Frasi, citazioni e aforismi sul dramma e il drammatico

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul dramma e il drammatico. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla tragedia e il tragico, Frasi, citazioni e aforismi sul palcoscenico e Frasi, citazioni e aforismi sul teatro.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul dramma e il drammatico

Il dramma condivide con la tragedia la pittura delle passioni e con la commedia la pittura dei caratteri. Il dramma è la terza grande forma d’arte.
(Victor Hugo)

Le due elettricità opposte della commedia e della tragedia si incontrano, e la scintilla che ne scaturisce, è il dramma.
(Victor Hugo)

Se le persone non ti capiscono non farne un dramma, sono troppo impegnate a giudicarti
(CannovaV, Twitter)

La solitudine, è il dramma della vita per molti; e tuttavia le persone più felici che ho conosciuto, erano dei solitari.
(Jacques Chardonne)

La vita è un grande dramma teatrale; sì, il palcoscenico è particolarmente ampio – l’intero pianeta è il tuo palcoscenico e ogni persona intorno a te è un attore. Nessuno sa come la trama si sviluppa, cosa accadrà; nessuno conosce già la trama – dev’essere creata, dev’essere improvvisata momento per momento.
(Osho)

Ognuna delle nostre vite è un dramma shakespeariano elevato all’ennesima potenza.
(Anna Achmatova)

Amiamo il dramma. Amiamo il conflitto. Abbiamo bisogno di un demone, o ce ne creeremo uno. Non c’è nulla di male in tutto questo. È solo il modo in cui funzionano gli esseri umani.
(Chuck Palahniuk)

La rivoluzione è un dramma passionale.
(Mao Tsé-Toung)

La vita è un dramma strano, dove la tragedia è mescolata con la farsa, gli attori scrivono la sceneggiatura, la coscienza è il suggeritore, e non si sa mai quando la botola si apre.
(Andrzej Majewski)

Essere uomo è un dramma.
(EM Cioran)

Ognuno di noi assume il dramma che gli si addice, e sopporta la sua parte di tragedia.
(André Gide)

Di fronte ai drammi della vita non si deve piangere, né disperarsi, né tanto meno odiare. Bisogna solo comprenderli.
(Baruch Spinoza)

Non ci sarebbe dramma, senza inganno e tradimento.
(Ashley Judd)

Ho guardato il cielo per anni
ed ho capito che ciò che sta sotto è chiamata la terra dei drammi.
(Nesli)

Il dramma dell’esistenza in genere è che tutto ciò che si guadagna da un lato lo si perde dall’altro.
(EM Cioran)

No, non mi importa morire. Mi importa, ecco, invecchiare. Quello proprio mi disturba, mi secca. Sapesse che dramma sentirsi giovani e poi guardarsi allo specchio, vedersi un volto pieno di rughe, una testa di capelli grigi… Gesù! Che schifezza!
(Totò)

Si può essere sicuri che, a partire dai quarant’anni, in ogni vita umana c’è un dramma.
(Julien Green)

Viviamo in un mondo in cui perdere lo smartphone è più drammatico che perdere la fiducia. (Fragmentarius)

La ragione è una. Le passioni sono molte. Ecco qui tutto il dramma umano.
(Constantin Stoica)

Non capire l’importanza delle cose è un problema ma non capire l’importanza delle persone è un dramma.
(DavideMapelli, Twitter)

Non esiste un dramma al quale la vita non possa dare i colori della speranza.
(Claude Lelouch)

Siddharta gli chiese: “Qual è la mancanza più grave per l’uomo?” E il viandante pensatore così rispose: “È grave morire senza aver capito la vita. È drammatico vivere senza aver capito la morte!”
(Hermann Hesse)

Il dramma della nostra epoca è che la stupidità si è messa a pensare.
(Jean Cocteau)

Il dramma della nostra vita, di solito, si nasconde nel convulso di una risata.
(Peppino De Filippo)

La verità del dramma è in questo spazio che regna tra una stanza luminosa e l’abisso che la circonda.
(Saint-John Perse)

