Frasi, citazioni e aforismi sul vuoto

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul vuoto. Tra i temi correlati si veda Mi manchi – Frasi, citazioni e aforismi sulla mancanza, Frasi, citazioni e aforismi sull’assenza e Frasi, citazioni e aforismi sul nulla e il niente.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul vuoto

Vuoto

La vita in se stessa è una tela vuota; diventa ciò che tu dipingi su di essa. Puoi dipingere infelicità, puoi dipingere estasi. Questa è la tua gloria.
(Osho)

Abbiamo il cuore a sinistra e non al centro del petto per un semplice motivo : quando abbracciamo chi amiamo, il battito del loro cuore riempie il nostro lato vuoto.
(Anonimo)

Il culmine del vuoto lo raggiungi arrampicandoti su una cima che non esiste.
(Fabrizio Caramagna)

Il vuoto non è quello spazio dove cadi, ma quel tempo dove resti. Ad aspettare chi vorresti accanto.
(ReGiaProrsum, Twitter)

La tua assenza ha lasciato un vuoto che riempie tutto lo spazio del mio cuore.
(Anonimo)

Più un cuore è vuoto e più pesa.
(Augusta Amiel-Lapeyre)

La mancanza. Un vuoto dalle dimensioni esatte. Inutile riempirlo di altra roba: si colma solo con quel pezzo che s’incastra a perfezione.
(serafinobandini, Twitter)

Nessun posto nella vita è più triste di un letto vuoto.
(Gabriel Garcia Marquez)

Non sai se fa più male il coltello infilato nella schiena, o il vuoto che lascia quando lo togli.
(Anonimo)

Le promesse vuote, la mancanza di impegno, le affinità solo temporanee, il consumare in fretta.
Non ho più tempo né voglia per questo tipo di vuoto.
(Fabrizio Caramagna)

Ci sono persone che entrano nella tua vita e nemmeno te ne accorgi. Solo le stesse che quando escono lasciano un vuoto incolmabile.
(CannovaV, Twitter)

Il corpo da una parte, il cuore da un’altra. Senza testa. In mezzo il vuoto.
Ecco, la mancanza deve essere quella cosa qui.
(Emituitt, Twitter)

Temo il vuoto, non le catene, non il dolore. La pura essenza del nulla che ti strangola dall’interno e non ti uccide mai.
(Arianna_Carli, Twitter)

Il vuoto non è vuoto. È pieno di rimpianti, amori finiti, lacrime, rabbia, paure, incubi, tramonti bruciati, follia, confusione, ansia e braccia tese aggrappate a un amore che non c’è più.
(Fabrizio Caramagna)

La morte di un amore è come la morte d’una persona amata. Lascia lo stesso strazio, lo stesso vuoto, lo stesso rifiuto di rassegnarti a quel vuoto. Perfino se l’hai attesa, causata, voluta per autodifesa o buonsenso o bisogno di libertà, quando arriva ti senti invalido. Mutilato
(Oriana Fallaci)

Chissà di cosa è fatto questo vuoto per essere così denso.
(Seriotonina, Twitter)

Per colmare un vuoto devi inserire ciò che l’ha causato.
Se lo riempi con altro, ancora di più spalancherà le fauci.
Non si chiude un abisso con l’aria.
(Emily Dickinson)

Il vuoto fa paura solo a chi vuole riempirlo a tutti i costi.
(alfcolella, Twitter)

Il vuoto più profondo è la pretesa che venga colmato dagli altri.
(CleX71, Twitter)

C’è un’angoscia del vuoto, ben conosciuta. Ma c’è un’angoscia del pieno, diffusa soprattutto tra i ricchi, l’angoscia del viaggio da fare, dell’auto di lusso da comprare, del caviale da mangiare, l’angoscia di avere tutti quei soldi e non sapere come spenderli e sentirsi quasi soffocato.
(Fabrizio Caramagna)

Ogni cosa esiste grazie al vuoto che la circonda.
(Antonio Porchia)

Tutti i peccati sono dei tentativi di colmare dei vuoti.
(Simone Weil)

Nel cuore di ogni uomo c’è un vuoto che ha la forma di Dio.
(Blaise Pascal)

