Frasi, citazioni e aforismi sul nudo e la nudità

Che cosa è il nudo? E perché siamo ossessionati dal nudo? Presento la più ampia raccolta in lingua italiana di frasi, citazioni e aforismi sul nudo e la nudità. Tra i temi correlati si veda la sezione Frasi e Frammenti sul corpo umano.

**

Frasi, citazioni e aforismi sul nudo e la nudità

nudo

Mai spogliarsi del tutto.
L’eccessiva nudità autorizza l’altro a giocare o a far male.
La nudità si conquista lentamente.
È un dono.
(vignedigabri, Twitter)

Il tuo nudo corpo dovrebbe appartenere solo a chi amerà la tua nuda anima.
(Charlie Chaplin)

Il pudore inventò il vestito per maggiormente godere la nudità.
(Carlo Dossi)

Perché gli uomini sono fissati con il nudo. In particolare con il seno. Perché avete tutto questo grande interesse?! No, dico sull serio, è solamente un seno. Al mondo una persona su due ne ha!
(dal film Notting Hill)

Una donna è in una stanza, vestita. Occupa oggettivamente uno spazio limitato. Nuda è un mondo.
(Massimo Fini)

Noi viventi non siamo mai nudi – lo sguardo, la voce sono già un abbigliamento. Siamo nudi soltanto nella vergogna, quando il linguaggio fa difetto. E giustamente nella morte, che è la peggiore delle offese. Ma nemmeno i morti partivano nudi per il grande sonno. (Anche la donna non dorme mai nuda – ha sempre un gioiello, un trucco, un crema, un pensiero che le serve da abbigliamento contro l’abisso del sonno).
(Jean Baudrillard)

Son tornato al torrente dove venivo quest’inverno, e come succede in queste ore calde mi è venuta l’idea di mettermi nudo. (…) Ogni volta il mio stato di assoluta nudità mi sbigottisce e mi stupisce, quasi fosse una gran cosa attuarlo qui senza pensiero. Ogni volta che stendo sull’erba le mie lunghe gambe e rovescio la nuca, so che il sole mi vede e mi fruga quale sono dalla testa ai piedi e non c’è nulla di diverso da me a un sasso, a un tronco, a una biscia screziata, se non appunto il turbamento che provo a mostrarmi. Ormai l’acqua e il sole mi hanno tornito e velato, e anche in questo mi par di capire che la natura non sopporta il nudo umano e con tutti i suoi mezzi si sforza, come fa con i cadaveri, di appropriarselo.
(Cesare Pavese)

Vederti nuda è come ricordare la Terra.
(Federico García Lorca)

L’amore vero ti spoglia di tutto. Se ti vergogni della tua nudità non è la passione giusta.
(cannovaV, Twitter)

Amare, vuol dire mostrarsi nudo all’altro. Nudo nella sua forza, e nudo nella sua fragilità. Che cosa mi fa paura nell’amore? Questa nudità? La verità? Questa verità?
(Jean-Claude Izzo)

La nudità mi rinfresca l’anima.
(Alda Merini)

Il nudo e il vestito, il crudo e il cotto sono scelte su cui si sono costruite le diverse culture.
(Tullio De Mauro)

Il viso è la sola parte del corpo ad essere esposta tutta nuda al primo venuto.
(Gisèle Freund)

Si può essere nudi senza nulla concedere, senza aprire all’altro neppure una fessura della propria anima.
(Umberto Galimberti)

Donna vestita: obbligo di vedere, divieto di toccare. Donna svestita: obbligo di toccare, divieto di guardare.
(Jean Baudrillard)

Quello che piace a un uomo degli abiti di una donna è immaginare come lei starebbe senza.
(Brendan Francis Behan)

L’abbigliamento è la nudità a un livello più raffinato.
(Jan Schepens)

Una donna nuda rende più facile l’espugnazione, ma toglie il piacere dell’assedio.
(Roberto Gervaso)

