Frasi, citazioni e aforismi sullo sguardo

Presento una raccolta di 100 frasi, citazioni e aforismi sullo sguardo. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sugli occhi e la bellezza degli occhi, Frasi, citazioni e aforismi sul viso e il volto, Frasi, citazioni e aforismi sul fascino, Frasi, citazioni e aforismi sulla complicità e Frasi, citazioni e aforismi sull vista e il vedere.

**

Frasi, citazioni e aforismi sullo sguardo

Possiamo avere tutti i mezzi di comunicazione del mondo, ma niente, assolutamente niente, sostituisce lo sguardo dell’essere umano.
(Paulo Coelho)

Si limitò a guardarmi. Quello sguardo mi disse tutto quello che c’era da dire.
(Charles Bukowski)

Si baciavano di sguardi quei due.
(Alessandro Baricco)

Lo sguardo alle volte può farsi carne, unire due persone più di un abbraccio.
(Dacia Maraini)

La ragazzina alzò gli occhi per vedere chi stava passando davanti alla finestra, e quello sguardo casuale fu l’origine di un cataclisma d’amore che mezzo secolo dopo non era ancora terminato.
(Gabriel Garcia Marquez, L’amore ai tempi del colera)

Ricordo esattamente l’istante in cui nel mezzo della folla annoiata mi sono accorto del tuo sguardo incantato. In quel momento ho capito cosa deve provare un’anima sperduta quando, tra tanti corpi, riconosce quello in cui sceglie di reincarnarsi
(Dal film La corrispondenza)

A volte ci sono parole che non dicono niente, ma sguardi che dicono tutto.
(Anonimo)

Una delle cose più belle in natura, dove tutto è meraviglioso, è lo sguardo, o l’incontro degli occhi; questa comunicazione rapida e perfetta che trascende parola e azione.
(Ralph Waldo Emerson)

Ci sono certi sguardi di donna che l’uomo amante non scambierebbe con l’intero possesso del corpo di lei.
(Gabriele D’Annunzio)

Tutto parte dal sentirsi addosso uno sguardo.
Se non c’è quello non c’è niente.
Torniamo ad essere particelle immobili.
(followfabrizio, Twitter)

Ed è in certi sguardi che s’intravede l’infinito.
(Franco Battiato)

Una vita trascorsa ad allineare orizzonti sempre uguali, e poi arriva un tramonto, di quelli mai visti, e una persona che ti guarda con uno sguardo fragile e radioso, e tu perdi ogni orientamento.
(Fabrizio Caramagna)

Ti faccio spazio dentro di me,
in questo incrocio di sguardi
che riassume milioni di attimi e di parole.
(Pablo Neruda)

L’intesa di due sguardi, il profumo della pelle, un segreto inconfessabile e un pizzico di follia. Ecco cosa lega per sempre due persone.
(CannovaV, Twitter)

L’amore è l’anello di una catena che inizia da uno sguardo e sfocia nell’eterno.
(Khalil Gibran)

Hai un sangue, un respiro.
Sei fatta di carne di capelli
di sguardi anche tu.
(Cesare Pavese)

Ma lo sguardo no, quello non si può confondere, né da vicino né da lontano! Oh, lo sguardo, sì che è significativo! Come il barometro. S’indovina tutto: chi ha un gran deserto nell’anima, chi senza una ragione è capace di ficcarti uno stivale fra le costole e chi invece ha paura di tutto.
(Mikhail Bulgakov)

C’è una diavoleria tecnologica che consente di comunicare con dispositivi tra loro compatibili, gratuita, esclusiva, immediata, la cui batteria può durare anche novanta anni, disponibile in differenti forme e colori. Mi pare si chiami sguardo.
(Michelangelo Da Pisa)

Nulla accade due volte.
Non c’è giorno che ritorni,
non due notti uguali uguali,
né due baci somiglianti,
né due sguardi tali e quali
(Wislawa Szymborska)

Lo sguardo di un bambino: un buon conduttore che lascia passare la sua anima senza dispersione.
(Fabrizio Caramagna)

Due persone che si guardano negli occhi non vedono i loro occhi, ma i loro sguardi.
(Robert Bresson)

Credendo che il potere risieda nella parola, trascorriamo ore a limare il testo di un sms per la persona amata, convinti che sarà un aggettivo a modificare la temperatura del suo cuore. Mentre sono sempre e soltanto i gesti. E il gesto per antonomasia è lo sguardo, che parla un linguaggio magico che le parole possono solo inquinare
(Massimo Gramellini)

