Frasi, citazioni e aforismi sull’autismo

Autismo - Aforisticamente
Autismo - Aforisticamente

Ogni individuo affetto da autismo è unico e irripetibile perché esistono infinite combinazioni di questa sindrome.

In occasione della Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo (“World Autism Awareness Day”) che si svolge il 2 aprile presento la più ampia raccolta in italiano di frasi, citazioni e aforismi sull’autismo.

Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla dislessia, Frasi, citazioni e aforismi sulla diversità e la differenza e Frasi, citazioni e aforismi sul normale e la normalità.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’autismo

Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.
(Albert Einstein)

L’autismo si caratterizza per la chiusura che il bambino mette in atto verso il mondo esterno. Ripiegato su se stesso, riduce ogni forma di comunicazione e di conseguenza mostra ritardi nello sviluppo di ognuna delle diverse tipologie espressive: nel linguaggio verbale, nella mimica del volto (assente), nella comunicazione corporea. Il bambino, incapace di relazionarsi, si trasforma in una torre d’avorio.
(Vittorino Andreoli)

Se non riesci a vedere il dono di avere un bambino con autismo, ti stai focalizzando troppo sull’autismo e non abbastanza sul bambino.
(Stuart Duncan)

L’autista non è un muro, l’autismo è una porta speciale , se trovi il coraggio di aprirla si spalancherà il cielo Cuore blu
(Vitadamaestra, Twitter)

Speciali sono i bambini autistici così come gli uccelli sono diversi nei loro voli. Tutti, però, hanno il diritto di volare.
(Jesica Del Carmen Perez)

Funziona che la vita sta tutta sotto una grande curva a campana, con al centro disturbi comuni e ai lati stravaganze d’ogni sorta. La vita è diluita nel mezzo e troppo densa ai lati.
(Fulvio Ervas, Se ti abbraccio non avere paura)

C’è più di qualche goccia di autismo in ognuno di noi. Dell’autismo si sa molto e non si sa nulla. Una parte delle persone autistiche ha qualche particolare abilità e non sappiamo perché. Non è chiaro perché le dimensioni cerebrali siano anomale. Non è chiaro nemmeno perché gli autistici siano più pignoli dei pignoli normali e, forse, più refrattari ai cambiamenti di una diva che non vuole invecchiare. Sappiamo di più delle galassie lontane, dei buchi neri, della struttura più recondita della materia.
(Fulvio Ervas, Se ti abbraccio non avere paura)

Ho studiato le tante proprietà dell’acqua, ho imparato che ha tre stati fisici: solido, liquido e gassoso. Andrea, ho pensato, ne ha almeno quattro: assente, quasi presente, agitato, chiuso. Suggestioni ai bordi di quel territorio scivoloso che è la sua mente.
(Fulvio Ervas, Se ti abbraccio non avere paura, a proposito di suo figlio autistico)

Lui è un viaggio nella vita. Ci ha iscritti alle olimpiadi di salto in lungo dal problema alla soluzione. Non abbiamo vinto molte medaglie, ma perlomeno non ci siamo fatti corrodere dalla tristezza, dalla rassegnazione, schiacciare dal peso delle difficoltà. Muoversi, anche quando può sembrare un’illusione.
(Fulvio Ervas, Se ti abbraccio non avere paura, a proposito di suo figlio autistico)

Per entrare nel deserto di Andrea ho provato tante volte a imitare i suoi gesti: saltare sul posto, sfregare forte le mani con il suo ritmo, correre da un punto all’altro e tornare subito indietro, guardare sbilenco. Ho provato emozioni molto forti e mi sono sempre dovuto fermare perché arrivavano lacrime così grandi che non si possono trattenere.
(Fulvio Ervas, Se ti abbraccio non avere paura, a proposito di suo figlio autistico)

Non tutto ciò che esce dalla linea, ed è quindi “anormale”, deve necessariamente essere “inferiore”.
(Hans Asperger)

Sviluppate la vostra legittima stranezza.
(Michel Foucault)

L’autismo è molto più diffuso di quel che si pensi. Ed è molto importante individuarlo precocemente.
(Piero Angela)

L’autismo non è una malattia. L’ autismo è una condizione umana, una condizione esistenziale, un “ritiro dagli altri”. Siamo noi a dover comprendere, non loro.
(Riccardo Cucchi)

L’autismo non è una disabilità, è una differente abilità.
[Autism is not a disability, it’s a different ability].
(Stuart Duncan)

L’autismo fa parte di mio figlio, ma non è tutto quello che è. Mio figlio è molto più di una diagnosi.
(Anonimo)

È giunto il momento di curare la società, non le persone affette da autismo.
(Tina J. Richardson)

Hai presente il sesto senso che hanno i cavalli? La capacità di avvertire il pericolo, di avvertire il male… Io credo che l’abbiano anche i bambini autistici.
(Dal film Dear John)

Gli scienziati sostengono che siamo tutti diversi e invece ci stiamo sempre più omologando. Di questo passo le uniche isole di diversità rimarranno le persone come suo figlio. Immagino sia un complimento, dico. Volevo dire che una grande sinfonia contiene tante sfumature.
(Fulvio Ervas, Se ti abbraccio non avere paura)

Non pensare che dietro l’autismo ci sia un bambino migliore e diverso che si “nasconde”. Questo è tuo figlio. Ama il bambino che hai di fronte. Incoraggia i suoi punti di forza, proteggi le sue stranezze e migliora le sue debolezze, come faresti con qualsiasi bambino. Potrebbe essere necessario lavorare di più su alcune di queste cose, ma questo è l’obiettivo.
(Claire Scovell LaZebnik)

