Frasi, citazioni e aforismi sull’ottusità

Annunci

L’ottusità è qualcosa che ha a che fare con la ristrettezza e la chiusura mentale, con la pedanteria, e rigidità del pensiero, con l’incapacità di cambiare l’angolo e la prospettiva da cui guardare il mondo.

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sull’ottusità e gli ottusi. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla stupidità e gli stupidi, Frasi, citazioni e aforismi sul genio, Frasi, citazioni e aforismi sulla mente e il cervello e Frasi, citazioni e aforismi sul pedante.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’ottusità

Era di fantasia pedestre e lenta: viveva di sogni come tutti noi, ma i suoi sogni erano saggi, erano ottusi, possibili, contigui alla realtà, non romantici, non cosmici.
(Primo Levi)

Ci sono uomini che si credono retti e invece sono ottusi.
(Eros Drusiani)

Gli ottusi procedono sempre in gruppo, quando li isoli crollano, non hanno argomenti.
(Tommaso Labranca)

Le sue mete erano sempre raggiungibili. Sognava la promozione, e studiava con pazienza cose che non lo interessavano. Voleva un microscopio, e vendette la bicicletta da corsa per averlo. Voleva essere un saltatore con l’asta, e frequentò la palestra per un anno tutte le sere, senza darsi importanza né slogarsi articolazioni, finché arrivò ai metri 3,50 che si era prefissi, e poi smise. Più tardi, voile una certa donna, e la ebbe; volle il danaro per vivere tranquillo, e lo ottenne dopo dieci anni di lavoro noioso e prosaico
(Primo Levi)

Solo gli ottusi credono che il mondo finisca dove finiscono loro.
(Thomas Bernhard)

Solo gli ottusi sono brillanti la mattina a colazione.
(Oscar Wilde)

Nessuno cambia, ma gli ottusi sono quelli che cambiano meno di tutti.
(cristianik1, Twitter)

Per la mente ottusa tutta la natura è grigia. Per la mente illuminata tutto il mondo è pieno di luce.
(Ralph Waldo Emerson)

Le menti ristrette si sono sempre scagliate contro ciò che non capiscono.
(Dan Brown)

L’ottusità dello spirito va sempre unita all’ottusità del sentimento e alla mancanza di sensibilità.
(Arthur Schopenhauer)

Sono fin troppo consapevole del fatto che si vive in un’epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio e io vivo nel terrore di non essere frainteso
(Oscar Wilde)

Si può vivere nel paese più democratico della terra, ma se si è interiormente pigri, ottusi, servili, non si è liberi.
(Ignazio Silone)

Sempre fedele a se stesso e alle proprio idee. Così morì da cretino.
(Enrico Vaime)

Non fossilizzarti mai su un’idea. Il mondo cambia, tu cambi, chi ti sta vicino cambia. L’ottusità è una brutta malattia.
(istintomaximo, Twitter)

La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre.
(Albert Einstein)

Annunci

Apri la mente che c’è aria di ottuso
(Ty_il_nano, Twitter)

È difficile discutere pacatamente con un triangolo. Soprattutto se è ottuso.
(Alfredo Accatino)

Pieno di ottusi che tentano di darti consigli acuti.
(serafinobandini, Twitter)

– Dottore, soffro di manifesta ottusità.
– Provi a cambiare angolo di prospettiva.
(RickDufer, Twitter)

Se vedi solo ciò che la luce rivela e odi solo ciò che il suono annuncia, allora in verità non vedi e non senti.
(Khalil Gibran)

Bello sapere e non dire,
meglio soprattutto sapere e dire,
trovando il raro orecchio
non troppo ottuso
(Emily Dickinson)

Negli angoli della vita ti ritrovi a provare dolori acuti per colpa di persone ottuse.
(Losca71, Twitter)

Le persone ottuse sono ingranaggi rugginosi, che rendono il muoversi della vita così faticoso.
(wzgore, Twitter)

Nel senso più corrente il pedante è l’esasperatamente preciso: curatissimo, certo, ma ben oltre il pratico e il simpatico. Un modo d’essere rugginoso che si impone sugli altri con un ottuso, burocratico perfezionismo.
(Anonimo)

La razionalità è un toccasana, ma in dosi eccessive genera ottusità.
(Mario Laganà)

Il paradiso, così come viene convenzionalmente inteso, è un posto così insignificante, così ottuso, così deprimente, che nessuno si è mai azzardato a descrivere un giorno intero in paradiso, sebbene schiere di persone abbiano descritto una giornata al mare.
(George Bernard Shaw)

Uno scienziato ottuso che taglia le zampe di una cavalletta, le dice “Salta!”, e non vedendola saltare, conclude che è diventata sorda.
(Philippe Meyer)

Preferisco avere una mente aperta alle novità che una mente chiusa dai dogmi.
(Gerry Spence)

Ci sono molte persone che danno sempre ragione alla stessa parte e sempre torto ad altri. E questo è tutto ciò che so dell’ottusità.
(pellescura, Twitter)

Dove l’ottuso trova complotti, l’intelligente riconosce meccanismi.
(RickDufer, Twitter)

L’uomo ottuso manca di spirito, quello stupido di comprensione.
(Immanuel Kant)

Insomma, sarà che siamo ottusi e il Suo riserbo ci frastorna, ma, insomma, qualche chiarezza in più, da parte di Dio, sarebbe stata augurabile.
(Gesualdo Bufalino)

