Frasi, citazioni e aforismi sulla tragedia e il tragico

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla tragedia e il tragico. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul pessimismo, Frasi, citazioni e aforismi sulla morte, Frasi, citazioni e aforismi sull’infelicità e Frasi, citazioni e aforismi sulla commedia.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla tragedia e il tragico

tragedia

La tragedia dovrebbe essere utilizzata come fonte di forza.
Indipendentemente da quale sorta di difficoltà, da quanto dolorosa l’esperienza sia,
se perdiamo la speranza
questo è il nostro vero disastro.
(Dalai Lama)

La grande tragedia della vita non è che gli uomini muoiano, ma che cessino di amare.
(William Somerset Maugham)

Non essere amati è solo sfortuna; non sapere amare è una tragedia.
(Albert Camus)

Tutte le tragedie che si possono immaginare si riassumono in una sola e unica tragedia: il trascorrere del tempo.
(Simone Weil)

L’anima nasce vecchia e diventa giovane: ecco la commedia della vita. Il corpo nasce giovane e diventa vecchio: ecco la tragedia della vita.
(Oscar Wilde)

Perché mai è così tragica la vita: Così simile a una striscia di marciapiede che costeggia un abisso.
(Virginia Woolf)

C’è una linea sottile che separa il riso e il dolore, la commedia e la tragedia, umorismo e serietà.
(Erma Bombeck)

Una morte è una tragedia, un milione di morti è statistica.
(Josif Stalin)

La tragedia della vita è ciò che muore dentro ogni uomo col passare dei giorni.
(Albert Einstein)

La più grande tragedia di questi tempi, non è il clamore chiassoso dei cattivi, ma il silenzio spaventoso delle persone oneste.
(Martin Luther King)

Una tragedia non necessita di sangue e morte; è sufficiente che sia pervasa di quella maestosa tristezza che è il fondamento della tragedia.
(Jean Racine)

“La vita è tragedia”, disse con amarezza. “Sapete come vengono classificate le opere di Shakespeare? Se finiscono con un matrimonio, sono commedie. E se finiscono con un funerale, sono tragedie. Quindi siamo tutte tragedie viventi, perché noi tutti finiamo allo stesso modo, e non c’è nessun matrimonio maledetto alla fine.
(Robyn Schneider)

La vita era una tragedia, e noi nella migliore delle ipotesi potevamo trasformarla in una commedia.
(Thomas Bernhard)

Le azioni sono la prima tragedia della vita, le parole sono la seconda. Le parole sono forse la peggiore tragedia. Le parole sono spietate…
(Oscar Wilde)

Tutti quelli che cercano di svelare i misteri hanno sempre vite tragiche. Alla fine sono sempre puniti.
(Anaïs Nin)

Lo sforzo di capire l’universo è una delle poche cose che solleva la vita umana leggermente al di sopra del livello di farsa, e le dà un po’ della grazia della tragedia.
(Steven Weinberg)

Annunci

Colui che sale sulle montagne più alte ride di tutte le tragedie, reali o immaginarie.
(Friedrich Nietzsche)

La tragedia della vita è che diventiamo vecchi troppo presto e saggi troppo tardi.
(Benjamin Franklin)

La più profonda definizione della giovinezza è vita non ancora toccata dalla tragedia.
(Alfred North Whitehead)

Possiamo perdonare un bambino quando ha paura del buio. La vera tragedia della vita è quando un uomo ha paura della luce.
(Platone)

Senza tragedie, senza cattivi, non c’è storia.
(Paolo Poli)

I fenomeni storici accadono sempre due volte: la prima come tragedia, la seconda come farsa.
(Karl Marx)

L’Italia è una repubblica fondata sulla tragedia che si poteva evitare.
(LucaMagmo, Twitter)

La più grande tragedia avrà inizio quando i giovani non vorranno più cambiare il mondo.
(Gheorghe Grigurcu)

La tragedia della guerra è che usa i migliori uomini per farne i peggiori.
(Henry Fosdick)

La morte non è così tragica. Tra cent’anni, ciascuno di noi non ci penserà più.
(Boris Vian)

L’inizio dell’amore è spesso simultaneo. Non così la fine: da ciò nascono le tragedie.
(Alessandro Morandotti)

L’amore può essere una cosa molto spaventosa. Questo è il motivo per cui le più grandi storie d’amore sono tragedie.
(Agatha Christie)

Ogni amore mira alla tragedia.
(Lou Andreas Salomè)

Le donne sono personaggi tragici molto più degli uomini.
(Theo Angelopoulos)

L’uomo è un albero tragico: egli vuole il frutto quando il ramo non è ancora fiorito e vuole il fiore quando il frutto è già caduto.
(Vytautas Karalius)

Ciò che dà alla tragedia il suo particolare slancio verso l’alto è il sorgere della convinzione che il mondo, che la vita non ci possano dare nessuna vera soddisfazione, e che perciò non meritino il nostro attaccamento: in ciò consiste lo spirito tragico, il quale conduce alla rassegnazione.
(Friedrich Nietzsche)

La nostra realtà è tragica solo per un quarto: il resto è comico. Si può ridere su quasi tutto.
(Alberto Sordi)

La vita è una tragedia piena di gioia.
(Bernard Malamud)

