Frasi, aforismi e battute divertenti sulla sfortuna, la sfiga e il malocchio

A volte sembra proprio che il mondo ce l’abbia con noi. È davvero possibile oppure c’è una spiegazione razionale alla sfortuna? In alcuni casi sì, la spiegazione c’è. Per esempio il famoso semaforo che diventa rosso quando siamo in ritardo. Secondo alcuni scienziati la probabilità di trovare verdi 6 semafori di seguito è molto bassa, e cioè, secondo le teorie della probabilità, 1 su 64. A peggiorare le cose c’è poi anche un fattore psicologico noto come “memoria selettiva”: quando siamo di fretta e ansiosi tendiamo a vedere tutto in modo negativo, sopravvalutando gli eventi sfavorevoli. Così, se incontriamo tre semafori verdi su sei, evento statisticamente molto probabile, siamo poi capaci di dire che “tutti i semafori erano rossi”.

Presento una selezione di frasi, aforismi e battute divertenti sulla sfortuna, la sfiga e il malocchio. Per gli articoli correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul caso e la casualitàFrasi, citazioni e aforismi sulla fortuna.

**

Frasi, aforismi e battute divertenti sulla sfortuna, la sfiga e il malocchio

sfortuna_

La fortuna è cieca, ma la sfiga ci vede benissimo – e spesso prende anche la mira.
(Roberto “Freak” Antoni)

Se qualcosa può andare storto, lo farà.
(Arthur Bloch, Leggi di Murphy)

Quando la vita ti sorride, ce l’ha col tipo che sta alle tue spalle.
(Anonimo)

Ho smesso di fumare. Vivrò una settimana di più e in quella settimana pioverà a dirotto.
(Woody Allen)

Sono così sfigato che se comprassi un cimitero, la gente smetterebbe di morire.
(Anonimo)

Se vado a Lourdes, trovo chiuso!
(Anonimo)

La fortuna aiuta gli audaci. La sfortuna è un po’ più altruista: Aiuta tutti.
(Anonimo)

La sfiga è come l’idraulico. Sembra non arrivare ma prima o poi suona alla porta.
(Luciana Littizzetto)

“Come va?” – “Da schifo” – “Vedrai, la fortuna gira” – “Certo: alla larga”
(serafinobandini, Twitter)

Nel dizionario sotto la parola sfiga c’è scritto a caratteri cubitali il mio nome, cognome e indirizzo con tanto di fototessera venuta male.
(Anonimo)

Una volta sono stato baciato dalla fortuna. Evidentemente era un bacio d’addio.
(darioloc81, Twitter)

Nemmeno mia madre mi cerca così spesso quanto la sfiga.
(chiaralaltra, Twitter)

Non essere amati è solo sfortuna. La vera disgrazia è non amare.
(Albert Camus)

Io sono fortunato, io: ho la macchina rovinata, un vestito quasi nuovo da buttare via, la salute manomessa, forse una broncopolmonite con prognosi riservata, la capa scassata. Ah, come sono felice, come godo, che goduria!
(Totò nel film Un turco napoletano)

Ti riscioglio ra la capo a lo pere. Chi t’a fatto lo male t’adda fa’ lo bene. Uocchi, contruocchi, shcatta maluocchi; uocchi, contruocchi, crepa maluocchi – Ti libero dalla testa al piede. Chi ti ha fatto del male deve farti del bene. Occhio, contr’occhio, schiatta malocchio; Occhio, contr’occhio, crepa malocchio.
(Formula campana contro il malocchio)

Occhi e malocchi fattura ca nun cogl agli e fravagl fattura ca nun guagl!!!
(Scongiuro contro il malocchio)

Non so perché ma il “sono felice per te” mi sa sempre di malocchio.
(Tremenoventi, Twitter)

Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio, ego me baptizzo contro il malocchio. Puh! Puh! E con il peperoncino e un po’ d’ insaléta ti protegge la Madonna dell ‘Incoronéta; con l’olio, il sale, e l’aceto ti protegge la Madonna dello Sterpeto; corrrrrno di bue, latte screméto, proteggi questa chésa dall’ innominéto.
(Dal film Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio)

Ogni impiegato ha la sua nuvola personale. Sono nuvole maligne che stanno in agguato anche quattordici mesi, ma quando vedono che il loro uomo è in ferie o in vacanza gli piombano sulla testa scaricandogli addosso tonnellate di pioggia fitta e gelata
(Dal film Fantozzi)

La fortuna è un periodico, la iella un quotidiano.
(Anonimo)

Conosco un ciclista di Rovigo così sfortunato che quando stava per battere il record dell’ora di Moser è scattata l’ora legale.
(Gene Gnocchi)

Ti dico, avevo capito che la giornata era una di quelle storte. Quando mi sono messo la camicia è caduto un bottone, quando ho preso in mano la mia valigetta, la maniglia è caduta. Ti dico, avevo paura di andare in bagno.
(Rodney Dangerfield)

Si può fare una cosa a prova di bomba, ma non a prova di iella.
(Anonimo)

Se esiste anche una sola possibilità che un numero di cose vada male, ad andare male è sicuramente quella destinata a provocare il danno maggiore.
(Arthur Bloch, Leggi di Murphy)

Se molte cose possono andare male, andranno tutte male nello stesso tempo.
(Arthur Bloch, Leggi di Murphy)

Egli è così sfortunato che incorre in incidenti che sono iniziati ad accadere a qualcun altro.
(Don Marquis)

Ogni sfiga dà poi il piacere di raccontarla.
(John Garland Pollard)

Non capisco perché il destino, ogni volta che inventa una sfiga nuova, la testa subito su di me.
(Anonimo)

Sfortuna. Il tipo di fortuna che non manca mai.
(Ambrose Bierce)

Il più sfortunato di tutti gli uomini è colui che crede di esserlo.
(Francois Fenelon)

Un menagramo è un individuo la cui mera presenza è sufficiente a catalizzare la sorte avversa, ma si badi bene: sempre sugli altri, mai su di sé..
(Anonimo)

Pensi che 7 anni di sfiga per aver rotto uno specchio siano un male? Prova a rompere un preservativo…
(Anonimo)

Se vendessi candele il sole non tramonterebbe mai.
(Proverbio Yiddish)

Il diametro del foro del lavandino è sempre maggiore del diametro del tappo del dentifricio.
(Anonimo)

I guai sono come i fogli di carta igienica: ne prendi uno ne vengono dieci.
(Woody Allen)

La sfiga è molto altruista.
(Eros Drusiani)

La sfiga è un’amante fedele e non ti abbandona neanche quando sei nella merda.
(Anonimo)

La possibilità che il sandwich cada con il lato imburrato verso il basso è direttamente proporzionale al costo del tappeto.
(Arthur Bloch, leggi di Murphy)

Tutto ciò che cade in bagno finisce dentro il cesso.
(Erma Bombeck)

Al gioco sono sfortunatissimo. Sono l’unico a cui a poker capita una mano con cinque carte senza che ce ne siano due dello stesso seme.
(Woody Allen)

Sono così sfortunato che se aspetto in riva al fiume il mio nemico, lui passa.
In gondola.
Mentre limona con la mia ragazza.
(andreasaccomani, Twitter)

Sfiga: quando uno si tocca le palle e scopre che non sono le sue.
(Mauroemme)

Quando tutto va storto, se qualcosa va dritto è un camion.
(Eros Drusiani)

E’ buffa la fortuna. Magari non ne vedi neanche l’ombra per anni e poi quando meno te l’aspetti, si presenta al tuo vicino di casa.
(Franco Merafino)

Sfiga: quando scoprì di avere un cancro gli venne l’infarto. Morì in un incidente mentre lo portavano in ospedale. Comunque, c’era lo sciopero dei medici.
(Guido Clericetti)

