Le frasi più belle di Jim Rohn

Annunci

Jim Rohn (Yakima, 17 settembre 1930 – 5 dicembre 2009) è stato un imprenditore statunitense e speaker motivazionale.

L’azienda di sviluppo personale Nightingale Conant lo definisce “il più grande oratore motivazionale di tutti i tempi”. Il suo lavoro ha influenzato l’avvio e la carriera di molti autori, tra cui Anthony Robbins, Brian Tracy e Jack Canfield.

Presento una raccolta delle frasi più belle di Jim Rohn. Tra i temi correlati si veda Le frasi più belle di Antony Robbins e Le più belle frasi motivazionali.

**

Le frasi più belle di Jim Rohn

Abbi buona cura del tuo corpo, è l’unico posto in cui devi vivere.
[Take care of your body. It’s the only place you have to live.]

Ci sono due cose che non tornano mai indietro: una freccia scagliata e un’occasione perduta.
[There are two things that never come back: an arrow shot and missed opportunity.]

Per avere di più di quello che hai, devi diventare di più di quello che sei. Se non cambi quello che sei, avrai sempre quello che hai.

Io penso che tutti dovrebbero studiare le formiche. Esse hanno una sorprendente filosofia in quattro punti. Non arrenderti mai, guarda avanti, sii positivo e fai tutto quello che puoi.

Le mura che ci costruiamo attorno tengono fuori la tristezza ma tengono fuori anche la gioia.

La disciplina è il ponte tra l’obiettivo e il risultato.
[Discipline is the bridge between goals and accomplishment.]

Il successo non è tanto ciò che abbiamo quanto ciò che siamo.

Se non ti piace come stanno le cose, cambiale! Non sei un albero.
[If you don’t like how things are, change it! You’re not a tree.]

Alcune persone hanno imparato a guadagnare bene, ma non hanno imparato a vivere bene.

La motivazione è ciò che ti fa iniziare. L’abitudine è ciò che ti fa andare avanti.

La felicità non è qualcosa che postponi per il futuro; è qualcosa che disegni per il presente.

Uno dei più grandi regali che puoi fare a chiunque è il dono dell’attenzione.
[One of the greatest gifts you can give to anyone is the gift of attention.]

Non puoi avere successo da solo. È difficile trovare un eremita ricco.

Non desiderare meno problemi; desidera più competenze.

Annunci

O governi il giorno o il giorno ti governa.

Devi rischiare di andare troppo veloce per scoprire quanto veloce puoi realmente andare.

Il successo è fare straordinariamente bene le cose ordinarie.

Noi tutti dobbiamo intraprendere una lotta intensa e prolungata contro la costante tendenza a cadere in basso. Se ci rilassiamo, i parassiti e le erbacce della negatività entreranno nel giardino e porteranno via tutto ciò che è di valore.

Gli esseri umani hanno la notevole capacità di trasformare il nulla in qualcosa. Essi possono trasformare le erbacce in giardini e i centesimi in capitali.

La motivazione da sola non è sufficiente. Se hai un idiota e lo motivi, avrai un idiota motivato.

L’indecisione è la ladra delle opportunità.

Il successo non deve essere inseguito; deve essere attratto dalla persona che diventi.

Il successo non è né magico né misterioso. Il successo è la naturale conseguenza dell’applicazione coerente di alcuni principi fondamentali.

Quando qualcuno condivide, tutti vincono.

Condividere ti rende più grande di quello che sei. Più dai agli altri, più vita sei in grado di ricevere.

La sola cosa peggiore del non aver letto un libro negli ultimi novanta giorni è il non aver letto un libro negli ultimi novanta giorni e pensare che non importa.

Non è quanto costa il libro. È quanto ti costerà se non lo leggi.

La differenza tra dove sei oggi e dove sarai tra cinque anni si trova nella qualità dei libri che hai letto.

I giorni sono costosi. Quando hai speso una giornata hai un giorno in meno da utilizzare. Quindi sii certo di spendere saggiamente ciascun giorno.

Dobbiamo imparare ad aiutare coloro che lo meritano, non solo quelli che hanno bisogno. La vita risponde al merito, non al bisogno.

Il tempo è più prezioso del denaro. Puoi fare più denaro, ma non puoi avere più tempo.

Che triste vedere un genitore con i soldi e senza gioia. Ha studiato economia, ma non ha ma studiato la felicità.

Se comunichi soltanto, puoi cavartela. Ma se comunichi abilmente, puoi fare miracoli.

Se vuoi veramente fare qualcosa, troverai un modo. Se non la vuoi fare, troverai una scusa

Non leggere solo le cose facili. Possono divertirti, ma non ti faranno mai crescere.

Il posto migliore per risolvere un problema è sulla carta.

Non attaccare mai un problema senza presentare insieme una soluzione.

Non augurarti che sia più facile, augurati di essere più bravo. Non augurarti meno problemi; augurati maggiori capacità. Non augurarti meno sfide, augurati più saggezza.

Impara ad essere felice con ciò che hai mentre insegui ciò che vuoi.

È giusto mandare dei fiori, ma non lasciare che i fiori parlino per te. I fiori hanno un vocabolario limitato. Il meglio che i fiori possano dire è che ti sei ricordato. Ma le tue parole dicono il resto.

Solo col dare sei in grado di ricevere più di quello che già hai.

‘No’ mette una distanza tra te e l’influenza sbagliata.

Prendere delle decisioni può sembrare a volte come una guerra civile interna.