Ogni drammaturgo degno di questo nome mette sotto il naso l’orrore e la grazia di esistere.
(Georges Perros)

Rintracciare il drammatico nelle situazioni quotidiane, il meraviglioso nella piccola cronaca.
(Vittorio De Sica)

Perdere le chiavi del proprio appartamento non è drammatico… Lo è perdere il proprio indirizzo!
(Pierre Perret)

Gratta appena un po’ sulla commedia e viene fuori il dramma, e viceversa. Tutto starebbe nel sapersi fermare in tempo.
(Aldo Busi)

Tirando il fiato per fare un sospiro drammatico ho ingoiato un moscerino, a confermare che alcuni sono eroine tragiche, altri sono clown.
(godzyperplesso, Twitter)

Come quei film francesi che non sai se sono più commedia o film drammatico. Quelli che lo capisci solo alla fine, quando piangi.
(MHeathcliff, Twitter)

Sta in noi, e in noi soltanto, trasformare un dramma in caduta o in ascesa.
(Roberto Gervaso)

Noi ci sforziamo di acquistare sicurezza e di diventare insensibili alla fondamentale drammaticità del nostro destino, versando su di esso l’abitudine, l’uso, il luogo comune, tutti i cloroformi.
(José Ortega y Gasset)

Perché definire “drammatico” ciò che è solo meravigliosamente intenso?
(ChiaraBottini, Twitter)

La vita è una lotta, tra farsa e dramma.
(Roberto Gervaso)

La vita è dramma per chi sente, è farsa per chi pensa.
(Horace Walpole)

Il dramma del cornuto, è il dramma dell’uomo: la conoscenza.
(Jean Anouilh)

I pensieri volano e le parole vanno a piedi. Ecco tutto il dramma dello scrittore.
(Julien Green)

Il dramma, quando si è presidente, è che se si cerca di risolvere i problemi, non si ha più tempo di governare.
(Quino, Mafalda)

Il dramma reale e insostenibile è che la donna sposa l’uomo sperando che cambi e egli non cambia, mentre l’uomo sposa la donna sperando che non cambi, ed ella cambia.
(Jean Dion)

Il dramma è quando hai il sesso in testa invece che dove dovrebbe essere naturalmente. (David Herbert Lawrence)

Volete sapere il grande dramma della mia vita? È che nella vita ho messo il mio genio, nelle mie opere solo il talento.
(Oscar Wilde)

L’inizio della settimana è sempre un dramma fino a venerdì sera.
(masse78, Twitter)

L’Oscar come miglior film drammatico lo dovrebbero dare a noi, che ogni lunedì sentiamo il suono della sveglia e ci alziamo dal letto.
(masse78, Twitter)

Il dramma è che senza speranza si vive lo stesso.
(ChiaraNonEsiste, Twitter)

Non ci rendiamo conto del dramma del nostro tempo. I nostri figli leggerrano ciò che abbiamo scritto sui Social e sarà dura esigere rispetto.
(DavidePatti, Twitter)

La menzogna e il silenzio creano molti drammi familiari.
(Tristan Bernard)

Un tempo Aristotele disse che un dramma doveva avere un inizio, una parte centrale e una fine. Ma che ne sapeva Aristotele? Oggi un dramma deve avere una prima parte, una seconda parte e un intermezzo pubblicitario.
(Alfred Hitchcock)

Ereditiamo l’incapacità verso la tragedia, e la predestinazione alla forma minore del dramma.
(Alessandro Baricco)

La commedia è molto più vicino alla vita reale del dramma.
(Henri Bergson)

Comunicare senza avere nulla da dire: ecco spiegato l’odierno dramma dell’incomunicabilità. (Mauro Parrini)

La storia è un possente dramma, rappresentato nel teatro del tempo, con dei soli come lampade, e l’eternità come sfondo.
(Thomas Carlyle)

Avere l’età delle proprie arterie: non la consolazione, ma il dramma
(Robert Sabatier)