“La sfiga non esiste”. “Prova a ripeterlo guardandoti allo specchio.
(Anonimo)

La mia giornata era iniziata maluccio, è stato uno di quei giorni in cui vi cade lo spazzolino da denti nel water, tanto per intenderci…
(David Letterman)

La cosa peggiore che ti può capitare è scoprire che è ancora vergine, o una donna poliziotto. Con la sfortuna che ho, mi capiterà un poliziotto vergine
(Woody Allen)

Proprio quando pensi che le cose non possano andare peggio, lo faranno.
(Arthur Bloch, Legge di Murphy)

La luce in fondo al tunnel è un treno
(Anonimo)

Lo iettatore voleva affrontarlo in un duello: gli aveva gettato il guanto di sfiga.
(egyzia, Twitter)

Quando distribuivano la sfiga io ero in fila per la sfiga. L’unica volta che ho azzeccato fila.
(valesantasubito, Twitter)

E’ così sfigato che ha un piede nella fossa e l’altro su una buccia di banana.
(Mauroemme)

Con la sfiga che abbiamo, se riusciamo a prendere il treno che passa una sola volta nella vita, come minimo, deraglia.
(valemille, Twitter)

La fortuna gira. La sfiga sta ferma. E ti guarda. Sempre.
(lddio, Twitter)

Affidati a una zampa di coniglio se vuoi, ma ricordati che non ha funzionato per il coniglio.
(RE Shay)

Credo di portarmi sfortuna: ogni volta che mi succede qualcosa di negativo ci sono sempre presente io.
(Andrea Gaddini)

Se esistesse la reincarnazione, con la sfiga che mi ritrovo, tornerei in questo mondo reincarnato in me stesso.
(Anonimo)

Quel che temiamo più di ogni cosa, ha una proterva tendenza a succedere realmente.
(Theodor Adorno)

Quando le cose vanno di male in peggio, il ciclo si ripete.
(Arthur Bloch, Leggi di Murphy)

Dite che Zuckerberg è sfigato perché Whatsapp salta.
DiCaprio è sfigato perché non vince l’Oscar.
Avete uno strano concetto della sfiga.
(Tremenoventi, Twitter)

Non si è mai tanto fortunati o sfortunati quanto s’immagina.
(Francois de La Rochefoucauld)

La sfortuna non può consolarsi che con la sfortuna degli altri.
(Henry de Montherlant)

Fortuna e sfortuna, sopportale in pace. L’una e l’altra passano, come passi anche tu.
(Anonimo)

Commenti:

  • Alessandro

    nulla è per sempre. Tranne la sfiga

    aprile 19, 2015
  • Elia Biffi

    Se diventassi bagnino alla gente crescerebbero le branchie

    ottobre 15, 2015
  • Elia Biffi

    Se diventassi dottore la gente smetterebbe di ammalarsi

    ottobre 15, 2015
  • Elia Biffi

    Se diventassi parrucchiere i capelli smetterebbero di crescere

    ottobre 15, 2015
  • Elia Biffi

    Se vendessi dei videogiochi, la gente uscirebbe all’aria aperta

    ottobre 15, 2015
  • Elia Biffi

    Se vendessi vestiti la gente inizierebbe a girare nuda

    ottobre 15, 2015
  • Elia Biffi

    Se diventassi prete la gente si converterebbe

    ottobre 15, 2015
  • Elia Biffi

    Se diventassi un Deejay la gente sarebbe sorda

    ottobre 15, 2015
  • Paolo surace

    Se fabbrico cappelli la gente nasce senza testa

    gennaio 21, 2016
  • Alfredo

    Ricorda: Il nero snellisce, ma non fa miracoli!

    giugno 23, 2016
  • fernando

    sono così sfigato che se mi attraversa la strada un gatto nero, quello mi fa le corna si tocca le palle e torna indietro

    luglio 27, 2016

Sorry, the comment form is closed at this time.