Frasi, citazioni e battute divertenti di Steven Wright

Steven Wright (nato a Cambridge il 6 dicembre 1955) è un comico e attore statunitense. Le sue battute sono piene di paradossi linguistici e hanno un tono quasi sempre surreale. Presento una raccolta di frasi, citazioni e battute divertenti di Steven Wright. Tra i temi correlati si veda Woody Allen – Frasi e aforismi su sesso, donne, Dio e psicoanalisi e Frasi, citazioni, battute e aforismi di Groucho Marx.

**

Frasi, citazioni e battute divertenti di Steven Wright

steven wright

Siamo fatti di acqua al 98%. Il che significa che se beviamo un bicchiere d’acqua rischiamo seriamente di annegare.

La gente non è che voglia una macchina a poco prezzo. La gente vuole una macchina carissima che costi meno.

Quando un uomo dice sozzerie ad una donna è molestia sessuale. Quando una donna dice sozzerie ad un uomo … sono 50 euro al minuto!

Sono stato multato per eccesso di velocità, oggi. L’ufficiale ha detto: “Non sa che il limite di velocità è 55 miglia l’ora?”. Ed io ho risposto: “Sì, ma non avevo intenzione di superarlo per tutto quel tempo”.

Lunedì è un modo terribile per trascorrere 1/7 della tua vita.

Io credo che Dio pensi di essere Dio. E il suo pensiero è così forte che ha influenzato un sacco di persone.

Ho l’orologio che va avanti di tre ore ma non sono mai riuscito ad aggiustarlo. Così da Los Angeles mi sono trasferito a New York.

Per il mio compleanno, ho preso un umidificatore e un de-umidificatore. Li ho messi nella stessa stanza e li ho lasciati a sbrigarsela da soli.

Mio nonno è stato nel primissimo sottomarino, invece del periscopio avevano il caleidoscopio: “Oh mio Dio, siamo circondati!”

Sto scrivendo una storia breve. E’ il racconto di un fotografo che impazzisce completamente cercando di scattare una foto ravvicinata dell’orizzonte.

Ho scoperto che il mio certificato di nascita ha una data di scadenza.

Tutti possono dipingere una scultura, ma provate un po’ a scolpire un dipinto.

Non puoi avere tutto. Dove lo metteresti?

La luce viaggia più veloce del suono. Questo è il motivo per cui alcune persone appaiono brillanti fino a quando non parlano.

Il mignolo: un dispositivo per la ricerca di mobili e spigoli nel buio.

Lo scorso anno sono andato a pesca con Salvador Dalì. Come lenza usava una linea tratteggiata. Catturava un pesce sì e uno no.

Una volta ho visto un uomo con una gamba di legno, e il piede vero.

Pensavo a come sarebbe stata diversa la mia vita se fossi nato un giorno prima, poi però ho pensato che forse non sarebbe stata così diversa, eccetto che mi sarei posto questa domanda ieri.

Quando un masochista muore, va all’inferno, oppure una punizione migliore sarebbe il paradiso?

A volte parlo fluentemente tra me e me in lingue che non conosco, giusto per ingannare il mio subconscio.

Se una persona con personalità multiple minaccia il suicidio, la situazione è considerata come una presa di ostaggi?

La prossima settimana dovrò fare una Risonanza Magnetica per scoprire se soffro oppure no di claustrofobia.

Museo: luogo dove vengono tenute tutte le teste e le braccia delle statue che si trovano in tutti gli altri musei.

Sto scrivendo un libro. Ho già tutti i numeri delle pagine.

Pianifico di essere spontaneo domani.

Una volta dal ferramenta comprai della vernice usata. Era a forma di casa.

Un anno fa la mia ragazza usava sia la pillola che la spirale che il diaframma. Recentemente ha avuto un bambino; il bambino è nato con indosso un’armatura.

Stamattina quando mi sono svegliato la mia ragazza è venuta da me e mi ha chiesto: “Hai dormito bene?” E io: “No, ho fatto alcuni errori”.

Perché ci sono sei sillabe nella parola “monosillabico”

Se non ci riesci al primo colpo, allora il paracadutismo sicuramente non fa per te.

Se noi siamo qui per aiutare gli altri, allora per cosa esattamente stanno qui gli ALTRI?

Stavo leggendo il dizionario. Ho pensato che fosse una poesia sul tutto

24 ore in un giorno, 24 birre in un cartone. Coincidenza?

La mia ragazza è andata in campeggio, e non so come ma si è beccata una puntura velenosa al cervello. Quando le prude, l’unico modo che ha per grattarselo è pensare alla carta vetrata.

Mi ruppi un braccio cercando di piegare un letto. Non era di quelli pieghevoli.

