Frasi, aforismi e battute divertenti sul reddito

Annunci

Chi inventò l’imposta sul reddito?

Nel 1799 il governo britannico introdusse la prima tassazione progressiva sulle entrate per finanziare gli enormi costi della guerra contro la Francia.

Presento una raccolta di frasi, aforismi e battute divertenti sul reddito. Tra i temi correlati Frasi, citazioni e aforismi sulle tasse, Frasi, citazioni e aforismi sul guadagno, Frasi, citazioni e aforismi sullo stipendio e Frasi, citazioni e aforismi sul denaro e i soldi.

**

Frasi, aforismi e battute divertenti sul reddito

È difficile amare il genere umano a meno che non si abbia un reddito ragionevole, e quando uno ha un reddito ragionevole ha cose migliori da fare che amare il genere umano.
(Hugh Kingsmill)

Sto vivendo così oltre il mio reddito che si può quasi dire che siamo separati.
(E.E. Cummings)

Un reddito annuo di venti sterline e spese annue di diciannove sterline e sei pence portano alla felicità. Un reddito annuo di venti sterline e spese annue di venti sterline e sei pence portano all’infelicità.
(Charles Dickens)

Le donne mentono sulla loro età; gli uomini mentono sul loro reddito.
(William Feather)

La dignità è anche questione di reddito.
(Roberto Gervaso)

Ci sono soltanto due mezzi per pagare i debiti: sforzandosi di aumentare il reddito, sforzandosi di diminuire le spese.
(Thomas Carlyle)

Ancora non ve ne rendete conto, ma siete la generazione dei tre niente: niente lavoro, niente reddito, niente risorse. Davvero un gran bel futuro.
(Gordon Gekko nel film Wall Street – Il denaro non dorme mai)

Ci sono soltanto due mezzi per pagare i debiti: sforzandosi di aumentare il reddito, sforzandosi di diminuire le spese.
(Thomas Carlyle)

Il mio problema sta nel conciliare le mie abitudini lorde con il mio reddito netto.
(Errol Flynn)

La mia fonte di reddito primaria sono le monetine sotto il sedile dell’auto.
(Dudek_kvar, Twitter)

Sono davvero ricco, quando il mio reddito è superiore alla mia spesa, e la mia spesa è uguale ai miei desideri.
(Edward Gibbon)

La gente cerca di vivere entro i limiti del proprio reddito per poter pagare le tasse a un governo che entro i limiti del proprio reddito non riesce a vivere.
(Robert Half)

Nei servizi pubblici, come nelle aziende o nel proprio lavoro, vale sempre una piccola ma importantissima regola che qualcuno ha riassunto brillantemente in una formula molto azzeccata, che suona così: ogni volta che qualcuno percepisce un reddito che non produce, c’è qualcun altro che produce un reddito che non percepisce.
(Piero Angela)

Ricchezza. Qualsiasi reddito con almeno 100 dollari in più all’anno rispetto al reddito del marito della sorella di tua moglie.
(Henry Louis Mencken)

Ogni progresso è basato sull’universale e innato desiderio che ogni organismo ha di vivere meglio di quanto gli permette il suo reddito.
(Ralph Samuel Butler)

Assicurare un reddito minimo a tutti, o a un livello sotto cui nessuno scenda, quando non può provvedere a se stesso, non soltanto è una protezione assolutamente legittima contro rischi comuni a tutti, ma è un compito necessario della Grande Società.
(Friedrich von Hayek)

Molti dei mali delle attuali società capitalistiche e comuniste scompariranno con l’introduzione di un reddito minimo annuo garantito. Il nocciolo di quest’idea è che tutte le persone, che lavorino o meno, devono godere dell’incondizionato diritto a non morire di fame e ad avere un ricovero. Non dovranno ricevere più di quanto sia indispensabile per mantenersi, ma non dovranno neppure ricevere di meno.
(Erich Fromm)

Il reddito annuo minimo garantito assicurerebbe reale libertà e indipendenza; per tale motivo, esso è inaccettabile per ogni sistema basato sullo sfruttamento e il controllo, soprattutto per le varie forme di dittatura.
(Erich Fromm)

La spesa necessaria ad assicurare a chiunque lo desideri un minimo annuo garantito, sarebbe inferiore a quella richiesta dal nostro attuale sistema di assistenza sociale. Si tratta di un’idea che apparirà senza dubbio inattuabile o pericolosa a coloro i quali ritengono che «gli uomini sono sostanzialmente pigri per natura». Ma è questo un cliché che non si basa sui fatti: è un semplice slogan che funge da razionalizzazione della riluttanza a rinunciare al sentimento di potere nei confronti di coloro che non ne hanno affatto.
(Erich Fromm)

