Scrittori di aforismi su Twitter, cleX71

Nella sezione Scrittori di aforismi su Twitter l’articolo di oggi è dedicato a @cleX71 (CleX). Nella breve nota biografica che mi ha inviato, l’autore scrive di sé: “Romano di nascita ed Emiliano di nome, manager di professione e sensibile di natura. Sono un appassionato di tecnologia e comunicazione con una personalità creativa e una formazione scientifica. Tutti elementi che uso come diversi punti di vista della realtà che riesco a percepire”.

@cleX71 si è iscritto a Twitter nel luglio 2011. “Ho iniziato ad usare Twitter per curiosità; i primi due anni ho scritto molto poco e mi sono limitato a condividere contenuti di altri social. Poi ho scoperto il piacere di trasferire le sensazioni che provo nella quotidianità cercando di metterle in relazione con i pensieri e le emozioni del momento” mi scrive l’autore che, a proposito della scelta del suo account, spiega: “Sono affezionato a questo nick che utilizzavo alla fine degli anni ’90 su IRC; quando mi sono iscritto a Twitter è stato naturale sceglierlo”.

clex71_

All’interno di una piattaforma moderna come Twitter, @cleX71 usa un modello antichissimo come la massima, che fin dai tempi di Ippocrate ha definito – con i suoi contenuti brevi – regole di vita e di saggezza. Analogamente alla massima, la struttura del tweet di @cleX71 è semplice: una struttura binaria, comparativa dove vengono messi a confronto due oggetti e dove si pone in risalto il loro rapporto quantitativo. Così “L’eleganza dell’uscire di scena” è “la classe di non ritornare”, “Cinque minuti” è “l’unità di misura del mai”, “Il rancore” è “la più brutta forma di solitudine”, “La correttezza” è “la statura delle persone leali”, etc. L’autore tenendo in mano una bilancia invisibile soppesa i due oggetti della comparazione e ci dice la verità sulle tare e sulla loro relazione. Che legame c’è tra la personalità e il corpo? Apparentemente nessuno, ma pesando i due termini – personalità e corpo – @cleX71 ci dice che “La personalità è la più bella parte del corpo”. Oppure pesando due termini antitetici come fantasia e realtà ci dice che “La fantasia è il più bel punto di vista della realtà”. E così via.

Fin qui le somiglianze con la massima. Poi però emergono anche visibili differenze. Mentre la chiusura della massima è quasi sempre una chiusura del cuore, un discorso cinico, – lucidamente duro – che svela e smaschera le apparenze che ci circondano, il tweet massimatorio di @cleX71 usa un linguaggio più delicato, più aperto alla bontà, all’emozione, ai sentimenti, che è esattamente il contrario di quel linguaggio corrosivo e cinico della massima. Attraverso i tweet di @cleX71 scorre uno stile fluido, continuo che ci racconta la bellezza delle persone, l’autenticità dei sentimenti, la possibilità della felicità. L’autore ci racconta che fuori dalla paura “c’è un sole bellissimo”, che il mondo “è di chi sa farlo migliore” e che chi considera la felicità un’eccezione “sta vivendo con le regole sbagliate”.

Così, rispetto ai moralisti che nella loro massime ci parlano di ipocrisia, finzione, stupidità, vizi, inganni, illusioni e così via, i termini più ricorrenti nei tweet di @cleX71 sono ben diversi. L’autore – con un animo pulito e trasparente – ci parla di favola, sensibilità, bontà, rispetto, fantasia, correttezza, felicità, meraviglia, sincerità, spontaneità, pudore, gentilezza, eleganza, carezze, empatia. Oltre che ovviamente cuore e amore: “La meraviglia di entrare nell’anima è l’intelligenza di arrivarci col cuore” scrive in uno dei suoi tweet più belli.

Presento una selezione dei migliori tweet di @cleX71

**

@cleX71, Tweet scelti

Fuori dalla paura c’è un sole bellissimo

L’eleganza dell’uscire di scena è la classe di non ritornare

Gli aquiloni insegnano ai bambini che senza il vento non basta un legame

La personalità è la più bella parte del corpo

Della sensibilità ci si dovrebbe vergognare solo dopo averla persa

Chi cura è ferito

Cinque minuti è l’unità di misura del mai

Il rancore è la più brutta forma di solitudine

Peggio di chi mette un’etichetta a tutti è chi ci aggiunge anche il prezzo

Per caso rimane il miglior appuntamento a cui presentarsi

La complicità è rallentare per proseguire insieme

Se le prendi con troppa leggerezza le persone volano via

Ho dato un compito al destino ma è andato fuori tema

Il rispetto è il segreto della bellezza delle persone discrete

La fantasia è il più bel punto di vista della realtà

Lontano dalle abitudini succede la vita

L’imbarazzo è l’involucro di un’emozione bellissima

Allontanarsi dalle persone negative è già ritrovare se stessi

La correttezza è la statura delle persone leali

Chi considera la felicità un’eccezione sta vivendo con le regole sbagliate

La bellezza di essere unici è superare la paura di sentirsi diversi

Il passo più importante è quello per superare la voglia di fermarsi

La vera solitudine è l’illusione di una falsa compagnia

Mordersi le labbra è il silenzio perfetto della voglia di un bacio

Il primo passo verso la felicità è quello che porta lontano dall’approvazione degli altri

