Scrittori di aforismi su Twitter, Buiobuione

Nella sezione Scrittori di aforismi su Twitter l’articolo di oggi è dedicato a @buiobuione (buiobuione). Nella nota biografica che mi ha inviato, l’autore descrive se stesso con un lapidario e rigorosamente in minuscolo “forse”. E a proposito di Twitter, a cui si è iscritto nell’aprile 2007, commenta: “Scrivo su Twitter in attesa che mia suocera mia mi dia la parola”.

buiobuione

Nella scrittura di @buiobuione c’è un umorismo nero e senza pietà, un umorismo in cui si ride proprio perché non c’è niente da ridere. In un mondo in cui il male ha soppiantato il bene, la falsità l’onestà, l’assurdo il buon senso, il vuoto i sentimenti – l’autore, con una lieve variazione del linguaggio, con un semplice spostamento del senso di una parola – mette in luce le incoerenze interiori, gli aspetti ridicoli, le ipocrisie e le reticenze della nostra esistenza quotidiana.

Quello che @buiobuione descrive è un mondo fatto di politici che vivono su Marte, di dirigenti incapaci e arroganti, di una generazione priva di ideali e incapace di alzarsi dal divano (“Saremo ricordati come la specie che alzandosi dal divano, si è estinta per mancanza di ossigeno a quell’altezza”), di relazioni sentimentali basate sull’incomunicabilità e l’incomprensione (“Breve storia dell’amore coniugale: – Perchè stai sbuffando? – Non sto sbuffando Amore, respiro – Perchè respiri? Fine”). Simbolo di questo mondo assurdo e falso è Twitter, visto come il contenitore di tutti i nostri tic e le nostre nevrosi (“Grazie per il follow, seguimi anche nella struttura sanitaria dove mi tengono rinchiuso”), luogo della mancanza di dignità (“Detesto arrivare tardi su Twitter e vedere che avete già iniziato a perdere la dignità senza di me”) e osservatorio privilegiato sul male (“Twitter, una stanza con vista male”).

Come ogni autore disincantato e privo di speranze, @buiobuione nella terribile chiaroveggenza e lucidità con cui vede il mondo non risparmia neppure se stesso. Messi da parte gli ideali di un tempo, l’autore esercita la quotidiana arte della delusione (“deludi il prossimo tuo come te stesso”) e fa costanti esercizi di inutilità (“Prima o poi mi metterò a fare cose inutili in proprio”). Nel suo vivere quotidiano non ci sono più domande metafisiche, ma solo nevrosi e gesti vani (“L’eterna lotta tra chi cerca il latte con la scadenza più lunga dietro dietro nel frigo del supermercato e me che ci sposto quello vecchio”) e il futuro appare solo come un ripetivo calendario in cui segnare i ponti festivi: “Tutti dovrebbero avere un hobby. Io ad esempio, studio i ponti fino a dicembre 2015”. @buiobuione descrive se stesso come “un caso cinico”, ormai incurabile nonostante le ripetute visite dall’analista a a ogni tweet sembra quasi di sentire la sua voce che dice: “A che punto del nulla eravamo rimasti?”.

Presento una selezione dei migliori tweet di @buiobuione. Da leggere anche i retweet presenti nella sua timeline, dove compaiono tweet di altri autori con la stessa visione cinica e sconsolata del mondo, a comporre un patchwork di voci e presenze (o assenze, a seconda dei punti di vista) davvero inconfondibile.

**

@buiobuione, Tweet scelti

Io per esempio, se tornassi indietro, rimarrei lì

Qualcuno spenga la luce in fondo al tunnel. Che sennò ci trovano

Grazie per il follow, seguimi anche nella struttura sanitaria dove mi tengono rinchiuso

Pronti, sofferenza, via

People from pigrizia

Per colpa di twitter sto trascurando molte cose serie. Come ad esempio telefonare a mia suocera, ansimare come un maniaco e riattaccare

non so se rivoltarmi ora o nella tomba

Nulla come la delusione quando ti dicono “Guarda, non ho più parole” e un secondo dopo ricominciano a parlare

Chiamatemi solo se posso peggiorare la situazione

– Motivo della visita?
– Sono uscito dall’adolescenza, fuori non c’era nessuno e niente, Dottore. Ci sono rientrato

Breve storia dell’amore coniugale:
– Perchè stai sbuffando?
– Non sto sbuffando Amore, respiro
– Perchè respiri?
Fine

Oggi mia moglie è di ottimo umore. Ad esempio mentre mi faceva una foto mi ha detto “sorridi, è per la lapide”

Nel bicchiere mezzo pieno mettetemici lo Xanax

Detesto arrivare tardi su Twitter e vedere che avete già iniziato ad odiare il mondo senza di me

– Motivo della visita?
– Ho provato a metterci una pietra sopra ma ancora respira, Dottore

Detesto arrivare tardi su Twitter e vedere che avete già iniziato a perdere la dignità senza di me

Mai una volta che cancellino il volo di ritorno

Se mi restituissero tutto il tempo passato a cercare i nomi sui citofoni oggi avrei 12 anni

Baci tua moglie, passano due ragazzine, dicono “che carini quei vecchietti” e niente. Ci facciamo falciare via attraversando con il rosso

A che punto del nulla eravamo rimasti?

