Frasi, citazioni e aforismi sulla ragnatela

Annunci

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla ragnatela. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sui ragni, Frasi, citazioni e aforismi sull’abitudine e Frasi, citazioni e aforismi sul filo.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla ragnatela

Che sia un amore
dolce e lieve,
un amore che può stare
su una ragnatela
senza paura di cadere.
(Franco Arminio)

Chi ama sa cavalcare fili di ragnatela oscillante
nell’aria gioiosa d’estate.
(William Shakespeare, Romeo e Giulietta)

La felicità che intendo io è quella del ragno che fa la ragnatela. Un ragno se non fa la ragnatela muore. Ma fare la ragnatela è una cosa di una complessità estrema e il ragno è un animale che risale agli albori dell’evoluzione. com’è possibile che realizzi un simile capolavoro, una geometria così perfetta? eppure il ragno si mette lì e la fa.
(Raffaele Morelli)

Ci sono giorni in cui i miei legami con la terra mi sembrano così labili che i fili che mi tengono fissata al pianeta sono sottili come una ragnatela, come zucchero filato.
(Gail Honeyman)

La ragnatela, che sarebbe la più scintillante e graziosa cosa del mondo, se non ci fosse in un angolo il ragno.
(André Breton)

Ogni ragnatela ha un ragno in colpa.
(Alda Merini)

La ragnatela è simbolo di leggerezza. Eppure è formata da migliaia di invisibili catene.
(Fabrizio Caramagna)

L’Amore è una ragnatela tessuta tra gli estremi della Vita. Impossibile non caderci dentro.
(Enrico Biffi)

La legge è come una ragnatela: se vi cade qualcosa di leggero essa lo trattiene, mentre ciò che è pesante la rompe e scappa via.
[Lex est araneae tela, quia, si in eam inciderit quid debile, retinetur; grave autem pertransit tela rescissa]
(Valerio Massimo)

A volte la legge è come una ragnatela. Nelle sue maglie passa il moscone e resta impigliato il moscerino.
(Proverbio cinese)

La metafisica è una ragnatela che la mente intreccia intorno alle cose.
(Edward Abbey)

La famiglia si può immaginare come una ragnatela, un fiore, una tomba, una prigione, un castello.
(Ronald Laing)

L’uccello fa un nido,
il ragno una ragnatela
l’uomo una amicizia.
(William Blake)

Ti affidi a qualcuno che pensi sia il tuo nido e ti ritrovi in una ragnatela…
(LucaMagmo, Twitter)

Aveva scambiato il tempo per una comoda amaca mentre ne era la ragnatela.
(Valentino Zeichen)

Troppo complessa da percorrere la ragnatela di significati di un altro essere umano, ecco perché conta solo la sensazione che ti arriva.
(ChiaraBottini, Twitter)

L’invisibile ragno della malinconia stende sempre la sua ragnatela grigia sui luoghi dove fummo felici e da dov’è fuggita la felicità.
(Boleslaw Prus)

– Vorrei tanto avere i poteri di Spiderman.
– Per farci cosa?
– Per lanciare la ragnatela sul soffitto, tirare e alzarmi dal letto.
(ApprodoSicuro, Twitter)

Due elefanti si dondolavano sopra un filo di ragnatela e, ritenendo la cosa interessante, andarono a chiamare un altro elefante.
(Filastrocca per bambini)

Morirò senza sapere che fine abbiano fatto gli elefanti che si dondolavano sopra il filo di una ragnatela.
(Mlicenza, Twitter)

Diventiamo tutti delle mosche nella ragnatela delle rughe, solo che le donne si dibattono un po’ di più.
(Tudor Vasiliu)

Gli alberi
tessono il vento
e i fiori lo tingono
di profumo.
Una ragnatela
immensa
fa della luna
una stella
(Federico García Lorca)

C’era la luna proprio sopra: e la città mi parve fragile, sospesa come una ragnatela.
(Italo Calvino)

Dammi la tua pelle
dritta come una ragnatela,
lascia che l’apra
per auscultarla a cavar fuori il buio.
(Anne Sexton)

Tutto ciò che è abituale intesse intorno a noi una rete di ragnatele che diventa sempre più salda; e ben tosto ci accorgiamo che i fili sono divenuti corde e che noi stessi vi stiamo in mezzo come un ragno che vi si sia impigliato e che debba nutrirsi del suo stesso sangue.
(Friedrich Nietzsche)

Qualsiasi atto ripetuto spesso dà presto vita a un’abitudine e un’abitudine accolta, guadagna stabilmente forza. All’inizio può essere come una ragnatela, fragilissima, ma se non si cerca di resisterle, ben presto ci lega con catene d’acciaio.
(Tryon Edwards)

Dalla nascita alla morte, dal lunedì alla domenica, da mattina a sera, tutte le attività sono organizzate e prestabilite. Come potrebbe un uomo prigioniero nella ragnatela della routine ricordarsi che è un uomo, un individuo ben distinto, uno al quale è concessa un’unica occasione di vivere.
(Erich Fromm)

Le vecchie ragnatele delle cantine e dei solai sono cariche di pesi simbolici: sono le bandiere dell’abbandono, dell’assenza, del decadimento e dell’oblio. Velano le opere umane, le avvolgono come in un sudario, morte come le mani che in anni e secoli le hanno costruite.
(Primo Levi)

Con che cosa colpisce, la vita? Col tuono o col fulmine? No, con sguardi in tralice e sussurri di calunnie. Tutto in essa è perfido ed equivoco. Le basta tendere un filo, esile, come una ragnatela, ed è finita; prova a tirarti fuori dalla rete! Ti ci invischi sempre di più.
(Boris Pasternak)

Perché la linea
tra il Giusto e lo Sbagliato
è larga come il filo di una ragnatela.
(Katie Melua)

Mi piacerebbe avere il potere dell’Uomo Ragno e usare la ragnatela per prendere il telecomando.
(MaxMangione, Twitter)

Quel momento quando capiti in una ragnatela e improvvisamente ti trasformi in un maestro di karate.
(Anonimo)

Raga, se per caso passate dal mio profilo fb, toglietemi qualche ragnatela
(Anonimo)

La colonna che sostiene il tetto del mondo
potrebbe essere una montagna, un albero, un atlante,
o il filo verticale di una ragnatela.
(Raul Aceves)

Annunci