Frasi, citazioni e aforismi sull’apprendimento e l’imparare

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’apprendimento e l’imparare. Tra i temi correlati si vedano Frasi, citazioni e aforismi sulla scuolaFrasi, citazioni e aforismi sugli insegnanti e l’insegnamento e Frasi, citazioni e aforismi sulla lezione.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’apprendimento e l’imparare

imparare_learning

Ogni volta che impariamo qualcosa di nuovo, noi stessi diventiamo qualcosa di nuovo.
(Leo Buscaglia)

Chiunque smetta di imparare è vecchio, che abbia venti od ottant’anni. Chiunque continua ad imparare resta giovane. La più grande cosa nella vita è mantenere la propria mente giovane.
(Henry Ford)

L’apprendimento è un tesoro che seguirà il suo proprietario ovunque.
(Proverbio cinese)

Lo scopo dell’apprendimento è la crescita, e la nostra mente, a differenza del nostro corpo, può continuare a crescere fintanto che continuiamo a vivere.
(Mortimer J. Adler)

Cosa fai per prima cosa quando impari a nuotare? Fai degli errori, non è vero? E cosa accade? Fai altri errori, e quando tu hai fatto tutti gli errori che è possibile fare senza affogare – e alcuni di loro anche più e più volte – cosa scopri? Che sai nuotare? Bene – la vita è la stessa cosa che imparare a nuotare! Non aver paura di fare degli errori, perché non c’è altro modo per imparare come si vive.
(Alfred Adler)

La vita è un processo di conoscenza. “Vivere è imparare”.
(Konrad Lorenz)

Nessuna giornata in cui si è imparato qualcosa è andata persa.
(David Eddings)

Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
(Mahatma Gandhi)

Imparare è sempre ribellione. Ogni brandello di nuove verità scoperte è rivoluzionario rispetto a ciò che si era creduto prima.
(Margaret Lee Runbeck)

Ho perso, e me ne rendo conto, se incontro un essere umano da cui sono incapace di imparare qualcosa.
(George Herbert Palmer)

Imparare è come remare controcorrente: se smetti, torni indietro.
(Proverbio cinese)

Non si fa la felicità di molti facendoli correre prima che abbiano imparato a camminare.
(John Fowles)

Se il passato non può insegnare al presente, se il padre non può insegnare al figlio, la storia poteva fare a meno di andare avanti e tutto il mondo ha sprecato un sacco di tempo
(Russell Hoban)

All’uomo irrazionale interessa solamente avere ragione. All’uomo razionale interessa imparare.
(Karl Popper)

Imparare senza pensare è fatica perduta; pensare senza imparare è pericoloso.
(Confucio)

Impara dalle cose negative quanto dalle positive, dagli insuccessi così come dai successi.
(Jim Rohn)

Ci sono cose che si imparano meglio nella calma, altre nella tempesta.
(Willa Cather)

Educa sempre il tuo spirito e non smettere mai di imparare: la vita senza cultura è un’immagine della morte.
(Catone il Censore)

Una volta che sei diventato maestro in una cosa, diventa subito allievo in un’altra.
(Gerhart Hauptmann)

Quando sono in disaccordo con una persona razionale, lascio che la realtà sia il nostro giudice finale; se ho ragione, imparerà qualcosa; se ho torto, imparerò io; uno di noi vincerà, ma entrambi ne trarremo profitto.
(Ayn Rand)

Dimmi e io dimentico;
mostrami e io ricordo;
coinvolgimi e io imparo.
(Benjamin Franklin)

La via per imparare è lunga se si procede per regole, breve e efficace se si procede per esempi.
(Lucio Anneo Seneca)

La cosa importante non è tanto che ad ogni bambino debba essere insegnato, quanto che ad ogni bambino debba essere dato il desiderio di imparare.
(John Lubbock)

La mente non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere.
(Plutarco)

Ottimo è quel maestro che, poco insegnando, fa nascere nell’alunno una voglia grande d’imparare.
(Arturo Graf)

Un insegnante che cerca di insegnare senza ispirare nell’alunno il desiderio di imparare sta martellando un ferro freddo.
(Horace Mann)

Superiamo l’idea che solo i ragazzi debbano dedicare il loro tempo allo studio. Si è uno studente finché si ha ancora qualcosa da imparare, e questo significa per tutta la vita.
(Henry L. Doherty)

Imparare senza riflettere significa sprecare energia.
(Confucio)

Imparare a memoria significa non imparare.
(Michel de Montaigne)

