Frasi, citazioni e aforismi sul reagire e la reazione

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul reagire e la reazione. Tra i temi correlati si veda Le più belle frasi motivazionali, Frasi, citazioni e aforismi sulla rabbia, Frasi, citazioni e aforismi sulle persone e Frasi, citazioni e aforismi sulle conseguenze.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul reagire e la reazione

Reazione

Cerca di essere uomo, reagisci! la tua ragazza ti ha lasciato? E lasciala anche tu!
(Tiziano Sclavi)

Ricorda: la tua vita dipende al 10% da quello che ti succede, e al 90% da come reagisci.
(Anonimo)

Prima di parlare ascolta,
prima di reagire pensa,
prima di criticare aspetta,
prima di lasciar perdere prova.
(Anonimo)

Ciò che separa i vincitori dai perdenti è il modo in cui una persona reagisce a ogni nuova svolta del destino.
(Anonimo)

Solo chi sia stato messo alla prova è in grado di conoscere le proprie reazioni.
(Alessandro Morandotti)

In fondo la colpa di tutto ciò che ci accade nella vita è esclusivamente nostra. Tanta gente ha avuto le nostre stesse difficoltà, ma ha reagito in maniera diversa.
(Paulo Coelho)

Il modo in cui gli altri ti trattano fa parte del loro cammino, il modo in cui tu reagisci fa parte del tuo.
(Mantra Yoga)

Reagire sorridendo è già vincere in partenza.
(CleX71, Twitter)

Alle sofferenze si può reagire in due modi, prendendosela con gli altri o migliorando se stessi.
(trappolapertopi, Twitter)

Alla disubbidienza verso i prepotenti ho sempre guardato come all’unico modo di usare il miracolo d’essere nati. Al silenzio di chi non reagisce e anzi applaude ho sempre guardato come alla vera morte di una donna o di un uomo.
(Oriana Fallaci)

L’incontro di due personalità è come il contatto tra due sostanze chimiche; se c’è una qualche reazione, entrambi ne vengono trasformati.
(Carl Gustav Jung)

Reagisco come tutti, e perfino come coloro che disprezzo di più; ma mi redimo deplorando ogni atto che compio, buono o cattivo che sia.
(EM Cioran)

Il problema è che le persone sono abituate a reagire, non ad agire.
(Greygoose, Twitter)

Lo strano fenomeno per cui reagisci con sagacia e ironia ad un Insulto e resti senza parole davanti a un Complimento.
(Ziacoca, Twitter)

Nell’epoca dei social, poco importa la vera sostanza di ciò che scrivi o se ci credi a ciò che scrivi. Importa solo la reazione che provoca.
(pellescura, Twitter)

Quando ti parlano alle spalle devi reagire in modo maturo e voltarti all’improvviso facendo un saltello e gridando bù.
(Schivami, Twitter)

È facilissimo reagire con freddezza alle cose durante il giorno, ma di notte è tutto un altro discorso.
(Ernst Hemingway)

Ti dicono che devi reagire. Tutti chimici sono.
(me_tamorfosi, Twitter)

La prima reazione alla verità è l’odio.
(Tertulliano)

Reagire a circostanze difficili con pazienza e tolleranza, anziché con rabbia e odio, significa avere un controllo attivo delle cose, che è frutto di una mente forte e autodisciplinata.
(Dalai Lama)

Non è quello che dicono, ma la loro reazione che ti dice tutto quello che devi sapere.
(Shannon L. Alder)

La fotografia è una reazione immediata, il disegno è una meditazione.
(Henri Cartier-Bresson)

Ogni idea rivoluzionaria – in campo scientifico, artistico o altro – provoca tre stadi di reazione, riassumibili nelle seguenti frasi:
1. “E’ impossibile; non farmi perdere tempo”.
2. “E’ possibile, ma non val la pena di farlo”.
3. “L’ho sempre detto, io, che era un’ottima idea”.
(Arthur Bloch, Legge di Clarke sulle idee rivoluzionarie)

Il comportamento di un essere umano in materia sessuale è spesso un prototipo per tutti gli altri suoi modi di reagire nella vita.
(Sigmund Freud)

Quando la maggioranza sostiene di avere sempre ragione e la minoranza non osa reagire, allora è in pericolo la democrazia.
(Umberto Eco)

A ogni azione corrisponde sempre una reazione uguale e contraria.
(Isaac Newton)

Ad ogni azione corrisponde una reazione comecazzolepare.
(Egowalter, Twitter)

Minime azioni innescano reazioni massime.
(Alessandro Morandotti)

Imparerai l’indifferenza, a dispetto della reazione.
come quando sei al buio e puoi solo aspettare che gli occhi si abituino all’oscurità
(Chiaranonesiste, Twitter)

