Skip to main content
AmoreFrasi BelleSimpatiche e Divertenti

Frasi, aforismi e battute divertenti su monogamia, bigamia e poligamia

Annunci

Presento una raccolta di frasi, aforismi e battute divertenti su monogamia, bigamia e poligamia. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul tradimento, adulterio e infedeltà, Frasi, citazioni e aforismi sulla fedeltà e Frasi, citazioni e aforismi sul matrimonio.

**

Frasi, aforismi e battute divertenti su monogamia, bigamia e poligamia

Poligamia

La bigamia è avere una moglie di troppo. La monogamia anche.
(Oscar Wilde)

Secondo me non è necessario inasprire le pene per bigamia. Un bigamo ha due suocere: come punizione mi pare che basti.
(Sir Winston Churchill)

Il principale vantaggio della poligamia è che in caso di divorzio, gli alimenti vanno suddivisi fra tutti i mariti.
(Groucho Marx)

Ogni giorno milioni di persone soffrono per la monogamia, non c’è cura conosciuta.
(Carrie Bradshaw, nella serie tv Sex and the City)

Io credo nelle famiglie grandi. Ogni donna dovrebbe avere almeno tre mariti.
(Zsa Zsa Gabor)

La bigamia è quando si hanno due donne; e la monotonia è quando se ne ha una sola
(Coluche)

Si credeva bigamo. Era sposato con una moglie bipolare.
(Marco Zabala)

La poligamia è lo sviluppo estremo del bisogno istintivo di variare. Il poligamo è incapace di essere costante.
(GK Chesteron)

Il poligamo è un condannato a molte.
(sonopazzaio, Twitter)

Il poligamo è un altruista incompreso.
(Roberto Gervaso)

Si può essere innamorati di diverse persone per volta, e di tutte con lo stesso dolore, senza tradirne nessuna, il cuore ha più stanze di un bordello.
(Gabriel Garcia Marquez)

Ho imparato che ci sono amori impossibili, amori incompiuti, amori che potevano essere e non sono stati. Ho imparato che è meglio una scia bruciante, anche se lascia una cicatrice: meglio l’incendio che un cuore d’inverno. Ho imparato che è possibile amare due persone contemporaneamente. A volte succede: ed è inutile resistere, negare, o combattere.
(Ferzan Ozpetek)

Vi rendete conto della follia della poligamia?
… 3 mogli … 3 suocere … 3 divorzi…
(140caratteracci, Twitter)

Dicesi monogamia la capacità di essere infedele alla stessa persona per tutta la vita.
(Millor Fernandes)

La nostra generazione è troppo superficiale per il matrimonio. Ci si sposa come si va al McDonald’s. Poi si fa zapping. Come vorreste che si restasse tutta la vita con la stessa persona nella società dello zapping generalizzato? In tempi in cui le star, gli uomini politici, le arti, i sessi, le religioni sono più intercambiabili che mai, perché il sentimento amoroso dovrebbe fare eccezione alla schizofrenia generale?
(Frédéric Beigbeder)

Da dove ci viene questa strana ossessione d’ingegnarci a ogni costo per essere felici con una sola persona? Su 558 tipi di società umane, solo il 24 per cento è monogama. La maggior parte delle specie animale è poligamo.
(Frédéric Beigbeder)

Se è bigamo avrà incontrato l’anima gemella siamese.
(rattodisabina, Twitter)

Sono poligamo. Non bado a spose.
(Dylan Dog)

Io non sono monogamo sono zerogamo.
(Anonimo)

Ah l’ipocrisia di salire in camera con un uomo che non desideri, lasciare quello che ti vuoi veramente scopare seduto tutto solo nella hall e poi scoparti quello che non ti vuoi scopare facendo finta che sia quello che ti vuoi scopare. Questa si chiama fedeltà, si chiama monogamia, si chiama civiltà con il suo disagio.
(Erica Jong)

Quasi nessuno sarebbe andato a cacciarsi nella monogamia se non se ne fosse parlato tanto.
(Adam Phillips)

