Aforismi, frasi e citazioni. Una guida al sito Aforisticamente

Menzionato da importanti testate giornalistiche tra cui Il Sole 24 ore e New Yorker, vincitore di importanti premi internazionali, Aforisticamente è considerato uno dei siti web più importanti al mondo sull’aforisma contemporaneo (dal 1980 ai giorni nostri).

Qui di seguito una mappa per orientarsi nel sito.

Aforismi per autore (Italia), dalla B di Baroni alla Z di Zuccarino

Aforismi per autore (nel mondo), dalla A di Raúl Aceves alla Z di Urszula Zybura

Aforismi per nazione, dalla A di Argentina alla T di Turchia

Aforismi, frasi, pensieri e battute dei migliori autori di Twitter

Calendarismi: frasi e aforismi sul calendario ovvero la contemporaneità vista attraverso il modello della forma breve (Natale, San Valentino, Festa della donna, Giornata mondiale della poesia, etc)

Ebook gratuiti di aforismi

Frasi e aforismi finanziari (la crisi economica, le banche e i banchieri, l’inflazione, la tasse, il denaro, etc)

Aforismi sul corpo umano e le sue parti ovvero il frammento sul frammento

Spiritualità (Karma, Anima, conosci te stesso, destino, etc)

Aforismi sul cibo e la cucina

Collana editoriale Aforisticamente

Contatti: fabrizio.caramagna AT gmail.com

**

Koan
Calembour
note, enigmi, frasi
citazioni, frammenti, lampi
limerick,  sentenze, haiku, apoftegmi
precetti, battute, proverbi, koan, ritratti, tweet
agudezas, massime, motti di spirito, epigrammi, paradossi
aforismi, aforemi, metaforismi, euforismi, anaforismi, poesismi, afasismi
indovinelli, aneddoti, epitaffi, formule, voci, schegge, brevità
schizzi, saggezza in pillole, detti, slogan, greguerias
microsaggi, intermezzi, parabole, pensieri
sciarade, instantanee, graffiti
definizioni
Witz

Pubblicato in Mappa del sito | Contrassegnato | 5 commenti

Frasi, citazioni e aforismi sull’egoismo

Una piccola dose di egoismo è necessaria per la sopravvivenza. Ma quando si comincia a pensare che il nostro lavoro, i nostri progetti, le nostre idee, la nostra situazione sentimentale siano la cosa più importante in assoluto, l’egoismo diventa una forma patologica che confina con l’egocentrismo.

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’egoismo. Per gli articoli correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi su narcisismo, egocentismo e la vanità

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’egoismo e gli egoisti

Egoismo

Ci sono due tipi di egoisti: coloro che lo ammettono, e poi gli altri.
(Laurence J. Peter)

“Io” è una ben piccola parola per contenere il nostro egoismo che è tanto grande.
(Madame Amiel-Lapeyre)

Per quante scoperte si siano fatte nelle regioni dell’egoismo, vi sono ancora molte terre sconosciute.
(François de La Rochefoucauld)

Il più piccolo dolore nel nostro mignolo ci preoccupa e c’infastidisce di più della distruzione di milioni di nostri simili.
(William Hazlitt)

Una rosa rossa non è egoista perché vuole essere una rosa rossa. Sarebbe orribilmente egoista se volesse che i fiori del giardino fossero tutti rossi e tutti rose.
(Oscar Wilde)

L’egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell’esigere che gli altri vivano come pare a noi.
(Oscar Wilde)

Non nascondere il tuo egoismo dietro le scuse di mancanza di tempo, degli impegni, della vita frenetica. Ci sono cose che semplicemente non condividi perchè non vuoi, perchè vuoi tenerle solo per te, perchè in fondo ognuno di noi è un po’ egoista.
(Anton Vanligt)

L’orgoglio non vuole essere in debito, l’egoismo non vuole pagare.
(Anonimo)

L’egoismo consiste nel fare la propria felicità dall’infelicità di tutti gli altri.
(Henri Lacordaire)

Dio è troppo perfetto per poter pensare ad altro che a se stesso.
(Aristotele)

E ora parliamo un po’ di te. Mi ami?
(Maria Luisa Spaziani) Continua a leggere

Pubblicato in Calendarismi | Contrassegnato | Lascia un commento

Frasi, citazioni e aforismi sull’odio

La storia della nostra specie è stata sempre maggiormente segnata dall’odio, dalla malvagità e dalle guerre, e non dagli atti d’amore. Forse perché l’amore è meno confortevole e spesso faticosissimo a causa del nostro nostro egoismo. O forse perché l’amore e gli atti d’amore esistono, e sono anche tanti, ma sono quasi invisibili.