La nostra prima reazione di fronte all’affermazione di un altro è una valutazione o un giudizio, anziché uno sforzo di comprensione.
(Carl Rogers)

Non reagire è una reazione: siamo altrettanto responsabili di ciò che non facciamo.
(Jonathan Safran Foer)

Strapazzando un uomo so, da come reagisce, che cosa pensare di lui. Vedo a quale tono è salita la sua anima: se colpite un bronzo con un guanto, non vi darà alcun suono; ma colpitelo con un martello e risuonerà.
(Napoleone Bonaparte)

I cani di paglia, come non sanno difendersi dalle avversità e non reagiscono alle offese, essi subiscono supinamente il loro destino. Talvolta però questi “cani di paglia” si ribellano e prendono fuoco.
(Dal film Cane di paglia)

Quanto più un uomo di spirito è stanco e disilluso tanto più rischia, se l’amore lo sorprende, di reagire come una sartina.
(EM Cioran)

La rabbia positiva è un’emozione. Quando ci si sente insoddisfatti, frustrati arriva la rabbia. Che produce ribellione e spinge a reagire.
(Bella Abzug)

Quando ti arrabbi, dicono, conta fino a cinque prima di reagire. Ma perché dovrei contare fino a cinque. E quello che accade “prima” di contare fino a cinque che lo rende interessante.
(David Hare)

La depressione è una reazione molto ragionevole a praticamente tutto quello che ci ritroviamo a vivere oggi.
(Chrystos)

Reagire a se stessi è la più alta forma di rivoluzione.
(vinkweb, Twitter)

Che cos’è l’amore? In matematica: un problema. In storia: una guerra. In chimica: una reazione. In me: tu.
(Antonia Gravina)

L’innamoramento è una reazione chimica. Ma svanisce in un anno.
(Yakov Smirnoff)

Più si è spirito e più intensamente reagiscono la carne e il sangue.
(Søren Kierkegaard)

Buon gusto è la facoltà di reagire continuamente all’esagerazione.
(Hugo Von Hofmannsthal)

Una parte degli uomini è fatta di paurosi che non ha forza di reagire alle offese. Molti di essi hanno però bastevole dignità per sentire l’offesa. Sono costoro, che inventarono l’abito fratesco che loro permette di sopportare le ingiurie senza che loro ne venga discredito, traendo anzi vanto dalle ingiurie.
(Carlo Dossi)

La nevrosi è caratterizzata dal porre la realtà psichica al di sopra della realtà effettiva, di reagire a pensieri con la stessa serietà con cui gli uomini normali reagiscono soltanto di fronte alla realtà.
(Sigmund Freud)

Noi viviamo insieme, agiamo e reagiamo gli uni agli altri; ma sempre, in tutte le circostanze, siamo soli.
(Aldous Huxley)

La debolezza della volontà, o, per esprimerci più precisamente, l’incapacità di non reagire a uno stimolo, non è nient’altro che un’altra forma di degenerazione.
(Friedrich Nietzsche)

Non sai che quello che ti tocca una volta si ripete? Che come si è reagito una volta, si reagisce sempre? Non è mica per caso che ti metti nei guai. Poi ci ricaschi. Si chiama il destino.
(Cesare Pavese)

Tutto ciò che accade è ovvio e abituale come la rosa in primavera e la frutta in estate: lo stesso dicasi delle malattie, della morte, della calunnia, dell’inganno e di tutte quelle cose che solo negli sprovveduti provocano reazioni di dolore o di gioia.
(Marco Aurelio)

Da che cosa deriva il fatto che i medesimi uomini dotati di una flemma pronta ad accogliere, imperturbabile, le più grandi calamità, perdano il controllo e per minimi inconvenienti siano rosi da una bile inesauribile? Simile reazione non è in essi segno di saggezza, perché la virtù è uniforme e non si smentisce; si tratta quindi di un vizio, e quale altro se non la vanità, che si risveglia e si rivela solo nelle circostanze in cui c’è di che far parlare la gente, e molto per avvantaggiarsene; ma che è obliosa di sé in tutto il resto?
(Jean de La Bruyère)

Azione e reazione, flusso e riflusso, composizione e decomposizione, equilibrio instabile… è tutto il sistema del Mondo.
(Edmond Thiaudière)

L’amore è una reazione chimica abbastanza curiosa. Sappiamo che lo sforzo di concentrazione che mette in atto il cervello per desiderare una persona, per renderla speciale rispetto al resto dell’umanità e per nobilitarla, non è paragonabile a nient’altro. Praticamente quando si è sotto questo effetto non si possono dedicare i cinque sensi ad altro. Per questo quando appare, quando si manifesta, viene immediatamente riconosciuto. È una delle poche cose di cui si ha la certezza, l’amore.
(Clara Sánchez)

Annunci