Se è vero che un gatto cade sempre sulle zampe e una fetta di pane cade sempre dal lato imburrato per terra, che succede se un gatto cade con una fetta di pane legata sulla schiena con il burro in alto?

Ho una vasta collezione di conchiglie, che tengo sparse per le spiagge di tutto il mondo.

Ho una foto molto rara: Houdini chiuso fuori di casa …

Credo sia sbagliato che una sola società crei il Monopoli.

Sono un po’ stanco. Sono stato alzato tutta la notte cercando di arrotondare l’infinito.

Avete presente quando mettete un bastone in acqua e sembra che è piegato ma in realtà non lo è? E’ per questo che non faccio mai il bagno.

Ho preso quest’acqua in polvere — ora non so che cosa aggiungere.

Cosa succede se vieni mezzo spaventato a morte due volte?

Quando ero piccolo, una volta andai al negozio di giocattoli e chiesi al commesso: “Avete gli orari dei trenini?”

Ho una mappa esistenziale. C’è scritto “Voi siete qui” dappertutto.

Ho scritto una canzone, però non so leggere la musica quindi non so com’è fatta. Ogni tanto quando ascolto una canzone alla radio penso: “Questa potrebbe essere quella che ho scritto io”.

Se non mi conosceste, mi scambiereste per uno sconosciuto?

Mi sono sottoposto alla macchina della verità. No, non è vero.

Ho messo le lenti a contatto al mio cane. Esse hanno delle piccole immagini di gatti. Quindi ne ho tolto una, e il cane si è messo a correre in circolo.

Ho visto una pubblicità subliminale, ma solo per un secondo.

Odio quando mi si addormenta un piede durante il giorno, perché significa che starà sveglio tutta la notte.

Sui muri di casa ho dei quadri che raffigurano le stanze del piano di sopra, così non devo mai fare le scale.

Se tutto sembra venirti incontro, probabilmente sei nella corsia sbagliata.

Ho un complesso di inferiorità, ma non è un granché.

Non sono riuscito a riparare i freni, così ho messo un clacson più forte.

Le spugne crescono nel mare. Mi chiedo quanto più profondo sarebbe il mare se questo non accadesse.

Devo addormentarmi ogni notte entro l’una, altrimenti i miei sogni iniziano che io stia dormendo o no.

Sono andato ai mercati generali, e non mi volevano vendere niente di specifico.

La scorsa notte sono tornato a casa e ho visto che ogni cosa nel mio alloggio era stata rubata e sostituita con un esatto duplicato. Ho detto questo ad un mio amico — lui ha detto: `Mi scusi, la conosco?’.

L’altro giorno ho messo del caffè istantaneo nel forno a microonde… Sono venuto via giusto in tempo.

Un sacco di persone hanno paura dell’altezza. Io no. Io ho paura della larghezza.

Sono un visionario periferico. Posso vedere nel futuro, ma solo con la coda dell’occhio.

Un mio amico pratica l’Agopuntura Voodoo. Non devi andare da lui. Basta che cammini per strada e… Ooohh, stai già molto meglio.

Dicono che non sai ciò che hai fino a quando non lo perdi. Così mi sono sbarazzato di tutto per vedere quello che avevo.

La depressione è solo rabbia senza entusiasmo.

Era la prima volta che mi innamorai, e imparai un sacco di cose. Ad esempio prima d’allora non avevo mai pensato di uccidermi.

Ho rotto uno specchio e adesso ho sette anni di sfortuna, ma il mio avvocato pensa di potermene fare cinque

Riesco a immaginare un mondo senza la guerra, senza l’odio. E noi che lo attacchiamo proprio perché non se lo aspettano.

Ho una mappa degli Stati Uniti. E’ in scala naturale. Ho trascorso l’estate scorsa a piegarla. La gente mi domanda dove abito, ed io rispondo: “E6”.

Ho fatto una seduta spiritica cercando di contattare mio nonno per cinque ore, ma poi mi sono ricordato che non era morto ancora. Così l’ho chiamato al telefono, e lui ha detto: “Il telefono ha squillato per tutto il giorno, non capisco”.

Sono appena uscito dall’ospedale, dopo un incidente di lettura veloce. Ho colpito un segnalibro.

Ho montato un lucernario nel mio appartamento. Chi vive sopra di me è furioso.

Ho sostituito i fari anteriori della mia auto con luci stroboscopiche. Adesso sembra che sia l’unico a muovermi.

Sono andato al Metropolitan Museum di New York a dare titoli ai quadri senza titolo: “Donna a cavallo”, “ragazzo con secchio”, “gattini in fiamme”.

Mi farò un tatuaggio su tutto il corpo raffigurante me stesso ma più alto.

Una volta ho visto un consulente di pubblicità subliminali, ma solo per un secondo.