Presento un’ampia selezione di frasi, citazioni e aforismi sull’odio. Per gli articoli correlati si veda L’amore ai tempi di Twitter, 300 frasi aforismi pensieri e tweet su amore e innamoramento e Frasi, citazioni e aforismi sull’invidia e gli invidiosi.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’odio

odio_hate

La vita mi sembra troppo breve per spenderla ad odiare e a tener conto dei torti altrui.
(Charlotte Bronte)

Poche persone riescono a essere felici senza odiare qualche altra persona, nazione o credo.
(Bertrand Russell)

La lotta per l’esistenza e l’odio sono le uniche cose che leghino gli uomini.
(Lev Tolstoj)

Basta che un uomo odi un altro perché l’odio vada correndo per l’umanità intera.
(Jean-Paul Sartre)

Il male che facciamo non ci attira tante persecuzioni e tanto odio quanto le nostre buone qualità.
(François de La Rochefoucauld)

Alcune persone mi odiano perché mi conoscono, altre perché le conosco.
(Vasile Ghica)

L’odio viene dal cuore, il disprezzo dalla testa. E nessuno dei due sentimenti è spesso sotto il nostro controllo.
(Alexander Graham Bell)

L’amore spesso non è ricambiato. L’odio lo è sempre.
(Ugo Bernasconi)

Quando vivono a lungo insieme gli animali finiscono per amarsi, gli uomini per odiarsi.
(Proverbio cinese)

Poco importa che cosa odiamo, purché odiamo qualcosa.
(Samuel Butler)

Principalmente io odio e detesto quell’animale che è chiamato uomo, anche se amo cordialmente John, Peter, Thomas e così via…
(Jonathan Swift)

La gente ti amerà. La gente ti odierà. E niente di tutto ciò avrà a che fare con te.
(Abraham-Hicks) Continua a leggere

Pubblicato in Calendarismi | Contrassegnato | Lascia un commento

Frasi, citazioni e aforismi sui cimiteri

In occasione del 2 novembre, Giorno dei morti (o anche Giorno della commemorazione dei defunti), presento una raccolta di frasi, citazioni, epitaffi e aforismi sui cimiteri. Per gli articoli correlati si veda 200 Frasi, citazioni e aforismi sulla morte.

**

Frasi, citazioni, epitaffi e aforismi sui cimiteri

cimiteri_cemetery

Noi eravamo come voi, voi sarete come noi
(sull’ingresso di molti cimiteri)

Tutte le domeniche, visita al cimitero dove riposavano i suoi cari. Ogni volta dava anche una sbirciatina alla tomba del suo acerrimo nemico. Sì, non si è mosso.
(Carlo Gragnani)

A dire il vero, nei cimiteri, le croci dovrebbero essere sostituite da dei grandi punti interrogativi. Questi sarebbero molto più vicino al vero significato della nostra vita.
(Josif M. Cristian)

Ciò che siamo sarete. Ciò che siete fummo
(Iscrizione presente al Cimitero Monumentale del Verano, a Roma)

La vita non ha alcun senso, ma ha una direzione: il cimitero.
(Gregoire Lacroix)

Luogo meraviglioso. Messaggero di pietra. Musica celestiale. Tenebrose presenze. Quello che lei cerca è al Cimitero degli Inglesi, degli Artisti e dei Poeti.
(Edward Percival Forster, riferendosi al cimitero Acattolico di Roma)

Il cimitero è uno spazio aperto tra le rovine, ammantato d’inverno di violette e margherite. Potrebbe far innamorare qualcuno della morte, pensare di essere seppelliti in un posto così dolce.
(Percy Bysshe Shelley, riferendosi al cimitero Acattolico di Roma)

Nei cimiteri, per quanti fiori ci siano, non è mai primavera.
(Andrea G. Pinketts)

L’orrendo della morte è il suo cerimoniale. Quanto più bello sarebbe andarsene al cimitero da soli, a piedi.
(Alessandro Morandotti)

Nostalgia della vita in me riaffiora
e fa triste la tomba che mi onora
(epitaffio sulla tomba di Sandro Penna) Continua a leggere

Pubblicato in Calendarismi | Contrassegnato | Lascia un commento

Frasi, citazioni e aforismi sulla fantasia e l’immaginazione

Fino a una manciata di decenni fa nessuno aveva la più pallida idea di quello che succedeva nel cervello umano, “il singolo oggetto fisico più complesso dell’universo” secondo il neuroscienziato Gerald Edelman. Adesso i ricercatori cominciano ad avere di più precise su ragione, emozione, riflessione, memoria, sensi, linguaggio, logica. Ma i meccanismi e le funzioni che regolano la creatività, la fantasia e l’immaginazione continuano ad essere ancora misteriosi.

