Frasi, citazioni e aforismi sulla banalità e l’ovvio

Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla banalità e l’ovvio. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi sui luoghi comuni, Frasi, citazioni e aforismi sulla mediocrità, Frasi, citazioni e aforismi sulla superficialità e Frasi, citazioni e aforismi sull’originalità.

**

Frasi, citazioni e aforismi sulla banalità e l’ovvio

banalità

La televisione ha spostato la creazione delle banalità dalla sfera dell’artigianato a quella della produzione industriale.
(Nathalie Sarraute)

Per la smania di voler piacere a tutti, la banalità è diventata la lingua più parlata nel mondo.
(marcosalvati, Twitter)

Il pubblico di oggi è drogato di banalità.
(Dario Fo)

Non abbiate paura delle banalità. Abbiatene terrore.
(alfcolella, Twitter)

In caso di ovvio rompere gli schemi
(oppyum, Twitter)

Dichiaro lo stato di banalità naturale.
(seriotonina, Twitter)

Quel retrogusto di banalità che piace a chi non ha mai assaggiato altro.
(mesmeri, Twitter)

La banalità è l’hobby più diffuso.
(postofisso2012, Twitter)

Tutti dobbiamo morire, tutti quanti, che circo! Non fosse che per questo dovremmo amarci tutti quanti e invece no, siamo schiacciati dalle banalità, siamo divorati dal nulla.
(Charles Bukowski)

Quello che non faccio, o non faccio ancora, è eccelso e irraggiungibile, quello che faccio è invece ai limiti della banalità.
(Edoardo Boncinelli)

La mediocrità si mescola alla banalità in un processo senza fine.
(Anonimo)

Il sogno è la risposta della fantasia alle banalità del reale.
(Roberto Gervaso)

La banalizzazione è il prezzo della comunicazione.
(Nicolás Gómez Dávila)

La banalità è una caratteristica del linguaggio, non della realtà. Chi tace non è mai banale, chi parla lo è quasi sempre
(Mauro Parrini)

La banalità è sintomo di non comunicazione. L’uomo si nasconde dietro i suoi cliché.
(Eugene Jonesco)

La banalità raccoglie migliaia di applausi. Da tutti i coautori.
(Stanislaw Jerzy Lec)

Più persone ti danno ragione, più grossa è la banalità che hai detto.
(samanthifera, Twitter)

Avete 1 miliardo di neuroni, 140.000 parole, migliaia di ore di studio, 5 sensi e l’unica combinazione che vi esce è “In questo paese di legale c’è solo l’ora…”
(Fabrizio Caramagna)

Il mondo non verrà distrutto da una bomba atomica, come dicono i giornali, ma da una risata, da un eccesso di banalità che trasformerà la realtà in una barzelletta di pessimo gusto.
(Carlo Ruiz Zafon)

Tutti hanno bisogno dei propri ricordi. Essi tengono lo spettro della banalità fuori dalla porta.
(Saul Bellow)

Chi non teme che il più banale dei suoi momenti presenti diventi in futuro un paradiso perduto?
(Nicolás Gómez Dávila)

Come un trapezista, l’aforista salta da una battuta all’altra, trasformando le banalità in illuminazioni, dicendo cose note in modo ignoto e sorprendente, capovolgendo il serio in comico con un corto circuito logico e verbale
(Fabrizio Caramagna)

Volevo tatuarmi il simbolo dell’infinito, ma siccome mi pareva troppo banale, mi sono tatuato una donna che parcheggia.
(Lux_n, Twitter)

Quando non sei banale ti puoi permettere tutte le banalità che vuoi.
(LilaSchon, Twitter)

Si deve sapere che una banalità, anche se torna continuamente a capo, non è ancora una poesia.
(Italo Tavolato)

Il pensiero è ciò che manca a una banalità per essere un pensiero.
(Karl Kraus)

Un economista è un uomo che esprime l’ovvio in termini di incomprensibilità.
(Alfred Knopf)

Quanti sms ci sarebbero in meno se si eliminassero tutti i messaggi con scritto: «ok»?
(Francesco Piccolo)

Le assurdità di ieri sono le verità di oggi e saranno le banalità di domani.
(Alessandro Morandotti)

Quando ci si sente in prossimità della morte, si volgono gli occhi al proprio interno e non si incontrano altro che delle banalità, perché i vivi, in confronto ai morti, sono insopportabilmente banali.
(Miguel Delibes)

La banalità è il travestimento di una potentissima volontà tesa ad abolire la coscienza.
(Saul Bellow)

Conversando, sforzatevi di dire di tanto in tanto una banalità. L’amor proprio di chi vi ascolta ve ne sarà riconoscente.
(Gesualdo Bufalino)

Tra la semplicità e la banalità c’è una differenza abissale. Ma questo le persone banali non lo possono capire.
(instintomaximo, Twitter)

Mi piacciono i concetti semplici:sei bellissima,ti amo,sono qui,ti ascolto,sto arrivando,ti aspetto. La vera ricchezza si veste da banalità.
(cryscryx, Twitter)

La più bella frase d’amore è sempre la più banale. La più vera. La più usata. Due parole semplici che portano in paradiso: “Stasera pizza?”
(diodeglizilla, Twitter)

A volte il primo compito delle persone intelligenti è la riaffermazione dell’ovvio.
(George Orwell)

C’è una differenza sostanziale tra un’ovvietà e una banalità: la prima a volte serve sentirla, la seconda mai.
(cryscryx, Twitter)

Accadono fatti molto comuni, e l’umanità non se ne preoccupa. È necessaria una mente molto atipica per intraprendere l’analisi dell’ovvio.
(Alfred Whitehead)

Si è così profondi, ormai, che non si vede più niente. A forza di andare in profondità, si è sprofondati. Soltanto l’intelligenza, l’intelligenza che è anche leggerezza, che sa essere leggera, può sperare di risalire alla superficialità, alla banalità.
(Leonardo Sciascia)

Meglio la banalità sincera che un’arguzia costruita.
(Anonimo)

Non si fa lega con la vita se non quando si dice – con tutto il cuore – una banalità.
(EM Cioran)

“La banalità, la spietata banalità del male” (Hannah Arendt). Se il Male è banalmente spietato, il Bene non può mai essere banale: è solo semplice.
(Gheorghe Grigurcu)

L’uomo che a poco a poco si apre alla banalità si arrende come una fortezza in cui, una volta incrinate le fondamenta, non si troveranno più né forza né mistero.
(Ernst Jünger)

L’apparizione della banalità è spesso utile nella vita, perché serve a rallentare delle corde troppo tese e fa ritornare in sé chi si era abbandonato a sentimenti troppo fiduciosi.
(Ivan Turgenev)

Chi dice di sé di essere “un po’ matto” spesso si rivela essere di una banalità agghiacciante.
(bonnielacozza, Twitter)

Le banalità degli altri ci danno fastidio perché ci ricordano le nostre.
(pellescura, Twitter)

Preferisco la banalità. Alla cattiveria.
(eloisa_pi, Twitter)

Quando un pensiero ci si offre come una profonda scoperta, e noi ci diamo la pena di svilupparlo, spesso troviamo che è una verità banale.
(Luc de Clapiers de Vauvenargues)

Nella scienza, tutti i fatti, non importa quanto insignificanti o banali, godono di uguaglianza democratica.
(Mary McCarthy)