Ogni tanto ho un impegno con la tristezza ma facciamo in fretta

Quanta ipocrisia nel definire persona sbagliata quella che rimane una nostra pessima scelta

Gli spavaldi fanno il primo passo, gli umili vanno fino in fondo

Se conta non è un numero

Spogliare una donna dovrebbe avere la stessa attenzione con cui si è vestita per te

Il vuoto più profondo è la pretesa che venga colmato dagli altri

Il mondo è di chi sa farlo migliore

Venirsi incontro è la bellissima voglia di andare lontano

Se è difficile da spiegare è perfetto da vivere

Si abbracciano le persone e si allontanano le paure, per nessun motivo bisogna fare il contrario

Il momento del bisogno è quello prima di cadere

Cogliere un dettaglio è l’intelligenza di comprendere l’insieme

Splendida quella felicità impacciata che non trova mai le parole ma parla tutte le emozioni

Degli uomini di parola è bello il silenzio con cui mantengono le promesse

La meraviglia di entrare nell’anima è l’intelligenza di arrivarci col cuore

Conoscersi a piccoli passi è una magnifica danza

Non esistono voglie sbagliate ma solo l’incapacità di sostenerne le conseguenze

Gli occhi sinceri hanno la forma dei desideri che custodiscono

La spontaneità è il miglior dettaglio del caso

La vita è un palcoscenico dove il più bravo interpreta se stesso

Mentre sogni una vita migliore qualcuno ha già scelto di viverla

Finisce di essere un problema quando inizia la voglia di risolverlo insieme

Non limitarti solo ad amarla quando potresti anche farla felice

Il bello di essere uomo è far sentire una donna tale

Il distacco è l’eleganza di chi si allontana dalle bugie senza giudicare

L’amore bussa solo per uscire

Sotterrato un sentimento germoglia il suo dolore

La solitudine è una ragnatela di finte relazioni

Iniziare a cambiare è tornare ad essere se stessi

Mentre gli opposti si attraggono, i simili costruiscono un legame

Strappare una pagina è la brutta paura di non riuscire a voltarla

Le fragilità sono catene senza lucchetti

Il brutto delle persone complicate è il labirinto in cui infilano gli altri

La classe è il complesso equilibrio della semplicità

Al contrario delle bugie le verità hanno sempre bisogno di poche parole

Dentro il pudore ci sono voglie bellissime

La gentilezza è il dialogo di due anime pure

Amare è l’insieme di tutti i motivi del mondo in una sola persona

Ti lasciano i racconti della loro vita e se ne vanno

L’imbarazzo è il rosso più bello dell’amore

Spalle al passato, cuore al presente e sguardo al futuro.

Noi, perché più è grande un sentimento e più sono brevi le parole che usiamo per descriverlo

Delle cadute nessuno ricorda il movimento ma solo l’impatto

Sentirsi soli è quando sei circondato di persone tranne una

Se non trovi qualche costante non risolverai mai l’equazione della vita

Sdraiati è il momento delle risposte sincere

Il perdono è singolare, si concede una volta

Diluvia e mi piace quando la pioggia ci mette passione

Il tragicomico di chi vende romanticismo per comprare erotismo

Il caso riceve solo senza appuntamento

Chi cerca di ridimensionarti è incapace a contenerti

Mettere tutto nelle parole è perdere il senso delle emozioni

Quando il cuore ha ragione batte impazzito

Dicono tutti di lasciarti un pezzo di loro, il vuoto

I pensieri del mattino sono come il primo bottone di una camicia, se sbagli ad allacciare il primo la giornata andrà storta

Il sole dentro e la testa piena di nuvole è il momento perfetto per un colpo di vento

Senza carezze non si vive una favola

L’ empatia è chimica senza formule

Commenti:

  • Roberto

    Grazie Clex71, mi sento veramente arricchito da quello che hai detto e dal pensare che in giro ci sono persone come te.

    giugno 11, 2015
  • Giovanna Montini

    è una delle cose più belle che abbia mai letto, ti ringrazio e ho la casa piena di libri.

    maggio 14, 2016

Sorry, the comment form is closed at this time.