Frasi, citazioni e aforismi sull’autunno

Il 22 settembre si verificherà l’equinozio d’autunno. Il sole “si sposterà” dall’emisfero settentrionale a quello meridionale, sorgendo precisamente a est e tramontando precisamente a ovest, al punto che la durata di giorno e notte saranno praticamente identiche

Qui di seguito presento un’ampia raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla stagione dell’autunno. Si veda anche Frasi, citazioni e aforismi sull’estate, Frasi, citazioni e aforismi sul freddo e Frasi e temi più letti del sito. Per le frasi sugli altri giorni del calendario si veda la sezione Calendarismi.

**

Frasi, citazioni e aforismi sull’autunno

autunno_3351_opt

L’autunno è sempre stata la mia stagione preferita. Il tempo in cui tutto esplode con la sua ultima bellezza, come se la natura si fosse risparmiata tutto l’anno per il gran finale. Non ho mai pensato di avere paura dell’autunno.
(Lauren DeStefano)

Appartengo all’Autunno. E in Autunno mi parlano tutte le cose che ho perso.
(NinaEin, Twitter)

C’è una luce diversa nell’autunno. C’è una velleità di tregua, un bisogno di lasciare le folle estive e avvolgersi nei colori e nelle case.
(pea_terrible, Twitter)

Tornerà l’autunno, quello vero. La tazza di tè fumante, l’odore di castagne, le foglie stanche della stanchezza giusta, i compiti dei figli da finire, le malinconie che tornano da chissà dove e io che infilo un cappotto e vado a chiedere al cielo come sta.
(Fabrizio Caramagna)

Le giornate estive si accorciano… E come sempre, in questo periodo dell’anno mi sento addosso lo sguardo del tempo.
(Róbert Hász)

L’autunno esiste per insegnarci come si lasciano andare le cose ormai morte.
(CLaRosa7, Twitter)

Al mare, verso fine settembre capita che arrivi una folata di vento più fredda.
Il cielo impallidisce un attimo e poi tutto si riaccende.
Quasi nessuno lo nota.
Bisogna essere malati di mare e di luce per accorgersene.
Chi vede questo, sa che la stoffa dell’estate si è bucata irrimediabilmente
e l’autunno sta per arrivare.
(Fabrizio Caramagna)

Veder cadere le foglie mi lacera dentro
soprattutto le foglie dei viali
soprattutto se sono ippocastani
soprattutto se passano dei bimbi
soprattutto se il cielo è sereno
soprattutto se ho avuto, quel giorno,
una buona notizia
soprattutto se il cuore, quel giorno,
non mi fa male
soprattutto se credo, quel giorno,
che quella che amo mi ami
soprattutto se quel giorno
mi sento d’accordo
con gli uomini e con me stesso.
(Nazim Hikmet)

Dall’altra parte della terra il sole che qui si cela dietro l’orizzonte, là emerge dalla notte. Così l’autunno ha un suo corrispondente in una lontana primavera.
(Adriana Zarri)

L’inverno è morto; la primavera è pazza; l’estate è allegra e l’autunno è saggio!
(Mehmet Murat ildan)

Silenziosa, svettante,
la luce del primo autunno
ha brillato fuori dalla finestra.
(Ryszard Krynicki)

L’autunno è una seconda primavera, quando ogni foglia è un fiore.
(Albert Camus)

In autunno, la vigna vergine arrossisce di fronte agli alberi che si denudano.
(Sylvain Tesson)

Tra tutte le foglie dell’autunno so riconoscere l’unica che, invece di cadere, ha provato a volare.
E so anche innamorarmene.
(Fabrizio Caramagna)

L’autunno è il momento ideale per tenere conto di ciò che abbiamo fatto, di ciò che non abbiamo fatto, e di ciò che vorremmo fare il prossimo anno.
(Anonimo)

Alice, non rattristarti per l’arrivo dell’autunno.
Se ti metti a testa in giù le foglie invece di cadere dai rami sembrano spiccare il volo.
(AlbertHofman72, Twitter)

Che l’autunno si avvicina lo sento dal turbamento delle foglie, dal modo incerto in cui scende la luna, dal freddo che al mattino corre sulle mani. Se l’autunno mi chiedesse la strada per arrivare fin qui, gli darei una falsa indicazione.
(Fabrizio Caramagna)