Sono andato a una festa ed era pieno di occhi vuoti. Ho passato il tempo ad aprire fessure e a guardare dentro, cercando luci che non c’erano.
(Fabrizio Caramagna)

Hanno rubato Dio.
Il cielo è vuoto.
Il ladro non è ancora stato (non lo sarà mai) arrestato.
(Giorgio Caproni)

Le innaturali concentrazioni metropolitane non colmano alcun vuoto, anzi lo accentuano. L’uomo che vive in gabbie di cemento, in affollatissime arnie, in asfittiche caserme è un uomo condannato alla solitudine.
(Eugenio Montale)

Un uomo pieno di sé è sempre vuoto.
(Charles Régismanset)

C’è gente che parla per riempire il vuoto della sua intelligenza.
(Alda Merini)

Troppa gente con diritto di vuoto.
(Maurizio Manco)

C’è un limite oltre cui nessuno riesce a restare sospeso nel vuoto senza farsi prendere dal panico.
(Andrea De Carlo)

In quale tempo mi sono ritrovato oggi, in quale epoca?
E perché questo sentore di tempesta e di vuoto che non corrisponde al cielo azzurro che ho attorno?
(Fabrizio Caramagna)

I nostri più grandi sforzi sono rivolti non a nascondere il male e il brutto in noi, ma il vuoto.
(Eric Hoffer)

Quando si ama intensamente, è sempre una novità vedere la persona amata; dopo un attimo d’assenza; sentiamo che ha fatto un vuoto nel nostro cuore, ma che gioia ritrovarla! Sentiamo subito che le preoccupazioni sono cessate.
(Blaise Pascal)

Gli spazi vuoti, gli orizzonti vuoti, le pianure vuote, tutto quello che è spoglio mi ha sempre profondamente impressionato.
(Joan Miró)

Ho steso il cielo sulle dita, vi ho appeso case e alberi e montagne, e l’orizzonte laggiù non è mai stato così vuoto e pieno di cose sorprendenti
(Fabrizio Caramagna)

Tutte le arti si assomigliano – un tentativo per riempire gli spazi vuoti.
(Samuel Beckett)

Il lavoro dell’artista non è cedere alla disperazione, ma trovare un antidoto al vuoto dell’esistenza.
(Woody Allen)

Era stanca, di quella stanchezza che sa dare solo il vuoto.
(Paolo Giordano)

Forse non ho vissuto nell’amore.
Ho vissuto nella mancanza, nel vuoto, nella perdita.
Ho vissuto nella lacerazione, nella frattura, nello scarto tra il possibile e l’impossibile.
(Fabrizio Caramagna)

A volte crediamo di aver trovato delle persone profonde. E invece hanno solo una voragine dentro. Il vuoto.
(andreapoles79, Twitter)

Sono campionessa mondiale di vuoto sincronizzato.
(Losca71, Twitter)

Il vuoto intorno mi rende una ciambella al contrario.
(wzgore, Twitter)

-Oh ma che vuoto grande che hai
-è per schiantarci meglio bambina mia.
(theflynet, Twitter)

Il denaro non ha ancora mai reso un uomo felice, e né lo farà mai. Non c’è nulla nella sua natura che possa produrre felicità. Più un uomo ne possiede, più ne desidera. Invece di riempire un vuoto, ne crea uno.
(Benjamin Franklin)

Ti dispiace spostarti un po’ che non riesco a fissare il vuoto?
(UhiAhiOhi, Twitter)

Come quando salti alle conclusioni e quelle si spostano, lasciandoti cadere nel vuoto
(calibro8, Twitter)

Il sesso senza amore è un’esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote è una delle migliori.
(Woody Allen)

Danzare, è alterare il vuoto.
(Benameur)

Il vaso conferisce una forma al vuoto e la musica al silenzio.
(Georges Braque)

Sono un granello di sabbia. Ma senza di me, il deserto sarebbe più vuoto.
(Valeriu Butulescu)

Se apriamo le mani, possiamo ricevere ogni cosa. Se siamo vuoti, possiamo contenere l’universo.
(Buddha)

Quando il tuo cuore è vuoto sei un buddha, sereno, silenzioso, estremamente beato, a casa.
(Osho)

Il vuoto, che concettualmente rischia di essere scambiato per il puro nulla, nei fatti è il serbatoio di infinite possibilità.
(DT Suzuki)