Tutto va imparato non per esibirlo, ma per adoperarlo.
(Georg Christoph Lichtenberg)

Le persone meglio istruite sono quelle che stanno sempre imparando, sempre assorbendo conoscenza da ogni possibile fonte e ad ogni opportunità.
(Orison Swett Marden)

La cosa più utile che possiamo imparare nella vita è disimparare ciò che è falso.
(Antistene)

E’ meglio essere ignoranti in una cosa piuttosto che apprenderla male.
(Publilio Siro)

È lecito imparare anche dal nemico.
(Cardinale Richelieu)

In vita mia non ho mai imparato qualcosa da un uomo che d’accordo con me.
(Dudley Field Malone)

Lavora ed impara, e avrai incatenato la ruota del destino.
(Ralph Waldo Emerson)

È impossibile per un uomo imparare ciò che crede di sapere già.
(Epitteto)

Ogni atto di apprendimento cosciente richiede la disponibilità a subire una ferita alla propria autostima. Questo è il motivo per cui i bambini, prima di essere consapevoli della propria importanza, imparano così facilmente; e perché le persone più anziane, specialmente se vanitose o importanti, non riescono a imparare affatto.
(Thomas Stephen Szasz)

Anche la mente più erudita ha qualcosa da imparare.
(George Santayana)

Non si può aprire un libro senza imparare qualcosa.
(Confucio)

Questo è l’apprendimento. All’improvviso capisci qualcosa che avevi capito da sempre, ma in un modo diverso.
(Doris Lessing)

La parte migliore della mia istruzione è venuta dalla biblioteca pubblica … la mia quota di partecipazione è un biglietto dell’autobus e una volta ogni tanto, cinque centesimi al giorno per un libro di ritardo. Non hai bisogno di sapere molto per cominciare, se si conosce la strada per la biblioteca pubblica.
(Lesley Conger)

Che cosa hai chiesto a scuola oggi?
(Richard Feynman)

Piú impari, meno temi.
(Julian Barnes)

Se solo i nostri grandi pensatori imparassero a parlare e i nostri grandi parlatori imparassero a pensare!
(Ashleigh Brilliant)

Tu puoi imparare nuove cose in ogni momento della tua vita se sei disposto ad essere un principiante. Se riesci davvero ad imparare a pensare come se fossi un principiante, l’intero mondo si apre a te.
(Barbara Sher)

Tu puoi conoscere il nome di un uccello in tutte le lingue del mondo, e quando avrai finito, non saprai assolutamente nulla per quanto riguarda quell’uccello… Allora guardiamo l’uccello e vediamo cosa sta facendo – questo è ciò che conta. Ho imparato molto presto la differenza tra il conoscere il nome di qualcosa e conoscere quel qualcosa.
(Richard Feynman)

Impara dagli errori degli altri: non puoi vivere così a lungo da farli tutti da te.
(Eleanor Roosevelt)

Le persone sagge imparano degli errori degli altri, gli sciocchi dai propri.
(Henry George Bohn)

Ho imparato dei miei errori, e sono sicuro di poterli ripetere esattamente.
(Peter Cook)

Il problema di imparare dall’esperienza è che non riceverai mai un diploma.
(Doug Larson)

Ogni parola che non impari oggi è un calcio nel culo domani.
(Lorenzo Milani)

A volte, non hai bisogno di una chitarra da 5.000 dollari; hai bisogno di lezioni per 5.000 dollari.
(Chris Smither)

La cosa più grande che tu possa imparare è amare e lasciarti amare.
(Ewan McGregor)

Io imparo dalle formiche, dalle mosche e da tutte le minutezze naturali sempre qualche cosa… e aborrisco l’imparar dagli uomini…
(Tommaso Campanella)

Quando vi è molto desiderio di imparare, ci sarà necessariamente molto da discutere, molto da scrivere, molte opinioni; perché le opinioni nelle brave persone non sono altro che conoscenza in formazione.
(John Milton)

Il genio impara solo da se stesso, il talento soprattutto dagli altri.
(Arnold Schönberg)

Un dotto è colui che ha molto imparato, un genio, colui dal quale l’umanità impara ciò che il genio stesso non ha imparato da nessuno.
(Arthur Schopenhauer)

Chi trascura di imparare nella giovinezza perde il passato ed è morto per il futuro.
(Euripide)

Certe persone non impareranno mai niente perché capiscono tutto troppo in fretta.
(Alexander Pope)

S’impara soltanto divertendosi.
(Anatole France)

Insegnando s’impara.
(Lucio Anneo Seneca)