Il sole ci aveva sfiancati, resi febbrosi; ora la nebbia ci placa, ci fa rientrare in noi. Le finestre aperte sono come finestre chiuse, non offrono visioni ma solo tende di grigio. E’ tempo di chiuderle e riscoprire la casa… Autunno di silenzio ritrovato, di concentrazione densa, di solitudine calda, di meditazione, di preghiera, di te.
(Adriana Zarri)

Poi l’estate svanisce e passa, e arriva ottobre. Si fiuta l’umidità, si sente una chiarezza insospettabile, un brivido nervoso, una veloce esaltazione, un senso di tristezza e di partenza.
(Thomas Wolfe)

I cieli d’estate sono ampi e luminosi
e non vogliono finire mai,
però poi finiscono,
e il buio si allunga sulla terra
e a me viene una nostalgia che mi apre il cuore,
e ottobre se ne sta in disparte e guarda
e non dice mai niente.
Mai una volta che dica:
“Va bene, per quest’anno vi lascio l’estate”.
(Fabrizio Caramagna)

La pioggia nelle sere di autunno inganna, sembra solo acqua ed invece è ricordo.
(orporick)

La memoria dell’albero: se la porta con sé l’ultimo uccello che vola via in autunno
(Fabrizio Caramagna)

L’autunno mi fa sempre male, per come si spezza nei colori. Voglio andare a sud, dove non c’è l’autunno, dove il freddo non si acquatta simile a un leopardo di neve in attesa di avventarsi su di noi.
(DH Lawrence)

I miei occhi azzurri piangono l’assenza di un’azzurra estate. I miei occhi grigi piangono l’arrivo di un grigio autunno.
(pea_terrible, Twitter)

Le finestra restò tutta la notte aperta. Alcune onde entrarono e scivolarono sul muro, una stella si appese alle tende e una musica lontana si adagiò sulle lenzuola. Poi all’alba entrò un’aria più fredda e si portò via l’estate….
(Fabrizio Caramagna)

Non posso sopportare di perdere qualcosa di così prezioso come il sole autunnale restando in casa. Così ho trascorso quasi tutte le ore di luce nel cielo aperto.
(Nathaniel Hawthorne)

Per questo preferisco di gran lunga l’autunno alla primavera, perché in autunno si guarda il cielo. In primavera la terra.
(Soren Kierkegaard)

L’autunno ha più oro in tasca rispetto a tutte le altre stagioni.
(Jim Bishop)

In autunno, non andare dai gioiellieri a vedere l’oro; vai nei parchi!
(Mehmet Murat ildan)

Davanti a una vigna matura che te ne fai di una forma e di un nome. Lascia fuori l’ingombro dei pensieri. Entra dentro, scavalca con pochi passi gli ultimi frammenti d’estate, segui i filari e apriti ai colori rubicondi dell’autunno, come se fossi una sola cosa con loro
(Fabrizio Caramagna)

La musica dell’estate lontana vola intorno all’autunno cercando il suo nido perduto.
(Rabindranath Tagore)

La sensualità dovremmo impararla dall’autunno e dalla lentezza con cui spoglia i suoi alberi.
(_carloq_, Twitter)

Dell’autunno mi piace il poter misurare il tempo con gli alberi: “Prof, quanto manca alla consegna del compito?” .. “Due foglie”
(orporick, Twitter)

E quanto amo stagione quanto amo i tuoi suoni
I frutti che cadono e che nessuno raccoglie
Il vento e la foresta che piangono
Tutte le loro lacrime d’autunno foglia a foglia
Le foglie
Pestate
Un treno
Che passa
La vita
Che va.
(Guillame Apollinaire)

Di tutte le stagioni, l’autunno è quella che offre di più all’uomo e chiede di meno.
(Hal Borland)

“Perché io?” sembra dire cadendo la prima foglia che un albero abbandona nell’autunno.
(Grégoire Lacroix)

I pioppi di ottobre sono fiaccole che illuminano la via per l’inverno.
(Nova S. Bair)

L’autunno è la stagione più dolce, e quello che perdiamo in fiori lo guadagniamo in frutti.
(Samuel Butler)

Dell’autunno mi piace che tutti i colori sono giusti, e i rumori e i profumi, a rispettare un antico impegno.
(iparchia, Twitter)

Ascolta! il vento sta aumentando,
e l’aria è selvaggia con le foglie.
Abbiamo avuto le nostre serate estive,
è adesso è l’ora d’ottobre.
(Humbert Wolfe)

