Le più belle frasi e poesie di Rumi

Jalal ad-din Rumi, anche conosciuto come Rumi, è il più grande e il più amato tra i poeti mistici o Sufi persiani, da molti considerato il più importante poeta mistico di tutti i tempi.

Rumi nacque a Balkh, nell’attuale Afghanistàn, il 30 settembre 1207 e morì il 17 Dicembre 1273. Si narra che il suo gatto, dopo la morte del padrone, rifiutò di mangiare fino a morire, per poi essere sepolto accanto a lui.

Presento un’ampia raccolta delle più belle frasi e poesie di Rumi. Tra i temi correlati si veda Le più belle frasi e poesie di Rabindranath Tagore, Frasi, citazioni e aforismi di Khalil Gibran e Frasi, citazioni e aforismi di Paulo Coelho.

**

Le più belle frasi e poesie di Rumi

Là fuori
oltre a ciò che è giusto e sbagliato
esiste un campo immenso
Ci incontreremo lì.

La brezza del mattino ha segreti da dirti.
Non tornare a dormire.

L’anima è come uno specchio nitido,
il corpo è la polvere che lo ricopre.
Non si distingue la bellezza che è in noi
perché siamo sotto la polvere.

Il modo in cui fai l’amore è il modo in cui Dio sarà con te.

Gli amanti non si incontrano finalmente in qualche luogo.
Sono sempre stati l’uno nell’altro.

Solo dal cuore puoi toccare il cielo.

Felice il momento quando sediamo io e te nel palazzo,
due figure, due forme, ma un’anima sola, tu e io.

Nel momento in cui accettiamo i problemi
che ci sono stati assegnati,
le porte si aprono.

Non sei una goccia nell’oceano.
Sei l’intero oceano in una goccia.

In un giorno in cui il vento è perfetto,
basta solo spiegare le vele e il mondo si riempie di bellezza.
Oggi è un giorno come quello.

Se hai la passione per la sacra felicità,
getta via la tua arroganza e diventa un ricercatore di cuori.

Muoviti, ma non muoverti nel modo in cui la paura ti muove.

La luce della luna inonda l’intero cielo da un orizzonte all’altro;
quanto può riempire la tua stanza dipende dalle tue finestre.

Sei nato con un potenziale.
Sei nato con la bontà e con la fiducia.
Sei nato con ideali e sogni.
Sei nato con la grandezza. Sei nato con le ali.
Non sei stato concepito per strisciare, quindi non farlo.
Hai le ali. Impara a usarle e volare.

Diventa cielo.
Prendi un’ascia e rompi le pareti della tua prigione.
Fuggi.

Hanno detto: “Da ogni parte c’è la luce di Dio”.
Ma gridano gli uomini tutti: “Dov’è quella luce?”
L’ignaro guarda a ogni parte, a destra, a sinistra; ma dice una Voce:
“Guarda soltanto, senza destra e sinistra!”.

Quando io sono con te, stiamo svegli tutta la notte.
Quando non sei qui, non riesco a dormire.
Ringrazio Dio per queste due insonnie
e per la differenza fra le due.

Ogni volta che riusciamo ad amare senza aspettative,
calcoli e negoziazioni, siamo davvero in paradiso.

Ieri ero intelligente, così ho voluto cambiare il mondo.
Oggi sono saggio, così sto cambiando me stesso.

Sii grato per chi viene, perché ognuno è stato inviato come una guida.

Vaghi da stanza a stanza alla ricerca di una collana di diamanti che è già intorno al tuo collo.
Vaghi da villaggio in villaggio sul tuo cavallo, chiedendo a tutti “qualcuno ha visto il mio cavallo?

C’è una fontana dentro di te. Non andare in giro con un secchio vuoto.

Gli addii sono solo per coloro che amano con gli occhi. Per chi ama con il cuore e con l’anima, non esiste separazione.

L’amore è sconsiderato, non così la ragione.
La ragione cerca il proprio vantaggio.
L’amore è impetuoso, brucia sé stesso, indomito.
Pure in mezzo al dolore,
l’amore avanza come una macina;
dura la sua superficie, procede diritto.
Morto all’egoismo,
rischia tutto senza chiedere niente.

Sii una lampada, o una scialuppa di salvataggio o una scala.
Aiuta l’anima di qualcuno a guarire

L’unica bellezza duratura
è la bellezza del cuore.

Quando fai le cose dalla tua anima, senti un fiume in movimento dentro di te, una gioia. Quando l’azione proviene da un’altra parte del corpo, la sensazione scompare.

