Fabrizio Caramagna (Torino, 1969), è studioso e scrittore di aforismi. Con oltre 400 articoli (contenenti recensioni, interviste e traduzioni inedite), ha fatto conoscere per la prima volta al pubblico italiano i principali scrittori di aforismi contemporanei nel mondo. Ha curato e pubblicato diverse antologie dell’aforisma tra cui The New Italian Aphorists”, una antologia dell’aforisma italiano contemporaneo (in versione bilingue italiano-inglese) edita negli Stati Uniti.  In collaborazione con l’Associazione Italiana per l’Aforisma ha promosso diversi eventi pubblici e ha contribuito alla realizzazione del primo cortometraggio sull’aforisma.

Facebook: Fabrizio Caramagna
Facebook: Fabrizio Caramagna (pagina pubblica)
Twitter: Aforisticamente
Email: fabrizio.caramagna AT gmail.com

**

Come scrittore di aforismi, Fabrizio Caramagna ha esordito nel 2009 pubblicando presso Genesi editrice il libro Contagocce. A questa raccolta aforistica ne è seguita un’altra dal titolo Linee di seta (Lietocolle 2012). I suoi aforismi sono apparsi su diverse riviste e antologie internazionali e sono stati tradotti in undici lingue tra cui inglese, francese, spagnolo, serbo, polacco, romeno, albanese, bulgaro, macedone, russo e arabo. Nel 2011 per i suoi aforismi ha ricevuto la menzione al Premio “Naji Naaman” che si svolge in Libano, uno dei premi letterari più importanti nel mondo arabo.

Nel 2015, in segno di protesta contro un certo genere di editoria che, in una vera e propria crisi di autorevolezza, continua a pubblicare cantanti, attori, vallette, blogger cuochi e politici che si fanno passare per romanzieri e filosofi, ha pubblicato una edizione rivista e ampliata di Linee di seta con una copertina completamente “bianca” che è possibile leggere integralmente in forma gratuita a questo link. Il testo, è stato edito dall’artista Giovanna Durì, in un’edizione silenziosa con acquarelli a mano e una tiratura di 50 copie.

Collaborando con la nota scrittrice esoterica Stella Noctis, ha scritto 22 aforismi per i 22 Arcani maggiori dei Tarocchi nel libro Il linguaggio magico dei tarocchi (Psiche2, Torino 2014). Gli aforismi scritti da Fabrizio Caramagna sono il primo esempio di sperimentazione aforistica nell’ambito del mondo esoterico dei tarocchi.

Alla scrittura aforistica, Fabrizio Caramagna ha affiancato l’attività di studioso e promotore dell’aforisma. Nel 2009 ha fondato il sito “Aforisticamente”, punto di riferimento a livello internazionale sull’aforisma contemporaneo nel mondo e nel 2012 la collana editoriale Aforisticamente presso cui ha curato i seguenti volumi:

Valeriu Butulescu, Oasi di sabbia (Genesi, Torino 2011)

Afocalypse, Antologia dell’aforisma serbo contemporaneo (Aforisticamente, Torino 2012)

Carlo Gragnani, Aforismi 1989-2010 (Aforisticamente, Torino 2012)

Poeti e aforisti in Finlandia (insieme a Gilberto Gavioli, Edizioni del Foglio Clandestino, 2013)

Antologia dell’aforisma romeno contemporaneo (Aforisticamente, Torino 2013).

Voci di Antonio Porchia (Aforisticamente, 2013).

L’aforisma in Spagna. Tredici scrittori di aforismi contemporanei (Aforisticamente, Torino 2014)

Nell’ambito dell’attività di promozione dell’aforisma italiano all’estero ha curato le seguenti antologie:

Aforismul în Italia, Antologia Premiului “Torino in Sintesi” – L’aforisma in Italia, Antologia dal Premio “Torino in Sintesi (edizione bilingue italiano-romeno, Petrosani, Romania, 2011)

The New Italian Aphorists – Aforisti Italiani Contemporanei (edizione bilingue italiano-inglese, New York, 2013)

Da anni si batte a favore del riconoscimento della “bibliodiversità” della letteratura contro l’eccessiva predominanza della narrativa. Nell’ambito della promozione e diffusione dell’aforisma, Fabrizio Caramagna è socio fondatore della Associazione Italiana per l’Aforisma che gestisce il Premio Internazionale per l’aforisma Torino in Sintesi ed è membro onorario del Circolo Aforistico di Belgrado (Beogradski aforističarski krug) dal quale ha ricevuto nel 2010 il premio letterario “Zlatni Krug” (“Cerchio d’oro”).