Presento una selezione di oltre 100 frasi, citazioni e aforismi sulla fantasia e l’immaginazione. Tra gli articoli correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sui sogni e il sognare.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla fantasia e l’immaginazione

Fantasia-immaginazione-imagination

La logica vi porterà da A a B. L’immaginazione vi porterà dappertutto.
(Albert Einstein)

Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna solo di notte.
(Edgar Allan Poe)

Se desideri vedere le valli, sali sulla cima della montagna. Se vuoi vedere la cima della montagna, sollevati fin sopra la nuvola. Ma se cerchi di capire la nuvola, chiudi gli occhi e pensa.
(Kahlil Gibran)

La fantasia è quella cosa che certe persone non riescono neanche a immaginare.
(Gabriel Laub)

Alcuni uomini vedono le cose per come sono e chiedono: “Perché?”
Io oso sognare cose che non sono mai state e dico: “Perché no?”.
(George Bernard Shaw)

La nazione più forte sulla terra è la tua Imagi-nazione.
(Matt Furey)

Fidati di quella vocina nella tua testa che dice “Forse sarebbe più interessante se …”. E allora fallo.
(Duane Michals)

Nessun grande artista vede mai le cose come realmente sono. Se lo facesse, cesserebbe di essere un artista.
(Oscar Wilde)

Innamorarsi consiste semplicemente nello stappare l’immaginazione e nell’imbottigliare il buonsenso.
(Helen Rowland)

L’immaginazione a volte dispiega ali grandi come il cielo in un carcere grande come una mano.
(Alfred de Musset)

Solo coloro che possono vedere l’invisibile, possono compiere l’impossibile!
(Patrick Snow)

L’uomo è nato per creare. La vocazione umana è quella di immaginare, inventare, osare nuove imprese.
(Michael Novak)

L’entusiasta Fantasia ha sempre marinato la scuola.
(William Hazlitt) Continua a leggere

Pubblicato in Calendarismi | Contrassegnato | Lascia un commento

Frasi, citazioni e aforismi sull’esperienza

Che cos’è l’esperienza? In che modo facciamo esperienza? E perché ripetiamo sempre certi errori?

Presento qui di seguito una ampia selezione di frasi, citazioni e aforismi sull’esperienza. Per gli articoli correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla scuola e Frasi, citazioni e aforismi sull’errore.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’esperienza

esperienza_experience

L’esperienza è l’insegnante più difficile. Prima ti fa l’esame poi ti spiega la lezione.
(Anonimo)

Impara tutto ciò che ti è possibile dagli errori degli altri. Non avrai tempo a sufficienza per farli tutti
(Alfred Sheinwold)

Si impara dal fallimento, non dal successo.
(Brian Stoker)

Non te ne pentirai. Se è bene, è meraviglioso. Se è male, è esperienza.
(Victoria Holt)

Non imparerai mai tanto come quando prendi il mondo nelle tue mani. Prendilo con rispetto, perché è un vecchio pezzo di argilla, con milioni di impronte digitali su di esso.
(John Updike)

L’esperienza non è ciò che accade a un uomo. E’ ciò che un uomo fa di ciò che accade a lui.
(Aldous Leonard Huxley)

L’esperienza non è che uno spiraglio dal quale ci giungono bagliori delle cose eterne.
(Pavel Florenskij)

Quando perdi, non perdere la lezione.
(Dalai Lama)

Dio non guarderà in voi le medaglie, lauree o diplomi, ma le cicatrici.
(Elbert Hubbard)

Sono una parte di tutto ciò che ho trovato sulla mia strada.
(Lord Alfred Tennyson)

La vita è come suonare un assolo di violino in pubblico e imparare a suonare lo strumento mentre si suona.
(Samuel Butler)

Il giorno seguente è lo scolare del precedente.
(Publilio Siro) Continua a leggere

Pubblicato in Calendarismi | Contrassegnato | Lascia un commento

Scrittori di aforismi su Twitter, robuovo

Nella sezione Scrittori di aforismi su Twitter l’articolo di oggi è dedicato a @robuovo (l’uovo). Nella breve nota biografica che mi ha inviato, l’autore scrive di sé: “38 anni, receptionist con un dottorato in letteratura anglo-americana contemporanea, e una vita in continua ridefinizione…”.

