Frasi di Auguri per la Festa della Donna

In occasione dell’8 marzo presento una raccolta di frasi di Auguri per la Festa della Donna che potete dedicare alle donne importanti della vostra vita: mamme, mogli, nonne, fidanzate, amiche, sorelle e colleghe. Un augurio speciale a tutte le donne del mondo.

Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla mimosaFrasi, citazioni e aforismi sulla donna e Frasi, citazioni e aforismi sulla mamma.

**

Frasi di Auguri per la Festa della Donna

Festa della Donna

Donna, meravigliosa compagna di una vita che solo tu sai rendere così unica e speciale. Auguri!

Un universo di bellezza, di amorevole dolcezza, tutto racchiuso in cinque meravigliose lettere: Donna!

Le donne sostengono la metà del cielo.
(Proverbio cinese)

Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede un tale coraggio, una sfida, che non finisce mai.
(Oriana Fallaci)

Per tutte le violenze consumate su di Lei,
per tutte le umiliazioni che ha subito,
per il suo corpo che avete sfruttato,
per la sua intelligenza che avete calpestato,
per l’ignoranza in cui l’avete lasciata,
per la libertà che le avete negato,
per la bocca che le avete tappato,
per le ali che le avete tagliato,
per tutto questo:
in piedi, Signori, davanti ad una Donna.
(William Shakespeare)

A te, bimba,
a te, ragazza,
a te, figlia,
a te, innamorata,
a te, sposa,
a te, mamma,
a te, nonna,
a te, donna.
Auguri!

Tanti auguri ad una donna che sa essere femminile e determinata, dolce e coraggiosa, sognatrice e pratica… fantastica ogni giorno dell’anno!

Bella come Afrodite, saggia come Atena, forte come Ercole, e più rapida di Mercurio. Auguri per la festa della donna.

Non fosse la donna
il giorno sarebbe senz’albore;
non stella avrebbe
e rugiada la notte; non acqua
o fil d’erba la terra.
Senza cielo sul capo si andrebbe.
(Camillo Sbarbaro)

Non devi cercare di essere una grande donna, già il fatto di essere donna, ti rende grande!
Auguri a tutte le donne!

Dagli occhi delle donne derivo la mia dottrina: essi brillano ancora del vero fuoco di Prometeo, sono i libri, le arti, le accademie, che mostrano, contengono e nutrono il mondo.
(William Shakespeare)

Alle donne che non cercano di somigliare agli uomini e che conservano sensibiltà, grazia e femminilità anche sul ponte di comando. Auguri.
(Selvaggia Lucarelli)

Sulla scena facevo tutto quello che faceva Fred Astaire, e per di più lo facevo all’indietro e sui tacchi alti.
(Ginger Rogers)

Qualsiasi cosa facciano le donne devono farla due volte meglio degli uomini per essere apprezzate la metà.
Per fortuna non è una cosa difficile!
(Charlotte Witton, sindaco di Ottawa)

Se le donne in Russia possono lavorare per le ferrovie, perché non possono volare nello spazio?
(Helen Kirkpatrick, prima donna nello spazio)

Belle, ironiche, argute, sensibili, dolci e maliziose. Auguri a tutte le donne della mia (scuola, ufficio, azienda, etc) compagne quotidiane di sorrisi e riflessioni.

Le donne sono come le stelle, per quanto tu possa chiudere gli occhi loro ti illumineranno sempre! Auguri a tutte le donne.

Tanti auguri… alle creature più complicate e meravigliose del creato!

Donna è ridere e piangere allo stesso tempo, è amare come solo una donna può fare. Donna è oggi, domani e sempre!! Auguri a tutte le donne!

Chi dice donna,dice danno ed è vero:
danno la vita,
danno la speranza
danno il coraggio
danno se stesse per amore.
Auguri a tutte le donne!

Senza il sorriso delle donne, il mondo sarebbe eternamente buio…
(Fabrizio Caramagna)

Il mondo sarebbe imperfetto senza la presenza della donna.
(San Tommaso d’Aquino)

Noi donne rappresentiamo il 50% della popolazione e siamo le madri dell’altro 50%. Cari uomini, guardatevi intorno: ci sono donne dappertutto. Avete veramente bisogno dell’8 Marzo per ricordarvi che le donne esistono?
(Lucina Di Meco)

Essere donna è un compito terribilmente difficile, visto che consiste principalmente nell’avere a che fare con uomini.
(Joseph Conrad)

Maschi, ricordatevi: quando un giorno nella corsa della vita una donna vi busserà alle spalle non è perché è rimasta indietro, è che vi ha doppiati.
(Geppi Cucciari)

Un giorno un uomo chiese al genio della lampada di renderlo più intelligente di qualsiasi altro uomo sulla terra. Il genio lo ha trasformò in una donna.
(Anonimo)

E’ difficile essere donna.
Devi pensare come un uomo,
Comportarti come una signora,
Sembrare una ragazzina,
E lavorare come un mulo.
(Anonimo)