Se il fine del matrimonio è la famiglia, allora l’uomo che desidera avere più donne oppure la donna che ricerca più uomini, godranno sì di maggiori piaceri, ma non avranno una famiglia.
(Lev Tolstoj)

In due si sta insieme, ma per fare una coppia bisogna essere in tre.
(Adam Phillips)

Nei libri sacri c’è una doppia moralità: una moralità per gli uomini e una moralità per le donne; la poligamia per gli uomini, la monogamia per le donne. Ogni qualvolta si ha un doppio principio non c’è moralità, perché la moralità significa eguaglianza
(Nawal El Saadawi)

La poligamia non può essere un diritto civile in Italia. Si tratta di un rapporto fondato su uno stato di diseguaglianza, con la donna possesso e succube dell’uomo nella poligamia.
(Luigi Manconi)

Noi abbiamo forse adottato una monogamia rigorosa solo dopo la rivoluzione agricola, circa diecimila anni fa, quando gli uomini hanno cominciato a preoccuparsi di accasare le loro figlie e di lasciare in eredità le loro ricchezze.
(Frans de Waal)

Il maschio, almeno nel suo immaginario, non è monogamico. Le sue fantasie poligamiche sono forse il retaggio culturale della pratica animale dove, salvo le eccezioni di alcune specie, la monogamia non esiste.
(Umberto Galimberti)

Vi è una parola, poligamia, che l’Occidente pronunzia quasi con repulsione in quanto evoca una lunga – e in molti Paesi ancora persistente – stagione di brutale sottomissione della donna, di ignobile sfruttamento sessuale, di manifesto disprezzo della persona umana. Nello stesso tempo, tuttavia, il termine antitetico, e cioè monogamia , appare profondamente in crisi nell’Occidente emancipato e “civile”
(Luigi Campanini)

Possono imporci di votare oggi Berlusconi e domani Renzi, ma di stare per sessant’anni con la stessa persona? A che titolo si dovrebbero avere due case e due cellulari, e non più amori? Se tutti non cambiassero di continuo automobile ed elettrodomestici, l’economia crollerebbe.
(Jacques Attali)

Da tempo il poliamore è una prassi diffusa, benché non manifesta. È stato calcolato che più del dieci per cento dei bambini, in Occidente, sono nati da rapporti extraconiugali e crescono con un padre che non è il loro, pur pensando di esserlo
(Jacques Attali)

Finché si ama non si può essere bigami, l’amore vero è impermeabile al nemico. Quando si è innamorati si è innamorati, cercare altro è sintomo che qualcosa si è incrinato.
(Paolo Crepet)

Siamo veramente monogami quando la monogamia smette di essere considerata un problema; vale a dire, quando siamo innamorati.
(Adam Phillips)

Vogliamo essere vissuti come unici, straordinari, indispensabili da chi è unico, straordinario ed indispensabile. Per questo l’innamoramento è monogamico e non può che essere monogamico. Perché è pretesa di esclusività da chi è straordinario e riconoscimento di straordinarietà da chi è straordinario, abbandono a colui che è l’unico capace a dare gioia, piacere e vita.
(Francesco Alberoni)

Cosa c’è di naturale nell’educazione? Nei libri? Nelle scuole? Nella scienza? E perfino nella monogamia? L’uomo per natura è poligamo, come lo sono la maggioranza degli animali. Anche le donne per natura sono probabilmente molto più poliandriche di quanto si pensi. Eppure la civiltà ha scelto la monogamia proprio per difendere quella famiglia del tutto artificiale che si oppone, per ragioni morali, e quindi non naturali, allo sperpero e al caos.
(Dacia Maraini)

Di circa 4000 specie di mammiferi, solo una dozzina possono considerarsi strettamente fedeli: resistono i pipistrelli (neppure tutti i tipi), le volpi, alcune esotiche varietà di primati e poche altri tipologie animali.
(Riccardo Stagliano, citando il libro “Il mito della monogamia” di David Barash e Judith Eve Lipton)