@robuovo è su Twitter dal 2011. “All’inizio mi divertivo a scrivere di politica, ma poi ho cominciato, un po’ per volta, a buttare lì dei pensieri più personali, e una sera, per puro caso, giocando con le parole, è uscita l’immagine dell’uovo, che è una cosa perfetta ma fragile, parla ma non è ancora nato (e spesso, per pudore, o semplicemente per parlare piano, si nasconde tra parentesi)”.

robuovo_a_opt

@robuovo descrive, anzi “canta” (perché i suoi tweet sono poesia pura) l’amore perduto, l’amore che avrebbe potuto essere e non è stato, l’amore che esiste ma non è in questo mondo. La sua scrittura è una continua interrogazione sull’esistenza dell’altro. L’altro è possibilità dell’assenza (“se non ci fossi. e non so se sto parlando di te o di me”) ovvero presenza che si nasconde (“ho la mente dappertutto e non ti trovo da nessuna parte”) o anche presenza che non esiste “(e non credere sia facile far finta che non ci sei”). Come in certe pagine della grande mistica religiosa, l’altro non esiste ed esiste dappertutto (“e quindi così. non pensavo potessi non esistere e essere dappertutto”), è un vuoto ma anche una sfera perfetta (“stasera la luna è perfetta. un po’ come te, che non esisti”), è talmente desiderato che anche se ci fosse non basterebbe a riempire tutto il desiderio (“comunque anche se ci fossi, non basteresti”).

“chissà dove sei, e se senti tutto quello che ti sto raccontando” scrive l’autore in un altro tweet. La sua scrittura è proprio il resoconto di questa esperienza dell’altro, che non si riferisce a emozioni epidermiche, a fatti accaduti, a una persone in carne ed ossa ma a tentativi ideali, a scoperte fuggevoli, a desideri di qualcosa che vive qui e al tempo stesso in un universo parallelo (“nel mio universo parallelo, tu sei in questo”). Così l’altro è un “forse” (“finisce tutto dentro un forse, ed è lì che inizia l’infinito”), la sua bellezza è sottrazione (“quello che non mi dici, non mi chiedi, non pretendi”) e la sua esistenza diventa il luogo di tutto “quello che non abbiamo fatto, o avremmo potuto essere; canzoni non ascoltate, cose dimenticate. lì, in fila, a farsi abbracciare”. Come un mistico religioso, @robuovo vorrebbe perdersi dentro tutto quello che non sa (“e quindi forse sì, potrei fermarmi dentro tutto quello che non so di te”) e vede nell’altro la risposta a una “domanda che ancora non avevo capito di essermi fatto”.

“sarebbe troppo facile trovare alternative al tuo non esserci” scrive ancora l’autore, che aggiunge “è una vita che ti aspetto, e non voglio smettere adesso”. In questo viaggio immaginario verso un altro (“succedono cose bellissime. è che non ho ancora capito dove”), @robuovo descrive tutto il paradosso di un essere che a forza di non esistere diventa reale (“se mi guardi così, smetto di inventarti”) e che a forza di esistere diventa irreale (“vieni qui, che ho voglia di dimenticarti”). Come scrive in un suo tweet “dipende da dove sposti lo sguardo, da dove decidi di lasciare andare tutte le cose che non sai”.

Presento una selezione di tweet di robuovo

**

@robuovo, Tweet scelti

l’amore non è incondizionato. l’amore è un equilibrio instabile, si plasma, corre, cade, si costruisce, non si capisce, esplode, ride.

ci si stufa, all’improvviso. ed è un po’ come dimenticare il testo di una canzone, o guardarsi negli occhi senza più vedere le galassie.

ti odio. e tutti i suoi contrari.

è quello che si trova negli angoli che ha sempre attirato la mia attenzione. un pezzetto di qualche vita, buttato lì.

tutta questa fretta di andare piano.

(è il rumore della vita che scorre, e di tutte le volte che non entri a farne parte)

sentirsi inutili fa paura. sentirsi necessari, anche.

mai una volta che il caffè mi porti qualcuno a letto.

nel mio universo parallelo, tu sei in questo.