Ovunque tu sia, e qualsiasi cosa tu faccia, sii innamorato.

Dio ha fatto in modo che l’illusione sembri reale e il reale un’illusione.
Ha nascosto il mare ed ha reso visibile la schiuma;
ha nascosto il vento e reso manifesta la polvere.

Non piangere. Tutto ciò che viene perso, ritorna sotto un’altra forma.

Metti i pensieri a dormire, non lasciare che gettino ombra sulla luna del tuo cuore. Smettila di pensare

Il silenzio è il linguaggio di Dio, tutto il resto è misera traduzione.

Quando cerchi Dio,
Dio è lo sguardo dei tuoi occhi.

Quando qualcuno batte un tappeto, i colpi non sono contro il tappeto, ma contro la polvere su di esso.

Sai che cosa sei? Sei un manoscritto di una lettera divina.
Sei uno specchio che riflette un volto nobile.
Questo universo non è al di fuori di te.
Guarda dentro te stesso, tutto ciò che desideri è già lì

Quando si attraversa un periodo difficile, quando tutto sembra opporsi a te… quando senti che non potresti sopportare un altro minuto, non mollare! Perché è quello il momento e il luogo in cui il destino cambierà.

Sai il valore di ogni articolo in vendita, ma se non conosci il valore della tua anima, è tutto una follia.

L’amore arriva con un coltello, non con una domanda timida.

Com’è vicina l’anima tua alla mia, qualsiasi cosa tu pensi, io la so!

L’amore è uno smeraldo.
La sua luce brillante allontana i draghi
su questo sentiero insidioso.

Con passione prega.
Con passione fai l’amore.
Con passione mangia e bevi, balla e gioca.
Perché devi sembrare un pesce morto in questo oceano di Dio?

Chi opera questi mutamenti ?
Scocco una freccia verso destra,
quella cade a sinistra.
Inseguo una cerva e mi ritrovo inseguito da un maiale.
Intrigo per ottenere ciò che voglio
e finisco in prigione.
Preparo trappole per gli altri
e ci cado dentro io.
Dovrei diffidare dei miei desideri.

Io sono venuto a tirare fuori la bellezza che non sapevi di avere e sollevarti come una preghiera al cielo.

Senza l’amore ogni musica è un rumore,
ogni ballo è una follia
e ogni adorazione è un peso.

Elevate le parole, non il tono della voce.
E’ la pioggia che fa crescere i fiori, non il tuono.

Vi è una candela nel tuo cuore, pronta per essere accesa.
C’è un vuoto nella tua anima, pronto per essere riempito.
Lo senti, non è vero?

Tu pensi di essere vivo, perché respiri?
Vergognati, sei vivo in un modo così limitato.

Il mondo è pieno di belle persone.
Se non riesci a trovarne una, diventane una.

Il silenzio è un oceano.
Il parlare è un fiume.

Gli eroi mediocri sottomettono i loro nemici.
Gli eroi autentici conquistano se stessi.

Cerca la vera definizione di te stesso. Questo è essenziale.
E quando avrai trovato la tua definizione, fuggi da essa.

Questo è amore: volare verso un cielo segreto,
far cadere cento veli in ogni momento.
Prima lasciarsi andare alla vita.
Infine, compiere un passo senza usare i piedi.

Scegli qualcuno che non sta tenendo un punteggio, che non sta cercando di essere più ricco, o che abbia paura di perdere, che non abbia il minimo interesse della sua personalità: è libero

Stai con coloro che elevano il tuo essere.

Ero neve, tu mi hai fatto sciogliere.
Il suolo mi ha assorbito.
Nebbia dello spirito, ritorno verso il sole.

Siamo nati per amore.
L’amore è la nostra madre.

Il tuo cuore conosce la strada,
corri in quella direzione.

Danza, quando sei distrutto.
Danza, se hai strappato le bende.
Danza nel bel mezzo del combattimento.
Danza nel tuo sangue.
Danza quando sei perfettamente libero.

L’ignoranza è la prigione di Dio. La conoscenza è il palazzo di Dio.

Stai guardando le onde, ma ignori il mare.

Guarda attentamente intorno a te e riconosci
la luminosità delle anime.

Ovunque ti trovi, sii l’anima di quel posto.

All’anima sono state date le orecchie per ascoltare cose che la mente non capisce.

Mia cara anima, fuggi dai senza valore,
stai vicino solo a quelli dal cuore puro.
Il simile attrae il simile.
Un corvo ti condurrà al cimitero,
un pappagallo a una zolletta di zucchero.

