Jack Kerouac, (Lowell, 12 marzo 1922 – St. Petersburg, 21 ottobre 1969), è considerato uno dei maggiori e più importanti scrittori statunitensi del XX secolo, nonché "padre del movimento beat. Libero pensatore, visionario, filosofo e ribelle, nei suo scritti c'è una voglia di viaggiare insaziabile e un amore perpetuo per l'ignoto e l'avventura.

Presento una raccolta delle frasi più belle di Jack Kerouac. Tra i temi correlati si veda Le più belle frasi di Che Guevara, Frasi, citazioni e aforismi di Charles Baudelaire  e Frasi, citazioni e aforismi sul viaggio, i viaggiatori e il viaggiare.

**

Le frasi più belle di Jack Kerouac

Jack Kerouac

Una macchina veloce, l'orizzonte lontano e una donna da amare alla fine della strada.

Qual è la tua strada amico?... la strada del santo, la strada del pazzo, la strada dell'arcobaleno, la strada dell'imbecille, qualsiasi strada. È una strada in tutte le direzioni per tutti gli uomini in tutti i modi.

A me piacciono troppe cose e io mi ritrovo sempre confuso e impegolato a correre da una stella cadente all'altra finché non precipito. Questa è la notte e quel che ti combina. Non avevo niente da offrire a nessuno eccetto la mia stessa confusione.

Non usare il telefono
La gente non è mai pronta a rispondere
Usa la poesia

Sal, dobbiamo andare e non fermarci mai finché non arriviamo.
– Per andare dove, amico?
– Non lo so, ma dobbiamo andare.

Le grandi cose non si compiono da parte di coloro che cedono alle tendenze e le mode e l'opinione popolare.