Le frasi più belle e famose della cantante Madonna (Veronica Ciccone)

Madonna, nome completo Madonna Louise Veronica Ciccone (Bay City, 16 agosto 1958), è considerata una delle icone più importanti della musica contemporanea, capace di attirare l’attenzione, le critiche del pubblico e la stampa con i suoi comportamenti ritenuti trasgressivi, nonché per i suoi videoclip sempre originali e anticonvenzionali. Nella storia della musica Madonna ha venduto più dischi di qualsiasi altra artista femminile.

Presento una raccolta delle frasi più belle e famose della cantante Madonna. Tra i temi correlati si veda Le frasi più belle e famose di Michael Jackson e Le frasi più belle e famose di David Bowie.

**

Le frasi più belle e famose della cantante Madonna

La mia aspirazione? Diventare più famosa di Dio.

Sono il mio esperimento. Sono la mia opera d’arte.

Ho provato una volta ad avere una sola relazione monogama fu come una prova generale, e fu un vero fiasco.

Il sesso è sporco solo quando non ti lavi.

Io il nudo l’avevo sempre considerato arte, del resto a chi verrebbe in mente di giudicare ‘pornografico’ Michelangelo?

Ho lo stesso obiettivo che ho avuto sin da quando ero una ragazza. Voglio governare il mondo.

Mi piacerebbe vedere il Papa indossare la mia maglietta.

E più importante apparire che essere.

Sono un tipo fedele: gli uomini non li tradisco, li lascio.

Viviamo in un periodo di trasformazioni gigantesche: magari potrei finire a dirigere un museo della scienza e della tecnica a Singapore.

I crocifissi sono sexy perché hanno un uomo nudo sul davanti.

I giovani a letto non sanno quel che fanno. Ma lo fanno tutta la notte.

L’amore è emozione, e il sesso è azione.

Mi piace mettermi in situazioni scomode e rischiare.

Malato e pervertito mi affascina sempre.

I soldi ti fanno bella.

Sono per la libertà di espressione, facendo ciò in cui credo e perseguendo i miei sogni.

Quando ho fame, mangio. Quando ho sete, bevo. Quando ho voglia di dire qualcosa, lo dico.

Non sono femminista, sono un umanista.

Uno dei miei poeti preferiti di tutti i tempi è Charles Bukowski. Penso che sia il ragazzo più figo del mondo.

Gli uomini effeminati mi intrigano più di ogni altra cosa, li vedo come il mio altro io.

Ogni etero dovrebbe provare la lingua di un altro etero nella sua bocca almeno una volta

Se la tua gioia deriva da ciò che la società pensa di te, sarai sempre deluso.

Voglio essere come Gandhi, Martin Luther King e John Lennon, ma voglio rimanere viva.

Non sarò mai una pennellata nella pittura di qualcun altro.

Tutti hanno diritto alla mia opinione.

Preferisco camminare dentro il fuoco piuttosto che intorno ad esso.

Non voglio rimanere chiusa in gabbia né rimanere imbottigliata come acqua minerale. L’etichetta che mi avete affibbiato non corrisponde più al prodotto? Fatti vostri.

Ho molte fantasie erotiche sulle donne, e mi piace stare con le donne, ma mi ritengo soddisfatta soprattutto con un uomo.

Il denaro mi interessa ma non farei niente solo per soldi. Più di tutto mi interessano le emozioni che posso trarre da quello che faccio. Tutto il resto ha un’ importanza molto relativa.

Il potere è un grande afrodisiaco, e io sono una persona molto potente.

Marilyn Monroe era una vittima e io no, quindi non si può fare questo paragone.

A volte penso di essere nata per onorare il mio nome, come potrei essere diversa avendo il nome di Madonna? Alla fine, avrei finito per essere una suora oppure quello che sono ora.

Ammiro Frida Kahlo perché era vestita da uomo, aveva i baffi e, nonostante ciò, era capace di essere affascinante

Sono stata popolare e impopolare, di successo e non successo, amata e detestata e so quanto sia privo di senso tutto ciò. Quindi mi sento libera di prendere tutti i rischi che voglio.

Non importa chi sei, non importa cosa hai fatto, non importa da dove vieni, puoi sempre cambiare, diventare una versione migliore di te stesso.

Tutti probabilmente pensano che io sia una ninfomane che parla in modo incoerente, che abbia un insaziabile appetito sessuale, mentre la verità è che preferirei leggere un libro.

Penso che il mio più grande difetto sia la mia insicurezza. Sono terribilmente insicura. Sono tormentata dalle insicurezze 24 ore su 24

Prima di cominciare a ballare non mi piacevo tanto, passavo un sacco di tempo a disprezzarmi, insomma provavo un vero e proprio odio verso me stessa. Odio che è svanito completamente non appena ho imparato a gestire il mio corpo.

Rido di me stessa. Non mi prendo completamente sul serio. Penso che sia un’altra qualità che le persone devono mantenere … devi ridere, specialmente con te stesso.

Non esiste l’anima gemella perfetta. Se incontri qualcuno e pensi che siate perfetti, è meglio correre il più velocemente possibile nella direzione opposta. Perché la tua anima gemella è la persona che ti tocca tutti i bottoni, ti fa incazzare regolarmente, e ti fa affrontare la tua mer*a.

Quando ero piccola ho sempre pensato che il mondo fosse mio. Ero convinta di poter fare tutto ciò che volevo, qualsiasi cosa fosse.

Sembra incredibile ma riuscivo a farmi corteggiare anche quando ero una cicciona.

Io sono perché noi siamo. Tutti noi sanguiniamo dello stesso colore. Tutti vogliamo amare ed essere amati.

L’idea che le droghe siano un’illusione, che possano farci sentire bene, e che si possa godere delle droghe non ha senso, perché alla fine diventiamo schiavi di esse, ci faranno solo del male e ci porteranno sul percorso sbagliato.

Povero è l’uomo il cui piacere dipende dal permesso di un altro.

Un sacco di gente ha paura nel dire quello che vuole. Ecco perché non riesce ad ottenerlo.

New York non è stata esattamente ciò che pensavo non mi ha accolta a braccia aperte. Il primo anno sono stata violentata sul tetto di un edificio dopo essere stata trascinata su con un coltello puntato alla schiena.

Volevo essere un ragazzo quando crescevo perché ero innamorata di tutti i ballerini che conoscevo e loro erano tutti gay e pensavo, beh, se fossi un ragazzo, mi amerebbero.

Non ho mai vissuto una vita convenzionale, quindi penso che sia abbastanza sciocco per me o per chiunque altro iniziare a pensare che inizierò a fare delle scelte convenzionali.

Mio padre ha sempre creduto che fare l’amore con qualcuno fosse una cosa sacra e che non doveva succedere prima del matrimonio. In realtà, teoricamente, questo è sempre stato anche il mio ideale. Ma, oggi come oggi, è impossibile poter pensare di arrivare vergini al matrimonio.

Voglio far divertire la gente. Voglio far dimenticare la noia e l’orrore del mondo in cui viviamo e lo voglio fare essendo artista totale, ballando, suonando, cantando e perché no, recitando.

Non mi vergogno di quello che ho fatto ma non voglio che si sfrutti il mio successo per riproporre al pubblico vecchie cose che oramai non hanno più alcuna importanza

Le persone pensano che si sveglieranno un giorno e me ne andrò. Ma non me ne andrò mai.