Gli eroi dei miti antichi erano seminudi, quelli dei miti odierni lo sono del tutto.
(Stanisław Jerzy Lec)

Il cinema: una donna nuda e un uomo con la pistola.
(Dino Risi)

Purtroppo a volte la dignità di un uomo si misura con i centimetri dell’uccello. Basta metter un uomo nudo e ha il pisello piccolo, beh… Diventa una nullità.
(Rocco Siffredi)

La prima volta che mi sono spogliato nudo davanti a una donna lei mi ha detto: “Cos’è una caccia al tesoro?”.
(Dario Vergassola)

Alcuni uomini in mutande sono ridicoli. Togliendosele, peggiorano.
(Giancarlo Magalli)

Una donna nuda con dei tacchi addosso può essere molto sexy, un uomo nudo con le scarpe fa ridere.
(Christian Louboutin)

Da adolescente le mie tette erano la parte del mio corpo che odiavo di più. Ricordo che piansi per anni. Detestavo le foto dove ero in topless. Avrei fatto qualsiasi cosa pur di non dovermi mostrare così. Ora considero il nudo come uno strumento che conferisce potere.
(Kate Moss)

Il nudo è il migliore travestimento.
(Jeanette Winterson)

Non c’è bisogno di essere nudi per essere sexy.
(Nicole Kidman)

Se dovessi camminare per strada senza rossetto, mi sentirei nuda.
(Sofia Vergara)

L’uomo nudo è in generale una vista scandalosa – parlo di noi Europei (e delle Europee non parlo nemmeno!). Ammesso che la più allegra tavolata si vedesse improvvisamente scoperta e denudata dalla malizia di un mago: io credo che non solo se ne andrebbe l’allegria e ne sarebbe scoraggiato il più robusto appetito – sembra che noi Europei non possiamo assolutamente fare a meno di quella mascherata che si chiama abbigliamento.
(Friedrich Nietzsche)

Il nudo, in piena luce, è sempre disadorno e sgraziato; sia chi la osserva, sia chi la incarna per l’occhio altrui, sente allora la nudità come qualcosa di incompleto, di povero, di misero – non certo di potente o animalesco. Il corpo completamente nudo sembra insopportabile, impossibile da lasciar essere come tale, così come agli uomini è impossibile guardare a lungo un cadavere. Si potrebbe persino sostenere che il nudo assoluto, senza ornamenti o disegni, va rimosso perchè cadaverico
(Eleonora De Conciliis)

La nudità assoluta era invadente, era una confusione per i sensi. Paradossalmente, più si rivelava e più diminuiva l’identità.
(PD James)

Ritengo sia da selvaggi fare all’amore nudi.
(Kim Basinger)

Allora si aprirono gli occhi di tutti e due e si accorsero di essere nudi; intrecciarono foglie di fico e se ne fecero cinture.
(Genesi, Antico Testamento)

Vorrei che andaste incontro al sole e al vento con la pelle, più che con il vestito, perché il respiro della vita è nella luce solare e la mano della vita è nel vento.”
(Khalil Gibran)

Una donna nuda e al buio
ha un chiarore che ci illumina
in modo che se succede uno sconforto
un black-out o una notte senza luna
è conveniente e persino imprescindibile
tener vicino una donna nuda.
Una donna nuda e al buio
genera uno splendore che dà fiducia
e allora segna festa il calendario
vibrano nei loro angoli le ragnatele
e gli occhi felici e felini
guardano e non si stancano di guardare
Una donna nuda e al buio
è una vocazione per le mani
per le labbra è quasi un destino
e per il cuore uno sperpero.
Una donna nuda è un enigma
ed è sempre una festa decifrarlo.
Una donna nuda e al buio
genera una propria luce e ci accende,
il soffitto si trasforma in cielo
ed è una gloria non essere innocente.
Una donna voluta o intravista
sconfigge per una volta la morte.
(Mario Benedetti)