Nessuna novità, si dirà. Cos’era l’Iliade se non la storia di un disastro bellico scaturito dal tradimento di Elena di Troia? E di cosa parlavano Anna Karenina e Madame Bovary, solo per citare due esempi stranoti?
(Riccardo Stagliano, citando il libro “Il mito della monogamia” di David Barash e Judith Eve Lipton)

Come si fa a non cedere al fascino discreto del tradimento quando siamo tutti costantemente sollecitati non più solo sul luogo di lavoro, ma anche su Internet e i social network? Per Meg Barker, la soluzione è semplice. Visto che nessuno di noi può essere del tutto soddisfatto della persona che ci vive accanto, è molto meglio accettare la possibilità di un ménage à plusieurs che ostinarsi a difendere la fedeltà. Peccato che quando si ami una persona si desideri poi anche essere l’unico oggetto del suo amore. Peccato che il tradimento porti con sé molte conseguenze, anche quando si capisce perfettamente che l’ideale del grande amore eterno è solo una finzione romantica.
(Michela Marzano)

Il monoteismo è più diffuso della monogamia perché è più facile accontentarsi d’un solo Dio che d’una sola donna.
(Roberto Gervaso)

Monoteismo, monogamia: monotonia della monomania
(Lidia Sella)

La monogamia non fa per me. Perché limitarsi a rendere felice una sola donna quando invece se ne può fare infelici cento?
(Bilbo Baggins)

“Sei accusato di poligamia”.
“Cazzate. Da chi?”.
“Tua moglie”.
“Quale?”.
(arcobalengo, Twitter)

Joseph Smith, il fondatore, 184 anni fa, dei Mormoni USA, aveva 40 mogli. “La poligamia era un ordine divino”, hanno spiegato. Insomma: o loro hanno capito male, oppure, lassù, hanno cambiato idea.
(Anonimo)

La prima cellula della società è la famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna. Scrive in maniera incisiva Benedetto XVI: “All’immagine del Dio monoteistico corrisponde il matrimonio monogamico”
(Michele G. D’Agostino)

In Italia l’uomo è sempre poligamo. La donna è poliandra. (Quando può.)
(Giuseppe Prezzolini)

Un uomo può vivere abbastanza bene e a lungo da lasciare molte vedove allegre alla sua scomparsa
(Roman Payne)

La monogamia è inconcepibile: prenderei tre o quattro donne a sera, una dopo l’altra.
(Benito Mussolini)

Uno studio lo conferma: la monogamia non è naturale fra i mammiferi. Quindi se sei fedele o sei un malato o un pinguino.
(Lia Celi)

Ho provato una volta ad avere una sola relazione monogama. Fu come una prova generale, e fu un vero fiasco.
(Madonna)

Bigamo è l’uomo che cerca di servire due padrone.
(John Garland Pollard)

Nel nostro continente monogamico, sposare significa dividere a metà i propri diritti e raddoppiare i doveri.
(Arthur Schopenhauer)

Il pesce preparato dalla moglie di un poligamo è mangiato dalla sua rivale.
(Proverbio africano)

Una sola moglie è una sola corda al proprio arco.
(Proverbio africano)

La poligamia non è l’espressione di un amore estremo, ma di un disprezzo eccessivo delle donne.
(Théodore Jouffroy)

Quella con Bompiani è l’unica forma di monogamia che mi riconosco.
(Alberto Moravia)

La variabilità è una delle virtù di una donna. Essa consente di evitare le esigenze più grevi della poligamia. Se si dispone di una buona moglie, si è sicuri di avere un harem spirituale.
(Gk Chesterton)

L’amore non si manifesta col desiderio di fare l’amore (desiderio che si applica ad una quantità infinita di donne). Ma col desiderio di dormire insieme (desiderio che si applica ad un’unica donna)
(Milan Kundera)

Sono bigama: amo in ugual misura albe e tramonti.
(ChiaraBottini, Twitter)

Non posso sposare tutte le vostre cause. Sono monogamo.
(Pellescura, Twitter)