Frasi, citazioni e aforismi sull’entrare e l’entrata

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’entrare e l’entrata. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulle porte, Frasi, citazioni e aforismi sulla strada e il cammino e Frasi, citazioni e aforismi sull’uscire e l’uscita.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’entrare e l’entrata

Entrare

Talvolta vorrei entrare in una casa a caso, sedermi in cucina e chiedere agli abitanti di che cosa hanno paura, che cosa sperano e se capiscono qualcosa della nostra comune presenza sulla terra. Mi hanno ammaestrato a sufficienza perché mi trattenga da questo slancio che, tuttavia, mi sembra il più naturale del mondo.
(Christian Bobin)

Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso.
(Fabrizio Caramagna)

A casa mia la luna non ha mai bussato. È sempre entrata prepotentemente dalle persiane. Come le emozioni forti. Ché mica bussano mai, quelle
(Egyzia, Twitter)

Sei entrata nella mia vita.
Ora tieniti forte che ti porto nel mio cuore.
(CannovaV, Twitter)

Far entrare qualcuno nelle proprie paure è più intimo che andarci a letto.
(Anonimo)

Per dire “Ti Amo” gli indiani Yanomami usano queste parole:”YA PIHI IRAKEMA” che tradotto suona pressapoco così: “SONO STATO CONTAMINATO DA TE”…ossia… Una parte di te è entrata in me, dove Vive e Cresce.
(David Servan-Schreiber)

Il destino decide chi entra nella mia vita, ma sono io che decido chi resta.
(Anonimo)

Cosa c’è di più maleducato dell’amore?
Entra sempre senza bussare
Non chiede mai il permesso quando arriva
Non saluta mai quando se ne va
(ancora_tu, Twitter)

Fate attenzione a chi vi entra nel cuore; ci sono cose fragilissime, troppo vostre e ineffabili, lì dentro. Se le rompono è per sempre.
(ReGiaProrsum, Twitter)

La carezza viene come il vento; apre un’imposta, ma non entra se la finestra è chiusa.
(Guido Ceronetti)

L’insegnante che è davvero saggio non ti offre di entrare nella casa della sua saggezza, ma piuttosto ti conduce alla soglia della tua mente.
(Kahlil Gibran)

Dovremmo imparare dalla neve a entrare nella vita degli altri con quella grazia e quella capacità di stendere un velo di bellezza sulle cose
(Don Cristiano Mauri)

Non far entrare la logica dentro questo istante.
(Laura_marziali, Twitter)

Se per baciarti dovessi poi andare all’inferno, lo farei. Così potrò poi vantarmi con i diavoli di aver visto il paradiso senza mai entrarci.
(William Shakespeare)

Il Maestro apre la porta, ma tu devi entrare da solo
(Provebio cinese)

Camminare per me significa entrare nella natura. Ed è per questo che cammino lentamente, non corro quasi mai. La Natura per me non è un campo da ginnastica. Io vado per vedere, per sentire, con tutti i miei sensi. Così il mio spirito entra negli alberi, nel prato, nei fiori. Le alte montagne sono per me un sentimento.
(Reinhold Messner)

Appartenere a qualcuno significa entrare con la propria idea nell’idea di lui o di lei e farne un sospiro di felicità.
(Alda Merini)

La poesia è l’arte di far entrare il mare in un bicchiere.
(Italo Calvino)

C’è una crepa in ogni cosa
ed è da lì che entra la luce.
(Leonard Cohen)

Le cicatrici sono aperture attraverso le quali un essere entra nella solitudine dell’altro
(Frida Kahlo)

I capolavori non sono fatti per sbalordire. Sono fatti per persuadere, per convincere, per entrare in noi attraverso i pori.
(Jean-Auguste-Dominque Ingres)

Quando apri gli occhi in quel modo esagerato e non è più chiaro se sono loro a entrare nelle cose o le cose a starci così bene dentro
(Unkarmapensante, Twitter)

Sei venuta e con passo di danza sei entrata nella mia vita.
(Camillo Sbarbaro)

Sono quella del “tranquilla ne sei uscita” mentre mi giro a cercare di nuovo l’entrata.
(LesFleursDuMar, Twitter)

Il matrimonio è come una trappola per topi; quelli che son dentro vorrebbero uscirne, e gli altri ci girano intorno per entrarvi.
(Giovanni Verga)

L’uomo impiega nove mesi ad uscire dalla donna… e tutta la vita cerca di rientrarvi.
(Woody Allen)