Insegnare è imparare due volte.
(Joseph Joubert)

L’insegnamento non è solo un freddo passaggio di informazioni, ma è una relazione tra due esseri umani, in cui uno è assetato di conoscenza e l’altro è votato a trasmettere tutto il proprio sapere, umano ed intellettuale.
(Rudolf Steiner)

Il fare è il miglior modo d’imparare.
(Giacomo Leopardi)

Imparare è piacevole ma il fare è l’apice del divertimento.
(Novalis)

Imparare non è sapere; ci sono gli eruditi e i sapienti: è la memoria a fare i primi, ma è la filosofia che fa i secondi.
(Alexandre Dumas padre)

L’unica persona che si può ritenere istruita è quella che ha imparato come si fa ad imparare – e a cambiare.
(Carl Rogers)

Forse non è a scuola che impariamo per la vita, ma lungo la strada di scuola.
(Heinrich Böll)

Se un ragazzo non è in grado di imparare qualcosa dalla strada, non è in grado di imparare nulla.
(Robert Louis Stevenson)

Più tardi si vedono le cose in modo più pratico, pienamente conforme con il resto della società, ma l’adolescenza è il solo tempo in cui si sia imparato qualcosa.
(Marcel Proust)

Diploma: permesso di dimenticare − o perlomeno − di non imparare più.
(Georges Elgozy)

Odio la scuola. Mi fa impazzire. Appena imparo una cosa, vanno avanti con qualcos’altro.
(Anonimo)

L’istruzione è una cosa ammirevole, ma è bene ricordare di tanto in tanto che niente che valga la pena imparare può essere insegnato.
(Oscar Wilde)

Vivi e impara. Altrimenti, non vivrai molto a lungo.
(Robert Anson Heinlein)

Tutti coloro che sono incapaci di imparare, si sono messi ad insegnare.
(Oscar Wilde)

Tra un libro ‘di’ Einstein e un libro ‘su’ Einstein scegli il primo. C’è più da imparare dalla oscurità di un maestro che dalla chiarezza di un discepolo. Gli scopritori di continenti hanno disegnato contorni sempre imprecisi delle coste, che oggi qualsiasi agenzia turistica è in grado di correggere. Preferisco chi ha scoperto i continenti.
(Giuseppe Pontiggia)

Non vergognarti di volere che ti sia insegnato ciò che non sai. Saper qualcosa è fonte di lode, mentre è una colpa non voler imparare nulla.
(Catone il Censore)

Non sei mai vecchio abbastanza per smettere di imparare.
(Harvey B. Mackay)

Più leggi, più cose saprai. Più impari, in più posti andrai.
(Dr Seuss)

Anche l’amore s’impara.
(Gabriel García Márquez)

L’amore deve essere imparato, e imparato ancora e ancora: non c’è mai fine all’apprendimento in amore.
(Katherine Anne Porter)

Un buon numero di giovani si accorgono a ventidue anni di sapere praticamente tutto quello che c’è da sapere e vogliono che gli altri sappiano che essi lo sanno. Quando raggiungono i trentadue anni, si accorgono di avere ancora due o tre cosette da imparare; a quarantadue si gettano a capofitto ad imparare
(Robert Baden-Powell)

Delle centinaia di persone che in oltre mezzo secolo ho conosciuto da vicino, dell’uno o dell’altro sesso, di media o giovane o tarda età, di ceto elevato o modesto, del mio paese o di nazionalità straniera, non ve n’è una da cui non abbia imparato qualche cosa. L’unico individuo al mondo dal quale non ho imparato nulla sono io.
(Francesco Burdin)

Con il passare dei secoli, aumenterà il numero di libri, al punto che possiamo prevedere un tempo in cui imparare dai libri sarà difficile come studiare l’universo.
(Denis Diderot)

Mi ci è voluta tutta la vita per imparare cosa non suonare.
(Dizzy Gillespie)

Gli analfabeti del XXI secolo non saranno quelli che non sanno leggere e scrivere, ma quelli che non saranno in grado di imparare, disimparare e reimparare.
(Alvin Toffler)

Ci vogliono dieci anni per imparare a scrivere, ma non basta tutta la vita per imparare a cancellare.
(Pitigrilli, Dino Segre)

Noi impariamo qualcosa ogni giorno, e un sacco di volte ciò che abbiamo imparato il giorno prima era sbagliato.
(Bill Vaughan).

Sto imparando tutto il tempo. La lapide sarà il mio diploma.
(Eartha Kitt)

Quando abbiamo imparato a vivere, moriamo.
(Lalla Romano)