(vorrei essere quella parola con la quale non finisci le frasi)

non ci sono risposte giuste o domande sbagliate. ma occhi che pensano e momenti che si spezzano.

forse la risposta sta lì, nelle cose che non raccontiamo neanche a noi stessi.

ci sono persone che ti dicono le cose una volta sola. ma quella volta è come un tatuaggio nell’anima.

basta poco. a non bastarsi o a dire basta. Continua a leggere

Pubblicato in Aforismi su Twitter | Contrassegnato | Lascia un commento

Frasi, citazioni e aforismi sulla fiducia e il fidarsi

Quante volte, quando qualcuno ci ha teso la mano, ci siamo chiesti se dietro c’era un gesto spontaneo oppure un tentativo di fregarci. Secondo alcuni ricercatori alla base del meccanismo della fiducia e della diffidenza ci sarebbe un ormone, l’ossitocina il cui funzionamento regola il nostro rapporto con gli altri.

Presento una selezione di frasi, citazioni e aforismi sulla fiducia e il fidarsi. Tra gli articoli correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul tradimento, l’adulterio e l’infedeltà.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla fiducia e il fidarsi

fiducia_trust

Se io ho perso la fiducia in me stesso, ho l’universo contro di me.
(Ralph Waldo Emerson)

Decidere se fidarsi o no di una persona è come decidere se arrampicarsi o no su un albero, poiché si potrebbe godere di una vista straordinaria dal ramo più alto, oppure ci si potrebbe semplicemente riempire di resina, e questo è il motivo per cui molta gente decide di passare il suo tempo sola e in casa, dove è più difficile pungersi con una scheggia.
(Lemony Snicket)

Se avete fiducia in voi stessi, ispirate fiducia agli altri.
(Goethe)

La fiducia è la sola cura conosciuta per la paura.
(Lena Kellogg Sadler)

Il modo migliore per scoprire se ci si può fidare qualcuno è di dargli fiducia.
(Ernest Hemingway)

Non voglio metterti fretta, però la parola data va mantenuta entro questa vita.
(samanthifera, Twitter)

Con i bambini capirsi è semplice. Quando ti prendono per mano, hanno già scelto di fidarsi di te.
(valvirdis, Twitter)

A volte la fiducia è come un libro che abbandoni. Poi ci riprovi, e vedi che il segnalibro era fermo una pagina prima della parte più bella.
(guidofruscoloni, Twitter)

Fidarsi di qualcuno è come tenere dell’acqua nelle mani chiuse a coppa: è facile perderla irrimediabilmente.
(Ken Follett) Continua a leggere

Pubblicato in Calendarismi | Contrassegnato | Lascia un commento

200 frasi, citazioni e aforismi sulla religione

Presento qui di seguito una raccolta di 200 frasi, citazioni e aforismi sulla religione.

**

200 frasi, citazioni e aforismi sulla religione

Religione_religion

Dio non ha una religione.
(Mahatma Gandhi)

Credo nel Dio che ha creato gli uomini, non nel Dio che gli uomini hanno creato.
(Alphonse Karr)

In nome del Signore abbrustoliscono, in nome del Signore bruciano e consegnano al diavolo; tutto in nome del Signore.
(Georg Christoph Lichtenberg)

Volete credere alla religione? Non leggete i libri che la provano. Volete rispettarla? Non guardate a coloro che la predicano.
(Laurent Angliviel de La Beaumelle)

Neppure preti, teologi, vescovi e cardinali sono riusciti a sradicare la religione dal cuore degli uomini.
(Arciv. Makarios III)

Ho trovato Dio nelle pozzanghere d’acqua, nel profumo del caprifoglio, nella purezza di certi libri e persino in certi atei. Non l’ho quasi mai trovato presso coloro il cui mestiere consiste nel parlarne.
(Christian Bobin)

Se c’è un Dio, l’ateismo deve sembrargli un’ingiuria minore rispetto alla religione.
(Edmond de Goncourt)

Dove finisce la conoscenza, ha inizio la religione.
(Benjamin Disraeli)

La candela, si direbbe, simbolizza in modo eccellente la religione: essa sgocciola dappertutto, non riscalda in alcun modo e fuma in modo spaventoso senza donare luce.
(Laurent Gouze)