Le relazioni iniziano male: “ti va di uscire?”.
Non sarebbe meglio “ti va di entrare?”
(eloisa_pi, Twitter)

Apro la finestra un secondo per far uscire una mosca ed entrano 10 mosche, 6 zanzare, 3 scarafaggi, 2 topi e un testimone di Geova.
(Anonimo)

Berto aveva sempre paura di entrare nella vita. Era un groviglio di contraddizioni. Trovata una verità la metteva subito in dubbio. Ma soffriva. La sua angoscia era quella di chi è destinato a navigare sempre. Mai un porto dove fermarsi.
(Giuseppe Berto)

Nessuno è entrato in questo mondo senza piangere; nessuno ci domanda quando vogliamo entrare, nessuno quando vogliamo andarcene.
(Søren Kierkegaard)

La maggior parte della gente perde la propria anima quando fa ingresso nel mondo, con la stessa facilità con cui si perde un libro in un trasloco.
(Christian Bobin)

Noi eravamo come voi, voi sarete come noi
(Sull’ingresso di molti cimiteri)

Ci sono volte in cui vivere la vita è come entrare a mani tese in un cespuglio spinoso di fiori. Dopo ti senti tremendamente graffiato ma pieno di luce.
(Fabrizio Caramagna)

Entrate per la porta stretta, perché larga è la porta e spaziosa la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che entrano per essa; quanto stretta invece è la porta e angusta la via che conduce alla vita, e quanto pochi sono quelli che la trovano!
(Gesù di Nazareth, Vangelo secondo Matteo)

E’ più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un ricco entri nel regno dei cieli.
(Gesù di Nazareth, Vangelo secondo Matteo)

Nella giovinezza si cerca, invece dell’uscita, l’entrata del labirinto .
(Fabrizio Caramagna)

È facile togliersi i vestiti e fare sesso. Le persone lo fanno continuamente. Ma aprire la tua anima a qualcuno, lasciarlo entrare nelle tue paure, nel tuo futuro, nel tuo sorriso, questo è essere nudi.
(Marilyn Monroe)

È inutile girarci intorno.
Bisogna saperci entrare, in una donna.
(Vinkweb, Twitter)

Solo al bruto si rizza bene, e la scopata è il lirismo del popolo. Scopare è aspirare ad entrare in un altro, e l’artista non esce mai da sé stesso.
(Charles Baudelaire)

– Sei entrata nella mia vita in punta di piedi ed ora occupi ogni spazio disponibile tra i miei pensieri.
– Mi stai dicendo che sono grassa?
(IlFuGigiBi, Twitter)

Prima di entrare pensa a come uscire
(Proverbio arabo)

Credo che il futuro sia di nuovo il passato, che entra attraverso un altro ingresso.
(Arthur Pinero Ala)

Oggi piove e io andrei al cinema con la mia dolce metà, ma non mi fanno entrare con il divano.
(NoeBasta, Twitter)

La carriera di una star comincia quando non riesce a entrare nel suo reggiseno e finisce quando non riesce più a entrare nella sua gonna.
(Orson Welles)

Alcune vedove dimagriscono così tanto che riescono ad entrare di nuovo nell’abito da sposa.
(Nicolae Petrescu Redi)

Se vuoi entrare nel letto di una donna, devi prima insinuarti nella sua testa
(Guido Rojetti)

Ora non voglio entrare nei fatti privati di Dio, però cinque miliardi: tutti figli suoi!
(Roberto Benigni)

I nostri amici i cani non sono ammessi nel negozio, mentre l’uomo che è un lupo per l’uomo è caldamente invitato ad entrare.
(Eric Chevillard)

L’amore è come quegli alberghi ammobiliati dove tutto il lusso si trova nell’ingresso.
(Paul-Jean Toulet)

Aveva una casa così grande che solo nel suo ingresso ci avrei potuto parcheggiare la mia.
(Steve Martin)

Quando ho scritto sulla mia porta: “Lasciate fuori le tradizioni, prima di entrare”, neanche un’anima ha osato venirmi a visitare o aprire la porta.
(Khalil Gibran)

Il prete è come un bagarino all’ingresso del paradiso.
(Henry Louis Mencken)

L’asino può anche entrare nel tempio ma non per questo si trasforma in monaco.
(Proverbio)

La discrezione è una porta socchiusa che consente a tutti di vedere una parte di sé ma permette di entrare solo a pochi.
(cannovaV, Twitter).

