Frasi, citazioni e aforismi sulla compagnia

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla compagnia. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sull’amicizia e gli amici e Frasi, citazioni e aforismi sulla solitudine.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla compagnia

compagnia

L’uomo ama la compagnia, anche se è soltanto quella di una candela che fuma.
(Georg Lichtenberg)

Ancora più che il pane, l’uomo desidera la compagnia.
(Madre Teresa di Calcutta)

Un uomo solo è qualcosa di imperfetto, deve trovarne un secondo per essere felice.
(Blaise Pascal)

Se tu vieni, per esempio, tutti i pomeriggi alle quattro, dalle tre io comincerò a essere felice.
(Antoine de Saint-Exupery)

L’uva colora quando vede colorarsi l’uva vicina.
(Giovenale)

A volte tutto quello di cui abbiamo bisogno nella vita è qualcuno che ci tenga la mano e cammini con noi.
(James Frey)

Passavo la sera seduto davanti allo specchio per tenermi compagnia.
(Cesare Pavese)

Chiacchierando con un compagno di viaggio, la via pare più breve.
(Publilio Siro)

Si deve avere un amico invisibile a cui parlare nelle ore silenziose della notte e durante le passeggiate nei parchi.”
(Khalil Gibran)

L’uomo è per natura un animale politico. Perciò gli uomini desiderano vivere insieme agli altri, anche quando non hanno bisogno di aiuto reciproco.
(Aristotele)

Gli uomini non riescono a star fermi né a camminare da soli, appaiono sempre in gruppi come se non fossero già di per sé un peso troppo grande per la superficie terrestre.
(Elfriede Jelinek)

Si è fatto un grandissimo passo verso la saggezza quando non si ha più bisogno di compagnia la sera.
(Jules-Amédée Barbey d’Aurevilly)

Quando sono soli vogliono stare con gli altri, e quando sono con gli altri vogliono stare soli. Dopo tutto gli esseri umani sono così.
(Gertrude Stein)

Se vi piace viaggiare verso le stelle, non cercate compagnia.
(Heinrich Heine)

Non cerco la compagnia degli uomini. Ne ho già uno indosso, mi basta e mi avanza
(Francesco Burdin)

Un noioso è un uomo che ti priva della solitudine senza fornirti compagnia.
(Gian Vincenzo Gravina)

Insieme a te provo sensazioni sconosciute. Prima non sapevo cosa fosse la noia.
(Ellekappa)

Perché dopo essere stati in compagnie ordinarie proviamo rimorsi? Perché abbiamo preso alla leggera cose importanti, perché nel discorrere di persone non abbiamo parlato con piena buona fede o perché abbiamo taciuto dove avremmo dovuto parlare, perché all’occasione non siamo balzati in piedi e non siamo andati via, insomma, perché nella compagnia ci siamo comportati come se le fossimo appartenuti.
(Friedrich Nietzsche)

Le condizioni climatiche nell’inferno sono certamente spiacevoli, ma la compagnia della gente di là sarebbe interessante.”
(Oscar Wilde)

Il Paradiso lo preferisco per il clima, l’inferno per la compagnia.
(Mark Twain)

Avevo tre sedie nella mia casa; una per la solitudine, due per l’amicizia, e tre per la compagnia.
(Henry David Thoreau)

Uno è compagnia, due è folla e tre è un party.
(Andy Warhol)

Compagnia di uno, compagnia di nessuno; compagnia di due, compagnia di Dio; compagnia di tre, compagnia di re; compagnia di quattro, compagnia di matti.
(Proverbio)

La solitudine è molto bella… quando si ha vicino qualcuno a cui dirlo.
(Gustavo Adolfo Bécquer)

La compagnia della moltitudine è dannosa: c’è sempre qualcuno che ci rende gradevole un vizio o, senza che ce ne accorgiamo, ce lo trasmette in tutto o in parte. Più sono le persone con cui viviamo, maggiore è il pericolo.
(Seneca)

In qualunque compagnia tu ti metta, sempre rischierai di trovarti in cattiva compagnia.
(Arturo Graf)

La solitudine esalta le qualità, la frequentazione delle compagnie i difetti dell’uomo.
(Alessandro Morandotti)

Quanto più s’allarga la nostra conoscenza dei buoni libri, tanto più si restringe la cerchia degli uomini la cui compagnia ci è gradita.
(Ludwig Feuerbach)

Le compagnie più piacevoli sono quelle nelle quali regna, tra i componenti, un sereno rispetto reciproco.
(Johann Wolfgang Goethe)

Della migliore compagnia si è detto: la sua conversazione è istruttiva, il suo silenzio formativo.
(Johann Wolfgang Goethe)

Non amo la compagnia degli imbecilli né dei geni: i primi mi danno fastidio; i secondi, ombra.
(Roberto Gervaso)

Le compagnie, le compagnie scellerate sono state la mia rovina.
(William Shakespeare)

Si è più felici in solitudine che in compagnia. Non deriverà forse dal fatto che in solitudine si pensa alle cose e che in compagnia si è costretti a pensare alle persone?
(Nicolas Chamfort)

Non potrei mai sopportare di essere sepolto assieme a della gente a cui non fossi stato presentato.
(Norman Parkinson)

Le persone che detestano la solitudine possono altrettanto egualmente detestare la compagnia.
(Mason Cooley)

La compagnia incessante è nociva quanto l’isolamento solitario.
(Virginia Woolf)

Una folla non è compagnia e le facce sono solo una galleria di quadri.
(Sir Francis Bacon)

Da solo con uno smartphone non sei mai veramente solo. In compagnia con uno smartphone non sei mai veramente in compagnia.
(david_isayblog, Twitter)

Primo segno di un animo equilibrato è la capacità di starsene tranquilli in un posto e in compagnia di sé stessi.
(Lucio Anneo Seneca)

L’unica compagnia gradevole è quella che ci facciamo da soli.
(Oscar Wilde)

Le persone che non hanno niente da fare sono rapidamente stanche della loro stessa compagnia.
(Jeremy Collier)

Se siete soli quando si è soli, siete in cattiva compagnia.
(Jean-Paul Sartre)

L’indipendenza economica consente l’inestimabile lusso di scegliersi le compagnie da evitare.
(Alessandro Morandotti)

Mi piace avere amici rispettabili; mi piace essere il peggiore della compagnia.
(Jonathan Swift)

È dicono el vero quelli che dicono che le cattive compagnie conducono li uomini alle forche.
(Niccolò Machiavelli)

Non dovrebbe spaventarci la solitudine ma quel vizio di riempire il tempo con una finta compagnia.
(ancora_tu, Twitter)

Se vuoi andare lontano, vai in compagnia.
(Proverbio africano)

Al creatore solo un altro creatore
può fare compagnia.
(Raul Aceves)