La vita è una tragedia in primo piano, ma una commedia in campo lungo.
(Charlie Chaplin)

La vita è sostanzialmente tragica: ma qualche volta riesce ad essere meravigliosa.
(Woody Allen)

A questo mondo ci sono due sole tragedie: una è non ottenere quello che si vuole, l’altra è ottenerlo. La seconda è molto peggiore; la seconda sì è una vera tragedia!
(Oscar Wilde)

La tragedia e la satira sono sorelle e vanno di pari passo; tutte e due prese insieme si chiamano verità.
(Fëdor Dostoevskij)

L’umorismo è la tragedia più il tempo.
Mark Twain

La tragedia nasce quando si è in presenza di un uomo che ha mancato di realizzare la sua gioia.
(Arthur Miller)

Si comincia veramente a vivere quando si concepisce la vita come una tragedia.
(William Butler Yeats)

La nostra è un’età essenzialmente tragica, e perciò ci rifiutiamo di prenderla sul tragico.
(David Herbert Lawrence)

L’uomo non è trascinato nella tragedia dalle sue pecche, ma dalle sue qualità.
(Haruki Murakami)

Il mondo è una commedia per quelli che pensano, una tragedia per quelli che sentono.
(Horace Walpole)

Tutte le tragedie finiscono con la morte, tutte le commedie con un matrimonio.
(Lord Byron)

La vita d’ogni singolo, se la si guarda nel suo complesso, rilevandone solo i tratti significanti, è sempre invero una tragedia; ma, esaminata nei particolari, ha il carattere della commedia. Imperocché l’agitazione e il tormento della giornata, l’incessante ironia dell’attimo, il volere e il temere della settimana, gli accidenti sgradevoli d’ogni ora, per virtù del caso ognora intento a brutti tiri, sono vere scene da commedia.
(Arthur Schopenhauer)

Il mondo ha sempre riso delle proprie tragedie ed è questo l’unico modo in cui è riuscito a sopportarle; di conseguenza tutto ciò che il mondo ha trattato in maniera seria appartiene al lato comico delle cose.
(Oscar Wilde)

Una sola cosa è più tragica del dolore: la vita di un uomo felice.
(Albert Camus)

Solo i ricchi hanno accesso alla tragedia. I poveri debbono accontentarsi delle disgrazie.
(Pino Caruso)

Che cosa resterebbe delle nostre tragedie se una bestiola letterata ci presentasse le sue?
(Emil Cioran)

Il comico è il tragico visto di spalle.
(Gérard Genette)

A una tragedia si partecipa. Una commedia la si guarda soltanto.
(Aldous Huxley)

Mostratemi un eroe e vi scriverò una tragedia.
(F. Scott Fitzgerald)

La guerra può esistere solo nel mondo della tragedia: fin dall’inizio della storia l’uomo non ha conosciuto che il mondo tragico e non è capace di uscirne. L’età della tragedia può aver fine solo con una rivolta della frivolezza.
(Milan Kundera)

La tragicità e la comicità forniscono una caricatura della vita, non il suo riflesso.
(Friedrich Nietzsche)

Il tragico non è il fatto di non sapere cosa vogliono dire le cose, ma il fatto che le cose non vogliono dire niente.
(Cesare Viviani)

Una delle più grandi tragedie nella vita è perdere il proprio senso di identità e accettare la versione che ci si aspetta che ci venga data dagli altri.
(KL Toth)

La vita è un sogno per il saggio,un gioco per lo stupido,una commedia per il ricco ed una tragedia per il povero.
(Sholom Aleichem)

La vita è tremendamente deficiente nella forma. Le sue catastrofi avvengono nel modo sbagliato e alle persone sbagliate. V’è un orrore grottesco nelle sue commedie, e le sue tragedie sembrano culminare nella farsa. Si è sempre feriti quando ci avviciniamo alla vita. Le cose durano troppo, o troppo poco.
(Oscar Wilde)

Ogni donna diventa come sua madre. Questa è la sua tragedia. Nessun uomo diventa come sua madre. Questa è la sua tragedia.
(Oscar Wilde)

La tragedia consiste in questo: che l’albero non si piega ma si spezza.
(Ludwig Wittgenstein)

La vita negli anni della vecchiaia assomiglia al quinto atto di una tragedia: si sa che la fine tragica è vicina, ma non si sa ancora quale sarà.
(Arthur Schopenhauer)

La vita è un dramma strano, dove la tragedia è mescolata con la farsa, gli attori scrivono la sceneggiatura, la coscienza è il suggeritore, e non si sa mai quando la botola si apre.
(Andrzej Majewski)

Nel mondo greco esiste un contrasto, tra l’arte plastica di Apollo e l’arte non figurativa di Dioniso, la musica. I due istinti vanno l’uno accanto all’altro,eccitandosi reciprocamente,al fine di perpetrare la dinamica di quel contrasto. In questo accoppiamento essi generano la suprema opera d’arte, la tragedia attica
(Friedrich Nietzsche)

Contemplando le passioni altrui nella commedia e nella tragedia, blocchiamo le nostre passioni, le rendiamo più misurate, e le purifichiamo.
(Aristotele)

Non è finita, se sei ancora qui. Non è una tragedia, se sei ancora vivo.
(Patrick Rothfuss)

Annunci