Frasi, citazioni e aforismi sui fulmini e i lampi

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sui fulmini e i lampi. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul colpo di fulmine, Frasi, citazioni e aforismi sul temporale e Frasi, citazioni e aforismi sulla pioggia.

**

Frasi, citazioni e aforismi sui fulmini e i lampi

Ogni volta che il cielo s’innamora della terra, è un colpo di fulmine
(Twilla_ria, Twitter)

Le nuvole sono palloncini gonfiati ad acqua. Il fulmine è lo spillo che le buca. Ed ecco fatto un gavettone al mondo
(Fulvio Fiori)

Il Fulmine è una gialla Forchetta
Da Tavole nel Cielo
A sbadate dita sfuggita.
(Emily Dickinson)

Nessuno ha mai provato ad arrampicarsi su un fulmine, ma chi lo farà troverà in cima un baule pieno di istanti mai usati e un manuale per viaggi veloci nello spazio.
(Fabrizio Caramagna)

Il lampo che candisce
alberi e muro e li sorprende in quella
eternità d’istante.
(Eugenio Montale)

Com’è ammirevole colui che non pensa:
«la vita è effimera»
vedendo un lampo.
(Matsuo Basho)

Il tuono è grande, il tuono è impressionante; ma è un fulmine che fa il lavoro.
(Mark Twain)

Le persone si dividono in due gruppi: chi si stufa dopo aver visto due fulmini e chi li guarderebbe per tutta la notte.
(lud_w, Twitter)

Che lingua parla il vento? Di che nazionalità è una tempesta? Da quale paese viene la pioggia? Di che colore è un fulmine?
(Fabrizio Caramagna)

Venivano soffi di lampi
da un nero di nubi laggiù;
veniva una voce dai campi:
chiù…
(Giovanni Pascoli)

Sembrava che i fulmini parlassero con i fulmini, in una risposta di lampi e contro-lampi.
(Neil Gaiman)

Due sottonuvole rissose, spintonandosi, crearono quella situazione di malessere elettrico che spesso prelude a improvvisi fenomeni quali saette o fulmini ramificati.
(Stefano Benni)

Il fulmine governa ogni cosa.
(Eraclito)

Strappò al cielo il fulmine, lo scettro ai tiranni – Eripuit caelo fulmen, sceptrumque tyrannis.
(Frase scolpita sotto un busto di Benjamin Franklin)

È meglio avere meno tuono in bocca e più fulmine nella mano.
(Proverbio degli Apache)

Oh, la gioia del mio spirito – dalla gabbia è fuggito – e come un fulmine guizza!
Non basta più avere il globo intero e una certa estensione di tempo,
voglio migliaia di globi, e tempo infinito.
(Walt Whitman)

È vano cercare ciò che ci salvi dal fulmine.
(Publilio Siro)

Dicono che un fulmine non cada mai due volte nello stesso punto, ma è una leggenda. Non capita spesso, il fulmine di solito fa centro la prima volta. Quando ti colpisce una scarica elettrica di 30.000 ampere, la senti. Può farti dimenticare chi sei, può ustionarti, accecarti, fermarti il cuore e causare gravissime lesioni interne. Ma, sebbene sia una cosa che accade in un millesimo di secondo, può cambiare la tua vita per sempre.
(dalla serie tv Grey’s Anatomy)

Siamo convinti che i fulmini non colpiscano mai due volte nello stesso posto, ma solo sulla cima dell’Empire State Building ne cadono circa 100 l’anno
(Rachel Vreeman e Aaron Carroll)

In montagna durante un temporale penso che sia la terra a chiedere la scarica di un fulmine. […] In montagna la terra si spalanca alla pioggia, alla grandine, alla neve, le montagne applaudono i fulmini con scariche di sassi. I ghiaioni che stanno alla base delle Dolomiti sono un mare di applausi, di roccia spellata, bianca confetto, un calcare da nozze
(Erri De Luca)

Il tuono, lento dopo il fulmine,
passa con rombo pauroso.
Fitta, gelida la pioggia
s’abbatte in rovesci di scialbo argento
(Hermann Hesse)

Che vergogna per i fulmini spegnersi nei parafulmini!
(Stanisław Jerzy Lec)

Che nelle chiese si predichi non rende inutili i parafulmini su di esse.
(Georg Lichtenberg)

– Greg: Non dirmi che vuoi dormire sotto la pioggia?
– Dharma: Non si dorme sotto la pioggia: si fa l’amore.
– Greg: E se ci sono i fulmini?
– Dharma: Vorrà dire che stai sopra tu.
(Dalla serie tv Dharma & Greg)

Ecco un lampo: guizza, abbaglia,
sembra incendi il cielo.
Poi scoppia il tuono.
Un tonfo forte, un brontolio lungo.
I passeri si rifugiano
sotto i tegoli, le rondini volano basse,
senza stridi.
Cadono le prime gocce d’acqua, si fanno
fitte, sembrano grossi aghi lucenti.
Poi la pioggia scroscia impetuosa
(Federigo Tozzi)