La religione è il singhiozzo di una creatura oppressa, il sentimento di un mondo senza cuore, lo spirito di una condizione priva di spirito. È l’oppio dei popoli.
(Karl Marx)

Mi sarebbe piaciuto conoscere un pianeta senza storia, senza religione, senza filosofia. Sarebbe stata una esperienza unica.
(Benjamin Barajas)

La religione è un’illusione, corrisponde, secondo un’impostazione classicamente illuministica, al trattenersi dell’umanità in una condizione di minorità: in una condizione infantile di un umano che continua a delegare ad altri – alla figura paterna (ma anche materna) del Dio – il possibile soddisfacimento dei propri bisogni, anziché approdare alla maturità adulta dell’autonomia umana, ovvero la gestione, responsabile in prima persona, dei propri bisogni.
(Sigmund Freud) Continua a leggere

Pubblicato in Spiritualità | Contrassegnato | 2 commenti

Frasi, citazioni e aforismi sul silenzio

Apprezzavano il silenzio Buddha che meditava sulle sponde del fiume Nairanjana, Gesù che pregava nel deserto, il profeta Maometto nelle grotte del Monte Hera, Lao-Tse sulle montagne della Cina. Così pure tanti mistici europei, fra cui San Bernardo di Clairvaux, Meister Eckart, San Francesco d’Assisi. E più recentemente Gandhi e Madre Teresa di Calcutta hanno sottolineato le virtù del silenzio.

Curiosamente, il luogo più silenzioso del mondo non è però una sperduta valle alpina o un deserto lontano, ma un asettico laboratorio americano, Orfield Labs di Minneapolis, negli Stati Uniti, dove è stata costruita la camera anecoica più silenziosa del mondo.

Presento qui di seguito un’ampia selezione di frasi, citazioni e aforismi sul silenzio.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul silenzio

silenzio_silence_quiet

Il silenzio è la forma più alta della parola; comprenderlo è la forma più alta dell’essere umano.
(EliSaby)

Il silenzio è la gentilezza dell’universo.
(Abdelmajid Benjelloun)

Ascoltiamo troppo il telefono e ascoltiamo troppo poco la natura. Il vento è uno dei miei suoni. Un suono solitario, forse, ma rilassante. Ognuno di noi dovrebbe avere il proprio suono personale e il suo ascolto dovrebbe renderlo euforico e vivo, o silenzioso e tranquillo… È un dato di fatto, uno dei suoni più importanti – e per me il suono per definizione – è il totale, assoluto silenzio.
(André Kostelanetz)

In un atteggiamento di silenzio l’anima trova il percorso in una luce più chiara, e ciò che è sfuggente e ingannevole si risolve in un cristallo di chiarezza.
(Gandhi)

Ho cominciato a rendermi conto che si può ascoltare il silenzio e imparare da esso. Ha una qualità e una dimensione tutta sua.
(Chaim Potok)

Grida e tutti ti sentono. Sussurra e solo chi ti è vicino capisce quello che dici. Taci e solo il tuo amico migliore sa ciò che vuoi dire.
(Linda MacFarlane)

Le parole si parlano, i silenzi si toccano
(Fabrizio Caramagna)

L’uomo in silenzio è più bello da ascoltare.
(Proverbio giapponese)

Il mistero del silenzio è che non fa mai lo stesso rumore.
(Texxmat, Twitter)

Presto il silenzio diventerà una leggenda. L’uomo ha voltato le spalle al silenzio. Giorno dopo giorno inventa nuove macchine e marchingegni che accrescono il ruomore e distraggono l’umanità dall’essenza della Vita, dalla contemplazione e dalla meditazione. Suonare il clacson, urlare, strillare, rimbombare, frantumare, fischiettare, rettificare e trillare rafforza il nostro ego.
(Jean Arp) Continua a leggere

Pubblicato in Calendarismi | Contrassegnato | 2 commenti

Scrittori di aforismi su Twitter, Vibes San

Nella sezione Scrittori di aforismi su Twitter l’articolo di oggi è dedicato a @Vibes_San (Vibes San). Nella breve nota biografica che mi ha inviato, l’autore scrive di sé: “Vivrò a Salerno ancora per un po’ mi sa, perché mi piace e nei bar fanno un ottimo Negroni”.

