151 palindromi, le frasi palindrome più belle

Annunci

Il palindromo ha origini antichissime tanto da essere stato ideato nel III° secolo d.C. ad Alessandria d’Egitto. La parola “palindromo” deriva dal greco antico e significa letteralmente “percorribile in entrambi i versi”, si tratta quindi di parole o frasi che si possono leggere da sinistra a destra oppure da destra a sinistra. Un esempio di parole palindrome sono “afa”, “Anna”, “ingegni”, “otto”.

Presento qui di seguito un’ampia raccolta di 151 palindromi, le frasi palindrome più belle. Nella selezione abbiamo scelto solo le frasi che hanno un senso linguistico e concettuale, cioè frasi che bene o male possono essere pronunciate anche nel linguaggio comune. Pertanto abbiamo escluso molte frasi palindrome che sono più accostamenti (talora assurdi) di parole che frasi con un significato compiuto.

Tra i temi correlati si veda I colmi più belli e divertenti, Frasi belle in due parole e Frasi belle in tre parole.

**

151 palindromi, le frasi palindrome più belle

Ogni mare è ramingo

Eco vana voce

La pubblicità delle medicine

E’ tavor. Provate

Umiliato votai l’IMU

I tropici mamma! Mi ci porti?

È carbone? No: brace!

Eterni in rete

I missili vilissimi

E di botto ebbe otto bidè

I topi non avevano nipoti

Urge reggere gru!

Ad una vera pia donna dei simili fili misi e annodai, pareva nuda

Ecco belle bocce

Annunci

Amo Roma

Amo ridere di Roma

Angolo bar a Bologna

A Milano, non a Lima

Sorelle dell’eros

O Lucia hai culo

Illusa fingo sogni fasulli

Io: – Patire vale la verità poi

Era geloso: Anna osò legare!

E tu sopporti troppo su te

E’ ressa per tre passere

Anna e Otto onorarono Otto e Anna

Arca sacra

Ed è fede

I romani e l’amore

E vide tre cortei di nani dietro certe dive

E le tazzine igienizzatele

Anna ama Otto e Otto ama Anna

Il burino con i rubli

Mangio poco, poi gnam…

Ad una cima lassù bussa l’amica nuda

E l’amò male

E lo rapì di parole

Or evitate i vizi vietati, vero?

In amor io diffido i romani

E noi sull’illusione

E so, c’è l’arte, vive e vive tra le cose

E tra poco parte

È cane tenace

Ero l’odio poi dolore

E ti diranno: donna ridi te!

Avida di vita, desiai ogni amore vero, ma ingoiai sedativi, da diva

Al riparo ora! Pirla!

Esule e ramingo ogni mare eluse

A te, o poeta

Ameni cinema

Era pacifica, pare

Otto sagaci cagasotto

È sera, vado: tra poco parto da Varese

Io vado da voi

I timidi miti

E la sete sale

Ora corro, caro!

Ora baro

Ave, Eva

E non è Zenone

M’ami, o imam?

All’una, nulla

E’ l’ora per avare parole

Avevi visioni d’un evo ove nudi noi si viveva

È presa la serpe

Oracolo caro

Parlo col rap

Eri un nano, non annuire

Otterrò caffè? Beh, che beffa. Corretto!

Ero reo o ero re?

Ero muro o rumore?

Autore, non ero tua!

Ai lati della valle d’Italia

Etna gigante

È capace Re se reca pace

E tu? La salute?

A voi, goloso, tale gelato solo giova

All’Unicef non feci nulla

Il re deve vederli

E lei metta latte, miele

Angeli di legna

Ella va a valle

I seni cinesi

Assalir i mici mi rilassa

Eran i mesi di seminare

O di parigi rapido

Ero malato. Idiota l’amore

Era bello colle bare

Alle carte t’alleni nella tetra cella

E nonno dai! Ci porti ai tropici a donnone?

Ed Irene se ne ride

Essa t’evita le relative tasse

Era poeta e di nome Semonide. Ateo pare

Erede, vai a vedere

E la tela letale

Recai piacer

Ecco delle belle docce

Erano usi suonare

A te opera pare, poeta

M’ami, o iman?

Luce e cul

O, rolla l’alloro!

Eppure le ruppe

Alla bisogna tango si balla

E le mie sei mele?

I cinici

I nani

Apra l’arpa

Attici di città

E lo vedo: lei è lodevole

Ero maniaca in amore

E la mafia, sai, fa male

I tipici bicipiti

I tanga bagnati

A metà tema

In Italia i latini

Adesso tale pepe la tosse dà

A voi goloso tale gelato solo giova

A tal ammalata

Ove vivevo?

