabile della libertà personale è la sicurezza economica della proprietà privata.
(Walter Lippmann)

Se l’esperienza storica potesse insegnarci qualcosa, sarebbe che la proprietà privata è inestricabilmente connessa alla civiltà.
(Ludwig von Mises)

La proprietà è il fulcro della civiltà.
(Leon Samson)

È bello essere poveri anche perché quando ti avvicini ai settant’anni i tuoi figli non cercano di dichiararti insano di mente per prendere il controllo delle tue proprietà.
(Woody Allen)

Due sono le cose che più di tutte le altre inducono gli uomini a preoccuparsi e ad amare: la loro proprietà e i loro affetti.
(Aristotele)

I comunisti possono riassumere le loro teorie in questa proposta: abolizione della proprietà privata.
(Karl Marx, Manifesto del Partito Comunista)

Voi siete spaventati perché vogliamo abolire la proprietà privata. Ma nella vostra società attuale, la proprietà privata è abolita per nove decimi dei suoi membri. Ed è precisamente perché essa non esiste per nove decimi, che esiste per voi.
(Karl Marx, Manifesto del Partito Comunista)

Ciò che distingue il comunismo non è l’abolizione della proprietà in generale, bensì l’abolizione della proprietà borghese. E’ stato obiettato che, con la soppressione della proprietà privata, cesserà ogni attività e si diffonderà una pigrizia generale. Se così fosse, la società borghese sarebbe da parecchio tempo andata in rovina a causa dell’indolenza, dal momento che in essa chi lavora non guadagna e chi guadagna non lavora.
(Karl Marx, Manifesto del Partito Comunista)

Il pesce diventa colpevole quando inghiotte l’amo: proprietà altrui.
(Stanislaw Jerzy Lec)

Pochi uomini ricchi possiedono le loro proprietà: sono le proprietà che possiedono loro.
(Robert G. Ingersoll)

Le cose che possiedi alla fine ti possiedono. È solo dopo aver perso tutto che sei libero di fare qualsiasi cosa.
(Dal film Fight Club)

Anche negli uomini considerati onestissimi, si scoprono facilmente i segni di un dubbio comportamento nei riguardi del denaro e della proprietà. L’avidità primitiva del lattante che cerca d’impadronirsi di tutti gli oggetti (per metterseli in bocca) non scompare del tutto, in linea generale, sotto l’influenza della cultura e dell’educazione.
(Sigmund Freud)

La proprietà ha dei doveri, oltre che dei diritti
(Thomas Drummond)

Ogni volta che c’è un conflitto tra diritti umani e diritti di proprietà, i diritti umani devono prevalere.
(Abraham Lincoln)

Io credo che ogni diritto implichi una responsabilità; ogni opportunità, un obbligo; ogni proprietà, un compito.
(John D. Rockefeller)

Annunci

Se la proprietà avesse soltanto e semplicemente dei piaceri potremmo tollerarla, ma i doveri che le sono inerenti la rendono insopportabile.
(Oscar Wilde)

La proprietà è il lusso alla portata di tutto il mondo.
(Emmeline Raymond)

La vita, la libertà o la proprietà di nessun uomo sono al sicuro, mentre il legislatore sta legiferando.
(Mark Twain)

Ciò che l’uomo perde col contratto sociale è la sua libertà naturale; il diritto illimitato su tutto ciò di cui tenta e riesce a impadronirsi; ciò che guadagna è la libertà civile e la proprietà di tutto ciò che possiede.
(Jean-Jacques Rousseau)

La vita è sacra. La proprietà è destinata a servire la vita, e per quanto noi la circondiamo di diritti e di rispetto, non ha una essenza personale: è parte della terra su cui l’uomo cammina; non è l’uomo
(Martin Luther King)

La proprietà privata è una delle molle più potenti per le vibrazioni e gli slanci dell’anima, ed è una delle componenti essenziali del gusto di vivere. Senza di essa la vita non può essere grigia: quel grigiore, appunto, che è una delle caratteristiche più evidenti di tutte le società di tipo comunista, da Sparta ai giorni nostri.
(Dario Bernazza)

Un argomento fatale alla teoria comunista, è dato dal fatto che l’aspirazione alla proprietà è uno degli elementi costituivi della nostra natura.
(Herbert Spencer)

