Frasi, citazioni e aforismi sul campeggio

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sul campeggio. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sulla natura, Frasi, citazioni e aforismi sulle vacanze e Frasi, citazioni e aforismi sul viaggio, i viaggiatori e il viaggiare.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul campeggio

campeggio

Una delle mie passioni è il campeggio: è l’unico momento in cui riesco davvero a rilassarmi. Non ci sono cellulari, non c’è connessione wi-fi, vado a letto alle nove di sera e mi alzo alle cinque della mattina
(David Gandy)

Il mondo è più bello se lo guardi da una tenda.
(Anonimo)

Dormire in tenda è come dormire all’aperto. Se allunghi il collo, vedi il cielo, vedi le stelle che brillano, pare che brillino solo per te.
(Fabrizio Caramagna)

Un gran numero di persone vivono tutta la loro vita senza mai aver mai dormito sotto le stelle.
(Alan S. Kesselheim)

L’aria è fredda
La notte è nera
Il fuoco riscalda
Le stelle splendono.
(Anonimo)

Vita di campeggio: condivisione intima della quotidianità come occasione per conoscere altre storie
(erykaluna, Twitter)

Qualunque forma assuma, il campeggio è arricchimento dell’anima e formazione del carattere, e ci sono dei momenti irripetibili nel montare la tenda e vedere la fiamma che sale dal falò mentre il sole tramonta dorato all’orizzonte – anche se è solo per un attimo prima che la pioggia rovini tutto.
(Pippa Middleton)

Eravamo sempre da qualche parte a fare escursioni e campeggio, anche quando nevicava. D’estate andavamo in posti come l’Alaska, e campeggiavamo e facevamo escursioni lí. Era emozionante. Siamo state in Nuova Zelanda, siamo state in Malesia. C’era qualcosa di infantile, che amavo, nel vagabondare avventurosamente insieme in giro per il mondo
(Philiph Roth)

Andare nello spazio è un po’ come partire per il campeggio, ma un campeggio di lusso.
(Samantha Cristoforetti)

Campeggio: l’arte di avvicinarsi alla natura, allontanandosi da una bevanda ghiacciata, da una doccia calda e da servizi igienici confortevoli.
(Anonimo)

– Posso venire in campeggio con voi?
– Ma sì. Abbiamo fatto tenda, facciamo tenduno.
(tragi_com78, Twitter)

In campeggio ho visto zanzare che al calar del sole escono dalle bare.
(MaxMangione, Twitter)

La vita matrimoniale in campeggio è meravigliosa. L’unica cosa che manca è lo sbattere delle porte.
(Alberto Sordi)

Da bambino andai in un campeggio estivo per bambini di tutte le religioni. Così fui picchiato da bambini di tutte le religioni.
(Woody Allen)

Un sacco di genitori imballano i loro problemi e li inviano al campo estivo di luglio.
(Raymond Duncan)

Alcuni parchi nazionali hanno lunghe liste d’attesa per le prenotazioni di campeggio. Quando si deve aspettare un anno per dormire accanto a un albero, qualcosa non va.
(George Carlin)

Il fuoco è la comodità principale del campo, sia in estate che in inverno, ed è quanto di più ampio in una stagione come un altro. E ‘anche per l’allegria che per il calore e siccità.
(Henry David Thoreau)

Piove sempre sulle tende. I temporali viaggiano per migliaia di chilometri, contro venti opposti per avere l’opportunità di piovere su una tenda.”
(Dave Barry)

Alcuni parchi nazionali hanno lunghe liste d’attesa per le zone riservate al campeggio. Quando devi aspettare un anno per dormire vicino a un albero, c’è qualcosa che non va.
(George Carlin)

Ho girato in lungo e in largo per il campeggio, ma il mio telefono non prende.
Non ho vie di campo
(sonopazzaio, Twitter)

Un tempo in campeggio capivano che andavi in bagno perché prendevi subito la carta igienica.
Ora invece si prende prima lo smartphone.
(p_episcopo, Twitter)

Campeggio: caos, caldo, formiche, zanzare… poi alzi gli occhi al cielo e vedi le stelle. E ti riappacifichi col mondo
(sonopazzaio, Twitter)

Non hai prenotato l’albergo? Campeggio per te
(arcobalengo, Twitter)

Quando fai campeggio libero impari a usare le foglie invece della carta igienica. A meno che tu non stia campeggiando in una pineta.
(Federico Basso)

Sherlock Holmes e il Dr. Watson vanno in campeggio. Dopo una buona cena ed una bottiglia di vino, entrano in tenda e si mettono a dormire. Alcune ore dopo, Holmes si sveglia e, col gomito, sveglia il suo fedele amico: “Watson, guarda il cielo e dimmi cosa vedi”. Watson replica: “Vedo milioni di stelle.” Holmes: “e ciò, cosa ti induce a pensare?” Watson pensa per qualche minuto: “Dal punto di vista astronomico, ciò mi dice che ci sono milioni di galassie e, potenzialmente, miliardi di pianeti. Dal punto di vista astrologico, osservo che Saturno è nella costellazione del Leone. Dal punto di vista temporale, deduco che sono circa le 3 e un quarto. Dal punto di vista teologico, posso vedere che Dio è potenza e noi siamo solo degli esseri piccoli ed umili. Dal punto di vista meteorologico, presumo che domani sarà una bella giornata. Invece tu cosa ne deduci?”…”Watson,… qualcuno si è fregato la tenda…
(Anonimo)

Vorrei chiarire una cosa. Quest’estate si va in campeggio, chi ha orecchie per intendere in tenda
(tragi_com78, Twitter)

In un universo che funziona… il campeggio dovrebbe essere al chiuso.
(Morgan Matson)

Questa estate andrò in campeggio, quando rientrerò a Settembre starò ancora cercando di montare la tenda.
(rattodisabina, Twitter)

Annunci