Una meta si proponeva Siddharta: diventare vuoto, vuoto di sete, vuoto di desideri, vuoto di sogni, vuoto di gioia e di dolore. Morire a sé stesso, non essere più lui, trovare la pace del cuore svuotato, nella spersonalizzazione del pensiero rimanere aperto al miracolo, questa era la sua meta.
(Hermann Hesse)

Finché la tua vita non nasce dalla spontaneità, dal tuo cuore vuoto, sarà solo superficiale e con ciò che é superficiale non potrai mai essere beato.
(Osho)

Una stanza può essere definita vuota, se si tolgono tutti i mobili, se non si lascia all’interno alcuna suppellettile; in quel caso la si definisce vuota. È vuota di tutto ciò che conteneva un tempo, ma è anche piena: colma di vuoto, piena di se stessa.
(Osho)

Ciò che è vuoto diventerà pieno.
(Lao-Tzu)

Gli uomini hanno paura di abbandonare le loro menti, perché temono di precipitare nel vuoto senza potersi arrestare. Non sanno che il vuoto non è veramente vuoto, perché è il regno della Via autentica.
(Huang Po)

In principio era il vuoto. Poi il vuoto si è contratto, è diventato più piccolo di una capocchia di spillo. È stata una sua volontà o qualcosa l’ha costretto? Nessuno può saperlo, ciò che è troppo compresso alla fine esplode, con rabbia, con furore. Dal vuoto è nato un intollerabile bagliore, si è sparso nello spazio, non c’era più buio lassù, ma luce. Dalla luce è scaturito l’universo, schegge impazzite di energia proiettate nello spazio e nel tempo. Correndo e correndo, hanno formato le stelle e i pianeti. Il fuoco e la materia. Sarebbe potuto bastare questo, eppure non è bastato.
(Susanna Tamaro)

– Atreyu: Ma cosa è questo nulla?
– Gmork: E’ il vuoto che ci circonda. La gente ha rinunciato a sognare, ed io ho fatto in modo che il nulla dilaghi.
– Atreyu: Ma perché?
– Gmork: Perché è più facile dominare chi non crede in niente.
(Dal film La storia infinita)

In guerra mi facevano piú impressione i vivi, che i morti. I morti mi sembravano dei recipienti usati e poi buttati via da qualcuno, li guardavo come se fossero bottiglie rotte. I vivi, invece, avevano questo terribile vuoto negli occhi: erano esseri umani che avevano guardato oltre la pazzia, e ora vivevano abbracciati alla morte.
(Nicolai Lilin)

Siamo gli uomini vuoti
Siamo gli uomini impagliati
Che appoggiano l’un l’altro
La testa piena di paglia. Ahimè!
Le nostre voci secche, quando noi
Insieme mormoriamo
Sono quiete e senza senso
Come vento nell’erba rinsecchita
O come zampe di topo sopra vetri infranti
Nella nostra arida cantina
(Poesia di Thomas Stearns Eliot recitata dal Colonello Kurz in Apocalipse Now)

La vita… Questa scatola vuota, quest’anima nuda, questa retta finita, quest’acqua che corre veloce in salita, quest’anima forte e ferita.
(Francesco De Gregori)

Troppe persone sono convinte che il silenzio sia un vuoto da riempire a tutti i costi, anche se non c’è niente di importante da dire.
(Dal film Come un uragano)

Uno stomaco vuoto non è un buon consigliere politico.
(Albert Einstein)

Una pancia vuota sa di essere vuota; al contrario di un cervello vuoto che più è vuoto e meno sa di esserlo.
(Pino Caruso)

Come è difficile provocare un’eco nelle teste vuote!
(Stanislaw Jerzy Lec)

Le teste vuote hanno lingue lunghe.
(Bruce Lee)

Lo scopo dell’istruzione è quello di sostituire una mente vuota con una aperta.
(Malcolm Forbes)

Gli amici veri sono quelli che non ti fanno vedere il bicchiere mezzo vuoto perché te ne ordinano subito un altro
(_Luilla_, Twitter)

Non so il bicchiere, ma di sicuro le nonne vedono sempre il piatto mezzo vuoto.
(tragi_com78, Twitter)

Non guardare se il tuo bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto. Guarda quanta luce c’è nel vetro.
(Fabrizio Caramagna)

