Frasi di congratulazioni per la promozione

Presento una raccolta di frasi di congratulazioni per la promozione sul lavoro e a scuola. In fondo alla selezione il lettore troverà anche una raccolta di frasi, aforismi e battute divertenti sulla promozione. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla bocciaturaFrasi, citazioni e aforismi sulla carriera, Frasi, citazioni e aforismi sugli esami, Frasi, citazioni e aforismi sul lavoro e la sezione Frasi e biglietti di auguri.

**

Frasi di congratulazioni per la promozione sul lavoro

Promozione

Ero proprio sicuro che ce l’avresti fatta. Congratulazioni per il tuo nuovo lavoro!

“Nessun limite oltre il cielo”. (Miguel de Cervantes)
Ti auguro che la promozione di oggi sia l’inizio di un brillante futuro.

Non hai mai permesso a nessuno di dire che era impossibile. Congratulazioni!

Una promozione reca il segno delle tre S – Sudore, sacrificio e successo.

Un uomo senza ambizione è come un uccello che vola senza direzione. Complimenti per la tua promozione.

La tua promozione è solo la prima parola del primo paragrafo della prima pagina della tua storia di successo . C’è ancora molto che ti attende. Congratulazioni!

I tuoi amici sanno che sei il migliore. La tua famiglia sa che sei il migliore. La tua promozione dimostra ora che anche il tuo capo sa che sei il migliore. Congratulazioni!.

Le ragioni che stanno dietro la tua promozione sono tenacia, resilienza, obbedienza, motivazione, originalità, sacrificio, ottimismo e disponibilità sul posto di lavoro. Complimenti.

Le promozioni sono cospirazioni ordite dalle aziende per fare in modo che i dipendenti lavorino ancora più duramente. Congratulazioni per essere diventato l’ennesima vittima!

Ora che hai ottenuto una promozione sul lavoro, non dimenticare di passare più tempo con la moglie, altrimenti a casa ti prenderai… una bocciatura!! Congratulazioni.

Tu meriti la promozione, come la promozione merita una persona fantastica come te. Congratulazioni.

Sapevamo che eri brillante e pieno di talento, molto prima il tuo capo finalmente lo capisse. Congratulazioni

**

Frasi di congratulazioni per la promozione a scuola

Che bella parola da pronunciare: ‘promosso’, e che bella soddisfazione sentirselo dire. Complimenti!

“Nessun limite oltre il cielo”. (Miguel de Cervantes)
Ti auguro che la promozione di oggi sia l’inizio di un brillante futuro

I nostri complimenti e l’augurio che tu possa aver assaporato nel successo scolastico solo la prima delle grandi gioie che la vita ci può regalare.

Ti sei impegnato molto, hai fatto qualche piccolo sacrificio ma, come hai potuto notare, ne è valsa la pena, e la tua promozione è una grande soddisfazione! Siamo orgogliosi di te!

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla promozione

Promoveatur ut amoveatur – Sia promosso perché sia rimosso
(Detto latino)

C’è una scuola grande come il mondo.
Ci insegnano maestri, professori,
avvocati, muratori,
televisori, giornali,
cartelli stradali,
il sole, i temporali, le stelle.
Ci sono lezioni facili
e lezioni difficili,
brutte, belle e così così.
Ci si impara a parlare, a giocare,
a dormire, a svegliarsi,
a voler bene e perfino
ad arrabbiarsi.
Ci sono esami tutti i momenti,
ma non ci sono ripetenti:
nessuno può fermarsi a dieci anni,
a quindici, a venti,
e riposare un pochino.
Di imparare non si finisce mai,
e quel che non si sa
è sempre più importante
di quel che si sa già.
Questa scuola è il mondo intero
Quanto è grosso:
apri gli occhi e anche tu sarai
promosso.
(Gianni Rodari)