Dio e la sua ragione gli hanno comandato di sottomettere la terra, cioè a dire di coltivarla a beneficio della vita, stendendo su di essa qualcosa che era suo proprio, cioè a dire il suo lavoro. Colui che, in ottemperanza a questo comando di Dio, ha sottomesso, coltivato e seminato una porzione di terra, vi ha con ciò aggiunto qualcosa ch’era sua proprietà, che un altro non può fare oggetto d’un suo diritto, né potrebbe togliergli senza ingiustizia
(John Locke)

Il motivo per cui gli uomini si sono uniti in società è la conservazione delle loro proprietà.
(John Locke)

Lo sai che se qualcuno potesse imbottigliare l’aria lo farebbe? Lo sai che nascerebbe un’associazione americana di imbottigliamento dell’aria? E lo sai che si permetterebbe la morte per soffocamento di milioni e milioni di persone, se queste non fossero in grado di pagare l’aria? Non sto incolpando nessuno. Sto solo dicendo com’è.
(Robert Ingersoll)

La proprietà privata è un elemento anomalo per l’essere umano.
(Hernán Huarache Mamani)

Abolendo la proprietà privata si tolgono all’uomo le pulsioni aggressive.
(Sigmund Freud)

Il riconoscimento della proprietà privata ha veramente nuociuto all’Individualismo, e lo ha oscurato, confondendo un uomo con ciò che possiede. Questo ha portato l’Individualismo completamente fuori strada. Ha reso il guadagno, non la crescita, il suo scopo ultimo. Cosicché l’uomo s’è messo a pensare che la cosa importante è l’avere, non sapendo che invece è l’essere. La vera perfezione dell’uomo sta non in ciò che l’uomo possiede, ma in ciò che l’uomo è.
(Oscar Wilde)

II primo che, avendo cintato un terreno, pensò di dire “questo è mio” e trovò delle persone abbastanza stupide da credergli, fu il vero fondatore della società civile. Quanti delitti, quante guerre, quanti assassinii, quante miserie ed errori avrebbe risparmiato al genere umano chi, strappando i piuoli o colmando il fossato, avesse gridato ai suoi simili: “Guardatevi dal dare ascolto a questo impostore! Se dimenticate che i frutti sono di tutti e la terra non è di nessuno, siete perduti!”
(Jean Jacques Rousseau)

La religione, con il dominio della mente umana, la proprietà con il dominio dei bisogni umani, e il governo con il dominio della condotta umana, rappresentano la roccaforte della schiavitù dell’uomo e tutti gli orrori che essa comporta.
(Emma Goldman)

Le nostre case sono proprietà così ingombranti che spesso vi siamo imprigionati anziché ospitati.
(Henry David Thoreau)

Con l’abolizione della proprietà privata, allora, noi potremo avere un Individualismo vero, bello, salutare. Nessuno sprecherà la sua vita ad accumulare cose e simboli di cose. Si vivrà. Vivere è la cosa più rara al mondo. Infatti molti si limitano ad esistere, ecco tutto.
(Oscar Wilde)

Volete non solo la proprietà terriera per l’uso di voi soli pochi, ma volete anche il cielo, l’aria, il mare.
(Sant’Ambrogio)

Quello che concedi al povero non è un bene di tua proprietà, ma è un bene che gli restituisci, perché è un bene comune dato per l’uso di tutti, di cui a torto stai godendo da solo.
(Sant’Ambrogio)

La proprietà privata non costituisce per alcuno un diritto incondizionato e assoluto. Nessuno è autorizzato a riservare a suo uso esclusivo ciò che supera il suo bisogno, quando gli altri mancano del necessario.
(Papa Paolo VI)

Mi sembra che dovunque vige la proprietà privata, dove misura di tutte le cose è la pecunia, sia alquanto difficile che mai si riesca ad attuare un regime politico basato sulla giustizia o sulla prosperità.
(Thomas More)

La ricchezza non consiste nell’avere grandi proprietà, ma nell’avere pochi bisogni.
(Epicuro)