Esci dal circolo del tempo ed entra nel circolo dell’amore.

Non legare il cuore a nessuna dimora, perché soffrirai quando te la strapperanno via.

Svuotati dalle preoccupazioni.
Pensa a chi ha creato il pensiero!
Perché stare in prigione
quando la porta è così spalancata?

Sei il mio vino, la mia gioia,
Il mio giardino, la mia primavera,
Il mio sonno, il mio riposo,
Senza di te, non posso farcela.

Le tue ciglia scriveranno sul mio cuore la poesia che mai la penna di un poeta potrebbe scrivere.

O uomo! Viaggia da te stesso in te stesso,
ché da simile viaggio la terra diventa purissimo oro.

Cerca bene in te stesso
ciò che vuoi essere,
poiché sei tutto.
La storia del mondo intero sonnecchia in ognuno di noi.

Ogni discorso o spiegazione io dia dell’Amore,
quando incontro l’Amore, provo vergogna di ciò ch’ho detto.

L’Amore non giace in “ha detto…” ed “ha sentito…”,
l’Amore è un mare dagli abissi inesplorati.
Non puoi contare le gocce del mare,
ben poca cosa sono i sette mari a confronto con quel Mare.

L’Amore spacca il cielo in cento pezzi,
l’Amore ha fatto tremare la terra per l’esuberanza.

Io voglio cantare come cantano gli uccelli senza preoccuparmi di chi ascolta o di cosa pensi.

Usa la notte per risvegliare la tua chiarezza.
Il buio e l’acqua della vita sono amanti.
Lascia che veglino insieme.
Quando i mercanti mangiano i loro grassi pasti
E dormono i loro sonni di piombo, noi ladri nella notte ci mettiamo al lavoro.

Il tuo compito non è quello di cercare l’amore, ma solo di cercare e trovare tutte le barriere che hai costruito dentro di te contro l’amore.

L’amore è la casa di Dio e tu vivi in ​​quella casa.

Per tutto il giorno ci penso, poi la notte lo dico. Da dove vengo e che cosa dovrei fare? Non ne ho idea. La mia anima proviene da altrove, sono sicuro di questo, e ho intenzione di arrivare lì.

Morii come minerale e divenni una pianta.
Morii come pianta e divenni animale.
Morii come animale e fui uomo.
Perché dovrei temere
di divenire meno morendo?
E tuttavia, ancora una volta morirò come uomo
per elevarmi con gli angeli benedetti;
ma anche lo stato di angelo supererò.

Non ti ho detto
Di non sfuggire a me
Mi troverai come una sorgente
Ovunque vai in quel miraggio
Persino se mi abbandoni
Con rabbia per centomila anni
Alla fine ritornerai
Visto che sono la tua casa finale.

La paura è senza motivo.
Essa è immaginazione, e vi blocca come un paletto di legno può bloccare una porta.
Bruciate quel paletto.

Apri la porta della tua mente al vagabondo della comprensione,
perché tu sei povero e lui è ricco.

Quando l’orecchio si affina diventa un occhio

Non cercare l’amore
Cerca chi è in cerca dell’amore.

La ferita è il luogo in cui la luce entra in te.

Il mio cuore è un’acqua chiara in cui si riflette la luna.

Volti il tuo viso verso il tuo viso.
Non c’è nessuno se non te stesso.

Laddove v’è una domanda, là andrà la risposta,
laddove v’è la barca, là vi sarà l’acqua.
Cerca poco l’acqua, acquisisci la sete.

Il pensiero è un’ape ed il tuo sonno acqua,
non appena ti sveglierai torneranno le mosche.
Vari sciami di pensieri t’arriveranno,
ti porteranno di destra e ti spingeranno a manca.

Le cose hanno due facce: veleno è forza per il serpente, ma morte per gli altri; il martire è fanatico per alcuni, per altri è un santo.

L’indagine della ragione, anche se abbia il pregio della perla o del corallo, è cosa molto diversa dall’indagine dell’anima.

La forma esteriore svanirà, sappilo!
Il mondo dei Significati rimarrà per l’eternità.
Per quanto tempo darai il tuo amore alla forma della brocca?
Passa oltre la forma della brocca! Va! Cerca l’acqua.

Quando morirò, salirò con gli angeli e quello che diventerò non si può immaginare.

Quando saremo morti non cercate le nostre tombe sotto terra,
le troverete nel cuore degli uomini.
(Epitaffio per JALAL ALDIN RUMI)