Frasi, citazioni e aforismi sulla distruzione

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla distruzione. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sul caos, Frasi, citazioni e aforismi sulla guerra e Frasi, citazioni e aforismi sull’ordine e disordine.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla distruzione

distruzione

Per costruire un impero l’uomo impiega cent’anni; per distruggerlo gli basta un giorno.
(Proverbio cinese)

L’uomo ama costruire, e tracciare strade, è pacifico. Ma da che viene che ami appassionatamente anche la distruzione e il caos?
(Fëdor Dostoevskij)

L’uomo non è mai tanto bravo e ingegnoso e lavoratore come quando distrugge. Nelle macerie c’è la sua opera più duratura.
(Fabrizio Caramagna)

Dove la forza può solo distruggere, la gentilezza può scolpire.
(Rabindranath Tagore)

Le parole sono uno dei più grandi miracoli al mondo, possono illuminare o distruggere menti, nazioni, culture. Le parole sono belle e pericolose
(Charles Bukowski)

Attenzione. Apparentemente sembrano persone, ma alcuni sono congegni programmati per distruggere chiunque tenti di amarli.
(l’incompiuto, Twitter)

Voi che non avete mai fatto nulla
se non costruire per distruggere
voi giocate con il mio mondo
come se fosse il vostro piccolo giocattolo
(Bob Dylan)

Il vero dramma è che la gente passa più tempo a distruggere quello che odia che a proteggere quello che ama.
(MLicenza, Twitter)

Per ogni 2 secondi di felicità 2 anni di distruzione.
(Theflynet, Twitter)

Si può e soprattutto si deve restare fedeli alla passione che ci possiede, anche se questo significa distruggere la propria felicità e quella degli altri?
(Sándor Márai)

L’uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.
(Hubert Reeves)

Da quando è stata approntata la prima bomba atomica nessun tentativo è stato fatto per rendere il mondo più sicuro dalla guerra, mentre molto è stato fatto per aumentare la capacità distruttrice della guerra stessa.
(Albert Einstein)

Se non siamo noi a distruggere le armi, saranno le armi a distruggere noi.
(John Fitzgerald Kennedy)

L’arte della guerra è l’arte di distruggere gli uomini, come la politica e l’arte d’ingannarli.
(Jean Baptiste Le Rond d’Alembert)

Voglio sogni duri come le pietre, perché la vita non me li possa distruggere.
(Jim Morrison)

L’uomo non è fatto per la sconfitta. Un uomo può essere distrutto ma non sconfitto.
(Ernest Hemingway)

Le vere armi di distruzione di massa, che stanno minando l’umanità, sono la povertà e l’ingiustizia.
(Óscar Rodríguez Maradiaga)

Io vedo la mente di un bimbo di cinque anni come un vulcano con due bocche: distruzione e creatività.
(Sylvia Ashton-Warner)

Che sia bene o male, talvolta anche rompere qualcosa è molto piacevole.
(Fëdor Dostoevskij)

A che cosa serve uno scrittore se non per distruggere la letteratura?
(Julio Cortázar)

Ogni atto di creazione è, prima di tutto, un atto di distruzione.
(Pablo Picasso)

Il modo per creare arte è bruciare e distruggere
concetti comuni e sostituirli
con nuove verità che scendono dalla testa
ed escono dal cuore.
(Charles Bukowski)

Tutto ciò che la filosofia può fare è distruggere idoli. E questo significa non crearne di nuovi.
(Ludwig Wittgenstein)

La distruzione del linguaggio è la premessa a ogni futura distruzione.
(Tullio De Mauro)

Parlare era un atto di creazione ma anche di distruzione. Era meglio starci molto attenti, con questa invenzione.
(Amélie Nothomb)

La più grande arma di distruzione di massa è l’ignoranza.
(Anonimo)

I derivati finanziari sono armi di distruzione di massa.
(Warren Buffett)

La distruzione lascia solamente devastazione non solo per gli sconfitti, ma anche per i conquistatori.
(Sun Tzu)

La guerra è la scienza della distruzione.
(John Abbott)

Bisogna saper dosare le forze, altrimenti spari cannonate per distruggere un moscerino
(Marcello Vitale)

Trovarsi davanti a un pazzo sapete che significa? Trovarsi davanti a uno che vi scrolla dalle fondamenta tutto quanto avete costruito in voi, attorno a voi, la logica, la logica di tutte le vostre costruzioni!
(Luigi Pirandello)

Carthago delenda est – Cartagine deve essere distrutta.
(Catone il Censore)

Ciò che mi nutre mi distrugge – Quod me nutrit, me destruit.
(Anonimo)

