Frasi, citazioni e aforismi sulla discussione

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla discussione e il discutere. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul litigio e il litigare, Frasi, citazioni e aforismi sul dialogo, Frasi, citazioni e aforismi sulle idee, Frasi, citazioni e aforismi sui pregiudizi e Frasi, citazioni e aforismi sul dubbio.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla discussione e il discutere

Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza.
(Arthur Bloch, Prima legge del dibattito, La legge di Murphy)

Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l’esperienza.
(Mark Twain)

La discussione mette sullo stesso piano gli stolti e i saggi… e gli stolti lo sanno.
(Oliver Wendell Holmes Jr)

Ho la sensazione che la gente agisca sempre meno e parli sempre di più. Su qualunque questioncina ci si scontra, si discute, ma poi, quando c’è da spostare una sedia, non la sposta nessuno!
(Giorgio Gaber)

Si può discutere con chi sa, si può discutere con chi non sa, ma il Buddha stesso non saprebbe discutere con chi crede di sapere
(Jean Baudrillard)

Chi è capace non discute, chi discute non è capace.
(Lao Tzu)

Molti sanno discutere, pochi conversare.
(Amos Bronson Alcott)

Ho imparato a rispettare le idee altrui, a capire prima di discutere, a discutere prima di condannare.
(Norberto Bobbio)

In genere la gente litiga perché non sa discutere.
(GK Chesterton)

Non perdere tempo a discutere con gli sciocchi e i chiacchieroni: la parola ce l’hanno tutti, il buonsenso solo pochi.
(Catone Il Censore)

Spesso si discute su questioni di lana caprina – Rixatur de lana saepe caprina.
(Orazio)

In una discussione la cosa difficile non è difendere la propria opinione, quanto piuttosto conoscerla.
(André Maurois)

Se ci intendessimo prima sul significato delle parole che si usano, la mag­gior parte delle discussioni non si farebbe.
(Blaise Pascal)

I miei genitori hanno avuto una sola discussione in quarantacinque anni. È durata quarantatré anni
(Cathy Ladman)

Discussione. Uno dei tanti metodi per confermare gli altri nei loro errori.
(Ambrose Bierce)

Si può osservare che nelle discussioni politiche, religiose o d’altra natura la gente non vuole affatto conoscere la realtà delle cose, ma solo essere confermata nei suoi pregiudizi: è di una fede, non della verità, che ha bisogno.
(Mario Andrea Rigoni)

Non credo che alzare la voce aumenti il grado di verità di un’i­dea.
(Giulio Andreotti)

Il sapere e la ragione parlano; l’ignoranza e il torto urlano.
(Arturo Graf)

Niente è più facile che vedere, alla fine di una discussione, i due avversa­ri fare a chi sragiona di più.
(Ferdinando Galiani)

Non ci basta aver ragione, vogliamo poter dimostrare che gli altri hanno torto marcio. (William Hazlitt)

Grandi menti parlano di idee, menti mediocri parlano di fatti, menti piccole parlano di persone.
(Eleanore Roosvelt)

L’uomo comune ragiona. Il saggio tace. Il fesso discute.
(Pitigrilli)

Quando discuti con i tuoi inferiori, li convinci soltanto di una cosa: che sono intelligenti quanto te.
Irving Layton

Nelle discussioni fatte per amore di sé stesse più guadagna chi è vinto, in ragione di quel ch’egli vi impara.
(Epicuro)

Discutendo, non è detto che si riesca a cambiare le opinioni altrui. Però qualche volta può succedere che cambiamo le nostre.
(Albert Capus)

Lo scopo di una discussione o di un dibattito non deve essere la vittoria, ma il miglioramento.
(Joseph Joubert)

Se non ti confronti, allora resti con l’unica ragione che hai per credere di avere sotto controllo le cose: ottimismo isterico
(Tom Demarco)

Non cerco di convincere di errore il mio avversario, ma di unirmi a lui in una verità più alta.
(Antonin Lacordaire)

È bene strofinare e lucidare il nostro cervello contro quello di altri.
(Michel de Montaigne)

In materia di discussione, chiamo avversari onorevoli, quelli che non vogliono tanto «aver ragione» quanto migliorare la loro organizzazione mentale – che preferiscono la loro mente al loro amor proprio.
(Paul Valéry)

È facilissimo rintuzzare le argomentazioni di un avversario, ma contrapporne di migliori non è semplice e costa fatica.
(Plutarco)

Non stare dalla parte sbagliata in una discussione solo perché il tuo avversario si è messo dalla parte giusta.
(Baltasar Graciàn)

Succede a volte che si discuta perché non si arriva a comprendere quello che vuole dimostrare il nostro interlocutore.
(Lev Tolstoj)

Discutevano di cose difficili e importanti, e nessuno di loro riusciva a convincere l’altro. Non concordavano su nulla e questo rendeva la loro discussione particolarmente interessante.”
(Mikhail Bulgakov)

La cosa più importante in una discussione, quando si ha ragione, è lasciare aperta una via di uscita all’oppositore, in modo che possa schierarsi dalla tua parte senza perdere la faccia.
(Sidney Harris)

Dopo una discussione, il silenzio può significare l’accettazione o la continuazione dell’opposizione con altri mezzi.
(Mason Cooley)

Le famiglie in cui non viene mai discusso niente solitamente hanno molto di cui discutere
(Fabrizio Caramagna)

Quando esordisci col dire a coloro con cui non sei d’accordo che essi non sono soltanto in errore ma nel peccato, quante possibilità di dialogo ti aspetti?”
(Thomas Sowell)

Colui che disputa non lotta per la verità, ma per imporre la propria tesi.
(Arthur Schopenhauer)