L’uomo, giunto al termine della civilizzazione, dovrà ritornare alla nudità: non alla nudità inconsapevole del selvaggio, ma a quella conscia e riconosciuta dell’uomo maturo, il cui corpo sarà l’espressione armoniosa della sua vita spirituale.
(Isadora Duncan)

Vuoi nascondere il viso? Esci nudo.
(Stanisław Jerzy Lec)

Un corpo nudo risolve tutti i problemi dell’universo.
(Nicolás Gómez Dávila)

Due corpi brutti che si amano rompono lo specchio, ne fabbricano un altro.
(Fabrizio Caramagna)

La nudità è la negazione della condizione dell’essere chiuso in sé, la nudità è uno stato di comunicazione, che rivela la ricerca di una possibile totalità dell’essere, al di là del ripiegamento su se stesso. I corpi si aprono alla continuità grazie a quegli organi nascosti, che ci danno il senso dell’osceno. Oscenità significa squilibrio, uscita da una condizione dei corpi corrispondente al possesso di sé, alla padronanza del proprio io, inteso come individualità durevole e affermata.
(Georges Bataille)

Penso sempre che per il mio compleanno mi facciano una festa con una torta enorme da cui esce una donna nuda e gigantesca. Mi picchia e torna nella torta.
(Woody Allen)

Il più bel corpo di donna che si offra nuda alla sua vista, tenendo però nascosta la testa, potrà spingerlo al godimento, ma in nessun caso a quello che si chiama amore.
(Giacomo Casanova)

La nudità sensuale è l’efflorescenza del pudore.
(Nicolás Gómez Dávila)

Così la nudità non è oscena di per sé: lo è divenuta un po’ dovunque, ma in maniera ineguale. E’ della nudità che, per contaminazione, parla la “Genesi”, collegando al passaggio dall’animale all’uomo la nascita del pudore, il quale altro non è, in altre parole, che il sentimento dell’oscenità. Ma ciò che offendeva il pudore ancora agli albori del nostro secolo non lo offende più oggigiorno, o comunque l’offende assai meno. La relativa nudità delle bagnanti fa ancora un certo effetto sulle spiagge spagnole, non più su quelle francesi: ma in città, perfino in Francia, il costume da bagno scandalizza un certo numero di persone. Del pari, una scollatura è scorretta a mezzogiorno e corretta la sera. E la nudità più intima non è oscena nell’ambulatorio di un medico.
(Georges Bataille)

Ci sono persone che non amano la nudità al punto che trovano qualcosa di indecente anche nella nuda verità.
(Francis Herbert Bradley)

Tutto ciò che è nascosto dovrebbe essere messo a nudo. Essere spogliati dall’oscurità significa essere puliti, spogliare dall’oscurità è rendere puliti.
(Dylan Thomas)

Ci sono poche nudità così poco discutibili come la nuda verità.
(Agnes Repplier)

Metti a nudo il tuo cuore, e la gente starà ad ascoltarti per quello. E solo quello è interessante.
(Joseph Conrad)

Mi piacciono le parole che trattengono il respiro prima di spogliarsi, prima della sublime nudità di una resa.
(slidhr, Twitter)

Mi piace parlare con gli alberi nudi; Credo che mi capiscono meglio della maggior parte delle persone; perché quando questi alberi sono completamente vestito come a maggio, appaiono distratti.
(Charmaine J Forde)

Nudità. Guarda quel tronco, quei rami spogli, scarni. Come se le foglie avessero scelto di fuggire, lasciandolo privo di senso, privo di sé.
(ilsuonovisibile, Twitter)

Se Dio mi desse un pezzo di vita, mi vestirei in modo semplice, e prima di tutto butterei me stesso in fronte al sole, mettendo a nudo non solo il mio corpo, ma anche la mia anima.
(Gabriel Garcia Marquez)

