Frasi, citazioni e aforismi sulla commedia

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla commedia. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sull’umorismo, Frasi, citazioni e aforismi sull’ironia e Frasi, citazioni e aforismi sulla tragedia e il tragico.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla commedia

commedia

La vita è come una commedia, non importa quanto è lunga, ma come è recitata.
(Seneca)

Dio scrive un sacco di commedie … il problema è che sono interpretate da pessimi attori che non sanno recitarle in modo divertente.
(Garrison Keillor)

Un commediante fa cose divertenti; un buon commediante fa divertenti le cose.
(Buster Keaton)

C’è una linea sottile che separa il riso e il dolore, la commedia e la tragedia, umorismo e serietà.
(Erma Bombeck)

La vita è una tragedia se vista in primo piano, ma una commedia in campo lungo.
(Charlie Chaplin)

Non c’è niente di più della commedia e dei commedianti che rappresenti dal vivo e con maggiore immediatezza quelli che siamo e che dovremmo essere.
(Miguel de Cervantes)

La nostra realtà è tragica solo per un quarto: il resto è comico. Si può ridere su quasi tutto.
(Alberto Sordi)

Tutto ciò che mi serve per fare una commedia è un parco, un poliziotto e una ragazza carina.
(Charlie Chaplin)

La commedia è un uomo nei guai. E senza di esso, non c’è umorismo.
(Jerry Lewis)

La commedia può essere un modo catartico per affrontare un trauma personale.
(Robin Williams)

Per quanto la commedia sia stata bella in ogni sua parte, l’ultimo atto è insanguinato. Alla fine ci gettano un po’ di terra sulla testa ed eccoci sistemati per sempre.
(Blaise Pascal)

L’anima nasce vecchia e diventa giovane: ecco la commedia della vita. Il corpo nasce giovane e diventa vecchio: ecco la tragedia della vita.
(Oscar Wilde)

Gratta appena un po’ sulla commedia e viene fuori il dramma, e viceversa. Tutto starebbe nel sapersi fermare in tempo.
(Aldo Busi)

Quando realizzo un film non lo classifico mai, non dico è una commedia, aspetto l’anteprima, se il pubblico ride molto dico è una commedia, altrimenti è un film serio o un film noir.
(Billy Wilder)

L’amore è l’unica commedia in cui gli atti sono sempre più corti, e gli intervalli sempre più lunghi.
(Ninon de l’Enclos)

Tutte le tragedie finiscono con la morte, tutte le commedie con un matrimonio.
(George Gordon Byron)

La prima regola di una commedia è di essere divertente.
(Nigel Cole)

Uno dei problemi del cinema italiano è l’eccessiva produzione di commedie, per cui gli attori sono quasi tutti formati su questa tipologia.
(Neri Parenti)

Le uniche regole che la commedia può tollerare sono quelle del gusto e le sue uniche limitazioni quelle della diffamazione.
(James Thurber)

La commedia è sorpresa, quindi, se avete intenzione di far ridere qualcuno e questo qualcuno non ride, questo è divertente.
(Norm MacDonald)

La commedia, potremmo dire, è la società che protegge se stessa con un sorriso.
(John Boynton Priestley)

La prima cosa a sparire quando un paese viene trasformato in uno stato totalitario è la commedia e i comici. Poiché le persone ridono di noi, non credo che capiscano davvero quanto siamo essenziali per la loro salute mentale.
(Groucho Marx)

L’Italia si presenta bene ad essere messa in commedia, anzi, sempre meglio!
(Mario Monicelli)

La commedia è semplicemente un modo divertente di essere seri.
(Peter Ustinov)

La commedia è stata un grande successo, ma il pubblico era un disastro.
(Oscar Wilde)

La commedia è una tragedia che capita alle altre persone.
(Angela Carter)

La vita era una tragedia, e noi nella migliore delle ipotesi potevamo trasformarla in una commedia.
(Thomas Bernhard)

In verità, la tragedia e la commedia sono le maschere gemelle della storia.
(José Ortega y Gasset)

La commedia è una tragedia interrotta.
(Alan Ayckbourn)

La vita d’ogni singolo, se la si guarda nel suo complesso, rilevandone solo i tratti significanti, è sempre invero una tragedia; ma, esaminata nei particolari, ha il carattere della commedia. Imperocché l’agitazione e il tormento della giornata, l’incessante ironia dell’attimo, il volere e il temere della settimana, gli accidenti sgradevoli d’ogni ora, per virtù del caso ognora intento a brutti tiri, sono vere scene da commedia.
(Arthur Schopenhauer)

La vita è un sogno per il saggio, un gioco per lo stupido, una commedia per il ricco ed una tragedia per il povero.
(Sholom Aleichem)

Il mondo è una commedia per quelli che pensano, una tragedia per quelli che sentono.
(Horace Walpole)

Tragedia più tempo uguale commedia.
(Steve Allen)

Una commedia è solo una tragedia interrotta.
(Alan Ayckbourn)

A teatro ho visto una commedia talmente brutta che da una poltrona si è alzato un signore che ha gridato: “C’è un attore in sala?”.
(Milton Berle)

La commedia non mi è piaciuta, però l’ho vista in condizioni sfavorevoli: il sipario era alzato.
(Groucho Marx)

Una volta Alberto Sordi mi disse che l’arte della commedia era sempre più in crisi. Secondo lui il motivo era che tra la gente era sparito il senso del ridicolo. Nessuno si stupiva più per nulla. Aveva perfettamente ragione.
(Carlo Verdone)

La mescolanza di tragico e di comico che c’è nella commedia all’italiana mi ha sempre interessato, mi è sempre piaciuta.
(Paolo Virzì)

L’estate è una stagione che si presta alla commedia. Perché? Non lo so. Ma lo è.
(Gustave Flaubert)

A una tragedia si partecipa. Una commedia la si guarda soltanto.
(Aldous Huxley)

Mi piacerebbe interpretare delle commedie romantiche ma in America nessuno mi vede romantica.
(Jodie Foster)

La commedia, come la satira, ha stretto, fin dai tempi di Aristofane, alleanza coi più forti, e solo in tempi più recenti è passata, di tanto in tanto, dalla parte degli oppressi, specialmente quando, in realtà, essi non erano già più tali. A differenza della tragedia, essa non è mai in grado di sollevarsi sui principi e sui valori presupposti come ovvi dall’ideologia dominante. Essa descrive la differenza tra ideologia e realtà, ed ha sempre dalla sua parte il collettivo di quelli che ridono.
(Theodor Adorno)

Ammazzare il tempo è forse l’essenza della commedia, proprio come l’essenza della tragedia è uccidere l’eternità.
(Miguel de Cervantes)

Contemplando le passioni altrui nella commedia e nella tragedia, blocchiamo le nostre passioni, le rendiamo più misurate, e le purifichiamo.
(Aristotele)

La vita è tremendamente deficiente nella forma. Le sue catastrofi avvengono nel modo sbagliato e alle persone sbagliate. V’è un orrore grottesco nelle sue commedie, e le sue tragedie sembrano culminare nella farsa. Si è sempre feriti quando ci avviciniamo alla vita. Le cose durano troppo, o troppo poco.
(Oscar Wilde)

La vecchiaia è il compimento della vita, l’ultimo atto della commedia.
(Marco Tullio Cicerone)

Tutta la vita umana non è se non una commedia, in cui ognuno recita con una maschera diversa, e continua nella parte, finché il gran direttore di scena gli fa lasciare il palcoscenico.
(Erasmo da Rotterdam)