– È una misura che nutre a spese dello Stato parassiti che non hanno voglia di lavorare. Andrebbe abolita!
– Parli del reddito di cittadinanza?
– No, dell’indennità dei parlamentari.
(cicciogia, Twitter)

Meglio un reddito di cittadinanza oggi che due euro l’ora domani.
(Cicciogia, Twitter)

In effetti è scandaloso che ci siano persone che preferiscono non lavorare e prendere il reddito di cittadinanza invece di lavorare e prendere meno del reddito di cittadinanza.
(MixMic76, Twitter)

“Non troviamo ragazzi preferiscono i 700 euro del reddito”
“Ma voi cosa offrite?”
“800 per 12 ore di lavoro ma contratto part time per pagare qualcosa meno di tasse”
“Dannati giovani”
(Tremenoventi, Twitter)

Signori qui c’è gente così viziata che preferisce 700 euro di reddito cittadinanza anziché svegliarsi alle 6 e lavorare 12 ore per 700 euro.
(_golgota, Twitter)

Il reddito di cittadinanza una cosa buona forse l’ha fatta: svuotare un serbatoio di manodopera ricattabile e a buon mercato cui gli sfruttatori potevano facilmente attingere.
(Maurizio Manco)

Vi giuro alzerei il reddito di cittadinanza a 7000 euro al mese solo per vedere articoli “non troviamo più direttori di banca preferiscono i sussidi” giusto per cambiare
(Tremenoventi, Twitter)

Tengo il reddito di cittadinanza is the new tengo il posto fisso.
(purtroppo, Twitter)

Più che il reddito in Italia servirebbe lo psicologo di cittadinanza.
(p_episcopo, Twitter)

Io merito il reddito di cittadinansia.
(cicciogia, Twitter)

Dal momento che nessun sistema industriale può stare in piedi con un numero esiguo di consumatori, se non si crea un mercato attraverso l’aumento diffuso del reddito il sistema s’inceppa.
(Alberto Angela)

Certe cose formano una cornice entro la quale ogni passione deve vivere, se non si vuole che diventi fonte di sofferenza. Tali cose sono la salute, il possesso delle proprie facoltà, un reddito sufficiente per garantirsi il necessario, e i più essenziali doveri sociali, quali quelli verso la moglie e i figli.
(Bertrand Russell)

Chi si lamenta che il lavoro è pagato troppo ha un reddito almeno dieci volte superiore al salario medio.
(Sergio Ricossa)

Un’amicizia disinteressata esiste soltanto fra persone dello stesso reddito.
(Jean Paul Getty)

Secondo me gli italiani sono più intelligenti degli svizzeri, ma se si guarda il reddito medio pro capite della Svizzera, viene il sospetto che sarebbe meglio essere un po’ più scemi.
(Giorgio Gaber)

Perché denunciare il reddito dopo il bene che vi ha fatto?
(Marcello Marchesi)

Gentile tassa sul reddito, rimuovimi dalla tua mailing list.
(Snoopy)

L’anno scorso, ebbi difficoltà col fisico. Volevo dedurre dal reddito imponibile la spesa per lo psicanalista, in quanto “cure mediche”, ma all’Ufficio Imposte Dirette mi dissero che rientrava sotto la voce “divertimenti”. Si arrivò a un compromesso, rubricandola come “contributi religiosi”.
(Woody Allen)

C’è una tale crisi che davanti alla dichiarazione dei redditi il contribuente ha un blocco creativo e lascia la pagina in bianco.
(Fragmentarius)

C’è così tanta crisi che son passato dal reddito imponibile al reddito improbabile
(Anonimo)

L’umiltà è una virtù stupenda. Ma non quando si esercita nella dichiarazione dei redditi.
(Giulio Andreotti)

Nessun figlio è tanto inutile da non servire almeno per una detrazione sulla dichiarazione dei redditi.
(Robert Lembke)

Ci sono pochi dolori per i quali un buon reddito non sia di alcuna utilità.
(Logan Pearsall Smith)

Per diventare finanziariamente indipendente, devi convertire parte del tuo reddito in capitale; il capitale nell’impresa; l’impresa in profitto; il profitto in investimento; e l’investimento in indipendenza finanziaria.
(Jim Rohn)

Se avessi un reddito di 5mila franchi non farei altro che divertirmi con le donne, fino allo stremo. Senza le francesi la vita non avrebbe senso.
(Friedrich Engels)

È meglio avere un reddito permanente che essere affascinante.
(Oscar Wilde)

Annunci