L’ipocrisia che uccide, una giornata mondiale alla volta

In ufficio abbiamo trovato un topo. In linea con le politiche meritocratiche dell’azienda, abbiamo deciso di promuoverlo dirigente

Non buttatevi giù così. Lasciate che vi aiuti

Breve storia dell’amore coniugale:
– Prendi solo detersivo, pane e latte
– Tornato Amore, preso tutto
– Hai dimenticato il pomodoro
Fine

Saremo ricordati come la generazione che ha fatto la rivoluzione a colpi di sinonimi e contrari

Non è la voce della coscienza. E’ il vuoto che fa eco

Odio svegliarmi tardi e vedere che il paese ha già cominciato a fare schifo senza di me

La solitudine della linea gialla

Dio se ci sei, dacci un segno. Anche Ctrl-Alt-Canc va bene

Stiamo dando il peggio di noi. Mi raccomando, non fermiamoci proprio ora

Guardiamo il lato positivo. Possiamo ottenere l’infermità mentale

Lo faccio apposta a retuittarvi tanto. Così poi vi leggete, vi scoprite, vi conoscete, innamorate tra di voi e niente. Non succederà niente

La precisione millimetrica con la quale riesco a non fare nessuna delle cose che mi ero ripromesso di fare domenica

Mia moglie in retromarcia ha tamponato una signora che faceva retromarcia adesso sia crea un gigantesco buco nero e ci divora tutti quanti

Gole tagliate, bimbi uccisi, città a fuoco, sentinelle in piedi, donne lasciate ad abortire nei cessi degli ospedali. Dio se ci sei, vattene

E’ incredibile come il telefono prenda anche sulla montagna di cazzate che scriviamo

deludi il prossimo tuo come te stesso

Non capisco come non troviate rassicurante un paese che, mentre l’Argentina crolla e in Iraq inizia la guerra, si scanna su Balotelli. Boh

E’ uscito il sole. E m’ha detto esci pure te

Twitter, una stanza con vista male

Tutti dovrebbero avere un hobby. Io ad esempio, studio i ponti fino a dicembre 2015

Casa, caldo, luci soffuse, musica. Quei bei pomeriggi invernali in cui non sai mai se scegliere se spararti un colpo alla nuca o in fronte

Attenzione che quello in alto a destra non è il numero dei follower. Sono le possibilità che ci internino

E’ morto complicato

Tra i momenti che amo di più di noi romani è quando rivendichiamo la bellezza di Roma mentre facciamo pisciare il cane dentro Circo Massimo

Chiamatemi solo se posso dare il colpo di grazia

Chiamatemi solo se avete bisogno di grosse delusioni

Breve storia d’amore
+ Scegli tu la carne
– Manzo, Amore?
+ No scegli un’altra cosa
– Vitello?
+ No
– Pollo?
+ T’ho detto scegli tu
Fine

Ricordatevi che siamo solo un esperimento

Perdiamo tutto questo tempo su Twitter quando potremmo essere il gruppo di sottotitolatori della pagina 777 più grande del mondo

Saremo ricordati come la specie che alzandosi dal divano, si è estinta per mancanza di ossigeno a quell’altezza

Tornano a bomba e poi non esplodono

Semplifica le tue relazioni umane. Ritirati in una caverna

Memo per l’avvocato divorzista: mia moglie guarda i film con Ben Affleck e oltretutto nelle scene di nudo alza il sopracciglio sinistro

Non è pancia, è un vizio di forma

Il me nel deserto

E mai nessuno che metta un po’ d’erba nelle scie chimiche

Vuoi salire a vedere come mi butto di sotto?

Prima o poi mi metterò a fare cose inutili in proprio

Per me per esempio, subito dopo l’inutilità dei dirigenti ci sono solo i centrotavola

Qualcuno sa quanto hanno chiesto per il nostro riscatto?