Lavoravo in una fabbrica di idranti antincendio. Non si poteva parcheggiare nei dintorni dell’edificio.

Ho comprato delle batterie, ma non erano incluse.

Oggi ho chiamato un numero sbagliato. Ho chiesto: “Ciao, c’è Joey?” Una donna ha risposto: “Sì, c’è.” E io: “Posso parlargli per piacere?” Lei: “Non può rispondere, ha solo due mesi.” Ho risposto: “Va bene, aspetto”

Ero sceso dall’aereo ma mi ero scordato di togliermi le cinture di sicurezza, così stavo trascinando l’aereo attraverso tutto il terminal, le ali buttavano a terra le persone.

Una volta ho provato a sniffare Coca, ma i cubetti di ghiaccio mi hanno otturato il naso.

Ho messo un nuovo motore nella mia automobile, ma non ho tolto il vecchio. Ora la mia auto va a 500 miglia all’ora.

Ero al ristorante. C’era scritto “Spuntini a Qualunque Ora”. Cosi’ ho ordinato un paio di toast per il momento della resurrezione…

L’altro giorno sono andato ad un colloquio di lavoro: il tizio mi ha chiesto se avevo domande; io ho detto: “Sì, solo una: se lei è in una macchina che viaggia alla velocità della luce ed accende i fari anteriori, succede qualcosa?”. Lui mi ha detto che non sapeva rispondere; io mi sono scusato, ma non potevo lavorare per lui, allora.

Quelli che credono nella psicocinesi sollevino la mia mano.

Una volta salii sullo skilift con un tizio che non conoscevo. Salimmo fino a metà della montagna senza scambiarci una parola. Dopodiché si voltò verso di me e disse: “Sai, questa è la prima volta che vado a sciare dopo 10 anni.” Dissi: “Perché hai aspettato così tanto tempo?” E lui: “Sono stato in prigione, vuoi sapere perché?” Risposi: “Non tanto. Ok, penso faresti meglio a dirmelo.” Disse: “Ho spinto un completo sconosciuto giù da una ruota panoramica”. Risposi: “Mi ricordo di te”.

Sono stato adottato dai miei genitori biologici.

Una volta ho lavorato in un negozio di cibi che fanno bene alla salute. Un tizio entra e mi chiede: “Se io sciolgo del ghiaccio secco, posso fare il bagno senza bagnarmi?”.

Le stelle filanti sono gli specchi dei serpenti. Ogni volta che vado nel bosco porto sempre un po’ di stelle filanti con me in caso dovessi imbattermi in un serpente, anche i serpenti hanno paura dei serpenti.

Come si fa a dire quando si è esaurito l’inchiostro invisibile?

Il mio amico ha un bambino piccolo. Sto mettendo per iscritto tutti i rumori che fa, così poi potrò chiedergli cosa volevano dire.

L’altro giorno mio fratello mi ha spedito una cartolina con questa grande foto da satellite dell’intera Terra. Sul retro ha scritto: “Vorrei che fossi qui”.

Ogni tanto mi piace affacciarmi alla finestra, guardare in alto, e sorridere per una foto satellitare.

Quando avevo 9 anni andai dallo psicologo perché avevo scoperto che stavo per fare 10 anni e molte persone muoiono quando hanno un’età a due cifre.

Secondo voi quando chiedevano un documento d’identità a George Washington lui semplicemente tirava fuori un quarto di dollaro?

“L’altro giorno, io… ah, no, non ero io.”

Mi sono tagliato con la carta mentre scrivevo la mia lettera di suicidio. E’ un inizio. Stavo scrivendo l’indice, è lunga 265 pagine. Continuavo a tergiversare senza mai specificare perché volessi uccidermi, ponendomi domande come: “C’è dello spazio tra il muro e la vernice?”.

Mio padre ha un mezzo gemello e un figliastro siamese.

Quando questa mattina mi sono svegliato, la mia ragazza mi ha chiesto se ho dormito bene. Ho detto: “No, ho fatto alcuni errori”.

Perché l’uomo più grasso del mondo non può diventare un portiere di hockey?

Quando ero un feto, ho iniziato a sgattaiolare fuori di notte mentre mia madre stava dormendo. Ho pensato che avrei dovuto iniziare a rubare finché non avevo ancora le impronte digitali.

Cosa sarebbe una sedia se le ginocchia fossero piegate al contrario?

Ho preso una nuova ombra. Ho dovuto eliminare l’altra – che non stava facendo quello che stavo facendo

Sono stato arrestato perché camminavo nel sonno di qualcun altro

Vendesi: Paracadute. Usato una sola volta, mai aperto, piccola macchia.

Se si spara a dei mimi, bisogna usare il silenziatore?