Quale autore al mondo potrà insegnarvi la bellezza come uno sguardo di donna?
(William Shakespeare, Pene d’amor perdute)

È facile capire come nel mondo esista sempre qualcuno che attende sempre qualcun altro, che ci si trovi in un deserto o in una grande città. E quando questi due esseri s’incontrano e i loro sguardi s’incrociano tutto il passato e tutto il futuro non hanno più alcuna importanza
(Paulo Coelho)

Non puoi considerarti una vera geisha finché non riuscirai a fermare un uomo per la strada con un solo sguardo.
(Dal film Memorie di una geisha)

Lo sguardo è la grande arma della civetteria virtuosa, si può dire tutto con uno sguardo.
(Stendhal)

Lei mi guardava sempre in quel modo, con quello sguardo e sapevo di esistere… mi sentivo vivo.
(Dal film Super 8)

Un tempo, le coppie d’amanti prima di separarsi cercavano una stella, su cui i loro sguardi la sera potessero incontrarsi.
(Christa Wolf)

Morirei per un tuo solo sguardo, un tuo sospiro che profumi d’amore ed una carezza che riscaldi il mio cuore. Non assomigli più a nessuna da quando ti amo.
(Pablo Neruda)

I colori, i suoni, gli sguardi raccontano il nostro tragitto. Un colore mi può incantare, uno sguardo mi può far innamorare, un sorriso mi fa sperare.
(Monica Vitti)

Gli occhi degli esseri viventi possiedono la più straordinaria delle proprietà: lo sguardo. Nulla è più eccezionale dello sguardo. Quando parliamo delle orecchie delle creature non diciamo che hanno un ‘ascoltardo’, oppure, delle loro narici, che hanno un ‘sentardo’ o un ‘annusardo’.
Cos’è lo sguardo? E’ qualcosa di inesprimibile. Nessuna parola,
(Amélie Nothomb)

La magia dello sguardo è l’incantesimo più bello della vita.
(Clex71, Twitter)

Oggi la luce ha fatto incetta di colori purissimi per disegnare lo sguardo di un bambino
(Fabrizio Caramagna)

Solitudine: dolce assenza di sguardi.
(Milan Kundera)

La timidezza è quando distogli lo sguardo da una cosa che vuoi. La vergogna è quando distogli lo sguardo da una cosa che non vuoi.
(Jonathan Safran Foer)

Gentile è chi ti legge negli occhi e abbassa lo sguardo, mentre sorride. Gentile è chi ti sfiora con le parole.
(Ceciliaseppia, Twitter)

Una parola delicata, uno sguardo gentile, un sorriso bonario possono plasmare meraviglie e compiere miracoli.
(William Hazlitt)

L’anima di una persona è nascosta nel suo sguardo, per questo abbiamo paura di farci guardare negli occhi.
(Jim Morrison)

Gli uomini pensano che le donne siano come i libri: se la copertina non cattura il loro sguardo, non si curano di leggere cosa c’è scritto dentro.
(Marilyn Monroe)

Uno sguardo che rivela il tormento interiore aggiunge bellezza al volto, per quanta tragedia e pena riveli, mentre il volto che non esprime, nel silenzio, misteri nascosti non è bello, nonostante la simmetria dei lineamenti.
(Khalil Gibran)

Un gatto è in grado di sostenere lo sguardo di un Re.
(Proverbio inglese)

Chi non sa comprendere uno sguardo, non potrà capire lunghe spiegazioni.
(Proverbio arabo)

Niente di più selvaggio e maleducato di quello sguardo. Più che occhi, erano mani. Mani che ti strappavano letteralmente i vestiti di dosso.
(Mhethcliff, Twitter)

Penso che il gioco di sguardi sia il miglior preliminare che io conosca.
(Anonimo)

Mi parli con gli occhi,
mi baci con lo sguardo.
(Anonimo)

La rivoluzione in cui credo nasce sempre da uno sguardo
(Slidhr, Twitter)

Lo sai bene: non ti riesce qualcosa, sei stanco e non ce la fai più. E d’un tratto incontri nella folla lo sguardo di qualcuno – uno sguardo umano – ed è come se ti fossi accostato a un divino nascosto. E tutto diventa improvvisamente più semplice.
(Andrej Tarkovskij)

Io non “mi dichiarai” mai a voce: ma, se gli sguardi hanno un linguaggio, anche il più autentico imbecille avrebbe potuto accorgersi che ne ero innamorato cotto.
(Emily Brontë)

Non sempre si hanno le parole giuste. Per questo esistono gli sguardi.
(Anonimo)