Se lavori sui tuoi obiettivi, i tuoi obiettivi lavoreranno per te. Se lavori sul tuo progetto, il tuo progetto lavorerà per te. Qualsiasi buona cosa noi costruiamo finisce per costruirci.

Non diventare vittima di te stesso. Scordati dei ladri in agguato nel vicolo; che cosa ne dici del ladro dentro la tua mente?

Puoi anche abbattere un albero con un martello, ma ti ci vorranno circa trenta giorni. Se scambi il martello con un’ascia, lo puoi abbattere in trenta minuti. La differenza tra trenta giorni e trenta minuti è la capacità.

La sfida della leadership è di essere forte, ma non brutale; gentile, ma non debole; temerario ma non prepotente; riflessivo, ma non pigro; umile, ma non timido; fiero, ma non arrogante; dotato di umorismo; ma senza follia.

Per attrarre gente attraente, devi essere attraente tu stesso. Per attrarre gente potente, devi essere potente. Per attrarre gente impegnata, devi essere impegnato. Invece di lavorare su di loro, devi lavorare su te stesso. Se lo diventi, puoi attrarre.

Qualcosa domina e qualcosa serve. O conduci la tua giornata o la giornata condurrà te; o conduci i tuoi affari o i tuoi affari conducono te.

Se non progetti la tua stessa vita, le probabilità sono che tu rientri nei piani di qualcun altro. E indovina cosa hanno progettato per te? Non molto.

È facile portare il passato come un fardello invece di una scuola. È facile lasciare che ti sommerga invece che educarti.

Trovo affascinante che molta gente pianifichi le proprie vacanze con maggior cura di quanto facciano per la propria esistenza. Forse è perché evadere è più facile di cambiare.

Noi generalmente cambiamo noi stessi per due ragioni: ispirazione o disperazione.

Se vuoi correggere i tuoi errori, devi iniziare a correggere la tua filosofia.

La domanda più importante da porsi sul lavoro non è: cosa sto ottenendo? La domanda più importante da porsi è: cosa sto diventando?

I venditori dovrebbero prendere lezioni dai loro figli. Cosa significa la parola ‘no’ per un bambino? Praticamente nulla.

Tu non puoi cambiare la tua destinazione da un giorno all’altro, ma puoi cambiare la tua direzione da un giorno all’altro.

Tu devi fare più di quello per cui sei pagato perché è lì che si trova il successo.

Vendere è un lavoro tra persona e persona. Non puoi mandare i manuali di vendita a fare i contratti. I manuali di vendita non hanno le gambe e sono senza voce.

Con alcune persone puoi permetterti di trascorrere alcuni minuti, ma non alcune ore.

Impara ad aiutare le persone in qualcosa in più che non sia solo il loro lavoro: aiutale nella loro vita.

I bambini non mancano di capacità, mancano di insegnanti.

Qualcuno dice, “Bene, io non posso preoccuparmi degli altri. Il meglio che posso fare è prendere cura di me stesso”. Bene, allora sarai sempre povero.

L’apprendimento è l’inizio del benessere. L’apprendimento è l’inizio della salute. L’apprendimento è l’inizio della spiritualità. La ricerca e l’apprendimento è dove ha inizio il processo del miracolo.

Lascia che altri conducano vite insignificanti.
Lascia che altri discutano sulle piccole cose, ma non tu.
Lascia che gli altri piangano su piccole ferite, ma non tu.
Lascia che gli altri mettano il proprio futuro nelle mani di qualcun altro, ma non tu.

Noi tutti dobbiamo soffrire tra due dolori: il dolore della disciplina o il dolore del rimpianto. La differenza è che la disciplina pesa grammi mentre il rimpianto pesa tonnellate.

La civiltà è la gestione intelligente delle emozioni umane.

Se concludi una vendita, puoi guadagnarti da vivere. Se fai un investimento in termini di tempo e di ottimi servizi su un cliente, puoi creare una fortuna.

Il fallimento non è un singolo cataclisma. Non fallisci nottetempo. Il fallimento è invece alcuni errori di giudizio, ripetuti ogni giorno.

Il successo non è niente più che poche semplici discipline, praticate ogni giorno; mentre il fallimento consiste semplicemente in alcuni errori di giudizio, ripetuti ogni giorno. É il peso cumulativo delle nostre discipline e dei nostri giudizi che ci conduce al successo oppure al fallimento.

Dopo che sei diventato un milionario, puoi dare via tutto il tuo denaro perché quello che è importante non è il milione di dollari; ciò che è importante è quello che tu sei diventato nel cammino per arrivare ad essere milionario.

Alcune persone affermano che è va bene leggere romanzetti da poco perché a volte puoi trovarvi qualcosa di valido. Puoi anche trovare una crosta di pane in un secchio dell’immondizia, se cerchi abbastanza, ma ci sono modi migliori.

Ci sono cose che vanno fatte ogni giorno. Mangiare sette mele la domenica sera invece che una al giorno semplicemente non produrrà l’effetto desiderato.

La determinazione dice: Voglio. L’uomo dice: Io scalerò questa montagna. Mi hanno detto che è troppo alta, troppo distante, troppo ripida, troppo rocciosa e troppo difficile. Ma è la mia montagna. Io la scalerò. Mi vedrai presto salutare dalla vetta oppure morto ai sui fianchi nel tentativo di farlo.

Noi tutti abbiamo bisogno un po’ di un allenatore. Quando stai giocando la partita, è difficile pensare a tutto.

Annunci