Frasi, citazioni e aforismi sulla grandezza e i grandi uomini

Che cos’è la grandezza? E chi sono i grandi uomini? Questo articolo, attraverso una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla grandezza e i grandi uomini propone un itinerario allo scoperta di ciò che è veramente grande. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sui buoni e la bontà, Frasi, citazioni e aforismi sul successo e Le più belle frasi motivazionali.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla grandezza e i grandi uomini

Grandezza

Vivere con semplicità e pensare con grandezza.
(William Wordsworth)

Non tutti gli uomini sono capaci di grandi cose, ma tutti sono sensibili alle grandi cose.
(Alfred de Musset)

Un giorno dovrai fare qualcosa di grande: a tale scopo devi diventare tu stesso qualcosa di grande
(Anonimo)

Credo ci sia una sola forma di grandezza per l’uomo. Se un uomo può colmare il vuoto tra la vita e la morte. Voglio dire, se riesce a vivere anche dopo che è morto, allora forse quello era un grand’uomo. Per me l’unico successo, l’unica grandezza, è l’immortalità.
(James Dean)

I grandi spiriti hanno sempre trovato la violenta opposizione delle menti mediocri.
(Albert Einstein)

Pitagora fu frainteso e Socrate, Gesù, Copernico, Galileo e Newton furono fraintesi, e così fu di ogni più puro e saggio spirito che abbia preso carne. Essere grandi è essere fraintesi.
(Ralph Waldo Emerson)

Non è forse maledettamente facile credere di essere un grand’uomo se non si ha la minima idea dell’esistenza di un Rembrandt, di un Beethoven, di un Dante, di un Napoleone?
(Stefan Zweig)

Stai lontano da chi tenta di frenare le tue ambizioni, le persone da poco lo fanno sempre, ma solo chi è veramente grande ti fa sentire che anche tu puoi diventare come lui!
(Mark Twain)

In una grande anima tutto è grande.
(Anonimo)

Niente fini, niente grandezza.
(Oswald Spengler)

Vuoi essere un grande?
Comincia con l’essere piccolo.
Vuoi erigere un edificio che arrivi fino al cielo?
Costruisci prima le fondamenta dell’umiltà.
(Sant’Agostino)

Muoio dalla voglia di fare qualcosa di grande e di nobile ma è un mio preciso dovere svolgere i piccoli compiti che mi sono stati assegnati come se fossero grandi e nobili”
(Helen Keller)

La storia del mondo non è altro che la biografia di grandi uomini.
(Thomas Carlyle)

E’ prerogativa della grandezza recare grande felicità con piccoli doni.
(Friedrich Nietzsche)

La semplicità è la forma della vera grandezza.
(Francesco De Sanctis)

Solo le anime grandi conoscono quanta gloria c’è nell’essere buoni.
(Sofocle)

I grandi uomini si misurano da ciò che danno e non da ciò che ricevono.
(Giò Rondas)

Il pensiero fa la grandezza dell’uomo.
(Blaise Pascal)

Non si diventa grandi uomini, se non si ha il coraggio d’ignorare un’infinità di cose inutili.
(Carlo Dossi)

La grandezza di un uomo risiede per noi nel fatto che egli porta il suo destino come Atlante portava sulle spalle la volta celeste.
(Milan Kundera)

È un modo comodo di vivere quello di credersi grande di una grandezza latente.
(Italo Svevo)

Il più grande tra voi sia vostro servo; chi invece si innalzerà sarà abbassato e chi si abbasserà sarà innalzato.
(Gesù)

L’uomo dimostra di essere grande e piccolo, secondo l’importanza che egli dà, nella vita, alle grandi o alle piccole cose.
(Inayat Khan)

Strana grandezza quella che dipende tutta dagli applausi di una folla imbecille!
(Maurice Zundel)

La grandezza è solitaria. Si direbbe anzi che la solitudine è condizione della grandezza. Tutte le intelligenze superiori, tutte le nature superiori sono isolate − l’aquila vive sola, il leone solo.
(Iginio Ugo Tarchetti)

Il mondo non può vivere al livello dei suoi grandi uomini.
(James George Frazer)

Nella sua grandezza il genio disdegna le strade battute da altri e cerca regioni ancora inesplorate.
(Abraham Lincoln)

Ogni grandezza ha la sua espiazione.
(Anonimo)

La grandezza non contempla mai la facilità.
(Anonimo)

Fare ciò che deve essere fatto, non può farti felice, ma ti farà grande.
(George Bernard Shaw)