Uno sguardo vergine sulla realtà: ecco ciò ch’io chiamo poesia.
(Edoardo Sanguineti)

Ogni sguardo dello scrittore diventa visione, e viceversa: ogni visione diventa uno sguardo.
(Gesualdo Bufalino)

Il mio sguardo si stupisce, si inchina, il mio cuore chiude tutti i suoi cancelli, per meditare di nascosto sul miracolo. Sei tanto bella.
(Federico Garcia Lorca)

E non ebbero più scampo, quei due.
Perché la vita aveva lavorato i loro sguardi su misura per l’incastro, prima di farli incrociare.
(ReGiaProrsum, Twitter)

C’era una benevolenza infinita in quello sguardo, c’erano tenerezza, commozione e la profondità vuota e sciocca di chi ama.
(Patrick Süskind)

La possibilità di vivere comincia nello sguardo degli altri.
(Michel Houellebecq)

L’anima può parlare con gli occhi e baciare con lo sguardo.
(Gustavo Adolfo Bécquer)

La guardò. Ma d’uno sguardo per cui guardare già è una parola troppo forte. Sguardo meraviglioso che è vedere senza chiedersi nulla, vedere e basta. Qualcosa come due cose che si toccano – gli occhi e l’immagine – uno sguardo che non prende ma riceve, nel silenzio più assoluto della mente, l’unico sguardo che davvero ci potrebbe salvare? vergine di qualsiasi domanda, ancora non sfregiato dal vizio del sapere?
(Alessandro Baricco)

Tu mi hai rapito il cuore, sorella mia, sposa, tu mi hai rapito il cuore con un solo tuo sguardo.
(Cantico dei Cantici, Antico Testamento)

Lei aveva uno sguardo che poteva aprire un’ostrica a sessanta passi.
(P. G. Wodehouse)

Cosa sono i millenni? Una manciata di tempo. Polvere in confronto a un unico sguardo dell’eternità.
(Hermann Hesse)

E se l’orizzonte potesse parlare, direbbe che è stanco di tutti quegli sguardi incapaci di raggiungerlo.
(ceciliaseppia, Twitter)

L’amore è l’unica malattia che si trasmette con lo sguardo.
(Patricie Holečková)

Continuarono ad amarsi, quei due; per chilometri e chilometri di sguardi.
(ReGiaProrsum, Twitter)

Si ama per un sorriso, per uno sguardo, per una spalla
(Marcel Proust)

Il primo sguardo, è la prima nota magica giocata sulle corde d’argento del nostro cuore.
(Khalil Gibran)

Quando ti chiedi cos’è l’amore,
immagina due mani ardenti che si incontrano,
due sguardi perduti l’uno nell’altro,
due cuori che tremano di fronte all’immensità di un sentimento,
e poche parole per rendere eterno un istante.
(Alan Douar)

E’ bello quando guardi qualcuno e questo qualcuno già ti guardava.
(Anonimo)

L’uomo innamorato ha uno sguardo che brucia.
(Francesco Alberoni)

Chi mai amò che non abbia amato al primo sguardo?
(Christopher Marlowe)

La presunzione di due sguardi che si sfidano e non temono le conseguenze. Non esiste altro inizio.
(CannovaV, Twitter)

Uno sguardo innamorato la domenica mattina è un dono di Dio, è l’unico modo decente di festeggiare la fine di una settimana e l’inevitabile inizio della seguente.
(Lidia Ravera)

Se ti perdi nei suoi sguardi sei nel luogo giusto.
(Anonimo)

Servirebbe qualcuno a dirigere il traffico degli sguardi. Ce n’è sempre qualcuno che finisce in divieto d’accesso.
(mesmeri, Twitter)

I tuoi occhi, grandi, scuri e belli, per un istante si sono aggrappati ai miei e insieme ci siamo raddrizzati e rialzati, grazie quasi alla sola forza dello sguardo.
(David Grossman)

E gli occhi non usano mai la punteggiatura. Perché gli sguardi dicono tutto d’un fiato.
(emituitt, Twitter)

Uno sguardo non amorevole sopra taluni produce maggior effetto che non farebbe uno schiaffo.
(Don Bosco)

Lo sguardo di persona che tace, talvolta dice più, e più sincero, che lo sguardo di persona che parla.
(Niccolò Tommaseo)

Esistono molte cose nella vita che catturano lo sguardo, ma solo poche catturano il tuo cuore: segui quelle.
(Winston Churchill)