Non c’è bisogno di bruciare i libri per distruggere una cultura. Basta convincere la gente a smettere di leggere.
(Ray Bradbury)

Distruggere l’uomo è difficile, quasi quanto crearlo
(Primo Levi)

L’uomo dovrebbe imparare ad affrontare il dolore perché non è tutto da gettare via. C’è un dolore che tormenta e uno che matura. Un dolore che distrugge e un altro che avvisa per tempo di ciò che occorre fare.
(Romano Battaglia)

Gli uomini costruiscono le loro più grandi speranze su mezzi di distruzione.
(Louis Scutenaire)

Il desiderio di distruzione è così radicato in noi che nessuno riesce ad estirparlo. Fa parte della costituzione di ognuno, giacché il fondo dell’essere stesso è certamente demoniaco.
(EM Cioran)

Non le grandi e singolari catastrofi del mondo, le alluvioni che portan via i vostri villaggi, i terremoti che inghiottono le vostre città, mi commuovono; ciò che mi stringe il cuore è la forza distruttrice riposta nell’essenza stessa della natura; la quale non ha mai creato cosa alcuna che non sia destinata a distruggere il prossimo, a distruggere se stessa.
((Johann Wolfgang Goethe)

Nessun giorno è uguale all’altro, ogni mattina porta con sé un particolare miracolo, il proprio momento magico, nel quale i vecchi universi vengono distrutti e si creano nuove stelle.
(Paulo Coelho)

L’uomo che non può creare vuole distruggere.
(Erich Fromm)

Rompendomi le dita feci a pezzi i quaderni, li mettevo per dritto tra la legna e scuotevo i fogli con l’attizzatoio. La cenere di tanto in tanto mi vinceva, soffocava la fiamma, ma io combattevo contro di lei e il romanzo, pur resistendo caparbiamente, si avviava alla distruzione. Le parole note baluginavano davanti a me, il colore gialliccio inarrestabilmente saliva dal basso verso l’alto lungo le pagine, le parole tuttavia trasparivano attraverso di esso. Precipitavano soltanto quando la carta anneriva e io le annientavo rabbiosamente con l’attizzatoio.
(Mikhail Bulgakov)

La vita era un processo di distruzione, la disintegrazione di qualcosa che all’inizio è perfetto.
(Jo Nesbø)

Il percorso più rapido per l’auto-distruzione è allontanare le persone che ami.
(Cassia Leo)

La presunzione può portare all’autodistruzione.
(Esopo)

La violenza non è forza ma debolezza, né mai può essere creatrice di cosa alcuna ma soltanto distruggerla.
(Benedetto Croce)

L’amore è dare a una persona la possibilità di distruggerti ma confidare nel fatto che non lo faccia.
(Anonimo)

Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma.
(Antoine-Laurent de Lavoisier)

Il guaio non è che nulla si crea, il guaio è che nulla si distrugge.
(Pino Caruso)

C’è un costruire che è molto più dannoso di qualunque distruggere
(Guido Ceronetti)

Si distrugge una civiltà soltanto quando si distruggono i suoi dèi.
(EM Cioran)

La saggezza non sta nel distruggere gli idoli, sta nel non crearne mai.
(Umberto Eco)

Il più piccolo dolore nel nostro mignolo ci preoccupa e c’infastidisce di più della distruzione di milioni di nostri simili.
(William Hazlitt)

Da distrazione a distruzione è un attimo.
(calibro8, Twitter)

Auspichiamo la nascita di una casa diseditrice deputata alla distruzione dei libri esistenti
(Piero Buscioni)

La distruzione è naturalmente molto spesso necessaria quale preliminare alla susseguente costruzione; in questo caso fa parte di un tutto che è costruttivo. Ma non di rado un uomo si impegna in attività il cui proposito è distruttivo, indipendentemente dalla eventuale possibilità di costruzione che ne può seguire.
(Bertrand Russell)

Ho scoperto che la vita persiste in mezzo alla distruzione, quindi deve per forza esserci una legge più alta di quella della distruzione.
(Mahatma Gandhi)

La nonviolenza è la più grande forza a disposizione dell’uomo. È ancora più forte della più potente arma di distruzione ideata dall’ingegno dell’uomo.
(Mahatma Gandhi)

La tempesta è capace di distruggere i fiori ma è incapace di danneggiare i semi.
(Khalil Gibran)

Il mondo non verrà distrutto da una bomba atomica, come dicono i giornali, ma da una risata, da un eccesso di banalità che trasformerà la realtà in una barzelletta di pessimo gusto.
(Carlos Ruiz Zafón)