D’improvviso,
un lampo squarcia il cielo.
(Giuseppe Ungaretti)

Una luce sinistra, un guizzo, un vampo
ecco passa nel cielo rapidamente
aereo guizzo come di serpente:
il lampo, il lampo, il lampo.
Un tumulo, un fragore, un urlo, un suono
rauco, sfuggente, rotolante, cupo
voce d’antro di selva, di dirupo:
il tuono, il tuono, il tuono.
(Marino Moretti)

Un lampo di magnesio
e dopo un attimo
scoppiar di mitraglia.
Poi lento il rimbombo dei tuoni
si spegne piu in valli sperdute
sotto una stella che guarda.
(Filippo de Pisis)

L’albero colpito da un fulmine non se la prende con la legge delle probabilità.
(Hasier Agirre)

L’immaginazione ha il volo dell’angelo e del lampo.
(Alexandre Dumas padre)

Se tu sapessi com’è terribile raggiungere tutta la conoscenza all’improvviso…come se un lampo illuminasse la terra! Ora vivo in un pianeta di dolore trasparente come il ghiaccio. È come se avessi imparato tutto in una volta, in pochi secondi.
(Frida Kahlo)

La vita umana è evanescente come la rugiada del mattino o un lampo di luce.
(Samuel Butler)

Il tuo riso appartiene a un albero dischiuso
da un fulmine, da un lampo argenteo
che cade dal cielo spezzandosi sulla cima,
dividendo in due l’albero con una sola spada
(Pablo Neruda)

L’oro più puro proviene dalla fornace più calda, e il fulmine più accecante scaturisce dalla tempesta più nera.
(Charles Caleb Colton)

I fulmini sono più frequenti durante i temporali che a ciel sereno. I colpi di fulmine al contrario.
(Dino Basili)

I colpi di fulmine durano un lampo.
(Rosafantasia, Twitter)

Denise guardò il cielo che conficcava forchette di lampi nell’insalata di alberi all’orizzonte dell’illinois.
(Jonathan Franzen)

Antennista celibe incontrerebbe volentieri ragazza sui tetti durante temporale per eventuale colpo di fulmine
(Anonimo)

Chi sta in alto è soggetto a molti fulmini, e quando infine cade si sfracella.
(William Shakespeare)

I venti squassano soprattutto i pini più maestosi, le torri più alte crollano con maggior rovina e i fulmini colpiscono le cime più elevate.
(Quinto Orazio Flacco)

Ho lottato con alligatori,
Mi sono azzuffato con una balena.
Ho ammanettato un fulmine
e gettato un tuono in galera.
(Muhammad Ali)

Senza saperlo, l’uomo scommette quasi tutto il tempo della sua vita che nei dieci minuti o dieci secondi successivi non sarà fulminato.
(Paul Valéry)

Il fulmine che si abbatte su un uomo è così rapido che egli non soffre. Ma, per colui che lo accompagna, è un triste spettacolo.
(Raymond Radiguet)

È duro essere religiosi quando certi tipi non vengono mai inceneriti da un fulmine.
(Bill Watterson)

Se una lampadina si fulmina è perché ha visto qualcosa che non le è piaciuto.
(Stefano Benni)

L’elettricità è un fulmine organizzato.
(George Carlin)

Se Dio esiste, gli do due minuti per fulminarmi.
(Benito Mussolini)

Harry: Che Dio mi fulmini adesso se mento!
Jane: Tu sei ateo, Harry!
Harry: Beh… siamo soli nell’universo, vuoi darmi la colpa anche di questo?!
(Woody Allen)

Un miracolo capita a tutti. Io la vedo così. Tipo, non sarò mai colpito da un fulmine, non vincerò un premio Nobel, non diventerò il dittatore di un piccolo Stato delle Isole del Pacifico, non mi verrà un tumore maligno a un orecchio, non morirò per combustione spontanea. Se però proviamo a vederle tutte insieme, queste cose altamente improbabili, salta fuori che a ognuno di noi prima o poi ne capita almeno una.
(John Green)

Il medico è come il tetto che garantisce dalla pioggia, ma non dal fulmine.
(Proverbio cinese)

Ogni campana aveva addirittura un nome diverso e molte recavano iscritte preghiere, soprattutto contro la grandine, la tempesta, i fulmini…
(Enzo Bianchi)

Cosa c’è di più leggero del vento? Il fulmine. E del fulmine? Il fumo. E del fumo? La donna. E della donna? Nulla.
(Proverbio medievale)

C’è chi nasce per star seduto sulla riva di un fiume, c’è chi viene colpito dal fulmine, c’è chi ha orecchio per la musica, c’è chi è artista, c’è chi nuota, c’è chi è esperto di bottoni, c’è chi conosce Shakespeare, c’è chi nasce madre e c’è anche chi danza!
(Frase finale del film Il curioso caso di Benjamin Button)

I migliori aforismi e immagini potrebbero essere visti come un fulmine che illumina un fondale precedentemente nascosto
(Lorenzo Olivan)