Il futuro, credetemi,
è un gran simpaticone,
regala sogni facili
a tutte le persone.
« Sarai certo promosso »
giura allo scolaretto.
« Avrai voti lodevoli,
vedrai, te lo prometto ».
Che gli costa promettere?
« Oh, caro ragioniere,
di cuore mi congratulo;
lei sarà cavaliere!».
(…) Sogni, promesse volano…
Ma poi cosa accadrà?
Che ognuno avrà il futuro
che si conquisterà.
(Gianni Rodari)

Niente è facile. Non è facile, per un ragazzo, essere ogni volta promosso con dei bei voti. Non è facile laurearsi perché gli esami sono sempre oscuri, difficili. Per riuscire, perciò, noi dobbiamo farci assorbire dalla meta, prodigarci, spenderci, metterci in gioco.
(Francesco Alberoni)

Le carriere, come i razzi, non sempre partono secondo il programma. La chiave sta nel continuare a lavorare sui motori.
(Gary Sinise)

Una scuola che boccia è come un ospedale che guarisce i sani e respinge i malati.
(Don Lorenzo Milani

Sisifo è stato promosso sul posto di lavoro. Ha ottenuto una pietra più grande.
(Slobodan Simic)

La promozione del cavallo di Caligola, questa farsa imperiale ha avuto e avrà sempre un gran numero di rappresentazioni.
(Honoré de Balzac)

Uno che bara all’esame può essere promosso con dieci e frode?
(Tiropratico)

A scuola andavo male in religione, ma grazie a Dio venivo promosso lo stesso!
(Bilbo Baggins)

Ma l’impresa calcistica più straordinaria, da quando si gioca a pallone in questo paese, è la promozione del Chievo in Serie A. Un piccolo quartiere di Verona ha saputo esprimere in pochi anni un club così ben gestito da salire ai vertici del calcio iper-professionistico. Un incredibile miracolo di competenza e genialità, una storia commovente: altro che Cenerentola. (L’impresa del Chievo la più grande del calcio, 4 giugno 2001)
(Giorgio Tosatti)

Il giorno dopo la retrocessione è un giorno in meno dalla promozione.
(Paolo Mantovani)

Clarice Starling: Allora faccia questo test per me.
Hannibal Lecter: No, ma ti renderò felice ugualmente. Ti darò la possibilità di avere la cosa che ami di più.
Clarice Starling: Quale dottore?
Hannibal Lecter: Una promozione, naturalmente.
(Dal film Il silenzio degli innocenti)

“Prof, qual è la differenza tra integrale definito ed integrale indefinito?”.
“La promozione”
(orporick, Twitter)

Ner deserto dell’Africa, un Leone
che j’era entrato un ago drento ar piede,
chiamò un Tenente pe’ l’operazzione.
Bravo! – je disse doppo – io t’aringrazzio:
vedrai che sarò riconoscente
d’ avemme libberato da ‘sto strazzio;
qual’é er pensiere tuo? d’esse promosso?
Embè, s’io posso te darò ‘na mano…
E in quella notte istessa
mantenne la promessa
più mejo d’un cristiano;
Ritornò dar Tenente e disse: Amico,
la promozzione é certa, e te lo dico
perché me so’ magnato er Capitano.
(Trilussa)

Ogni membro di una gerarchia tende a essere promosso fino a raggiungere il proprio livello di incompetenza, dove si ferma
(Principio di Peter)

Il presidente di una grande compagnia chiama un suo impiegato nel suo ufficio: “Dunque, sei mesi fa sei stato assunto come fattorino, dopo 15 giorni ti abbiamo promosso impiegato, dopo due mesi eri direttore alle vendite, il mese scorso sei diventato vice presidente. Ora è giunto il momento che io mi ritiri e avrei pensato di nominarti presidente della società… cosa ne dici?”.
“Accetto!”.
“Solo accetto? … non hai altro da aggiungere?”.
“Si’… grazie papa’!”
(Anonimo)