In collaborazione con l’Associazione Italiana per l’Aforisma ha contribuito alla realizzazione del primo cortometraggio in Italia sull’aforisma (regista Allegra Nasi).

 

 

**

Parlano di Fabrizio Caramagna e di Aforisticamente

Antonio Castronuovo, Il sapore ironico della brevità, Indice dei libri del mese, settembre, 2011

Antonio Prudenzano, Nuove collane, L’aforisma cerca riscatto nell’Italia che lo ignora, Affari italiani, 21 maggio 2012

Gino Ruozzi, Che bravi a essere brevi. Il genere conosce una nuova fioritura nell’Europa dell’Est. Una nuova antologia ce ne fa apprezzare il valore positivo, Il Sole 24 ore, domenica, 27 maggio, 2012

Lorenzo Morandotti, Fili di seta per meditare le vita, Il Corriere di Como, 25 luglio, 2012

James Guida, Yes, I wrote a book of aphorisms, New Yorker, 6 dicembre, 2012,

Gino Ruozzi, Ecco lo spirito dell’aforista costruttivo, Il Sole 24 ore, domenica 17 febbraio, 2013

Gino Ruozzi, Freddure di arguzia finnica, Il Sole 24 ore, domenica 7 aprile, 2012

Gino Ruozzi, Pensare in breve, pensare in bene – Due recenti antologie dedicate alla forma breve in Romania e in Spagna rinnovano l’interesse per questo genere letterario, Il Sole 24ore, domenica 9 giugno 2013

Monica Sori, Aforismi che passione, Viversani e belli, 2 gennaio 2015

**

Fabrizio Caramagna

Fabrizio Caramagna

Fabrizio Caramagna ritratto da Angela Bruno (© Angela Bruno)

**

About me

What people say about Aforistica/mente blog and its author :

A Fitzcarraldo of the aphorism that, instead of bringing the opera into the forest, tries to bring the aphorism in the desert. Aforistica/mente reaches the authors that, despite not appearing in any review, anthology and encyclopedia, wrote aphorisms of the highest level, explores countries and places on the margins of literature (the Guarani of Paraguay, the Mauritius, Macedonia) and translates from different languages helped by an extensive network of contacts around the world. A mad, visionary and monumental work, totally neglected by the publishers, the literary criticism and the academic world“.

So I’m sittin’ there, minding me own business, watchin’ the roses grow and smellin’ the grass–or is it the other way round? whatever!–when out of the blue I get this here communication (a bare few weeks ago) from Italy, the land of fashion, food, and Berlusconi, from a guy who is the spider at the center of this here thin spun but wide web of international aphorism aficionados. Roumania, Serbia, Finland, maybe even Outer Mongolia, are affected by this derangement. Who even knew of the existence of such an underground Commintern bent on overthrowing (surely not by fraud and violence) all traditional expository discourse, non-fiction writing, essays and monographs, and replace them with lightning flashes of a sentence or two or three? In this brave new world or Orwellian dystopia, there will be no more paragraphs or essays, no elaboration, illustration, or clarification. You either get it or you’re outta there! Under this new revolutionary regime, you, the reader, from now on have to do the mental heavy lifting, while we writers relax in our hammocks at our dachas and pare our fingernails

The Belgrade Aphoristic Circle awards the prize “Zlatni Krug” to Aforistica/mente blog for the promotion of Serbian aphorisms in the world”

**

Fabrizio Caramagna was born in Turin in 1969. He graduated in Arts with a degree thesis on Turin poet Guido Gozzano. He is a student of the aphoristic genre and writes aphorisms himself.

In 2009 he published a collection of aphorisms called Contagocce with the Turin publishing house Genesi, mention of honour at the “Torino in Sintesi 2010 Aphorism International Award”.

In January 2010 he opened the blog Aforistica/mente.

In a web world dominated by hardly reliable collections of “quotations”, “jokes” and “pearls” (the so-called “pearls of wisdom”), the blog Aforistica/mente aims at being a “reliable” and “well-grounded” space dedicated to contemporary aphorisms in the world, especially as concerns aphoristic publications that have come out over the last 25 years (1985-2011).