L’autunno si adagia greve nei suoi colori spossati. La campagna ha dato tutto. Gli alberi perdono le foglie al primo alitare del vento, sotto ai pioppi e ai gelsi si forma uno strato di foglie gialle con dentro mischiati tanti altri colori. Come se anche la natura si sgravasse in un addio che il sole, appena torna a splendere per qualche giorno nell’estate di San Martino, pare volere prolungare in una lenta agonia per consumarlo senza angosce e senza schianti. Autunno: il senso della morte dolce. Sparire tra colori irripetibili
(Davide Lajolo)

Il sole autunnale è una luce breve,
interrotta da acidi piovaschi e dall’accumulo di nuvole –
la natura sbiadisce sulla pelle come la luce distesa sul tavolo
è la lunga estinzione dell’estate
ma il rimpianto del mare mi resta appiccicato
addosso come una vecchia abitudine”
(Daniela Attanasio)

L’autunno è miglioramento eterno. È maturazione ed è colore, è la stagione della maturità, ma è anche larghezza, profondità, distanza
(Hal borland)

Autunno. Già lo sentimmo venire
nel vento d’agosto,
nelle pioggie di settembre
torrenziali e piangenti
e un brivido percorse la terra
che ora, nuda e triste,
accoglie un sole smarrito.
(Vincenzo Cardarelli)

Il fogliame ha perso la sua freschezza attraverso il mese di agosto, e qua e là una foglia gialla si mostra come i primi capelli bianchi tra le fessure di una bellezza che ha visto una stagione di troppo
(Oliver Wendell Holmes)

L’autunno è il silenzio prima dell’inverno.
(Proverbio francese)

I fiori di primavera sono fiabe, le foglie d’autunno sono drammi tragici.
(Mehmet Murat ildan)

Esco fuori e l’aria fredda rassoda la pelle sulle mie braccia nude. L’estate è finita troppo in fretta, e alcune delle foglie sugli alberi hanno già iniziato a bruciare nei colori della caduta. I colori d’autunno …. così luminosi e intensi e belli.
(Siobhan Vivian)

Prendi un filare di aceri in questa luce leggera e vedrai l’autunno incandescente attraverso le foglie …. La promessa di oro e cremisi è tra i rami, anche se per adesso si è realizzata solo su un ramo solitario, un cespuglio impaziente o un timido piccolo albero che non ha ancora imparato a cronometrare i suoi cambiamenti.
(Hal Borland)

Cadete foglie, cadete fiori e svanite,
notte distenditi, accorciati giorno,
ogni foglia mi parla di pace soave
staccandosi con un sussurro dall’albero autunnale.
(Emily Brontë)

Il mondo è stanco, l’anno è vecchio,
Le foglie sbiadite sono liete di morire …
(Sara Teasdale)

L’autunno sta marciando verso di noi: persino gli spaventapasseri indossano foglie morte.
(Otsuyu Nakagawa)

Sono più miti le mattine
e più scure diventano le noci
e le bacche hanno un viso più rotondo.
La rosa non è più nella città.
L’acero indossa una sciarpa più gaia.
La campagna una gonna scarlatta,
Ed anch’io, per non essere antiquata,
mi metterò un gioiello.
(Emily Dickinson)

Nessuna bellezza di primavera, nessuna bellezza estiva ha la grazia che ho visto in un volto autunnale
(John Donne)

L’autunno arriva la mattina presto, la primavera alla fine di una giornata d’inverno.
(Elizabeth Bowen)

L’autunno piega il ramo, gli autunni piegano il tronco.
(Nicolae Petrescu Redi)

Delle foglie mi piace la costanza dei preparativi per un volo di pochi secondi.
(orporick, Twitter)

C’è un’armonia
e una lucentezza nel cielo
che d’estate non si sente né si vede,
come se non potesse esistere,
come se non fosse mai esistita!
(Percy Bysshe Shelley)

Quello che c’è talvolta di bello nell’autunno è che, quando il mattino ci si sveglia dopo una settimana di pioggia, di vento e e di nebbia, tutto lo spazio, brutalmente, sembra ubriacarsi di sole.
Victor-Lévy Beaulieu)

L’autunno è una dimora d’oro e di pioggia.
(Jacques Chessex)

La fine dell’estate è un momento di mezzo, un ponte, restano i ricordi di tre mesi tra le dita e prendono forma i passi per l’autunno.
(saraturchina, Twitter)

Nessun desiderio più nelle foglie.
I tronchi guardano nella polvere
e i passi ascoltano il tempo.
Ora è autunno.
(Max Dauthendey)

Aspetto la pioggerella d’autunno, per nascondermi tra le persone, nel grigio della città e vivere di malinconia e ricordi. L’autunno permette cose che in altre stagioni non sono possibili.
(Stephen Littleword)

