L’aforisma in lingua fiamminga, Marc Pairon

Marc Pairon, nasce nel 1959 a Wilrijk, nelle Fiandre. Per circostanze familiari, va a scuola sino all’età di quindici anni e in seguito trascorre la sua adolescenza come un clochard, girovagando per l’Europa e vendendo i suoi testi ciclostilati presso i caffè di Anversa. Il suo stile di vita cattura l’attenzione del poeta Nic Van Bruggen e del gruppo dei “Poeti rosa”. Nel 1981 pubblica il suo primo libro di poesie dal titolo Splinters (Schegge). Nonostante i numerosi elogi della critica, Marc Pairon abbandona per un lungo periodo la poesia, dedicandosi al settore economico. Nel 1987 pubblica una raccolta di racconti surrealisti dal titolo Stellingname over de homofiele neigingen van zeepaardjes in de koude golfstroom van Gilbraltar (la raccolta viene portata in numerosi spettacoli teatrali). Per due decenni non scrive più nulla, finché nel 2006 pubblica un libro d’arte trilingue, Art Deco Ceramics – Made in Belgium. Nel 2008, dopo ventotto anni, Marc Pairon torna alla poesia scrivendo nove raccolte poetiche che riscuotono un ampio successo di pubblico (in poco tempo vende 60.000 copie, un vero e proprio record per la poesia fiamminga, risultando per diverso tempo in cima alla classifica delle vendite dei libri più letti). Nel 2011 Marc Pairon pubblica la raccolta di aforismi Erotiek is seks zonder lachbuien – aforismen (L’erotismo è sesso senza ridere).

Erotiek is seks zonder lachbuien è suddiviso in quattro capitoli. Nel primo capitolo dal titolo Erotiek Marc Pairon scrive degli aforismi erotici. Contrariamente a quanto si pensa, l’aforisma erotico è un modello molto diffuso nel genere aforistico. Mieczysław Kozłowski, Louis Savary e Casimiro de Brito hanno scritto delle raccolte aforistiche aventi questo tematica. E non dimentichiamo un grande scrittore del novecento, Roland Topor autore di aforismi e illustrazioni erotiche (l’elenco è davvero lungo, si potrebbe dire che gli epigrammi di Catullo e Marziale sono stati uno dei primi esempi di aforisma erotico).

Per dare modo al lettore di comprendere questo modello, presento qui di seguito una scelta di aforismi prevalentemente tratti dal primo capitolo Erotiek a cui aggiungo una scelta di aforismi degli altri capitoli. Per Marc Pairon “Een aforisme is een tekstballon zonder cartoon” (“L’aforisma è una vignetta senza fumetto”) e mi pare che questa felice espressione sia il miglior modo per caratterizzare lo stile leggero e ironico del libro. Ringrazio Olaf Galbiati, traduttore di testi brevi e documenti dall’olandese all’italiano, per avermi aiutato nella traduzione di alcuni aforismi. Ringrazio anche l’aforista Gerd de Ley per avermi messo in contatto con l’autore.

**

Erotiek is seks zonder lachbuien, Charles Catteau Foundation, 2011

5 Commenti

  1. «E’ più facile trovare Dio che una vergine di nome Maria» – questo mi fa sbellicare. Molto Alleniano.
    PS: i punti di fine periodo Fabrizio!

  2. Molto interessanti! Com’è difficile essere così espliciti e mai volgari. Davvero belli, grazie Fabrizio!
    “La masturbazione è
    il sesso senza complimenti.” …fantastico!

  3. “Nell’aldilà
    non c’è nessun negozio di souvenir.” Questo mi piace oltremodo… non so perchè ma mi sono soffermata a pensarci su… interessante.

  4. Uno dei segreti di Marc Pairon è proprio “nell’essere espliciti senza mai essere volgari”, come scrive Paolo Bianchi.
    In Belgio il libro ha avuto un gran successo. Qui, a parte il mio blog, nessuno ne ha mai parlato. Le solite “asimmetrie” del mondo editoriale.

Comments are closed.