La vita, se volete saperlo, è un elemento che continuamente si rinnova e rielabora da sé, che da sé si rifà e si ricrea incessantemente, sempre tanto più alta di tutte le nostre ottuse teorie.
(Boris Pasternak)

Siamo moscerini che sbattono continuamente contro il vetro dell’ottusità.
(rilievobasso, Twitter)

Le qualità umane (altruismo, bontà, generosità) si pagano quasi sempre con una certa dose di ottusità. Quelle intellettuali con una certa propensione alla perfidia…
(Carlo Ferrario)

Mi considero una persona ottusa. Impiego maggior tempo di altri a comprendere certe cose, ma non me ne preoccupo. Vi è un limite al progresso dell’intelligenza umana; ma lo sviluppo delle qualità del cuore non conosce confini.
(Mahatma Gandhi)

Gli ottusi sanno fare meno male degli acuti, che sono appuntiti.
(La_peau_douce, Twitter)

Gli uomini di genio sono spesso noiosi e ottusi in società; come una meteora fiammeggiante che, quando scende sulla terra, è solo una pietra.
(Henry Wadsworth Longfellow)

Tutti gli uomini immediati e d’azione sono attivi proprio perché ottusi e limitati.
(Fëdor Dostoevskij)

Nessun argomento riuscirà a turbare le placide certezze d’un ottuso, mentre una sua osservazione potrà mettere in crisi una mente superiore.
(Alessandro Morandotti)

Un certo grado di ottusità mentale, a quanto pare, è la dote indispensabile di ogni uomo fattivo, o almeno di chiunque dimostri di essere capace di accumulare seriamente del denaro.
(Fëdor Dostoevskij)

L’intelligenza dell’uomo più ottuso si fa acuta, quando si tratti di oggetti molto importanti del suo volere: egli nota, osserva e distingue ora con grande finezza anche le minime circostanze che hanno relazione con i suoi desideri e i suoi timori. Ciò contribuisce molto a far la furberia degli sciocchi, notata spesso con sorpresa.
(Arthur Schopenhauer)

Un ottuso che, con un’improvvisa illuminazione di mente, stupisce e scandalizza, è come un cavallo da tiro spinto al galoppo.
(Nicolas Chamfort)

Ci sono silenzi ottusi e silenzi acuti.
(Fausto Gianfranceschi)

Più invecchio più vedere la normalità che rifiuta la diversità la rende povera, piccola, ottusa.
(Vedocose, Twitter)

Quand’era stremato, Puta arrivava a prendere un’arietta intelligente, per la stanchezza che lo tormentava e solo in quei momenti lì. Ma quand’era riposato, il suo volto, malgrado la finezza innegabile dei tratti, formava un’armonia di placidità ottusa di cui è difficile non conservare per sempre un ricordo disperante
(Louis-ferdinand Céline)

Aveva quella diffusa chiusura mentale dalla quale tutte le creature umane sono indotte a credere che la propria razza, la propria fede religiosa e le proprie idee politiche siano le migliori e le sole giuste e che i loro simili sparsi nel resto della terra si trovano in una situazione meno fortunata della loro
(Jack London)

C’è una bella differenza tra l’essere di mentalità aperta e l’avere un buco in testa da cui fuoriesce il cervello.
(James Randi)

Il perspicace si sorprende sempre a un pelo dall’essere ottuso; perciò fa uno sforzo per sfuggire all’imminente ottusità, e in questo sforzo risiede l’intelligenza. L’ottuso, invece, non ha dubbi: si ritiene avvedutissimo, e di qui deriva l’invidiabile tranquillità con cui lo sciocco s’abbandona e si installa nel suo torpore.
(José Ortega y Gasset)

Piante e animali sono molto più aperti di mente di tanti esseri umani.
(Tiziano Terzani)

Certamente esistono animali che per la loro ottusità assomigliano agli uomini. Tuttavia, non riusciamo mai a liberarci dalla sensazione che l’ottusità degli animali non sia reale e che sia, in ogni caso, più innocente della nostra.
(Elias Canetti)

Gli uomini sono più ottusi che perversi, e i cattivi sono anche più ciechi che cattivi.
(Madama Swetchine)

Chi porta il paraocchi, si ricordi che del completo fanno parte il morso e la sferza.
(Stanislaw Jerzy Lec)

Se qualcuno giunge al punto di accettare acriticamente tutte le assurdità che le dottrine religiose gli trasmettono, e perfino di ignorarne le contraddizioni vicendevoli, la sua debolezza intellettuale non deve stupirci oltremodo.
(Sigmund Freud)

Alla fronte ottusa si addice di diritto, come argomento, il pugno serrato.
(Friedrich Nietzsche)

La ristrettezza mentale determina la caparbietà: non crediamo facilmente a ciò che si trova al di là del nostro campo visivo. Le menti mediocri condannano abitualmente tutto ciò che oltrepassa la loro portata.
(François de La Rochefoucauld)

Le opere più eccellenti di ogni arte, i prodotti più nobili del genio, sono destinati a rimanere per l’ottusa maggioranza degli uomini libri eternamente chiusi, e sono ad essa inaccessibili, da essa separati da un profondo abisso, né più né meno di come è inaccessibile alla plebe il commercio con i prìncipi.
(Arthur Schopenhauer)

L’ottusità è la serietà che si fa adulta.
(Oscar Wilde)

Troppo spesso si confonde l’intelligenza con un’ottusa forza di volontà.
(Comeprincipe, Twitter)

Le piccole menti sono domate e sottomesse dalle avversità, ma le grandi menti si elevano sopra di esse.
(Washington Irving)

Annunci