Se nascerai uomo non dovrai temere d’essere violentato nel buio di una strada. Non dovrai servirti di un bel viso per essere accettato al primo sguardo, di un bel corpo per nascondere la tua intelligenza. Non subirai giudizi malvagi quando dormirai con chi ti piace.
(Oriana Fallaci)

Mimose per te. Nascono nella fredda stagione. Fioriscono al primo tepore del sole. Resistono alle bufere ed al freddo. Un ramoscello di soffici e delicati fiori in onore della tua festa, o donna.
(Saverio Ferrara)

La mimosa appare a fine febbraio, anche se già si annuncia a gennaio e a marzo resiste. E’ un fiore luminoso. Sembra la risata di una stella che si è sbriciolata in migliaia di frammenti gialli, tondi e delicati.
(Fabrizio Caramagna)

Donna,
sei delicata e forte.
Quanti ruoli rivesti!
Sei nonna, sei figlia. Sei mamma,
sei adolescente, sei bambina…
Sai donare affetto,
sai essere amante,
sai ritornar fanciulla…
La famiglia si avvolge nel tuo amore.
Auguri per la tua festa donna!
(Saverio Ferrara)

Auguri ad una donna speciale. Sono felice di averti conosciuta. Buon 8 Marzo!

Non perdete tempo prezioso
nel volerle capire.
Ma godete più che potete
della fortuna
di poterle amare.
Loro sono la speranza.
Sono donne.
(Luca Ferrè)

La donna uscì dalla costola dell’uomo, non dai piedi per essere calpestata, non dalla testa per essere superiore ma dal lato, per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta, accanto al cuore per essere amata.
(William Shakespeare)

La donna è come una bustina di tè, non si può dire quanto è forte fino a che non la si mette nell’acqua bollente.
(Eleanor Roosevelt)

Le donne hanno le palle.
E’ solo che le hanno un po’ più in alto, tutto qui.
(Joan Jett)

Le donne sono una vite su cui gira tutto.
(Lev Tolstoj)

Come riusciamo, giorno dopo giorno, a vivere sereni, contenti, come facciamo a ritrovare sempre il sorriso nonostante le tante avversità? Semplice, grazie alla donna che abbiamo accanto! Auguri donne e grazie di esistere!

Donna, cinque dolcissime lettere che mandano avanti il mondo intero.

Per la festa dell’8 Marzo vorrei fare gli auguri a tutte le donne del mondo, ma un augurio speciale desidero farlo ad una donna unica nel mondo: te!

Mille auguri per la festa della donna, allegri, colorati, accesi e tanti come i gialli fiori profumati di questo bellissimo ramo di mimosa!

Che questo giorno possa essere per te allegro come il giallo della mimosa e dolce e intenso come il suo profumo! Auguri!

8 Marzo. Uomini, oltre alle mimose portate anche il rispetto.
(Giuseppe Donadei)

Le donne devono pagare per ogni cosa… Ottengono più gloria degli uomini per imprese simili ma fanno più scalpore quando precipitano.
(Amelia Earhart)

Le donne hanno sempre dovuto lottare doppiamente. Hanno sempre dovuto portare due pesi, quello privato e quello sociale. Le donne sono la colonna vertebrale delle società.
(Rita Levi-Montalcini)

Non mimose ma posti di lavoro, incentivi, orari flessibili, assistenza dopo il parto, asili nido. #FestaDellaDonna
(ItsCetty, Twitter)

Potremo dire di avere raggiunto la parità tra i sessi quando donne mediocri occuperanno posizioni di responsabilità.
(Francois Giroud)

Le donne non sono una fauna speciale e non capisco per quale ragione esse debbano costituire, specialmente sui giornali, un argomento a parte: come lo sport, la politica e il bollettino meteorologico
(Oriana Fallaci)

Sto fatto che dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna mi sembra una gran cretinata. E’ la solita storia che puzza di mancia, di gratifica natalizia, di carità, di bel gesto nei confronti di noi donne, esseri inferiori. Io mi sono rotta leggermente le palle. E dietro una grande donna c’è sempre chi o cosa? Solo se stessa, temo.
(Mina)

Ciò che Dio non può più fare, una donna, a volte, lo può fare.
(Daniel Pennac)

Commenti:

  • gertrude

    QUESTI VERSI NON SONO DI SHAKESPEARE (anche se circolano in rete sotto il suo nome. Si tratta di una falsa attribuzione)
    Per tutte le violenze consumate su di Lei,
    per tutte le umiliazioni che ha subito,
    per il suo corpo che avete sfruttato,
    per la sua intelligenza che avete calpestato,
    per l’ignoranza in cui l’avete lasciata,
    per la libertà che le avete negato,
    per la bocca che le avete tappato,
    per le ali che le avete tagliato,
    per tutto questo:
    in piedi, Signori, davanti ad una Donna.

    marzo 9, 2016

Sorry, the comment form is closed at this time.