Il dramma della vecchiaia non è che si diventa vecchi, è che si resta giovani.
(Oscar Wilde)

Il dolore mentale è meno drammatico del dolore fisico, ma è più comune e anche più difficile da sopportare. Il tentativo di nascondere i frequenti dolori mentali ne aumenta il peso: è più facile dire “Il mio dente fa male” che dire “Il mio cuore è spezzato”.
(CS Lewis)

Il perdono è un evento drammatico che reca in sé una rivoluzione spirituale, una conversione, sia per chi lo offre, sia per chi lo riceve: non può quindi essere un evento indolore. Un perdono indolore non è perdono, è ipocrisia.
(Geno Pampaloni)

Fra tutte le possibilità che l’uomo ha di abbracciare tutto sé stesso, il dramma è quella che inganna meno.
(Elias Canetti)

Persone che dietro una maschera di riservatezza e di severa dignità nascondono terribili drammi familiari: un congiunto gravemente deforme, un pazzo chiuso in casa, un alcolizzato violento. Negli incontri il nostro riserbo nell’evitare domande, e una studiata quanto distaccata cortesia, costituiscono pur essi una penosa maschera, il cui significato vuol essere: Ognuno si tenga stretto il proprio male!
(Francesco Burdin)

E siano pure ottimisti coloro che credono che sì essere la storia un dramma, ma lo considerano come un dramma a lieto fine. Io so soltanto che la storia è un dramma, ma non so, perché non posso saperlo, che sia un dramma a lieto fine.
(Norberto Bobbio)

Esistere significa “poter scegliere”; anzi, essere possibilità. Ma ciò non costituisce la ricchezza, bensì la miseria dell’uomo. La sua libertà di scelta non rappresenta la sua grandezza, ma il suo permanente dramma. Infatti egli si trova sempre di fronte all’alternativa di una “possibilità che sì” e di una “possibilità che no” senza possedere alcun criterio di scelta. E brancola nel buio, in una posizione instabile, nella permanente indecisione, senza riuscire ad orientare la propria vita, intenzionalmente, in un senso o nell’altro.
(Søren Kierkegaard)

Ho la sensazione di recitare sempre gli episodi drammatici di una grande farsa.
(Stanisław Jerzy Lec)

Anche il nulla conosce i suoi drammi.
(Stanisław Jerzy Lec)

Il problema dei calzini spaiati è drammatico. Ma quello dei neuroni spaiati è molto peggio.
(postofisso2012, Twitter)

Il dolore e l’odio e l’amore e la gioia e la guerra esistono perché siamo noi a volerli. E vogliamo che tutto sia così drammatico per prepararci alla prova finale che ci aspetta: affrontare la morte.
(Chuck Palahniuk)

La nostra vera storia non è quasi mai decifrata da altri. La parte principale del dramma è un monologo, o meglio un dibattito intimo tra Dio, la nostra coscienza, e noi stessi.
(Henri Fréderic Amiel)

Non il dramma fa le persone; ma queste, il dramma.
(Luigi Pirandello)

Non c’è altro dramma nella vita di un essere che quello dell’instante, che si ripete senza fine, in cui ha perso per la prima volta la sua purezza.
(Michel Chevrier)

L’ironia consente di non aderire al dramma, consente di sdrammatizzare, per l’appunto, di alleggerire, di guardare i problemi appesi a un palloncino, il che aiuta sicuramente a risolverli.
(Fulvio Fiori)

In qualsiasi vita c’è sempre qualcosa di drammatico. Quel che ci difende è il senso del comico.
(Marcello Vitale)

Scrivere aforismi.
E’ come entrare in un dramma.
E uscirne con una risata
(Donato Di Poce)

I drammi hanno un inizio, uno sviluppo e un epilogo: sono un’esplosione di sentimenti… che ha un termine. Le nostre vite, al contrario, si svolgono continuamente all’interno di una fitta nebbia di assoluta incertezza.
(Tatsuhiko Takimoto)