Sole d’autunno inatteso
vai componendo la tua stagione
ch’è tutta una dolcissima agonia.
(Vincenzo Cardarelli)

Giorno d’autunno.
Signore: è tempo. Grande era l’arsura.
Deponi l’ombra sulle meridiane,
libera il vento sopra la pianura.
Fa’ che sia colmo ancora il frutto estremo;
concedi ancora un giorno di tepore,
che il frutto giunga a maturare, e spremi
nel grave vino l’ultimo sapore.
(Rainer Maria Rilke)

Sì, è così. Come la natura volge verso l’autunno, così l’autunno si fa in me e intorno a me. Ingialliscono le mie foglie, e già le foglie degli alberi vicini sono cadute.
(Wolfang Goethe)

In autunno cadono le foglie e cominciano le scuole.
Ma non è meglio che cadano le scuole e comincino le foglie?
(Anonimo)

Voglio un autunno rosso come l’amore, giallo come il sole ancora caldo nel cielo, arancione come i tramonti accesi al finire del giorno, porpora come i granelli d’uva da sgranocchiare. Voglio un autunno da scoprire, vivere, assaggiare.
(Stephen Littleword)

Quando, in autunno, raccoglierete l’uva dalle vigne per il torchio, dite in cuor vostro: “Anch’io sono una vigna, e i miei frutti saranno raccolti per il torchio, e come vino nuovo sarò tenuto in botti eterne”.
(Kahlil Gibran)

Niente di peggio che soffrire di depressione in pieno autunno. L’autunno è una circostanza aggravante.
(Diane Meur)

Meglio un istante ad aprile che tutto un lungo mese in autunno.
(Adam Mickiewicz)

Le foglie cadono, cadono quasi da lungi,
come se nei cieli avvizzissero giardini
remoti.
(Rainer Maria Rilke)

Ognuno dovrebbe trovare il tempo per sedersi e guardare la caduta delle foglie.
(Elizabeth Lawrence)

D’autunno l’infermità si addensa, come le nuvole in cielo, e molti mali che l’estate aveva assopito si risvegliano.
(Theodore Francis Powys)

L’autunno è un andante grazioso e malinconico che prepara mirabilmente il solenne adagio dell’inverno.
(George Sand)

L’autunno è la primavera dell’inverno.
(Henri de Toulouse-Lautrec)

L’autunno fa cader le foglie e la vecchiaia fa passar le voglie.
(Proverbio)

In autunno, il rumore di una foglia che cade è assordante perché con lei precipita un anno.
(Tonino Guerra)

Si sta come
d’autunno
sugli alberi
le foglie.
(Giuseppe Ungaretti)

Commenti:

  • EmanueleGuazzo

    L’autunno è il momento dell’anno dove la cara e morente estate lascia uno spazio al caro e benvenuto freddo stagionale.
    I primi venti che sfiorano gli alberi lasciano cadere le foglie che come piccoli batuffoli di cotone non emanano un suono.
    L’inverno le copre con il suo cappotto di neve che attende in modo gentile la cara primavera che scopre come in uno scherzo che le foglie secche non ci sono più e che è nato un nuovo spirito della stagione dove ogni nostro ricordo autunnale e invernale viene eternamente proiettato in una stagione eterna che riflette ogni cosa fatta.
    Io l’autunno penso che sia un vecchio che con un enorme giacca cammina per sempre in un finto sentiero di morte ma che in realtà va cosi in generazione lasciando il passo a chi poi porterà alla vita il nuovo spirito autunnale ( Dio =)

    agosto 16, 2016
  • Emanuele Guazzo

    L’Autunno è fragile.
    Cosi tanto,che quando c’è l’Inverno prepotente lo lascia passare.
    Avviene ogni anno questo miracolo,l’Inverno passa e l’Autunno piange.
    Ecco che allora cadono le foglie,lasciando l’albero spoglio per dispetto!
    Ma l’Inverno è cosi testardo che ricopre gli alberi di neve.
    C’è poi la primavera,che porta gioia e siccome non sopporta questi litigi, porta i fiori agli alberi che son innocenti.
    L’estate invece,ancor più cocciuta dell’Inverno, si arrabbia con la primavera,allora intensifica il calore, poiché invidiosa.
    In questo giro di stagioni,non c’è altro da dire,che certamente l’autunno fra tutte le stagioni e quello in minor modo malpensante.

    agosto 29, 2017

Sorry, the comment form is closed at this time.