Detesto arrivare tardi su Twitter e vedere che avete ricominciato a sopravvalutarvi senza di me

Vorrei avere l’ottimismo di quelli che credono di poter essere migliori semplicemente cambiando account

Fino a quando per 7 milioni di evasione si prenderanno 16 ore al mese, io a disegna’ cazzetti sulla scheda elettorale, pure tutta la vita

Di quando dite i dipendenti pubblici li licenzierei tutti, amo quando urlate al pronto soccorso perchè non c’è abbastanza personale

Non è vero che la vita matrimoniale è monotona. Ad esempio oggi, mi sono seduto sul lato del divano di mia moglie

– Motivo della visita?
– Ho ritrovato me stesso ma non ho nulla da dirgli, Dottore

E comunque, nel caso ci chiedessero quale sia il sentimento più condiviso su Twitter, mi raccomando. Tutti uniti. LA FEDELTA’

Chiamatemi soltanto se posso rovinare tutto

Chissà quale delinquente assolvono oggi

Del non riconoscere da quale parte delle sbarre sei

Tempo buttato a curare le vertigini quando sarebbe bastato riempire tutto questo vuoto

Quando sono di cattivo umore penso a chi è in vacanza nei villaggi e viene perseguitato dagli animatori e il mondo torna subito a sorridermi

A diecimila follower faccio vedere la camicia di forza

Quello in alto a destra non è il numero dei follower. Sono le volte che abbiamo detto domani mi cancello da Twitter

Breve storia dell’amore coniugale:
– Hai visto che bravo? finalmente ho il colesterolo più basso
– Rispetto a quale animale?
Fine

– Motivo della visita?
– Quelli che non mettono la panna sul gelato e poi con un cucchiaino prendono la tua, Dottore

Tutti questi attori e neanche una sceneggiatura credibile

Con quale dei molteplici account che vi fate con pic “uomo con barba in bianco e nero” avete deciso di fallire oggi?

Gli sforzi per disintossicarmi da Twitter proseguono a passi da gigante. Ora quando le persone mi parlano, ogni tanto, le guardo anche

Quell’incolmabile vuoto tra un dirigente e la competenza

Chi vuole un’altra fetta di mercato? Dai, senza complimenti che sennò mi tocca buttarla

Chissà che avranno fatto in questi anni quelli ai quali ho detto ti richiamo tra un attimo

Lo squallore dell’indignazione dei politici sulla sentenza Eternit, come se la legge sulla prescrizione fosse stata fatta dagli alieni

Breve storia d’amore:
– Salve, sono la badante della mamma
– Piacere, io del figlio
Fine.

Persone talmente poco abituate ad essere ascoltate che al primo istante di silenzio al telefono ti chiedono se ci sei ancora

Si vede di più se non lo faccio subito o se dico lo faccio dopo e poi non lo faccio?

Tra mille anni ci ritroveranno e diranno “ma pensa, erano fatti a forma di divano”

Rispondere “Sto da Dio” al “Ciao come stai?” per rinnovare fin dalla prima mattina, tutti i conflitti interiori dell’interlocutore

L’uomo è composto al 70% d’acqua. Il resto è rimbombo

Qualcuno sa a che ora ci mandano la badante?

Ho cercato. Nessuno ha fatto la battuta “Braccia rubate ai crocifissi” io mi chiedo che cosa ci sto ancora a fare su Twitter

Siamo solo casi cinici

Un tempo in riunione mantenevo un certo contegno ad esempio rispondevo anche alle domande. Adesso invece emetto due o tre rantoli e basta

Dai adesso basta parlare di politica, parliamo dell’effetto rimbalzo delle benzodiazepine

Telefona Essa, rispondi “Obitorio buonasera” e niente. Dice “oddio” e riattacca

Ritrovare me stesso solo per avere la soddisfazione di ricominciare a mentirgli

Quanto è volgare la faccia della realtà

– Motivo della visita?
– Stai calmino, ho migliaia di follower dalla mia parte Dottore

Per me subito dopo l’inutilità delle partite di calcio ci sono soltanto i tubetti di body lotion nei bagni degli alberghi

Quando trovate l’ispirazione, prima accertatevi che non sia di qualcun altro

– Motivo della visita?
– I nonsense di colpa, Dottore

Mi sveglio presto per avere la certezza di arrivare puntualmente in ritardo

Per fortuna che ci sono gli imprenditori che ogni anno ci fanno ridere con la loro dichiarazione dei redditi

L’eterna lotta tra chi cerca il latte con la scadenza più lunga dietro dietro nel frigo del supermercato e me che ci sposto quello vecchio

Non puoi allontanarti un attimo che subito c’è qualcuno che riesce a rendersi più ridicolo di te

Ecco cosa succede a votare tappandovi il naso. Daje e daje il cervello non si ossigena ed ecco qua, guardate i risultati

Per me subito dopo lo squallore della nostra classe dirigente ci stanno solo i bagni nelle stazioni

bene, dopo sette ore di riunione abbiamo deciso che giovedi faremo una riunione per pianificare la nuova pianificazione

Il video inedito alcuni minuti prima della strage dove si vede la gente che muore clicca qui se non ti fai ancora abbastanza schifo oggi

Mia moglie oggi si è svegliata di ottimo umore. Ad esempio quando gli ho detto “buongiorno amore”, lei ha fatto addirittura un rantolo

Non è il ticchettio della pioggia. Siamo noi che stiamo raschiando il fondo

A che ora c’è il passaggio di consegne tra l’inerzia e il vuoto spinto?

Una vita trascorsa a cercare oggetti nascosti dai miei atti mancati