Frasi, citazioni e aforismi sulla filantropia

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla filantropia. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla beneficenza, Frasi, citazioni e aforismi sulla carità, Frasi, citazioni e aforismi sulla generosità e Frasi, citazioni e aforismi sull’altruismo e il volontariato.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla filantropia

Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale.
(Albert Pike)

Nessun atto di gentilezza, per quanto piccolo, viene mai sprecato.
(Esopo)

Ogni atto di beneficenza è un trampolino di lancio verso il paradiso.
(Henry Ward Beecher)

La filantropia ha il potere di garantire a tutte le persone pari opportunità per raggiungere il loro pieno potenziale.
(Stacy Palmer, direttore della rivista Chronicle of Philantrophy)

Siamo davanti a una svolta nella filantropia. Sempre più gente vuole fare beneficenza mentre è viva, perché vede urgenti bisogni nel mondo e vuole fare qualcosa per affrontarli.
(Stacy Palmer, direttore della rivista Chronicle of Philantrophy)

Perché sia efficace, la filantropia richiede molto tempo e creatività, lo stesso tipo di attenzione e abilità richieste per costruire un’impresa.
(Bill Gates)

Dare soldi è una cosa facile ed è in potere di ogni uomo. Ma decidere a chi darli e quanti e quando, e per quale scopo e come, non è in potere di ogni uomo e non è una questione facile.
(Aristotele)

La vera filantropia richiede una mentalità dirompente, un pensiero innovativo e una filosofia guidata da intuizioni imprenditoriali e opportunità creative.
(Naveen Jain)

I risultati della filantropia sono sempre oltre ogni calcolo.
(Mary Ritter Beard)

Il test di una civiltà è nel modo in cui si prende cura dei suoi soggetti indifesi.
(Pearl S. Buck)

La vera generosità verso il futuro sta nel dare tutto al presente.
(Albert Camus)

Quando smetti di dare e offrire qualcosa al resto del mondo, è tempo di spegnere le luci.
(George Burns)

Ho deciso di smettere di accumulare e iniziare il compito infinitamente più serio e difficile di una saggia distribuzione.
(Andrew Carnegie)

La ricchezza non è nutrire il nostro ego ma nutrire gli affamati e aiutare le persone ad aiutare se stesse.
(Andrew Carnegie)

Niente mi dà più felicità che cercare di aiutare le persone più deboli della società. È un obiettivo e una parte essenziale della mia vita – una specie di destino. Chiunque sia in pericolo può chiamarmi. Accorrerò ovunque si trovino.
(Lady Diana)

Viviamo in un mondo interdipendente. Ogni volta che tagli le opportunità a qualcun altro, restringi i tuoi orizzonti.
(William J. Clinton)

Per che cosa viviamo, se non per rendere questo mondo meno difficile per tutti?
(George Eliot)

I veri filantropi sono le persone che stanno facendo un sacrificio economico davvero significativo.
(Bill Gates)

Aiutare le persone non deve essere considerata una strategia finanziaria sbagliata.
(Melinda Gates)

La verità è che puoi creare un grande lascito e ispirare gli altri, dandolo a organizzazioni filantropiche.
(Michael Bloomberg)

Gli yacht ridicoli, gli aerei privati ​​e le grandi limousine non renderanno più felici le persone, e trasmetterà messaggi terribili alle persone che lavorano per loro. Sarebbe molto meglio se quei soldi fossero spesi in Africa – si tratta di trovare un equilibrio.
(Richard Branson)

L’attitudine alla filantropia non sembra una cosa meravigliosa? Chi infatti, avendo un’attitudine così benevola e umana nei confronti di esseri appartenenti ad altre specie, potrebbe arrecare offesa a un uomo?
(Plutarco)

Aiuta la barca del fratello ad attraversare e anche la tua raggiungerà l’altra riva.
(Proverbio Indù dell’India)

La filantropia è encomiabile, ma non deve spingere chi la pratica a ignorare il contesto di ingiustizia economica che la rende necessaria.
(Martin Luther King)

Penso al donare non solo come un dovere ma come un privilegio.
(John Rockfeller)

La domanda persistente e più urgente della vita è “Cosa stai facendo per gli altri?”
(Martin Luther King)

Non sto facendo il mio lavoro di filantropo, per qualche strano senso di colpa o per la necessità di creare una buona rete di relazioni pubbliche. Lo sto facendo perché posso permettermi di farlo, e ci credo.
(George Soros)

In filantropia, conta solo il risultato, non le intenzioni.
(Pascal Bruckner)

Il filantropo è anche un educatore, poiché ha il compito di promuovere la formazione di alcune essenziali capacità umane.
(Henri de Saint-Simon)

Dal mio punto di vista, la filantropia va controcorrente; quindi genera molta ipocrisia e molti paradossi. Ecco alcuni esempi: si suppone che la filantropia sia dedicata al beneficio degli altri, ma i filantropi si preoccupano principalmente del proprio beneficio; la filantropia dovrebbe aiutare le persone, ma spesso rende le persone dipendenti e le trasforma in strumenti di pietà.
(George Soros)

Cosa farebbero le figlie dei ricchi con la loro coscienza se i poveri cessassero di esistere?
(Angela Carter)

Stavo riflettendo su quella specie di filantropo che sembra repellente sul piano umano non malgrado la sua carità, ma per via di essa: a un certo livello si capisce che lui vede coloro che ricevono la sua carità non come persone, ma piuttosto come strumenti attraverso i quali può sviluppare la sua virtù.
(David Foster Wallace)

Sono dei bei rompicoglioni, i filantropi.
(Louis-Ferdinand Céline)

Il filantropo è uno stranissimo tipo d’uomo
(Herman Melville)

Filantropo. Vecchio signore ricco e solitamente calvo, che si è allenato a fare un ghigno ogni volta che la coscienza gli rimorde il portafoglio.
(Ambrose Bierce)

I filantropi perdono ogni senso di umanità: è la loro caratteristica distintiva.
(Oscar Wilde)

Troppo spesso il filantropo circonda l’umanità delle proprie miserie trascorse, come di un’atmosfera, e questo egli lo chiama “pietà”.
(Henry David Thoreau)

La noia è il regno legittimo del filantropo.
(Virginia Woolf)

Antropofago: un filantropo che va troppo in là.
(Pierre Adrien De Courcelle)

La filantropia è quasi l’unica virtù sufficientemente apprezzata dagli uomini. Non solo, è grandemente sopravvalutata: e chi la sopravvaluta è il nostro stesso egoismo.
(Henry David Thoreau)