Sii la versione originale di te stesso, non la brutta copia di qualcun altro.
(Judy Garland)

Per essere veramente un grande uomo, bisogna saper resistere anche al buon senso.
(Fëdor Dostoevskij)

Anche l’imbecillità ha una sua grandezza.
(Roberto Gervaso)

Riconoscere la propria ignoranza, è grandezza.
(Giovanni Gaggino)

Le menti piccole sono preoccupate dalle cose straordinarie, le menti grandi da quelle ordinarie.
(Blaise Pascal)

Ciò che fa grande la grandezza umana è che si riconosce miserabile; un albero non si riconosce miserabile. Riconoscersi miserabili significa dunque essere miserabili, ma riconoscersi miserabili significa essere grandi.
(Blaise Pascal)

La prova principale della vera grandezza di un uomo consiste nella percezione della propria piccolezza.
(Arthur Conan Doyle)

Il mondo è assurdo, e tutta la grandezza dell’uomo consiste nel riconoscere questa assurdità
(Louis Guilloux)

Soltanto i grandi uomini possono avere grandi difetti.
(François de La Rochefoucauld)

Per essere un grand’uomo bisogna saper trarre profitto da tutta la propria fortuna.
(François de La Rochefoucauld)

L’uomo grande è sempre consapevole della propria grandezza. Il che non toglie che, nei momenti di sconforto, lo sia anche della propria piccolezza.
(Roberto Gervaso)

È grande soltanto chi può trascurare l’applauso della moltitudine e fare a meno del suo favore.
(Richard Steele)

Il bene non è nella grandezza, ma la grandezza nel bene.
(Zenone d’Elea)

Non tutti possono essere famosi, ma tutti possono essere grandi, perché la grandezza è determinata dal servizio.
(Martin Luther King)

Ritenere grande un uomo che non tiene conto della misura del bene e del male, significa soltanto riconoscere la propria nullità e la propria incommensurabile bassezza. […] non c’è alcuna grandezza là dove non vi sono la semplicità, il bene e la verità.
(Lev Tolstoj)

Chi non ha vera grandezza d’animo non può avere bontà; può avere soltanto bonomia.
(Nicolas de Chamfort)

La grandezza, di un uomo o di un popolo, non è colorita, sonora, applaudibile, rapida: è una cosa intensa, lenta; si nutre di silenzio e di tempo.
(Massimo Bontempelli)

La grandezza del successo si misura dall’invidia che esso genera.
(Xavier Wheel)

C’è una malinconia che nasce dalla grandezza.
(Nicolas Chamfort)

La grandezza è una strada che porta verso l’ignoto.
(Charles de Gaulle)

Essere un grande uomo: il sogno di tutti i nani!
(Charles Régismanset)

Non è veramente grande chi, veduto da vicino, appare men grande.
(Arturo Graf)

Il prezzo della grandezza è la responsabilità.
(Winston Churchill)

Cercavo grandi uomini ho trovato sempre e soltanto le scimmie dei loro ideali.
(Friedrich Nietzsche)

Tutto: il grande dei piccoli. Nulla: il grande dei grandi.
(Antonio Porchia)

Si crede un grand’uomo, ma è solo una prima donna.
(Roberto Gervaso)

L’orgoglio dei piccoli consiste nel parlare sempre di sé, quello dei grandi nel non parlarne mai.
(Voltaire)

È la volontà che fa l’uomo grande o piccolo.
(Friedrich Schiller)

Le grandi anime hanno volontà, le volgari non hanno che velleità.
(Proverbio)

L’entusiasmo è la grandezza dell’uomo. È il passaggio dall’umano al Divino.
(Ralph Waldo Emerson)

La vera grandezza non è nella forza ma nel cuore
Stephen Littleword,

Per compiere cose grandi bisogna vivere come se non si dovesse mai morire
(Luc De Vauvenargues)

Le grandezze del mondo sono come il mare, più si va in alto, più rischio si corre.
(Proverbio)

Non aver paura della grandezza: alcuni nascono grandi, alcuni la conquistano e alcuni la ricevono dall’alto
(William Shakespeare)

La grandezza non consiste nell’essere questo o quello, ma nell’essere se stesso, e questo ciascuno lo può se lo vuole.
(Søren Kierkegaard)

Se c’è un peccato contro la vita, è forse non tanto disperarne, quanto sperare in un’altra vita, e sottrarsi all’implacabile grandezza di questa.
(Albert Camus)

Come non credere nell’immortalità dell’anima, quando senti nell’animo una grandezza così smisurata!
(Lev Tolstoj)