Ogni giorno mi piace mettere un po’ di tempo da parte e dimenticarmene. Cosicché alla fine dell’anno mi rimangono un paio di giorni tutti per me.

Se non riuscite a sentirmi è perché sono tra parentesi.

Ho comprato un telefono difettoso, non ha il cinque. Stavo camminando per strada, ho incontrato un mio caro amico che mi ha detto: “Come mai non mi hai mai più chiamato?” Gli ho risposto: “Non posso chiamare tutti quelli che conosco, il mio telefono non ha i cinque”, ha detto: “E’ davvero strano, da quanto tempo ce l’hai?” E io: “Non lo so. Il mio calendario non ha i sette”.

Ho comprato un cane l’altro giorno. L’ho chiamato Fermo. E’ divertente chiamarlo… “Vieni qua, Fermo, Vieni qua, Fermo… E’ diventato pazzo!

Proprio ora ho avuto contemporaneamente un’amnesia e un senso di deja-vu. Penso di averlo dimenticato prima.

Come mai i numeri sbagliati non sono mai occupati?

Esiste una sottile linea di confine fra il pescare e lo stare sulla spiaggia come un idiota.

L’altro giorno sono andato in un ufficio per informazioni turistiche e ho chiesto: “Ditemi qualcosa delle persone che sono state qui l’anno scorso”.

Ho suonato un nastro vuoto a pieno volume. Il mimo che vive alla porta accanto ha protestato.

Guido troppo veloce per preoccuparmi del colesterolo.

Cercasi assistente telepatico. Gli interessati sanno dove inoltrare la domanda.

Una volta ho tentato di uccidermi con una corda elastica. Ho continuato a quasi morire.

La curiosità uccise il gatto, ma per un po’ io fui un sospettato.

La mia teoria dell’evoluzione è che Darwin fu adottato.

Sono andato al negozio di frutta e verdura aperto 24 ore. Quando sono arrivato, il commesso stava chiudendo la porta. Gli ho detto: “Hey, il cartello dice che siete aperti 24 ore.”, “Sì, ma non di fila”.

D’accordo, e allora quale sarebbe la velocità del buio?

Due bambini nascono nello stesso ospedale lo stesso giorno. Sono nella stessa stanza, sono sdraiati e si guardano l’un l’altro. Le rispettive famiglie entrano e li portano via. I bambini vivono le loro intere vite. 85 anni dopo, per una bizzarra coincidenza, finiscono nello stesso ospedale, nella stessa stanza, sono stesi sui loro rispettivi letti di morte e si guardano l’un l’altro. Uno dei due si rivolge all’altro e dice: “Allora, come ti è sembrata?”

Se stai uccidendo il tempo, stai danneggiando l’eternità?

Mentre guidavo sono passato davanti a un distributore di benzina, c’erano due cartelli: “Assumiamo” e “Self-service”. Così sono entrato e mi sono assunto da solo. Mi sono nominato capo. Ho preso tutti i soldi e me ne sono andato.

Ho comprato una prolunga senza fili.

Sono così stanco … Sono stato sveglio tutta la notte cercando di girare intorno all’infinito.

Ricordo che quando ho compiuto due anni ero molto preoccupato, perché mi ero reso conto che in un solo anno la mia età era raddoppiata.

Posso far levitare gli uccelli. Ma non importa a nessuno.

È una buona cosa che esista la gravità, altrimenti gli uccelli morti seguiterebbero a svolazzare in cielo.

“Mi piace prendere la macchina, andare in periferia, trovare un parcheggio e mettermici senza scendere dall’auto, e poi contare quanta gente arriva e mi chiede se me ne sto per andare.

Lei mi scrisse una lettera bellissima. La lessi, cancellai il suo nome in fondo, scrissi il mio e gliela spedii. Non l’ho mai più sentita, quindi a quanto pare non le piacque quello che aveva scritto.

Una volta un poliziotto mi ha inseguito perché non mi ero fermato a uno stop. Mi ha chiesto se non l’avevo visto. Ho detto di sì, ma non credo a tutto quello che leggo.

Mi piace leggere la musica mentre ascolto gli audiolibri.

Ogni giorno il colibrì mangia l’equivalente del suo peso come cibo. Tu ti potresti chiedere come pesa il cibo. Non lo fa. Mangia un altro colibrì.

La mia sedia preferita è una sedia in vimini. E’ la mia preferita perché l’ho rubata. Ero ad una festa molto affollata, mentre nessuno mi guardava mi sono avvicinato ad essa e ho cominciato a disintrecciarla. L’ho fatta passare per il buco della serratura. La ragazza che c’era seduta sopra ci è quasi rimasta secca.

Voglio vivere in eterno. Finora tutto bene.

Sto scrivendo un’autobiografia non autorizzata.

Quando morirò lascerò il mio corpo alla fantascienza.