Uno sguardo che bisogna chiamare lo sguardo del banchiere, e che ha qualcosa di quello degli avvoltoi e degli avvocati: è avido e indifferente, chiaro e scuro, brillante e cupo.
(Honoré de Balzac)

Un anziano incrocia lo sguardo con me e si tocca il cappello. E in un gesto solo, cogli tutta l’educazione che ci siamo persi in pochi anni.
(Guidofruscoloni, Twitter)

Lo sguardo della gente, appena sale su un pullman, si spegne.
(Diego De Silva)

A volte avrei voglia di venire a salvarti, pensò il lupo. Poi fece uno sguardo feroce, cercando di rientrare nella parte.
(Ilsoldatinodistagno, Twitter)

Riuscire a reggere benissimo il suo sguardo mentre si fa l’amore ed essere in imbarazzo, seduti ad un tavolino, mentre si prende il caffè.
(ValeSantaSubito, Twitter)

Lo sguardo di rimprovero dei cani grandi che vorresti abbracciarli subito.
(la_peau_douce, Twitter)

Non c’è niente di più toccante che lo sguardo estasiato di un bambino davanti a un fiore salvo, forse, il vedere un adulto fare altrettanto.
(Yvon Deveault)

Lo sguardo della gente non osserva ma analizza
l’ipocrisia che c’è nell’aria emana una gran puzza
mi dà la nausea.
(Fabri Fibra)

Ci sono sguardi ai quali non manca la parola.
Manca qualcuno.
(Io_Animor, Twitter)

Non si guardarono mai negli occhi. Camminavano con lo sguardo fisso nello scopo comune.
(Stanisław Jerzy Lec)

Nella guerra degli sguardi, vince chi riesce ad andare oltre ciò che vede.
(cristinik, Twitter)

La bianchezza dello squalo bianco, l’orrida fissità del suo sguardo che demolisce il coraggio
(Vinicio Caposella)

Forse non moriremo di “Come stai”. Ma di sguardi già distratti prima che arrivi la risposta.
(alfcolella, Twitter)

Quando la bocca dice: si, lo sguardo dice “forse”
(Victor Hugo)

A volte mi spaventano i nostri sguardi. Sono bilico e precipizio. E noi lì, noncuranti a passeggiarci sopra.
(ceciliaseppia, Twitter)

La collezionista di sguardi: si preoccupa che neppure uno sguardo a lei rivolto le sfugga, e per ognuno ringrazia. Ne riceve molti e li amministra per settimane e anni. Li investe come piccoli capitali separati, non li mescola mai e stabilisce gli interessi secondo suoi criteri. Le sue imprese si allargano gradualmente a molti paesi, per impadronirsi di certi sguardi fa addirittura dei viaggi.
(Elias Canetti)

Le giornate estive si accorciano… E come sempre in questo periodo dell’anno mi sento addosso lo sguardo del tempo.
( Ròbert Hàsz)

Lo sguardo indifferente è un perpetuo addio.
(Malcolm de Chazal)

Una donna che arrossisce e china lo sguardo, ti sta chiedendo di aver cura di lei perché ha deciso di abbassare le sue difese. Rispettala.
(CannovaV, Twitter)

Lo amo, sono la sua amante, non vi posso sopportare, ho paura di voi, vi odio… Fate di me quel che volete” disse Anna Karenina. Aleksjéj Aleksandrovic non si mosse, non mutò la direzione dritta del suo sguardo. Ma tutto il suo volto acquistò a un tratto la solenne immobilità di un morto e quell’espressione non cambiò in tutto il tempo del cammino alla villa.
(Lev Tolstoj, Anna Karenina)

Solo uno sguardo può creare l’universo.
(Christian Morgenstern)

Io mi sento responsabile appena un uomo posa il suo sguardo su di me.
(Fëdor Dostoevskij)

Ci sono persone il cui sguardo rende migliori. È molto raro, ma quando le si incontra, non bisogna lasciarle andare via.
(Katherine Pancol)

Di passo in passo, il respiro mi costruisce come di passo in passo lo sguardo costruisce il cielo. (Abdelmajid Benjelloun)

Alla mia nascita una fata si è chinata su di me e mi ha detto: “Esercitati ad osservare e a pensare. Non ti sfuggano il colore del cielo, la fragilità di un filo d’erba, lo stupore di uno sguardo. Solo così vedrai in questo mondo l’altro in trasparenza, come una filigrana invisibile dentro un foglio di carta”.
(Fabrizio Caramagna)

La vita comincia là dove comincia lo sguardo.
(Amélie Nothomb)