I re sono seri

È la morte tetro male

È l’amore vero male

Accesa pipa secca

O mordo tua nuora o aro un autodromo

A me dai diadema

Era pacifica pare

I brevi diverbi

I verbi brevi

I due feudi

È raro passare per assaporare

Onorati mimi m’imitarono

Era donna d’annodare

Oplà, salpo!

Omino nano non anonimo

Accese carboni ma cade da camino brace secca

I nasi sani

A collo corolla d’alloro colloca

Annoda, annoda, donna!

Ero a Roma: amor a ore

E le mezze mele

In otto bottoni

Arte tetra

Mai rimiriam

E ti ritiri te

**

Parole palindrome in lingua italiana

Acca

Ada

Afa

Ahahahaha

Aia

Ala

Ama (verbo)

Anna

Aveva (verbo)

Bob

Dvd

Effe

Enne

Esose

Esse

Gag

Ingegni

Inni

Ivi

kayak

Lol

Non

Omo

Onorarono (verbo)

Oro

Ossesso

Osso

Otto

Ovo

Pop

Radar

Rossor

Sms

Sos

Tnt

Wow

**

Frasi e battute divertenti sui palindromi

Guai se tutte le frasi reversibili fossero vere, fossero sentenze d’oracolo… eppure quando le leggi a rovescio, e il conto torna, c’è qualcosa in loro di magico e rivelatorio: lo sapevano anche i latini, e le scrivevano sulle meridiane.
(Primo Levi)

Per i palindromi ho il radar
(arcobalengo, Twitter)

Amo i palindromi, il mio preferito è Xanax
(MenteObliqua, Twitter)

«Dottore, i palindromi mi mettono ansia».
«Prenda uno Xanax».
(Arcobalengo, Twitter)

“Xanax” è un palindromo, cioè si legge nello stesso modo da entrambi i lati del disagio.
(Anonimo)

La mia abilità con i palindromi è ridotta all’osso
(Arcobalengo, Twitter)

La più alta concentrazione di palindromi si trova ai lati d’Italia
(Anonimo)

Mi trovi in un palindromo:
angolobarabologna
(backtoblacklis1, Twitter)

-Papà guarda un kayak !
-È un palindromo
-No cazzo, è un kayak, tipo una canoa !!!!
-Ok, lascia perde !!
(Bruceketta1, Twitter)

Vorrei tentare di scrivere un palindromo lunghissimo. Oso?
(Arcobalengo, Twitter)

Non ci avevo mai fatto caso ma “Wow” è un palindromo da wow!
(David_isayblog, Twitter)

Non tutte le parole palindrome sono perfette.
Pensate a DVD per esempio: se lo mettete al contrario non funziona.
(Sempreciro, Twitter)

Otto è palindromo anche graficamente: 8
(Fragmentarius)

– Vorrei chiamare mia figlia Miriam.
– Perché?
– Perché è un nome palindromo, lo puoi leggere anche all’incontrario.
– Non è vero, letto al contrario è Mairim.
– Ah, allora mi piacerebbe chiamarla Mairim.
(MaxMangione, Twitter)

Certe persone sono palindromi, da qualsiasi punto di vista le guardi restano sempre degli imbecilli.
(Ty_il_nano)

Le citazioni di quell’autore sono palindrome: anche lette al contrario non vogliono dire niente.
(Fabrizio Caramagna)

-Ti piacciono i palindromi?
-Si,ma da quando sono nati i gemelli non ho più tempo per l’enigmistica
-Ah, come si chiamano?
-Anna e Otto
(Fibia, Twitter)

Vorrei scrivere una canzone solo con i palindromi così se la ascolti al contrario senti sempre la stessa cosa.
(diaroloc81, Twitter)

00:00 Il tempo palindromo.
(emituitt, Twitter)

Voglio farti l’amore. Uno tutto nuovo, fatto per te. Che non si rompa, nè si stanchi. Un amore palindromo: dal corpo all’anima. E viceversa.
(Mheathcliff, Twitter)

Se avete più di 20 anni, siete vissuti attraverso due anni palindromi, il 1991 ed il 2002: questo non accadrà più per 980 anni!
(Anonimo)

Come potete parlare di coerenza in un mondo dove il termine palindromo non è palindromo e tutto attaccato si scrive staccato?
(Anonimo)

Credo l’umanità abbia perso un’occasione quando ha deciso di non assegnare parole palindrome per dire “specchio”
(GesuKrishna, Twitter)

Perché chiamarlo palindromo quando omordnindromo renderebbe decisamente meglio l’idea?
(pol12pol12, Twitter)

Annunci