In a genre like the aphoristic one, which is hardly considered by the publishing industry, critics and even encyclopaedias, Aforistica/mente especially wants to be a conjunction point among writers of aphorisms, aphoristic associations all over the world and readers of aphorisms. Those who will read these pages will find in-depth analyses and digressions on contemporary aphorisms with a look at what happens in the world with the exclusive translation of foreign writers who have never appeared in Italy. It is a laboratory of aphoristic readings and writings in a patchwork of quotations, reviews, analyses and book references.

In October 2010, during the Satira Fest, the blog Aforistica/mente was awarded the literary prize “Zlatni Krug” (“Golden Ring”) by the Belgrade Aphoristic Circle for the promotion of Serbian aphorisms.

In July 2011 2011 Fabrizio Caramagna awarded the honour prize at Naji Naaman’s Literary Prize (“Jawâ’iz Naji Naaman al-Adabîyya”). The aphorisms have been traslated in arabic and pubblished in lebanese anthology.

In september 2011 Fabrizio Caramagna has founded, with other writers, scholars, journalists and book series’ directors specialized in aphorism and other short forms, The Italian Association for the Aphorism (www.aiplaforisma.org).

In avril 2012 Fabrizio Caramagna published a collection of aphorisms called Linee di seta with the Como publishing house Lietocolle.

You can read Linee di seta at this link.

**

Fabrizio Caramagna edit this book:

Valeriu Butulescu, Oasi di sabbia – aforismi, (traslation by Alina Breje, Genesi Editrice, 2011)

The anthology bilingual (Romanian-Italian) called  Aforismul în Italia – Antologia Premiului “Torino in Sintesi”, Editura Focus, Petroşani 2011 (the Anthology of the Torino in Sintesi Award, Focus, Petroşani 2011). The anthology is traslated by Simona Enache.

The antology bilingual (english-italian) called The New Italian Aphorists, New York, 2013.

Afocalypse, antologia dell’aforisma serbo contemporaneo (Aforisticamente, Torino, 2012). The antology, with 34 serbian aphorist, is traslated by Fabrizio Caramagna and Olja Arsic.

Fabrizio Caramagna’s aphorisms have been translated into serbian (review  Književni pregled, 2010), arabic (lebanese anthology Naji Naman 2011), romanian  (anthology Aforismul in Italia, 2011), in french (Revue Point Barre, nr. 11-12 2011) and polish (Aforyzmy o dogmatach, Miniatura, 2011 a cura di Mieczysław Kozłowski and Metafora, Kwartalnik literacko-artystyczny nr 2 2012 (83) a cura di Wojchiech Wiercioch).

Commenti:

  • Rega Emilio

    I Pensieri Spettinati di Lec li ho letti e Lei ha ragione ad insistere su una figura così importante per chi si vuole avvinare al mondo degli scrittori di aforismi. Diversamente dal genere saggistico, scrivere aforismi è difficile perché è neccesaria un’autentica folgorazione perché se ne possa scrivere uno di buona qualità. Ed è per questo che, ogni volta che scrivo un aforisma, per me è come se fosse l’ultimo, proprio perché non si può prevedere se quella folgorazione ti colpirà ancora una volta o no. Genere difficilisimo e riservato a pochi? E’ vero, ma non è più comodo riflettere, magari prima di addormentarsi, anche su un solo aforisma,due righe, che ti dà gioia perché riesce a dare un senso ad una giornata magari fiacca o monotona ed a farti pensare in positivo, piuttosto che leggere pagine e pagine di best sellers che ti lasciano come ti trovano, cioè vuoti ed ignoranti? A presto Emilio REGA

    maggio 2, 2010
  • Aloe' Giuseppe

    L’aforisma mi ha sempre creato un fascino particolare.
    La ricerca di una verita’ nascosta, a volte ribaltata, una perla di saggezza, il dire tutto quasi con niente,lo spaziare dall’ironia alla filosofia,sono pure illuminazioni contemporanee.
    A presto_____________Giuseppe Aloe’

    ottobre 22, 2010
  • toni Gervasi

    Gli aforisti vorrebbero scrivere libri da consultare in ordine alfabetico.
    I traduttori scombinano gli ordini alfabetici.
    Certi scrittori nazionalisti, tradotti, risultano buoni lo stesso.
    t.g.

    novembre 7, 2013

Sorry, the comment form is closed at this time.