Si chiamava B. e parlava solo di lavoro, macchine, case e proprietà. Se gli rispondevamo, ogni nostra parola era un salvadanaio che lui scuoteva per capire se c’erano dei soldi dentro. Quasi sempre i nostri salvadanai risuonavano vuoti, e lui rideva soddisfatto.
(Fabrizio Caramagna)

Quando gli dissero che era tempo di lasciare la sua roba, per pensare all’anima, uscì nel cortile come un pazzo, barcollando, e andava ammazzando a colpi di bastone le sue anitre e i suoi tacchini, e strillava: ‘Roba mia, vientene con me!’.
(Giovanni Verga)

La proprietà è furto.
(Pierre-Joseph Proudhon)

Proudhon diceva che ogni proprietà è un furto. L’elite pensa che ogni furto è una proprietà.
(Millor Fernandes)

Ciò che non abbiamo avuto ieri, non lo abbiamo nemmeno oggi, né l’avremo domani. Questo garantisce continuità patrimoniale alla proprietà dei cittadini.
(Raša Papeš)

I ladri rispettano la proprietà; semplicemente, vorrebbero che la proprietà diventasse loro, per poterla rispettare in modo più perfetto.
(GK Chesterton)

Il futuro è l’unico tipo di proprietà che i padroni concedono liberamente gli schiavi.
(Albert Camus)

La proprietà privata è cominciata nel momento stesso in cui qualcuno ha cominciato a pensare in modo indipendente.
(E.E. Cummings)

Non bisogna abolire la proprietà perché oggi è di pochi; bisogna aprire la via perché i molti possano acquistarla.
(Giuseppe Mazzini)

Nessuno ottiene una proprietà senza usare un po’ di aritmetica.
(Ralph Waldo Emerson)

Proprietà: qualsiasi cosa materiale, senza valore particolare, che possa essere detenuta da A contro la cupidigia di B.
(Ambrose Bierce)

Proprietà: oggetto di brevi accessi di avidità e lunghi periodi di indifferenza
(Ambrose Bierce)

Mi è stato chiesto dove scovo questi pensieri. Devo ammetterlo: nella mia testa, proprietà privata.
(Valeriu Butulescu)

Le teorie sono proprietà privata, mentre la verità è di tutti
(Charles Caleb Colton)

Il sentimento dell’amore presuppone il sentimento della proprietà.
(Friedrich Nietzsche)

La gelosia d’amore è un esasperato sentimento della proprietà.
(Paul Brulat)

Non ho passato il mio esame in diverse occasioni. I miei amici, invece, sì.
Ora loro sono ingegneri e lavorano alla Microsoft.
Io invece ne sono il proprietario.
(Bill Gates)

Il cielo azzurro è proprietario del viso di tutti i bambini.
(Fabrizio Caramagna)

Noi siamo “proprietà” di Dio non nel senso del possesso che rende schiavi, ma di un legame forte che ci unisce a Dio e tra noi, secondo un patto di alleanza che rimane in eterno
(Papa Francesco)

La maggior parte degli uomini ha, come le piante, delle proprietà nascoste che si scoprono per caso
(Francois de La Rochefoucauld)

Gli ideali hanno strane proprietà, fra le altre anche quella di trasformarsi nel loro contrario quando si vuol seguirli scrupolosamente.
(Robert Musil)

Non è perché gli uomini hanno emanato delle Leggi che la Persona, la Libertà e la Proprietàesistono. Al contrario, è perché la Persona, la Libertà e la Proprietà preesistono, che gli uominifanno le Leggi.
(Frederic Bastiat)

La proprietà, è la garanzia di possedere le proprie preoccupazioni.
(Robert G. Girardin)

Una società i cui principi sono l’acquisizione, il profitto e la proprietà, determina il sorgere di un carattere sociale imperniato sull’avere e, una volta fissato il modulo dominante, nessuno desidera essere un escluso o addirittura un emarginato; per evitare tale rischio, ciascuno si adatta alla maggioranza, la quale però ha in comune soltanto il mutuo antagonismo.
(Erich Fromm)

I cani sono più saggi degli uomini. Non prestano molta attenzione alle cose. Non sprecano i loro giorni accumulando proprietà. Non guastano i loro sonni preoccupandosi di come conservare gli oggetti che hanno e di come ottenere gli oggetti che non hanno.
(Eugene O’ Neill)

Annunci