Noi siamo il solo animale abbandonato nudo sulla terra nuda, legato, incatenato, senza aver nulla di cui armarsi e proteggersi se non le spoglie degli altri.
(Michel de Montaigne)

Io penso che la nudità sullo schermo sia disgustosa, vergognosa e anti-patriottica. Ma se avessi 22 anni, con un gran bel corpo, sarebbe artistica, di buon gusto, patriottica ed una esperienza religiosa progressista.
(Shelley Winters)

La Chiesa medievale rifiutava la nudità, e con essa la maggior parte dell’arte antica che, soprattutto nella scultura, rappresentava corpi nudi. Con il Rinascimento in Europa, soprattutto nel Cinquecento, avviene la riscoperta dei nudi. Gli stessi che prima erano rappresentati negli affreschi delle basiliche soltanto nelle scene della resurrezione dei corpi.
(Jacques Le Goff)

La cosa più nobile dell’arte è il nudo. Questa verità viene riconosciuta da tutti e seguita da ogni pittore, scultore o poeta: solamente la danzatrice l’ha dimenticata, proprio colei che più dovrebbe tenerne conto, in quanto lo strumento della sua arte è lo stesso corpo umano.
(Isadora Duncan)

Fra i dipinti di Modigliani, quello che amo di più è “Il grande nudo”, del 1919 circa. Un altro nudo che mi affascina è La Venere di Urbino di Tiziano. C’è un doppio giallo legato a questo quadro: non si conosce l’identità della signora – una prostituta? Una contessa? – e inoltre vi è un’ambiguità nella posizione della mano: gesto di pudore o di piacere?
(Corrado Augias)

Stasera venite svestite eleganti.
(Pubblicità della Triumph, intimo femminile)

Alla moda del nudo sono contrario: un buon sedere é un buon sedere, ma per chi crea vestiti il nudo è autodistruzione
(Giorgio Armani)

Togliti tutti i tuoi vestiti e cammina per la strada agitando un machete e sparando con un Uzi, e dei cittadini terrorizzati telefoneranno alla polizia per dire che: “C’è una persona nuda là fuori!”.
(Mike Nichols)

Mai fidarsi di una donna nuda.
(Dal film Entrapmen

È molto più onesto essere nudi che indossare abiti trasparenti.
(Erasmo da Rotterdam)

Solo un essere assolutamente nudo nel suo volto può arrivare anche a denudarsi impudicamente.
(Emmanuel Lévinas)

La donna nuda è una donna armata.
(Victor Hugo)

La nudità è stata, in passato, veicolo per opere d’arte eccelse. Oggi è solo sintomo d’incapacità di mostrare la propria anima al prossimo.
(ilsuonoviibile, Twitter)

– Amore, mi porti su la spesa?
+ Sì, però non sono il tuo schiavo negro!
– Lo so, amore. Ti ho visto nudo.
(losca71, Twitter)

Non c’è niente di più spaventoso del momento in cui sei nella doccia, perdi l’equilibrio e pensi “oddio mi ritroveranno qui nudo.
(Anonimo)

Memo per l’avvocato divorzista: mia moglie guarda i film con Ben Affleck e oltretutto nelle scene di nudo alza il sopracciglio sinistro
(Buiobuione, Twitter)

Mia moglie aveva paura del buio … poi mi ha visto nudo e ora ha paura della luce.
(Rodney Dangerfield)

L’amore è essenzialmente adesione dello spirito a un corpo nudo.
(Nicolás Gómez Dávila)

Dato che la virtù principale dell’atto sessuale è portare i corpi a quello stato eccezionale che è la nudità, esso diventa superfluo se la nudità è esposta abitualmente. Ecco perché l’amore è bello solo con un corpo timido, un sesso che gioca con la sua timidezza. Ecco perché è veramente bello solo la prima volta.
(Jean Baudrillard)

Il non mentire? Significa uscire tutto nudo.
(Jérôme Touzalin)