La più importante qualità di una casa è la luce. Quanta luce fa entrare? Lo stesso vale con le persone.
(arli3, Twitter)

Prendere sonno è cambiare lingua. E’ entrare in un linguaggio che attende di essere tradotto ogni notte
(Fabrizio Caramagna)

La gente entra nella tua vita e poi ne esce, ma è confortante sapere che coloro che ami rimangono per sempre impressi nel tuo cuore.
(Carrie Bradshaw)

I confini impediscono ai poveri di entrare dentro, non ai ricchi di uscire.
(Eero Suvilehto)

Quando la suocera entra dalla porta, l’amore vola via dalla finestra.
(Helen Rowland)

Per il settimo anno di seguito mia suocera è venuta da noi a Natale. Quest’anno abbiamo deciso di cambiare. La faremo entrare.
(Les Dawson)

All’entrata dell’outlet alle donne vengono dati dei buoni sconto.
Agli uomini una bussola, un coltellino svizzero e dei bengala.
(Dbric511, Twitter)

I vetri non smettono di tremare. Non ho capito se temono ciò che sta fuori, e cerca di entrare, o ciò che sta dentro, e cerca di uscire.
(wzgore, Twitter)

Oggi c’è un cielo liscio e lascivo, di seta azzurra. La solita entrata civettuola della primavera.
(LilaSchon, Twitter)

Ho sempre ammirato la disinvoltura dei cani che entrano in un salotto, in pieno ricevimento.
(Achille Campanile)

I pesci più intelligenti sono i tonni. Avete visto con che precisione riescono a entrare nelle scatolette?
(Flavio Oreglio).

Nella casa della Fortuna, se si entra per la porta del piacere, si esce per quella della tristezza, e viceversa; attenti dunque all’ultimo passo, dedicando maggior cura alla prosperità dell’uscita, che non all’applauso nell’entrata. Inconveniente diffuso tra la gente fortunata è quello di avere inizi favorevolissimi ed esiti quanto mai tragici.
(Baltasar Gracián y Morales)

La tua casa è quel posto dove, se ci devi andare, sono costretti a farti entrare.
(Robert Frost)

Ci sono due mondi: uno in cui si dimora brevemente e donde si deve uscire per non rientrarvi mai più; l’altro dove presto si deve entrare per non uscirne mai più. Favore, autorità, amici, alta reputazione, grandi patrimoni servono per il primo mondo; il disprezzo di tutte queste cose serve per il secondo. Si tratta di scegliere.
(Jean de La Bruyère)

Con l’ingresso nell’euro, l’Italia è finita dalla padella alla b.c.e.
(Fragmentarius)

In Paradiso si entra per favoritismo. Se si entrasse per merito, tu resteresti fuori ed il tuo cane entrerebbe al posto tuo.
(Mark Twain)

Nulla di meglio l’eterna legge ha fatto che darci un unico ingresso nella vita ma la possibilità di tante uscite.
(Lucio Anneo Seneca)

Il cancro: la malattia che non bussa prima di entrare.
(Susan Sontag)

Gli amanti e gli amici desiderano due cose: di amarsi al punto di entrare l’uno nell’altro e diventare un solo essere e di amarsi al punto che la loro unione non ne soffra, quand’anche fossero divisi dalla metà del globo terrestre.
(Simone Weil)

L’ingresso per la meraviglia è molto basso: dobbiamo abbassarci finché non abbiamo l’altezza di un bambino per entrare.
(Fabrizio Caramagna)

All’entrar ci vuol disegno, all’uscir ci vuol ingegno.
(Proverbio)

All’osteria s’entra allegramente e si esce lentamente.
(Proverbio)

Chi non entra dalla porta è un ladro.
(Proverbio)

Ladri e malattie entrano a porte chiuse.
(Proverbio)

La donna che vuol essere guardata entra in chiesa a messa iniziata.
(Proverbio)

Sulla porta del successo troverai due scritte: ENTRATA e USCITA.
(Proverbio ebraico)

In una casa piena di bambini il diavolo non entra.
(Proverbio curdo)

Dalla ferita esce sangue, ma entra saggezza.
(Proverbio africano)

Quando il vino entra, strane cose escono.
(Friedrich Schiller)

Non serve a niente una porta chiusa. La tristezza non può uscire e l’allegria non può entrare.
(Luis Sepulveda)

Annunci