L’autismo non è un “dono”. E per molti è una lotta senza fine contro scuole, luoghi di lavoro, bulli. Ma da un certo punto di vista può esser eun superpotere.
(Greta Thunberg)

I medici hanno detto che avevo l’autismo. Mia madre mi prese le mani, mi guardò negli occhi e disse: “Tu sei perfetto”. Non temere le persone con autismo, abbracciale. Non cacciarle via dalla tua vita ma accettale perché solo allora essi brilleranno.
(Paul Isaacs)

Non conosco nessuno che è totalmente autistico o puramente neurotipico. Anche Dio ha avuto alcuni momenti autistici, motivo per cui i pianeti ruotano.
(Jerry Newport)

Gli abbracci possono essere meno frequenti da parte delle persone con autismo, ma quando ci sono, sai che significano tutto.
(Stuart Duncan)

L’autismo non si cura, si capisce.
(Autismo Avila)

Perché adattarti quando sei nato per distinguerti?
(Dr. Seuss)

La caratteristica più stupefacente del bambino autistico è la sua lotta spettacolare contro ogni richiesta di contatto sociale, umano.
(Margaret Mahler)

L’associazione tra deserto e autismo è immediata. La scarsità di relazioni, l’apparente monotonia. Il silenzio. L’essenzialità. La vita che si fa strada sgomitando, distante dall’esplosione delle foreste, infilata tra la sabbia, dentro le fessure delle rocce, che non disdegna mimetismi, adattamenti estremi, che accetta di perdere parti di sé pur di resistere.
(Fulvio Ervas, Se ti abbraccio non avere paura)

Ci siamo guardati, ricordando tutti e due quando comperammo delle maglie e ci scrivemmo sopra: “Se ti abbraccio non aver paura”. Andrea a scuola provava in continuazione l’impulso di abbracciare con forza i compagni e noi speravamo, così, di rendere le cose più facili. Una scritta né troppo grande né troppo piccola: non voleva essere un avvertimento minaccioso e tantomeno una supplica.
(Fulvio Ervas, Se ti abbraccio non avere paura)

L’umanità ha prosperato grazie a persone con tratti autistici. Senza di loro, non avremmo mandato un uomo sulla luna o creato programmi software. Se sterminassimo tutte le persone autistiche sul pianeta, non so per quanto tempo ancora durerebbe la razza umana.
(Chris Packham)

Il disturbo di Asperger è molto indicativo per distinguere le funzioni intellettive da quelle affettive. Presenta, infatti, molti sintomi affettivi – deficit delle capacità emotive e relazionali, problemi nei legami sentimentali –, mentre lascia perfettamente intatte, persino eccellenti, le funzioni razionali.
(Vittorino Andreoli)

Una persona con autismo vive nel proprio mondo, mentre una persona con l’Asperger vive nel nostro mondo, ma a modo suo.
(Nicholas Sparks)

Vedo le persone con la sindrome di Asperger come un filo luminoso nel ricco arazzo della vita.
(Tony Attwood)

C’è chi mi prende in giro per la diagnosi che mi è stata fatta. Ma la sindrome di Asperger non è una malattia, è un dono.
(Greta Thunberg)

Per queli di noi che ricadono in questo spettro, quasi tutto è bianco o nero. Non siamo molto bravi a mentire, e di norma non desideriamo partecipare a quelle trame sociali a cui il resto di voi sembra appassionarsi tanto.
(Greta Thunberg)

Sembra che per avere successo nella scienza o nell’arte un pizzico di autismo sia fondamentale.
(Hans Asperger)

Quando scrivi un romanzo, entri in uno stato semi-autistico.
(Daniel Pennac)

Il vero autismo è uno stato di indifferenza per le iniziative della collettività, è un’esistenza privata.
(Philip K. Dick)

Considero l’autismo come un incidente d’autobus per cui non esiste una cura, ma da cui ci si può riprendere.
(Jenny McCarthy)

I bambini con bisogni speciali ispirano un amore molto, molto speciale.
(Sarah Palin)

Crescere un bambino con autismo significa correre una maratona. Non sono i 100 metri.
(Dr. Brian Bowman)

L’autismo è un modo di essere. È pervasivo; colora ogni esperienza, ogni sensazione, percezione, pensiero, emozione e incontro – ogni aspetto dell’esistenza. Non è possibile separare l’autismo dalla persona – e se fosse possibile, la persona che resterebbe non sarebbe più la stessa persona di prima.
(Jim Sinclair)

L’autismo non è una tragedia. L’ignoranza è la tragedia.
(Anonimo)

Non soffro di autismo, ma soffro per il modo in cui mi tratti.
(Tyler Durdin)

L’autismo fa parte dell’umanità tanto quanto la capacità di sognare.
(Kathleen Seidel)

Una diagnosi di autismo non è la fine del mondo − è l’inizio di un nuovo mondo.
(Anonimo)

Che i vaccini causino autismo è una menzogna. Pura e semplice.
(Roberto Burioni)

Dire che i vaccini causano l’autismo è insomma una bugia, particolarmente schifosa perché genera in genitori già sfortunati e sofferenti il senso di colpa derivante dal pensare di avere causato, con la vaccinazione, questa malattia che secondo i bugiardi si sarebbe potuta evitare.
(Roberto Burioni)

Per misurare il successo delle nostre società, dovremmo esaminare come le persone con abilità diverse, comprese le persone con autismo, siano integrate come membri a pieno diritto.
(Ban Ki-moon)