@Vibes_San si è iscritto a Twitter dal giugno 2009, “ma lo uso solo da agosto 2013″ mi confessa l’autore, che aggiunge: “scrivo su Twitter, per non dimenticare quello che mi passa per la testa”. E a proposito della scelta del suo nome spiega: “Vibes sono le vibrazioni, legate alla musica, San è un’aggiunta dopo un gioco fatto a San Valentino con altri utenti twitter”.

vibes_san_a_opt

@Vibes_San non è autore da mezze misure: “Non mi piacciono le mezze misure, le mezze stagioni ed i bicchieri mezzi pieni o mezzi vuoti, nel mezzo non ci trovo proprio nulla di buono” scrive in un tweet. @Vibes_San è davvero un autore da bicchiere pieno, meglio se è Negroni e condiviso con altre persone (“Esistono due tipi di persone: quelle che bevono e quelle che non frequento”). Il Negroni – come scrive nel suo profilo – “è un po’ come la vita, retrogusto amaro, allo stesso tempo frizzante, per questo lo adoro”. E sono proprio i termini “frizzante” e “amaro” che definiscono la sua scrittura. A volte l’autore sembra rapido, veloce, frizzante e straripante nella sua voglia di vivere (“Scusa, è che forse ci ho messo troppo me stesso. Che faccio, lascio?”), con uso molto efficace del calembour che si alterna con intelocuzioni immediate (il “mi rompo il cazzo” come segno distintivo di una insofferenza verso le mediazioni e gli schemi). Altre volte invece subentra nella scrittura una visione “amara”, talora desolata, in un mondo con “Troppe morali e poche favole”.

Questa ambivalenza frizzante/amaro si riflette bene anche nelle relazioni con le persone (“Persone che ti tolgono il fiato, altre che ti fanno venire l’affanno ed altre ancora, che semplicemente respirano”) o nel rapporto tra fantasia e realtà, dove l’ebrezza dell’una si scontra con la fissità dell’altra:”La fantasia disegna quadri astratti che la mente attacca a chiodi fissi”. In fondo come scrive in un altro tweet “Siamo quelli stanchi, quelli che vorrebbero vivere in modo più leggero, ma niente, tutto continua ad essere così, così pesante”.

La scoperta di un bar aperto (“Il problema è che mentre cerco me stesso trovo un sacco di bar aperti”) e la passione per il bere diventa la metafora della ricerca della leggerezza (“- Prendi qualcosa? – La vita, con leggerezza, grazie”), del sale della vita (“Mi passereste il sale della vita per favore?”), di una dimensione di nuovo favolosa in un mondo in cui poter sentire il fiato dell’altro sul collo “solo mentre si fa l’amore”.

Presento una selezione di tweet di @Vibes_San

**

@Vibes_San, Tweet scelti

Mi piacciono le persone con la testa sulle spalle e le spalle tra le nuvole.

Ho un sogno, mi faresti da cassetto?

Troppe morali e poche favole.

Scusa, è che forse ci ho messo troppo me stesso.
Che faccio, lascio?

Il problema è che mentre cerco me stesso trovo un sacco di bar aperti.

Per gli invidiosi è tutto loro quello che luccica.

Sono una persona forte, e quando dico forte, dico forse.

Fidarsi è bene.
Non chinarsi è meglio.

Esistono due tipi di donne: quelle che credono ancora nell’amore e quelle che hanno già comprato un gatto.

Mi piace litigare e poi riderci sopra, se sotto c’è chi dico io.

Il fiato sul collo solo mentre si fa l’amore.

Come sarebbe a dire che questa non è la vita di prova?

La fantasia disegna quadri astratti che la mente attacca a chiodi fissi.

Mi passereste il sale della vita per favore?

Mi ritengo una persona per bere.

Mi piacerebbe invitarti ad uscire dalla mia testa. Continua a leggere

Pubblicato in Aforismi su Twitter | Contrassegnato | Lascia un commento

100 frasi, citazioni e aforismi sul tempo

Negli Stati Uniti qualcuno si è divertito a stilare una classifica dei dieci desideri più importanti o “più desiderati” nella vita dell’uomo. Ebbene, tre dei cinque desideri più importanti tre riguardano il tempo. Al primo posto c’è il desiderio di restare per sempre giovani, al terzo il desiderio di diventare immortali, al quarto di tornare indietro nel tempo.

Presento una selezione di 100 frasi, citazioni e aforismi sul tempo con molti inediti tratti dalle antologie aforistiche che ho curato. Per gli articoli correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul passato e Frasi, citazioni e aforismi sul futuro.