Il buio, il vuoto, il nulla: sono metafore di una dimensione ancestrale in cui la vita si ri-partorisce. Se si accoglie il vuoto che gli abbandoni ci portano, gli addii sono fonte di progresso, di rinascita, di nuove occasioni di vita. Se resistiamo, se rimpiangiamo, ci tormenteremo per anni. Sì, bisogna toccare il fondo per ritornare a vivere.
(Raffaele Morelli)

È morto lasciando un vuoto che da vivo aveva riempito malissimo.
(Roberto Gervaso)

Le donne per lo meno hanno le toilettes. Ma gli uomini, con che cosa possono coprire il loro vuoto?
(Karl Kraus)

Si è sempre affascinati dal vuoto. Più è fondo, più è buio, più esso ci attrae: un misterioso richiamo d’amore.
(Oriana Fallaci)

– Qual è il tuo senso più sviluppato?
– Quello di vuoto
(darioloc81, Twitter)

L’ansia è sempre un vuoto che si genera tra il modo in cui le cose sono e il modo in cui pensiamo che dovrebbero essere; è qualcosa che si colloca tra il reale e l’irreale.
(Charlotte Joko Beck)

La cattiveria nasce da sentimenti negativi come la solitudine, la tristezza e la rabbia. Viene da un vuoto dentro di te che sembra scavato con il coltello, un vuoto in cui rimani abbandonato quando qualcosa di molto importante ti viene strappato via.
(Ryū Murakami)

Il cuore dell’uomo ingrato somiglia alle botti delle Danaidi; per quanto bene tu vi possa versare dentro, rimane sempre vuoto.
(Luciano di Samosata)

Tra il piacere e il dolore è un vuoto che si chiama noia.
(Niccolò Tommaseo)

L’esperienza del vuoto è la tentazione mistica del non credente, la sua possibilità di preghiera, il suo momento di pienezza.
(EM Cioran)

“Tutto è pieno di dèi” diceva Talete all’alba della filosofia; all’altro capo, a quel crepuscolo cui siamo giunti, possiamo affermare, non solo per bisogno di simmetria, ma anche per rispetto dell’evidenza, che “tutto è vuoto di dèi”.
(EM Cioran)

Visto dall’interno, niente è completamente vuoto.
(Nicolás Gómez Dávila)

Quando l’amore è finito, gli alimenti colmano il vuoto.
(Marlene Dietrich)

Sono il vuoto, non sono diverso dal vuoto, né il vuoto è diverso da me; in realtà il vuoto sono io.
(Jack Kerouac)

Sono cambiato io, e non il Vuoto, e ho fatto tutto questo e sono andato e venuto e mi sono lamentato e ferito e ho gioito e urlato.
(Jack Kerouac)

La stragrande maggioranza dell’umanità fa la fine dei prodotti “vuoto a perdere”.
(Alessandro Morandotti)

La vecchia idea del vuoto, che lo assimilava a puro spazio, al nulla, è essa pure cambiata. Dopo aver creato, negli anni trenta e quaranta, la teoria quantistica relativistica dei campi, i fisici cessarono di concepire il vuoto nei termini tradizionali. Il vuoto, lo spazio in realtà sono fatti di particelle e antiparticelle che spontaneamente si creano e si annichilano.
(Heinz Rudolf Pagels)

Si finisce con l’avere la sensazione disperatamente netta e sicura che la vita non è se non la corsa verso un abisso, senz’ancora che possa trattenere, senza alcuna seria speranza di trovare nel fondo di esso qualsiasi forma di salvezza, senza che nulla valga la pena di fare, poiché tutto si cancella e si distrugge. Puro e semplice precipitare in un vuoto.
(Giuseppe Rensi)

La natura ha orrore del vuoto, la cultura – la vanità.
(Krzysztof Bilica)

Il fatto è che, tecnicamente, anche il niente può lasciare un vuoto.
(Barbamaura, Twitter)

L’inferno è vuoto e tutti i diavoli sono qui.
(William Shakespeare)

Se Dio non perdonasse mai, il suo paradiso resterebbe vuoto.
(Proverbio arabo)

E il foglio bianco come la neve rimase puro e casto per sempre – puro e casto – ma vuoto.
(Khalil Gibran)

Annunci