Non riesco a persuadermi che, per aver ragione, si debba a tutti i costi avere l’ultima parola.
(Jean-Jacques Rosseau)

Il povero Ambrosini diceva che certe diatribe possono esser risolte solo con l’atto fisico: il peto, il rutto e così via.
(Arrigo Cajumi)

Se qualcuno discutendo con noi si disinteressa di avvicinarsi alla verità, se non ha la volontà di essere veridico, è intellettualmente un barbaro. Di fatto questa è la posizione dell’uomo-massa quando parla, dà conferenze o scrive.
(José Ortega y Gasset)

L’amore non si discute: si dimostra.
(Roberto Gervaso)

Più che vergognarti di confessare la tua ignoranza, vergognati d’insistere in una sciocca discussione che la rivela.
(Elizabeth Joceline)

Sopprimiamo la discussione, e non ci resterà che la scomunica (in mancanza del rogo), o il manganello, o il colpo alla nuca.
(Gaetano Salvemini)

Sono proibite le discussioni sulla fame. Questo per quanto riguarda le nuove misure economiche.
(Slobodan Simic)

Non le lotte o le discussioni devono impaurire, ma la concordia ignava e l’unanimità dei consensi.
(Luigi Einaudi)

La libertà viene scolpita a colpi di martello sull’incudine della discussione, del dissenso e del dibattito.
(Hubert Humphrey)

Se venite da me e mi minacciate a pugni stretti, penso che vi renderò la pariglia. Ma se venite da me e dite: “Sediamoci un attimo e parliamone, e se abbiamo idee diverse cerchiamo di capire i motivi di divergenza”, vedrete che con un po’ di pazienza si riuscirà a conciliare i due punti di vista.
(Woodrow Wilson)

Guardati dal lasciarti coinvolgere in discussioni con gente troppo pronta a controbattere sfoderando argomenti pescati nel campo della metafisica o dell’inconscio. Sono i codardi del pensiero che, invece di ingaggiare con te una lotta ad armi pari alla luce del sole, preferiscono celarsi tra i cespugli dell’irresponsabilità e scagliare a sorpresa le frecce avvelenate di frasi fatte, paradossi e arroganze, e spacciano l’impenetrabilità che diffondono attorno a sé per illuminazione interiore, se non per stato di grazia.
(Arthur Schnitzler)

Chi disputa allegando l’autorità, non adopera lo ingegno ma piuttosto la me­moria.
(Leonardo da Vinci)

Nel troppo discutere, la verità finisce smarrita – Nimium altercando, veritas amittitur.
(Publilio Siro)

Quando due brave persone discutono sui princìpi, hanno entrambi ragione.”
(Marie von Ebner-Eschenbach)

Forse quando persone distanti su altri pianeti raccolgono alcune delle nostre lunghezze d’onde, tutto quel che sentono è un continuo strillare.
(Iris Murdoch)

Quando si è sicuri di avere ragione, non c’è bisogno di discutere con quelli che hanno torto.
(Georges Wolinski)

L’inutilità di discutere con chi non si mette in discussione.
(grazyetta, Twitter)

Discutere con una persona che ha rinunciato all’uso della ragione è come somministrare una medicina a un morto.
(Thomas Paine)

Accertati di non discutere mai, mai, di notte. Perdi soltanto una buona notte di sonno, e non puoi sistemare comunque nulla fino al mattino.
(Rose Kennedy)

Più si discute di Dio, meno si è indotti a crederci.
(Étienne Jodelle)

I filosofi discutono, la natura agisce
(Voltaire)

Detesto le discussioni di qualsiasi tipo. Sono sempre volgari e spesso convincenti.
(Oscar Wilde)

Discutere con la tentazione significa essere sul punto di cedere.
(Miguel de Unamuno)

Una donna ha l’ultima parola in ogni discussione. Qualsiasi cosa un uomo dica è l’inizio di una nuova discussione.
(Anonimo)

Ci sono due modi per discutere con una donna… nessuno dei due funziona.
(Anonimo)

Bisogna evitare di agitarsi e di abbaiare ad ogni battuta, aspettando pazientemente che l’interlocutore abbia finito di esporre il suo pensiero, anche se non lo si condivide, senza però investirlo subito con una sfilza di obiezioni, ma concedendogli ancora un po’ di tempo perché possa integrare, chiarire o correggere quanto ha detto, ed eventualmente ritrattare qualche frase affrettata.
(Plutarco)

Se due litigano e uno ha un buon cinquantacinque per cento di ragione, benissimo. Non c’è motivo per prendersela. E se uno ha il sessanta per cento di ragione? È una meraviglia, una grande felicità. E può ringraziare il Buon Dio! E che dire del settantacinque per cento? I saggi affermano che è molto sospetto. Bene, e il cento per cento? Uno che dice di aver ragione al cento per cento è un violento e un brigante, è l’ultimo dei farabutti.”
(Czeslaw Milosz)

Finché si discute non si lavora.
(Proverbio)

Si discute più per puntiglio che per necessità.
(Proverbio)

Ho sempre la meglio quando discuto da solo.
(Oliver Goldsmith)

Se una disputa va per le lunghe, tutti i contendenti hanno torto
(Proverbio cinese)

È meglio dibattere una questione senza risolverla che risolvere una questione senza dibatterla.
(Joseph Joubert)

Il silenzio è una discussione portata avanti con altri mezzi.
(Che Guevara)

Molti hanno discusso di religioni che non hanno mai praticato.
(Benjamin Franklin)

Testa a testa è sempre lotta, discussione, c’è sempre conflitto. Solo da cuore a cuore c’è comunione, c’è comunicazione.
(Osho)