**

100 frasi, citazioni e aforismi sul tempo

tempo_time

Il tempo è gratis ma è senza prezzo.
Non puoi possederlo ma puoi usarlo.
Non puoi conservarlo ma puoi spenderlo.
Una volta che l’hai perso non puoi più averlo indietro.
(Harvey MacKay)

Alice: “Per quanto tempo è per sempre?”
Bianconiglio: “A volte, solo un secondo”.
(Lewis Carrol)

Quando un uomo siede vicino ad una ragazza carina per un’ora, sembra che sia passato un minuto. Ma fatelo sedere su una stufa accesa per un minuto e gli sembrerà più lungo di qualsiasi ora. Questa è la relatività.
(Albert Einstein)

Nella teoria della relatività non esiste un unico tempo assoluto, ma ogni singolo individuo ha una propria personale misura del tempo, che dipende da dove si trova e da come si sta muovendo.
(Stephen Hawking)

La sera del 14 luglio 1789 (giorno storico della Rivoluzione Francese), Luigi XVI di Francia sul suo diario giornaliero scriveva: “Oggi, niente di nuovo”.
(Anonimo)

Il tempo è un’illusione.
(Albert Einstein)

Il tempo fluisce in modo uguale per tutti gli uomini. E ogni uomo galleggia nel tempo in maniera diversa.
(Manuel Neila)

Che cos’è il tempo? Se nessuno me lo domanda, lo so. Se voglio spiegarlo a chi me lo domanda, non lo so più.
(Agostino d’Ippona)

I due maggiori tiranni del mondo: il caso e il tempo.
(Johann Gottfried Herder)

L’uomo vive nel tempo, nella successione del tempo, e il magico animale nell’attualità, nell’eternità costante.
(Jorge Luis Borges)

Il tempo è ciò che impedisce alle cose di accadere tutte in una volta.
(John Archibald Wheeler)

Voi occidentali, avete l’ora ma non avete mai il tempo.
(Gandhi)

Gli occidentali indossano al polso i loro dèi”
(Vimalanda)

Riparate la ruota del mondo! Perché deve continuamente girare? Dove si trova la retromarcia?
(Jack London)

Il tempo è come un fiocco di neve, scompare mentre cerchiamo di decidere che cosa farne.
(Romano Battaglia) Continua a leggere

Pubblicato in Calendarismi | Contrassegnato | Lascia un commento

Frasi, citazioni e aforismi sull’infelicità

In forma aforistica (attraverso una selezione di 100 frasi e aforismi) questo articolo espone le diverse forme di infelicità e i motivi per cui siamo infelici. Per gli articoli correlati si veda Frasi, citazioni, pensieri e aforismi sulla felicità e l’essere felici.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’infelicità

infelicità_unhappiness

La felicità è sempre uguale, ma l’infelicità può avere infinite variazioni, come ha detto anche Tolstoj. La felicità è una fiaba, l’infelicità un romanzo.
(Haruki Murakami)

Quando siamo troppo allegri, in realtà siamo infelici. Quando parliamo troppo, in realtà siamo a disagio. Quando urliamo, in realtà abbiamo paura. In realtà, la realtà non è quasi mai come appare.
(Virginia Wolf)

L’infelicità è una cosa pericolosa, come il monossido di carbonio. Non ha odore, non ha gusto, è informe e incolore, ma avvelena lentamente. Si insinua in ogni poro della tua pelle fino a quando un giorno il tuo cuore smette di battere.
(Bella Pollen)

Ha udito troppo fine, palato troppo sensibile, occhio troppo vigile, sensi troppo in allarme, sonno troppo leggero, intelligenza troppo acuta.
L’eccesso trasforma tutte le qualità in difetti.
La sua vita è infelice.
(Francesco Burdin)

Essere felici è facile, ma imparare a non essere infelici può essere arduo.
(Wayne Dyer)

Lo scopo nella vita non è eliminare l’infelicità, è mantenere l’infelicità al minimo.
(Dr. House – Medical Division)

Tutta l’infelicità degli uomini deriva da una sola cosa: dal non sapersene stare tranquilli in una stanza.
(Blaise Pascal)

David Maria Turoldo ha scritto un libro dal titolo: “Anche Dio è infelice”. Non si salva nessuno.
(Carlo Gragnani)

Suddivisione della popolazione mondiale in quelli che soffrono l’infelicità e quelli che la percepiscono.
(Jürgen Große) Continua a leggere

Pubblicato in Calendarismi | Contrassegnato | Lascia un commento